Principale / Patologia

Disfunzione mestruale (amenorrea)

L'amenorrea è una condizione patologica in cui le mestruazioni sono assenti nelle ragazze di un periodo adolescenziale o in una donna matura per 6 mesi o più. Questa non è una malattia indipendente, ma un sintomo di molte malattie che causano irregolarità mestruali a diversi livelli. La gravidanza con amenorrea non si verifica.

Come si verifica il ciclo mestruale e da cosa dipende?

Per comprendere la causa dell'amenorrea, è necessario conoscere i processi fisiologici che controllano le mestruazioni. Dipendono da una certa concentrazione degli ormoni necessari nel sangue. Esistono quattro livelli di controllo degli ormoni sessuali:

  • Il principale è il sistema nervoso centrale (sistema nervoso centrale);
  • Primario (ipotalamo) è una struttura neuroormonale nel diencefalo. Secerne foliberina, luliberina, prolattoliberina e le stesse statine che inibiscono la sintesi di ormoni specifici (ad esempio, la prolattoliberina stimola il rilascio di prolattina, prolattostatina - viceversa).
  • Secondario (ghiandola pituitaria) - la ghiandola principale del corpo, che controlla la funzione di tutte le ghiandole umane. Produce ormoni gonadotropici come la folitropina - FGS, lutropina - LH e prolattina.
  • Terziario (ovaie) - ghiandole sessuali che sintetizzano estrogeni e progesterone.

L'ipotalamo invia ormoni alla ghiandola pituitaria, che stimolano o inibiscono la sintesi degli ormoni ipofisari. Inietta i suoi ormoni nel flusso sanguigno, che vengono trasportati alle ovaie, dove iniziano a produrre estrogeni e progesterone. Tutti gli ormoni interagiscono tra loro, creando un intero sistema di regolazione, in cui la perdita di almeno un livello porterà all'interruzione del ciclo. La regolazione della concentrazione avviene sulla base del feedback. Quando c'è molto ormone, la sua sintesi è inibita e viceversa, se non è abbastanza, i livelli più alti ricevono un segnale sulla sua mancanza e compensano le perdite.

Classificazione di amenorrea

  • Vero: l'assenza di cambiamenti ciclici associati a una forte mancanza di ormoni femminili.
  • Falso (criptomenorrea) - questo è quando il ciclo è, ma non c'è scarico, a causa di anomalie dei genitali (atresia vaginale - il sangue non fuoriesce e si accumula nell'utero, nelle tube di Falloppio).
  • Primario (ipogonadotropico) - mancanza di mestruazioni nelle ragazze adolescenti.
  • Secondario (ipergonadotropico): ferma le secrezioni precedenti (anche se c'era una mestruazione).
  • Fisiologico - quando le mestruazioni non dovrebbero essere normali. Si osserva durante la gravidanza, l'allattamento, durante la menopausa, nelle ragazze prima della pubertà.
  • Patologico - causato da vari tipi di disturbi.

La forma di amenorrea dipende dalla sua causa..

Cause di amenorrea

L'amenorrea è divisa per il livello di danno in: ipotalamico, ipofisi, ovarico e uterino.

Si verifica amenorrea ipotalamica:

  • In situazioni stressanti (amenorrea "studentesca" durante gli esami, amenorrea durante le ostilità). Sotto stress, viene inibito il rilascio degli ormoni dell'ipotalamo, che sono responsabili della maturazione dei follicoli (le uova maturano da queste cellule) e, di conseguenza, l'assenza di mestruazioni.

Include anche l'amenorrea in caso di anoressia nervosa nelle ragazze adolescenti durante la pubertà (diete rigide per la perdita di peso, stress nervoso e fisico estremo) e durante una gravidanza irreale (quando una donna ha paura di rimanere incinta o vuole davvero).

  • A causa di traumi, tumori, infezione neurogena dell'ipotalamo. Il ciclo è interrotto a causa della sconfitta di quest'ultimo e della mancanza di ormoni che secerne.
  • Sottosviluppo congenito - ipotalamo.
  • Forme rare (amenorrea lattazionale - dove un alto livello di prolattina inibisce la sintesi dell'ormone follicolo-stimolante (FSH), ad esempio con prolattinoma, sindrome di Morgagni-Stewart - deposizione di sali di calcio nel sistema ipotalamo-ipofisario).

L'amenorrea ipofisaria si manifesta per i seguenti motivi:

  • Con nanismo ipofisario (nanismo). Quest'ultimo si verifica a causa della mancanza di ormone della crescita e dell'assenza di mestruazioni - a causa di danni alla ghiandola pituitaria a causa di infezione o trauma, di conseguenza - una mancanza di ormoni necessari per il ciclo.
  • Con gigantismo. Qui la situazione è l'opposto. L'aumento della produzione dell'ormone della crescita in secondo luogo inibisce la sintesi degli ormoni sessuali.
  • Nella malattia di Itsenko-Cushing, dove una maggiore concentrazione di ormoni corticotropici inibisce la sintesi degli ormoni sessuali.
  • A causa di emorragia nella ghiandola pituitaria durante le nascite difficili (sindrome di Sheehan).
  • Malformazioni congenite delle gonadi (assenza del cromosoma X, presenza del cromosoma U).
  • Cambiamenti cistici nella struttura delle ovaie (policistico).

L'amenorrea uterina si distingue anche, dove la causa risiede nelle anomalie dello sviluppo congenite o si verifica durante i processi infiammatori con formazione di stenosi, lesioni, violazioni della struttura dei tessuti uterini durante l'aborto e lesioni tubercolari dell'endometrio. Per disturbi del sistema endocrino (malattie della tiroide e delle ghiandole surrenali).

Sintomi di amenorrea

Come già accennato, l'amenorrea è un sintomo di molte malattie e la sua causa sta già creando sintomi. La manifestazione principale è l'assenza di secrezioni di sangue per circa 6 mesi o più.

Quali sono i sintomi dell'amenorrea ipotalamica?

  • Disordini mentali.
  • Stress forte e prolungato, grande stress fisico ed emotivo, paura di rimanere incinta o viceversa.
  • Mancanza di peli sui genitali, piccole dimensioni di quest'ultimo.
  • Con un tumore - mal di testa, aumento della pressione intracranica.
  • Con malformazione congenita dell'ipotalamo - malformazioni congenite (polidattilia, ritardo mentale, sordità, cecità e così via).

L'amenorrea ipofisaria si manifesterà:

  • Quando la ghiandola pituitaria è infetta o ferita, i sintomi sono carenza di tutti gli ormoni della ghiandola principale.
  • Con la malattia di Itsenko-Cushing, oltre all'amenorrea, aumentano i tessuti adiposi, principalmente sul corpo, sul collo e sul viso, compaiono aumenti della pressione sanguigna, osteoporosi, disturbi cardiaci e renali.
  • Con emorragia nella ghiandola pituitaria - mal di testa, debolezza, bassa pressione sanguigna, perdita di peli pubici, ipotrofia dei genitali e delle ghiandole mammarie.

Con amenorrea ovarica osservata:

  • Obesità.
  • Irsutismo (aumento della quantità di peli del corpo).
  • Sterilità.
  • Con il sottosviluppo delle ghiandole sessuali, i bambini hanno un piccolo peso corporeo e crescita, crescono lentamente, il corpo è sproporzionato, la struttura delle ossa è rotta, ci sono tutti i tipi di anomalie congenite.

Con la forma uterina di amenorrea, ci sono sintomi di infiammazione, stenosi che possono essere rilevate da un esame ginecologico.

I segni di amenorrea nelle malattie della tiroide e delle ghiandole surrenali si manifestano con violazioni nel loro lavoro.

Diagnosi di amenorrea

La diagnosi di amenorrea viene effettuata sulla base dei sintomi e dell'esame ginecologico (con anomalie congenite e una carenza di ormoni gonadotropici, una diminuzione dei genitali, un ingresso stretto nella vagina, mancanza di capelli).

La diagnosi di laboratorio comprende la determinazione della concentrazione di ormoni gonadotropici (prolattina, ormone follicolo-stimolante, lutropina), estrogeni, progesteroni, ghiandola tiroidea e ghiandole surrenali nel sangue. Se l'amenorrea è primaria, la quantità di FGS e RT sarà ridotta, se secondaria, quindi aumentata. Nelle urine verranno rilevati prodotti di aumento della scomposizione degli ormoni sessuali.

Dalla diagnostica strumentale utilizzata: ultrasuoni dei genitali in presenza di anomalie; Radiografia, TC e risonanza magnetica della testa - per tumori, lesioni del sistema ipotalamo-ipofisario; laparoscopia diagnostica - per lesioni ovariche policistiche.

La quantità di estrogeni e progesterone nell'endometrio uterino può anche essere rilevata con un metodo citologico..

Se la causa è una patologia congenita, un'analisi genetica mostrerà una struttura cromosomica rotta, il loro numero, anomalie nei parenti o l'assunzione di sostanze teratogene durante una storia di gravidanza.

Amenorrea

La terapia dipende dalla causa dell'assenza delle mestruazioni.

In caso di amenorrea ipergonadotropica (primaria), viene utilizzato il trasferimento di un uovo donatore fecondato, con somministrazione preliminare e dal giorno del trasferimento dell'embrione nell'utero dei preparati ormonali (estradiolo, progesterone).

L'amenorrea ipogonadotropica (secondaria) viene trattata con analoghi sintetici delle gonadoliberine per stimolare l'ovulazione. Per le donne che non vogliono rimanere incinta, vengono prescritti progestinici (analoghi del progesterone). Se, a causa della sconfitta della ghiandola pituitaria, intervento chirurgico, con gigantismo, somatostatina.

Amenorrea lattazionale: prescrivere analoghi delle prolattostatine o, in caso di tumore dell'ipofisi che produce prolattina, rimozione chirurgica.

Con l'amenorrea psicogena (centrale), è importante eliminare i fattori stressanti, stabilire l'uso di farmaci sedativi, creare un ambiente confortevole e calmo.

Con patologie congenite, la terapia sostitutiva con estrogeni viene eseguita per la comparsa di segni secondari. Se il cromosoma U si trova nel cariotipo, la rimozione chirurgica degli organi genitali. Con l'atresia della vagina, la sua pervietà si forma, in assenza - viene creata artificialmente con metodi chirurgici.

Vengono anche trattate le malattie che sono le cause dell'amenorrea (morbo di Itsenko-Cushing, malattie della tiroide e delle ghiandole surrenali, stenosi e infiammazione dell'utero e lesioni delle gonadi)..

L'amenorrea con anoressia è corretta dalla dieta, una dieta sana, l'abolizione dei farmaci per la perdita di peso.

Attenzione! Solo un medico qualificato può prescrivere il trattamento corretto ed effettuare una diagnosi. Non automedicare!

Con l'amenorrea ormonale con terapia sostitutiva per 6 mesi, le mestruazioni riprendono completamente dopo l'interruzione del farmaco nel 95% dei pazienti. Se viene eliminata la condizione patologica che ha causato la causa, si verifica il recupero.

Raccomandazioni e prevenzione

Le ragazze adolescenti non dovrebbero usare diete rigide, farmaci dimagranti, poiché aiutano a ridurre gli estrogeni attraverso la perdita di peso. È anche importante evitare condizioni stressanti, stress fisico e nervoso eccessivo e mangiare bene.

Attenzione! Questo articolo è pubblicato a solo scopo informativo e in nessun caso è materiale scientifico o consulenza medica e non può sostituire una consultazione di persona con un medico professionista. Per diagnosi, diagnosi e trattamento, contattare un medico qualificato!

MedGlav.com

Elenco medico delle malattie

Amenorrea. L'assenza di mestruazioni. Cause e trattamento dell'amenorrea.

AMENORREA (Mancanza di mestruazioni).


Amenorrea (dal greco a è una particella negativa, gli uomini sono un mese, il reo è flusso) - una donna non ha sanguinamento mensile (mestruazioni).

L'amenorrea può essere:

  • Primario, se le mestruazioni non sono mai apparse durante la vita di una donna,
  • Secondario, se sono stati ripetuti per un po 'di tempo e poi si sono fermati per molto tempo o completamente.


L'amenorrea può essere un fenomeno fisiologico in alcuni periodi della vita di una donna:

  • prima della pubertà (fino a 12-14 anni),
  • durante la gravidanza, durante l'allattamento,
  • dopo la menopausa (dopo 45-54 anni).

In tutti gli altri casi, l'amenorrea è una condizione patologica..

Amenorrea patologica può essere:

  • Temporaneo, transitorio, se le mestruazioni riappaiono dopo un'assenza più o meno prolungata,
  • Permanente, persistente, quando le mestruazioni si fermano per sempre.

Cause di amenorrea primaria.

Amenorrea patologica permanente può essere il risultato di malattie o malformazioni degli organi genitali femminili - utero e ovaie:

  • Disturbi genetici
  • Violazione del sistema ipotalamo-ipofisario che regola il normale ciclo mestruale (ipotalamo-ipofisi-ovaio-utero);
  • Disturbi dello sviluppo degli organi genitali (con un forte sottosviluppo o aplasia dell'utero e delle ovaie);
  • Esiste anche la cosiddetta falsa amenorrea, ad esempio, dovuta all'infezione dell'imene o della vagina, quando il sangue mestruale viene ritardato e si accumula nella vagina e successivamente nell'utero. In questo caso, le ovaie funzionano normalmente, ma a causa di ostacoli, il sangue non può uscire.


Cause di amenorrea secondaria.

Amenorrea patologica temporanea può essere associato a varie malattie comuni di una donna:

  • Nelle malattie infettive gravi (tifo, tubercolosi, sepsi, malaria, ecc.),
  • esaurimento generale, forte perdita di peso,
  • Malattie del sangue (clorosi),
  • Disturbi metabolici e malattie con lesioni delle ghiandole endocrine (malattie della tiroide - ipotiroidismo, tireotossicosi, ghiandole surrenali, obesità, diabete, acromegalia, ecc.),
  • Per avvelenare il corpo con piombo, fosforo, nicotina, morfina, alcool.
  • L'amenorrea può verificarsi dopo l'aborto artificiale, dopo cauterizzazione della mucosa uterina con iodio e altri mezzi.
  • Con sindrome dell'ovaio policistico, sindrome dell'ovaio impoverito, vari tumori ovarici;
  • Con un tumore ipofisario, prolattinoma (un tumore benigno che porta ad un aumento della prolattina ormonale nel sangue);
  • In alcuni casi, l'amenorrea temporanea si verifica con affaticamento eccessivo - fisico e mentale (ad esempio, negli studenti durante gli esami), sulla base di esperienze neuropsichiche, forte stress (paura, paura). Questi includono l'amenorrea "bellica"..

Queste malattie hanno un effetto deprimente sull'attività delle ovaie, in cui si interrompe il processo di maturazione delle uova, che inibisce l'inizio delle mestruazioni.


Amenorrea patologica permanente può essere causato artificialmente:

  • ad esempio, dopo la rimozione dell'utero, le ovaie,
  • dopo l'irradiazione delle ovaie con i raggi X, utilizzate nel trattamento di alcune malattie femminili.

La natura e il grado di alterazioni delle ovaie e dell'utero determinano la possibilità delle mestruazioni dopo un'amenorrea più o meno prolungata, se la maturazione degli ovociti riprende nelle ovaie e viene ripristinata la mucosa uterina.
Allo stesso tempo, le mestruazioni che appaiono spesso sono scarse e si ripetono a intervalli più lunghi del solito, che è associato a una maturazione rallentata dell'ovulo nelle ovaie (un tipo simile di amenorrea si osserva nelle donne dell'estremo nord durante la notte polare).

In alcuni casi, l'amenorrea non è accompagnata da sintomi dolorosi. A volte si notano lamentele su "vampate di calore" alla testa, al viso, ai brividi che compaiono dopo questo, sudore freddo, acufene, come si osserva in alcune donne durante la menopausa.

Diagnosi di amenorrea.

  • Esame ginecologo;
  • Ultrasuoni degli organi pelvici;
  • Esame del sangue per ormoni (FSH, LH, E2, Prl, TST libero e altri test ormonali necessari);
  • Isteroscopia;
  • Biopsia endometriale;
  • Esame del sangue per gli ormoni tiroidei (TSH, T4, T3);
  • Analisi biochimiche del glucosio nel sangue;
  • Con aumento della prolattina e sospetto tumore dell'ipofisi, viene indicata una radiografia del cranio, una TC e una risonanza magnetica cerebrale con la consultazione obbligatoria di un neurologo;
  • Con l'amenorrea primaria, viene determinato un cariotipo (la struttura dei cromosomi sessuali).

Il volume degli studi diagnostici è determinato dal ginecologo dopo l'esame e una raccolta dettagliata della storia del paziente.


TRATTAMENTO DELL'AMENOREA.

Il trattamento dell'amenorrea è un compito difficile e dovrebbe essere finalizzato all'eliminazione delle cause o alla mitigazione della loro influenza. Il trattamento dipende dalla causa principale dell'amenorrea..

  • Con "falsa amenorrea" durante l'infezione dell'imene o della vagina, sono indicate le aderenze nella cavità uterina, nel canale cervicale, il trattamento chirurgico. Con i tumori ipofisari, vengono eseguiti il ​​trattamento chirurgico e la radioterapia..
  • Per il trattamento dell'infertilità, ai pazienti con sindrome dell'ovaio policistico viene mostrata la chirurgia laparoscopica per ripristinare la normale funzione ovarica..
  • Dopo questo, viene prescritta la terapia ormonale..


Misure generali per l'amenorrea secondaria:

  • Nutrizione e stare in aria,
  • Lavoro normale e riposo,
  • Prevenzione e gestione dello stress ove possibile,
  • Sport moderati,
  • Trattamento delle malattie infettive comuni e di altre malattie che causano l'amenorrea.

Per alcuni motivi, l'amenorrea, tutte queste misure possono normalizzare il ciclo mestruale senza terapia ormonale..
Ma se ciò non accade, allora con tutti i tipi di amenorrea, a lungo Terapia ormonale sostitutiva (TOS) per stimolare la normale funzione ovarica. Le tattiche per il trattamento dell'amenorrea dipendono dalla forma e dalla gravità della malattia.

Nel trattamento dell'amenorrea a causa del sottosviluppo dell'utero o della ridotta funzione dell'ipofisi e delle ovaie, viene prima eseguito un blocco temporaneo del sistema ipotalamo-ipofisario, quindi la stimolazione con farmaci estrogeno-progestinici combinati.
Per ripristinare il ciclo mestruale, sono necessari diversi cicli di trattamento ormonale.
Applicare farmaci che stimolano la maturazione delle uova e influenzano l'ovulazione. Parallelamente alla terapia ormonale, vengono anche eseguite procedure fisioterapiche..

Farmaci per il trattamento dell'amenorrea:

  • Estrogeni (Folliculina, Divigel, ecc.) - con disfunzione endocrina delle ovaie e ragazze adolescenti con pubertà ritardata (in assenza di un'altra patologia);
  • Gestagens (Pregnin, Duphaston, Utrozhestan, ecc.) - usati sia nell'amenorrea primaria che secondaria;
  • Agonisti ormonali che rilasciano gonadotropina - GnRH (Decapeptil, Zoladex, Buserelin, Diferelin) bloccano il rilascio dei recettori ormonali nella ghiandola pituitaria - sono usati per trattare i pazienti con sindrome dell'ovaio policistico. Questi farmaci sono anche usati per trattare l'amenorrea primaria causata da disturbi del sistema ipotalamo-ipofisario;
  • I contraccettivi orali combinati estrogeno-progestinici (COC) sono prescritti per la sindrome dell'ovaio policistico (Logest, Janine, Ovidon, Novinet, Rigevidon, Minisiston, Anteovin, Triziston, Triquilar, ecc.).
  • Farmaci sintetici non steroidei - Antiestrogeni (Clomifene, Klostilbegit, Clomid, Serofne) - usati per trattare l'infertilità nelle donne con amenorrea secondaria, il farmaco provoca iperstimolazione ovarica.

La durata del trattamento ormonale varia a seconda della situazione specifica..

Dopo aver eliminato, per quanto possibile, viene eseguita la causa principale Fisioterapia come misure di rafforzamento generali e per aumentare l'iperemia degli organi pelvici. Quando si verifica sanguinamento, la procedura viene interrotta.

  • Galvanizzazione della zona del "colletto" secondo Shcherbak. Consigliato per amenorrea primaria di origine centrale.
  • La galvanizzazione della zona cervicale-facciale (tecnica di Kellat) viene utilizzata per l'amenorrea della genesi centrale con manifestazioni di spasmo cerebrale.
  • L'elettroforesi endonasale di una soluzione di calcio al 2% è prescritta per l'infantilismo genitale combinato con ipermenorea.

Con l'elettroforesi sul colletto e sulla zona cervico-facciale con vitamine, si verifica un effetto diretto sulla regione ipotalamo-ipofisaria e viene stimolata la funzione dei centri nervosi.

  • Si consiglia l'uso di "pantaloni" galvanici secondo Shcherbak nella regione lombosacrale con amenorrea di origine ovarica con normo e ipoestrogenismo, amenorrea di origine uterina.
  • Con l'ipofunzione ovarica, l'elettroforesi del rame viene prescritta alla regione ovarica.
  • Viene utilizzata anche l'elettroforesi di novocaina, zinco, tiamina..

Amenorrea: segni, trattamento, cause, sintomi

L'amenorrea è un fenomeno abbastanza comune diagnosticato nelle donne in età riproduttiva (fertile). È una conseguenza di varie cause fisiologiche e patologiche e porta a infertilità femminile reversibile o irreversibile.

Ora soffermiamoci su questo in modo più dettagliato..

Che cos'è l'amenorrea??

Il termine amenorrea definisce una condizione patologica, che è accompagnata dall'assenza di sanguinamento mestruale di una donna per diversi cicli (di solito più di 3 mesi). A seconda del principale meccanismo di sviluppo (patogenesi), si distinguono diversi tipi di condizioni patologiche:

  • Falsa amenorrea: i cambiamenti ormonali ciclici nel corpo associati alla maturazione e al rilascio dell'uovo non vengono modificati e il motivo principale dell'assenza di sanguinamento mestruale è un ostacolo al rilascio di sangue (tumori del volume nella cavità, cervice).
  • Vera amenorrea: l'assenza di sanguinamento mestruale è associata a una violazione della sintesi ciclica degli ormoni nella ghiandola pituitaria e nelle ovaie, nonché al processo di maturazione e uscita delle uova (ovulazione).
  • Amenorrea primaria: le mestruazioni sono già assenti durante la pubertà di una ragazza adolescente.
  • Amenorrea secondaria: inizialmente una donna aveva le mestruazioni, ma si fermava a causa di vari fattori.
  • Amenorrea fisiologica: l'assenza di mestruazioni non è il risultato di malattie o processi patologici nel corpo di una donna. Le ragioni principali sono i cambiamenti fisiologici nei livelli ormonali associati a gravidanza, allattamento. Inoltre, una variante della norma è l'involuzione legata all'età (sviluppo inverso) del sistema riproduttivo femminile, in cui cessano le mestruazioni. L'amenorrea legata all'età si verifica nelle donne di età superiore ai 45 anni ed è chiamata menopausa..

La divisione dell'amenorrea in tipi è molto importante, poiché gli approcci terapeutici a ciascuno di essi presentano differenze fondamentali. Il più comune è l'amenorrea secondaria, che viene diagnosticata nel 3% delle donne.

Amenorrea primaria

La pubertà delle ragazze inizia nell'adolescenza (14-17 anni). In assenza del primo sanguinamento mestruale fino a 16 anni, si verifica l'amenorrea primaria. La condizione patologica è il risultato di varie cause, la più comune delle quali è un'anomalia nello sviluppo delle strutture del sistema riproduttivo a causa di disturbi a livello genetico. Spesso c'è un inizio tardivo del ciclo mestruale all'età di circa 17 anni. Di solito ha una predisposizione ereditaria. Nella famiglia di una ragazza con un inizio tardivo di mestruazioni (in seguito menarca), la condizione si verifica in quasi tutte le parenti (madre, sorelle maggiori). L'amenorrea primaria ha spesso una prognosi sfavorevole riguardo al ripristino dello stato funzionale degli organi del sistema riproduttivo ed è accompagnata da infertilità femminile (l'incapacità di concepire un bambino per un periodo superiore a sei mesi a condizione di impegnarsi sistematicamente in rapporti sessuali non protetti con un partner sessuale e l'assenza di problemi con la salute riproduttiva).

I primi segni di amenorrea

Il principale primo segno dello sviluppo dell'amenorrea, indipendentemente dal tipo di condizione patologica o fisiologica, è l'assenza di sanguinamento mestruale. Si manifesta in epoche diverse:

  • L'assenza di mestruazioni in una ragazza durante l'adolescenza, che è il primo segno di amenorrea primaria.
  • La cessazione delle mestruazioni nelle donne adulte in età riproduttiva, che è ritardata per un periodo di tempo superiore a 3 mesi.
  • La comparsa di altri segni di un possibile sviluppo del processo patologico con gli organi del sistema riproduttivo.

La cessazione del sanguinamento mestruale ha anche un'origine fisiologica. Succede nelle donne in gravidanza, in allattamento (durante l'allattamento, viene prodotto l'ormone lattotropico, che inibisce il processo di maturazione e rilascio dell'uovo), nonché nelle persone di età superiore ai 45 anni. La comparsa delle mestruazioni durante l'infanzia è un segno dello sviluppo della patologia o della prima pubertà.

Sintomi di amenorrea

La principale manifestazione di amenorrea nelle donne è la completa assenza o cessazione del sanguinamento mestruale per un periodo di tempo superiore a 3 mesi (diversi cicli). Lo sviluppo dell'amenorrea secondaria è spesso accompagnato da altri sintomi che indicano un possibile sviluppo del processo patologico:

  • La comparsa di dolore nell'addome inferiore, che ha un diverso grado di intensità e carattere (crampi, trazione, dolore acuto, tagliente).
  • Secchezza delle mucose della vagina, derivante da una diminuzione del livello di estrogeni nel corpo di una donna, che spesso accompagna l'amenorrea.
  • Dispareunia - dolore nella vagina e nell'addome inferiore, si verifica durante il sesso ed è causato dalla mucosa secca.
  • La comparsa di perdite vaginali patologiche, che spesso accompagna le malattie infettive.
  • Diminuzione della libido (attrazione sessuale per il sesso opposto), a causa di uno squilibrio ormonale e quasi sempre accompagna lo sviluppo di amenorrea.

Indipendentemente dalla presenza o dall'assenza di sintomi clinici concomitanti, la cessazione del sanguinamento mestruale o l'assenza del loro aspetto nelle ragazze adolescenti è la ragione per visitare uno specialista medico. Il ginecologo esegue un esame clinico (interrogatorio, esame, palpazione dei tessuti), sulla base del quale fa una prima conclusione. Al fine di determinare in modo affidabile il tipo di amenorrea, per identificare la causa dello sviluppo, viene prescritto uno studio obiettivo (test di laboratorio, ultrasuoni dell'utero, isteroscopia).

Cause e prevenzione dell'amenorrea

L'amenorrea è una condizione patologica polietiologica, il cui sviluppo può essere dovuto all'influenza di un numero significativo di cause diverse, che differiscono a seconda del tipo. L'amenorrea primaria di solito si sviluppa a causa della presenza dei seguenti fattori:

  • Malformazioni anatomiche dell'utero (infezione della cavità, che si chiama atresia, la completa assenza di un organo), ovaie (disgenesi), in cui il normale funzionamento del sistema riproduttivo diventa impossibile. Inoltre, sullo sfondo di una violazione del deflusso di sangue dalla cavità uterina sullo sfondo di anomalie nella struttura dell'utero, si sviluppa una falsa amenorrea primaria.
  • Disturbi genetici - geni che sono responsabili dello stato funzionale di varie strutture del cambiamento del sistema riproduttivo ed endocrino.
  • Malattie congenite caratterizzate da un cambiamento nel numero di cromosomi (sindrome di Shereshevsky-Turner).
  • Un disturbo congenito chiamato resistenza ovarica ed è caratterizzato dall'assenza di recettori nel corpo per l'effetto regolatorio degli ormoni ipofisari.
  • Ipopituitarismo (una diminuzione dell'attività funzionale della ghiandola pituitaria), che ha un'origine congenita o si è formata prima della pubertà di una ragazza.
  • Disregolazione del feedback sull'ipofisi e attività ipotalamica.

Lo sviluppo dell'amenorrea secondaria si verifica a causa dell'influenza di un gran numero di fattori, tra cui:

  • Sforzo fisico sistematico pesante, incluso allenamento sportivo.
  • Grave stress.
  • Nutrizione irrazionale, caratterizzata da un'assunzione insufficiente di vitamine, minerali, composti proteici nel corpo di una donna. La cessazione del sanguinamento mestruale è un risultato frequente delle diete, che alcune donne, che pensano di essere piene, si esauriscono.
  • Processi patologici posticipati, manipolazioni invasive, il cui risultato è la formazione di aderenze nella cavità e nella cervice con insufficienza ematica.
  • Malattie della tiroide accompagnate da un aumento o una diminuzione dell'attività funzionale (ipotiroidismo, ipertiroidismo, tireotossicosi).
  • Processi infiammatori e oncologici nelle ovaie, che portano a un cambiamento nell'attività funzionale della parte ghiandolare dell'organo (aumento o diminuzione dell'attività della produzione di estrogeni, progesterone).
  • La formazione di tumori ipofisari che producono ormoni, a seguito dei quali l'attività funzionale degli organi genitali è compromessa.
  • Disturbo metabolico, accompagnato da un aumento prolungato della glicemia (diabete mellito di tipo 1 o 2).

A causa dell'influenza della maggior parte dei fattori provocatori nell'amenorrea secondaria, si sviluppa l'esaurimento ovarico e la produzione di estrogeni e progesterone, che sono necessari per il normale decorso dell'ovulazione e delle mestruazioni, diminuisce. Le irregolarità mestruali possono essere prevenute solo se si sviluppa amenorrea secondaria. Le misure preventive mirano a prevenire l'esaurimento ovarico e lo squilibrio ormonale. Una donna dovrebbe mangiare correttamente, fornendo al corpo i nutrienti, le vitamine, i minerali necessari ed evitare effetti negativi sul corpo (composti tossici, cattive abitudini, carichi eccessivi). È importante trattare tempestivamente varie patologie infettive, endocrine o somatiche che possono influenzare lo stato funzionale delle ovaie. e ghiandola pituitaria.

Amenorrea

Il trattamento dell'amenorrea è sempre complesso. L'obiettivo terapeutico principale è ripristinare lo stato funzionale degli organi del sistema endocrino e riproduttivo. Viene prescritta una terapia etiotropica, che mira ad eliminare gli effetti delle cause della condizione patologica e include diversi metodi:

  • Intervento chirurgico: viene prescritta un'operazione in presenza di cambiamenti strutturali nell'utero, nel collo e nelle ovaie.
  • Terapia sostitutiva ormonale, che include l'uso di farmaci con analoghi di estrogeni e progesterone.
  • L'uso di farmaci ormonali che includono ormoni lattotropici e gonadotropici sintetizzati nelle cellule ghiandolari della ghiandola pituitaria.
  • Normalizzazione del metabolismo del glucosio e dei grassi nel diabete mellito concomitante di tipo 1 e 2.
  • Riduzione della gravità della risposta infiammatoria con farmaci antinfiammatori non steroidei o glucocorticosteroidi.
  • Fornire una dieta equilibrata con l'inclusione obbligatoria nella dieta di prodotti contenenti vitamine naturali, fibre, proteine ​​facilmente digeribili. Se una donna si è esaurita con le diete, il lavoro psicologico viene necessariamente eseguito con una spiegazione del danno dell'assunzione insufficiente di cibo nel corpo.
  • Stimolazione del processo di maturazione e rilascio dell'uovo con l'aiuto di farmaci speciali (clomifene). La procedura terapeutica viene eseguita sotto controllo ecografico in una struttura medica..
  • Uso a lungo termine di preparati a base di erbe che contengono composti organici naturali che hanno un effetto simile con gli estrogeni.
  • Prescrizione di medicinali omeopatici che migliorano i processi metabolici nel corpo.

Nella maggior parte dei casi, il trattamento dell'amenorrea nelle donne è complesso e richiede un lungo periodo di tempo. Spesso è necessaria un'assunzione permanente di farmaci che contengono vari ormoni.

La prognosi dell'amenorrea nelle donne è favorevole alla vita. La possibilità di rimanere incinta e di avere un bambino sano in futuro dipende dal tipo di irregolarità mestruale e dalla causa. Con lo sviluppo dell'amenorrea primaria essenziale, la prognosi per ripristinare lo stato funzionale del sistema riproduttivo della donna è dubbia. Poiché il processo patologico è spesso accompagnato da complicazioni irreversibili, in particolare l'infertilità nei bambini, l'unica opportunità per una donna di concepire e sopportare un bambino è l'uso delle moderne tecnologie riproduttive. Uno di questi è la fecondazione in vitro - fecondazione in vitro.

Amenorrea - che cos'è nelle donne, cause, sintomi e trattamento

Si distinguono i seguenti tipi di amenorrea:

  • Amenorrea vera. Non ci sono periodi mensili dovuti all'assenza di cambiamenti nell'utero e nelle ovaie, caratteristici del normale ciclo mestruale. Tutto ciò accade sullo sfondo di uno squilibrio ormonale;
  • Falso. Si verificano cambiamenti ciclici nell'utero e nelle ovaie, ma a causa di anomalie nello sviluppo degli organi genitali (ad esempio contusione vaginale), non si osserva una scarica sanguinolenta;
  • L'amenorrea fisiologica è uno stato normale del corpo che si verifica nelle adolescenti nei primi due anni delle mestruazioni, nonché nelle donne durante la gravidanza, l'allattamento e la menopausa;
  • Amenorrea patologica Può essere primario (le mestruazioni non sono mai state nella mia vita) o secondario (prima che le mestruazioni fossero, ma per qualche motivo sono scomparse).

Inoltre, a seconda del meccanismo di sviluppo, l'amenorrea può essere:

  • lactational;
  • uterino;
  • primario;
  • secondario.

L'amenorrea lattazionale è un esempio di cessazione fisiologica delle mestruazioni. Osservato con l'allattamento esclusivamente al seno. Il meccanismo di sviluppo è simile a quello dell'iperprolattinemia.

L'amenorrea uterina si presenta come una complicazione delle manipolazioni ginecologiche - curettage, cauterizzazione o come conseguenza del parto. L'assenza di mestruazioni in tali casi è dovuta alla crescita intensiva delle aderenze nella cavità uterina.

La diagnosi di amenorrea, primaria, viene data alle ragazze che non hanno avuto una singola mestruazione prima dei 16 anni, a condizione che il paziente abbia caratteristiche sessuali secondarie. Se la ragazza non cresce il seno, non ci sono peli pubici e ascelle, non c'era un aumento di peso caratteristico, dovresti consultare un ginecologo entro e non oltre i 14 anni.

L'amenorrea secondaria è l'assenza di mestruazioni nelle donne precedentemente mestruate per sei mesi o più. Secondo le statistiche, rappresenta fino all'80% di tutti i tipi di amenorrea.

Nella pratica clinica, la vera amenorrea secondaria si trova più spesso. Può verificarsi per vari motivi (ad esempio, carenza o sovrappeso, stress costante). L'assenza di mestruazioni può essere una conseguenza di malattie degli organi endocrini, aborti complicati, tumori e assunzione di una serie di farmaci psicotropi.

Chiedi il parere di un esperto

Lascia la tua e-mail e ti diremo come essere esaminati e iniziare il trattamento

Cos'è?

L'amenorrea è l'assenza di mestruazioni per diversi cicli nelle donne in età fertile o l'assenza di menarca (prima mestruazione) nelle ragazze che hanno raggiunto i 16 anni.

L'amenorrea non è una malattia separata. Questo è solo un sintomo che indica che il corpo di una donna sta subendo cambiamenti fisiologici o che si stanno sviluppando gravi malattie. Il compito dei medici in tali situazioni è identificare ciò che ha innescato il ciclo mestruale e scegliere le giuste tattiche di trattamento..

Ricette Di Erbe

Le foglie e gli steli delle piante possono essere presi freschi o secchi. Le foglie sono pre-frantumate e cotte a vapore con acqua bollente. Dopo aver insistito, il vapore viene filtrato e preso in una forma calda (riscaldata). Non puoi bollire i rimedi di erbe: vengono fatti bollire a bagnomaria o a fuoco basso.

Ricetta acetosa di cavallo

Un cucchiaio di foglie di acetosa tritata viene cotto a vapore con una tazza di acqua bollente e avvolto per un paio d'ore. L'infusione viene filtrata, presa con miele - un paio di cucchiai vengono allevati con miele e consumati tre volte al giorno.

Ricetta Skeleton

Le foglie essiccate di ossa (un pizzico) vengono cotte a vapore con una tazza di acqua bollente e bollite a fuoco basso per 5-6 minuti. Il brodo filtrato viene bevuto mattina e sera prima dei pasti in assenza di mestruazioni.

Ricette Prezzemolo

L'erba di prezzemolo viene frantumata, tre cucchiai vengono posti in un thermos e viene cotto a vapore 0,7 litri di acqua bollente. Napar ambientato la sera, il giorno successivo prendi mezza tazza 4 volte al giorno prima dei pasti. Il corso dura 20-21 giorni, quindi fai una pausa di una settimana e ripeti nuovamente se necessario.

La seconda versione della ricetta con erbe di prezzemolo. In questo caso, le foglie vengono schiacciate, cotte a vapore con acqua bollente e lasciate durante la notte. Al mattino, un filtro per il vapore e bere mezza tazza prima dei pasti (4 volte al giorno). Il corso dura 20-21 giorni. Dopo una breve pausa, il trattamento continua.

Il decotto di prezzemolo con radice è stato a lungo usato dalle donne in assenza di mestruazioni. Un pizzico di ruta e due pizzichi di foglie di prezzemolo tritato furono fatti bollire per 10 minuti in diversi bicchieri d'acqua. Il brodo filtrato è stato preso al mattino e alla sera in mezza tazza.

Ricetta con origano

L'erba di origano è uno dei primi rimedi per la patologia delle malattie femminili. L'erba è presa in forma secca o fresca. L'origano viene preparato come il tè - metti tre pizzichi su una teiera di porcellana / ceramica. Bevi tutto il giorno con miele o zucchero. L'origano aiuta con disfunzioni del ciclo mensile, con dolore durante le mestruazioni e con l'inizio della menopausa.

Ricetta Tanaceto

Il tanaceto è un buon rimedio per un ritardo o un'assenza di mestruazioni. Per il brodo, non prendono foglie e steli, ma solo infiorescenze gialle. Un cucchiaio di infiorescenze viene cotto a vapore con un litro di acqua bollente e avvolto per un paio d'ore. Bevi due tazze al giorno, non di più.

Ricetta Calendula

Fiori e foglie di calendula insistono notte in un thermos (o forno a fuoco basso). Un litro di acqua bollente - un paio di cucchiai della pianta. Nota: le foglie sono prese dal fondo dello stelo, non dalla cima. Napar drink al posto del tè.

Ricetta borsa da pastore

Solo le erbe essiccate sono adatte per questa ricetta. Per fare una miscela, devi prendere:

  • uccello highlander - 4 ore;
  • borsa da pastore - 1 ora;
  • radici di ortica - 1,5 ore;
  • radici di liquirizia - 1 h;
  • Radici di velluto Amur - 1 h.

Macinare accuratamente le materie prime in un mortaio allo stato di polvere e versare acqua bollita in un volume di 4 tazze. Metti la miscela a bagnomaria e mantieni premuto fino a quando un terzo del volume di acqua è evaporato. Successivamente, avvolgi la tazza con il brodo con lana calda o flanella e lascia per 30-35 minuti. Il brodo filtrato deve essere assunto come prescritto dal ginecologo..

Ricette Ruta

La ruta è considerata un'erba velenosa, quindi durante la preparazione dei brodi, osservare rigorosamente il dosaggio. La ruta può essere assunta in forma secca e fresca..

Prendi un pizzico di ruta e due di rosmarino, al vapore in una tazza di acqua bollente e avvolgi. Quando il vapore si è raffreddato, viene filtrato e portato in un bicchiere al mattino e alla sera per una settimana in assenza di mestruazioni.

Un pizzico di erba rue è combinato con un pizzico di radici o foglie di prezzemolo, cotto a vapore con 1,5 tazze di acqua bollente e bollito per 8-10 minuti. Il brodo filtrato viene bevuto in mezza tazza due volte al giorno in assenza di mestruazioni.

Mix n. 1

Prendi le erbe in peso: 1 parte equivale a un pizzico o un cucchiaino.

  • erba di radice - 2 ore;
  • corteccia di olivello spinoso - 2 ore;
  • foglie di rosmarino - 7 ore.

Le erbe vengono mescolate in un contenitore, una tazza di acqua bollente viene presa per una m / l della miscela. La miscela viene cotta a vapore, avvolta e lasciata raffreddare. Bevanda napar filtrata ogni giorno su una tazza al mattino e alla sera, ma non più di otto giorni di fila.

Mix n. 2

  • erba di radice - 2 ore;
  • erba di cinquefoil - 2 ore;
  • erba assenzio - 3 ore;
  • aghi e bacche di ginepro - 3 ore.

Un cucchiaio della miscela viene bollito in un bicchiere di acqua bollente, raffreddato e filtrato. Napar drink prima di coricarsi - 2 tazze.

Mix n. 3

  • erba di radice - 2 ore;
  • fiori di camomilla - 2 ore;
  • foglie di rosmarino - 3 ore;
  • foglie di melissa - 3 ore.

Un cucchiaio di sospensione viene fatto bollire in una tazza di acqua bollente per 5 minuti, filtrato in uno stato raffreddato. Bevi una tazza di brodo due volte al giorno, al mattino e alla sera.

Nota! L'uso di decotti a base di erbe dovrebbe essere discusso con il ginecologo. Non prendere da soli i decotti.

Mix n. 4

Le seguenti erbe e frutti sono prese in proporzioni uguali:

  • erba di radice;
  • achillea;
  • Hypericum perforatum;
  • bacche di ginepro;
  • radice di liquirizia.

Un cucchiaio di sospensione viene versato con una tazza di acqua bollente e fatto bollire a fuoco basso per 5-6 minuti. Bere 2 tazze di notte. Discutere sul corso dell'assunzione della miscela con un ginecologo.

Amenorrea secondaria

L'amenorrea secondaria si sviluppa in donne e ragazze dopo un certo periodo di mestruazioni. La disfunzione del sistema ipotalamo-ipofisario, manifestata da una violazione del ritmo della secrezione di ormoni che regola il funzionamento ciclico delle ovaie, si sviluppa a causa di stress cronico e altre cause descritte nella sezione sull'amenorrea fisiologica. Le lesioni organiche dell'ipotalamo o dell'ipofisi anteriore, la più comune delle quali è la sindrome di Sheehan (emorragia ipofisaria nel periodo postpartum), portano a persistenti disturbi del ciclo mestruale-ovarico e richiedono una terapia sostitutiva.

L'amenorrea secondaria si osserva anche quando le ovaie sono esposte a radiazioni ionizzanti, tumori ovarici ormonalmente attivi, sindrome dell'ovaio policistico, menopausa precoce e sindrome di insensibilità agli ormoni delle ovaie ipofisarie. Il danno all'endometrio con la perdita della sua capacità di rispondere alla stimolazione ormonale può anche essere la ragione dell'assenza delle mestruazioni.

effetti

L'amenorrea è irta di tali complicazioni per il gentil sesso:

  • infertilità;
  • lo sviluppo dell'osteoporosi con un decorso prolungato della patologia;
  • aumento del rischio di iperplasia endometriale uterina;
  • oncologia uterina;
  • sviluppo prematuro di disturbi "legati all'età" innescati da una mancanza di estrogeni.

In altri casi, le conseguenze di una prolungata assenza di mestruazioni dipendono dalla malattia che ha causato questa condizione.

Cause di aminorrea primaria

L'amenorrea primaria può essere dovuta a:

  • disgenesi delle gonadi (sottosviluppo delle gonadi);
  • Sindrome di Shereshevsky-Turner (porta allo sviluppo di amenorrea in 1 su 2500 ragazze appena nate);
  • ipopituitarismo congenito;
  • malformazioni degli organi fetali del sistema riproduttivo (ad esempio, per contrazione del canale vaginale);
  • tumori del sistema nervoso centrale, in particolare la regione ipotalamo-ipofisaria;
  • grave stress psico-emotivo;
  • malnutrizione impropria di un adolescente;
  • attività fisica eccessiva.

Per vari motivi, nel corpo della donna, i processi di sintesi e secrezione di ormoni sessuali femminili nel sangue sono interrotti, in relazione ai quali viene interrotto il ciclo mestruale fino all'assenza assoluta di mestruazioni.

Ricette popolari

Il trattamento dell'amenorrea con decotti a base di erbe è stato usato per molto tempo. Tuttavia, aiuto a base di erbe se l'amenorrea è causata da sovraccarico psico-emotivo o processi infiammatori. Per eliminare i disturbi psico-emotivi, vengono utilizzate le tariffe calmanti, che includono menta, luppolo e radice di valeriana.

Se l'amenorrea è causata da cause infiammatorie, vengono utilizzati decotti con timo, salvia, camomilla e una successione. È necessario cuocere i brodi a fuoco basso, non portare a ebollizione il composto. Versare il materiale vegetale con acqua bollente, a meno che non sia indicata un'altra opzione fluida. Prendi in considerazione alcune ricette popolari efficaci.

Terapia di cipolla e aglio

Per sbarazzarsi dell'amenorrea, sono stati ampiamente utilizzati decotti con bucce di cipolla. È necessario sbucciare un paio di chilogrammi di cipolle dalla buccia e versarvi dentro tre litri di acqua ordinaria. Il brodo viene tenuto a fuoco basso fino a quando appare un colore intenso. Un brodo filtrato viene assunto due volte al giorno in mezzo bicchiere prima dei pasti.

La seconda ricetta con cipolle è un decotto di polpa di cipolla con rizoma di malva. Per questa ricetta, vengono macinati un paio di grandi bulbi senza cipolla e una radice di malva sbucciata. Otto cucchiai di cipolle vengono mescolati con radice tritata e versati con due litri di acqua naturale. La miscela viene riscaldata lentamente per 25-30 minuti, mettere 10 g di chiodi di garofano (spezie) e 5 g di ammoniaca in polvere. Dopo aver fatto bollire per 5-6 minuti, la miscela viene rimossa dal fuoco e filtrata. Bevi l'infusione purificata tre giorni prima delle mestruazioni previste in un volume di 50 g.

L'aglio secco deve essere polverizzato e mescolato con burro di cacao. La miscela deve essere densa in modo da poter arrotolare le palline. Le palle vengono inserite nella vagina. Se non c'è burro di cacao, può essere sostituito con miele.

Ricetta di radice

La radice fresca del bracciale viene pulita e macinata. Due o quattro cucchiai vengono versati con un litro (due litri) di acqua bollente e insistono per un paio d'ore sotto il coperchio. Quindi la miscela viene fatta bollire per 15-18 minuti a fuoco basso, raffreddata e filtrata. L'infusione viene versata nel bagno e bagnata per 15-20 minuti. I bagni vengono fatti ogni giorno per 14-15 giorni, quindi fai una pausa per 6-7 giorni. Dopo il corso continua.

Ricetta di semi di piante

I semi di prezzemolo in un volume di 0,5 h / l vengono versati con acqua bollita fredda (0,5 l) e coperti. L'infusione a freddo viene mantenuta per 8 ore, filtrata e bevuta durante il giorno con un ritardo delle mestruazioni. Non c'è bisogno di far bollire i semi.

Ricetta Juniper

Le bacche e i rami di ginepro schiacciati (per cucchiaio) vengono cotti a vapore con un litro di acqua bollente e tenuti a fuoco basso per 5 minuti. L'infusione filtrata viene bevuta a piccoli sorsi durante il giorno ogni due ore. Tuttavia, va ricordato che il ginepro è controindicato nell'insufficienza renale..

Cause di amenorrea secondaria

L'amenorrea patologica temporanea può essere associata a varie malattie comuni di una donna:

  1. L'amenorrea può verificarsi dopo l'aborto artificiale, dopo cauterizzazione della mucosa uterina con iodio e altri mezzi.
  2. Disturbi metabolici e malattie con lesioni delle ghiandole endocrine (malattie della tiroide - ipotiroidismo, tireotossicosi, ghiandole surrenali, obesità, diabete, acromegalia, ecc.),
  3. Con un tumore ipofisario, prolattinoma (un tumore benigno che porta ad un aumento della prolattina ormonale nel sangue);
  4. Per avvelenare il corpo con piombo, fosforo, nicotina, morfina, alcool.
  5. Con sindrome dell'ovaio policistico, sindrome dell'ovaio impoverito, vari tumori ovarici;
  6. Nelle malattie infettive gravi (tifo, tubercolosi, sepsi, malaria, ecc.),
  7. Esaurimento generale, perdita di peso drammatica,
  8. Malattie del sangue (clorosi),
  9. In alcuni casi, l'amenorrea temporanea si verifica con affaticamento eccessivo - fisico e mentale (ad esempio, negli studenti durante gli esami), sulla base di esperienze neuropsichiche, forte stress (paura, paura). Questi includono l'amenorrea "bellica"..

Queste malattie hanno un effetto deprimente sull'attività delle ovaie, in cui si interrompe il processo di maturazione delle uova, che inibisce l'inizio delle mestruazioni.

Gravidanza

Posso rimanere incinta di amenorrea primaria? Questa domanda è interessante per le donne che non hanno mai avuto un periodo mensile e il desiderio di avere un figlio ogni anno è in aumento.

L'amenorrea primaria e la gravidanza sono possibili con insufficiente funzione ipofisaria, quando la gonadotropina è stimolata dall'ovulazione, rilasciando ormoni e hCG. Se una ragazza con amenorrea vuole avere un bambino e ha una lesione a livello dell'ipotalamo, vale la pena stimolare l'ovulazione con gonadotropine sotto il controllo degli ultrasuoni e dei livelli ormonali.

È abbastanza difficile rispondere alla domanda sulla possibilità di una gravidanza prima dell'inizio del menarca, poiché in assenza di ulteriori studi è impossibile stabilire il motivo dell'assenza delle mestruazioni. E se la ragione non è genetica o anatomica, ma di natura funzionale, allora è impossibile prevedere quando una ragazza del genere entrerà in relazioni sessuali senza l'uso della contraccezione, e quando l'uovo maturerà o in questo mese maturerà e diventerà immediatamente fertile. Pertanto, quando si contatta un medico con un adolescente con amenorrea primaria e vita sessuale vivente, la gravidanza dovrebbe, prima di tutto, essere esclusa.

Sintomi

Il sintomo principale dell'amenorrea è l'assenza di mestruazioni. Tuttavia, ci sono una serie di sintomi concomitanti:

  • mancanza di mestruazioni;
  • perdita della capacità di rimanere incinta;
  • disfunzione autonomica (sudorazione eccessiva, palpitazioni);
  • obesità (circa il 40% dei pazienti);
  • segni di midollo, disfunzione della tiroide o delle ghiandole surrenali;
  • segni di un eccesso di androgeni - ormoni sessuali maschili (aumento della pelle grassa, acne, crescita eccessiva dei capelli).

Una prolungata assenza di mestruazioni dipende da tre cause principali di natura naturale: gestazione, allattamento e menopausa. Nelle ragazze, possono verificarsi mestruazioni ritardate a causa delle caratteristiche dello sviluppo del corpo e dell'ereditarietà. Se i periodi di madri e sorelle hanno raggiunto i 17 anni, l'assenza di un ciclo in una ragazza di 15-16 anni è la norma e non può essere curata. Tuttavia, lo sviluppo tardivo delle caratteristiche sessuali può anche verificarsi come sintomo di amenorrea..

Va ricordato che il ciclo mensile è completamente controllato dal sistema ipotolamico - la parte del cervello. Pertanto, con frequenti esaurimenti nervosi ed eccessivo sforzo fisico, il ciclo può temporaneamente arrestarsi. Un effetto negativo sul funzionamento del sistema riproduttivo è fornito dalla dieta sbagliata. Vale la pena vivere, poiché le mestruazioni riprendono.

L'esaurimento ovarico è un'altra ragione per la prematura interruzione del sistema riproduttivo. Questa patologia dipende dal malfunzionamento del sistema immunitario, che inizia a distruggere le ovaie come un corpo estraneo nel corpo. Questa malattia è pericolosa per lo sviluppo di altre patologie nel corpo della donna..

Diagnostica

Identificare le cause dell'amenorrea patologica nelle donne è sempre un processo molto complesso e lungo. Prima di tutto, il medico esamina il paziente su una sedia ginecologica. Con tale esame, possono essere rilevate anomalie nello sviluppo degli organi del sistema riproduttivo. Inoltre, con l'amenorrea di primo grado, è necessario escludere la gravidanza. Per fare questo, viene fatta un'analisi per il contenuto di gonadtropina corionica (hCG), che inizia a essere prodotta solo dopo la fecondazione dell'uovo.

Quindi il medico fornisce un riferimento agli ultrasuoni degli organi del sistema riproduttivo, viene eseguito in due modi: transaddominale (esterno) e vaginale (quando la ragazza sta già facendo sesso) con un sensore. Un metodo di esame simile per l'amenorrea è informativo, sicuro, non ha controindicazioni ed è consentito a qualsiasi età. Secondo i risultati degli ultrasuoni, è possibile valutare le dimensioni dell'utero e dell'ovaio, le condizioni delle tube di Falloppio, del canale cervicale, la presenza o l'assenza di segni di infiammazione e tumori. Per valutare i cambiamenti ciclici degli ultrasuoni durante l'ovulazione, si consiglia di ripetere più volte durante il mese.

In un ospedale specializzato, è necessario eseguire un esame del sangue per il contenuto dei principali ormoni. Ad oggi, nei listini dei laboratori ci sono pacchetti già pronti, che includono tutta la ricerca necessaria. Le analisi vengono eseguite abbastanza velocemente. I risultati possono essere raccolti in 2-3 giorni o scaricare la loro foto dal sito web della clinica

Recensioni

Di seguito sono riportate le recensioni delle donne sull'amenorrea.

Un paio di anni fa mi è stata diagnosticata l'oligomenorrea. Ho subito un trattamento, le mie mestruazioni sono guarite. Ma gli ultimi 8 mesi delle mestruazioni sono andati. Sono andato dal medico, ho trovato l'amenorrea. È stato trattato con farmaci ormonali e dieta. Il ciclo si è ripreso

Svetlana, 33 anni

Ho avuto difficoltà a concepire. Sono andato dal medico, ho prescritto i test e un esame completo, a seguito del quale è stata diagnosticata l'amenorrea. È stata trattata con rimedi popolari, ha bevuto sedativi e ha seguito una dieta. Dopo circa 2 anni, sono riuscita a rimanere incinta e dare alla luce un bambino sano.

L'amenorrea è una patologia che richiede un trattamento. Se si ignora la terapia, aumenta il rischio di sviluppare infertilità e altri disturbi gravi. Se non hai le mestruazioni per sei mesi o più, consulta immediatamente un medico. La tua salute è nelle tue mani!

Trattamento di amenorrea primaria

I principi di base del trattamento in questo caso sono focalizzati sulla correzione o sulla completa eliminazione dei fattori che hanno provocato questa forma di amenorrea. Quindi, la sindrome di Turner (una patologia caratterizzata da sottosviluppo delle ghiandole sessuali sullo sfondo di anomalie nello sviluppo dei cromosomi sessuali) determina la necessità di una terapia sostitutiva per tutta la vita usando farmaci ormonali.

Lo sviluppo riproduttivo e fisico ritardato richiede la nomina di ragazze con una dieta che aiuti a costruire grasso e massa muscolare in combinazione con il trattamento ormonale, il che rende possibile stimolare la funzione mestruale.

Con la rilevanza degli ostacoli anatomici contro i quali si sviluppa l'amenorrea, vengono rimossi chirurgicamente. Pertanto, vengono create tali condizioni in base alle quali verrà garantito un adeguato deflusso dall'utero del sangue mestruale verso l'esterno attraverso il tratto genitale. Una maggiore instabilità emotiva consiste nell'attuazione di misure terapeutiche volte a rafforzare le condizioni generali del sistema nervoso dei pazienti.

La passione per le diete in giovane età è particolarmente dannosa per la salute. Pertanto, con un'alimentazione limitata, il corpo non riceve i grassi, le proteine, i minerali e le vitamine richiesti, a causa dei quali lo sviluppo generalmente rallenta, si nota una forte perdita di peso, si sviluppa l'anoressia. Naturalmente, tutto ciò influenza, tra le altre aree di influenza, lo sviluppo sessuale, che crea le basi per lo sviluppo dell'amenorrea. Separatamente, dovrebbe essere notato e gli sport di potenza, che influenzano anche la salute delle donne (bodybuilding, arti marziali, sollevamento pesi, ecc.), Perché devono essere evitati.

Disturbi del ciclo mensile

Se una donna ha alcune deviazioni dalle caratteristiche del ciclo sopra descritte, in questo caso appare una disfunzione mestruale. Gli specialisti identificano due gruppi di tali disordini: la sindrome da donna e la sindrome da hypermenstrual. Tali violazioni si verificano sotto l'influenza di molti fattori. Questo è, prima di tutto, malattie e disturbi mentali, gravi sconvolgimenti emotivi, malattie neurologiche, obesità, malattie infettive, disturbi cardiovascolari, influenza di fattori professionali. La disfunzione mestruale è anche possibile come conseguenza di malattie genetiche, squilibri ormonali, operazioni ginecologiche e alcuni altri fattori. A volte vengono combinati diversi motivi che provocano violazioni delle mestruazioni.

Trattamento dell'amenorrea secondaria

Trattamento completo di amenorrea secondaria finalizzata all'eliminazione dei fattori che l'hanno causata.

L'amenorrea associata a una forte riduzione del peso o dell'attività fisica, è una conseguenza di uno stile di vita improprio e richiede il suo cambiamento. Un indicatore critico per il normale decorso del ciclo mestruale in una donna adulta è la perdita di 10 o più chilogrammi di peso, nonché un peso corporeo inferiore a 50 kg. Fino a quando la funzione mestruale non è completamente normalizzata, vengono generalmente prescritti contraccettivi orali progestinici che non contengono componenti di estrogeni. Spesso l'amenorrea secondaria viene eliminata senza terapia ormonale, soggetta a uno sforzo fisico ragionevole, una dieta razionale, lavoro e riposo e normalizzazione del background psico-emotivo.

L'amenorrea secondaria, che si sviluppa con la sindrome dell'ovaio policistico, richiede il trattamento della malattia di fondo. Per normalizzare il ciclo ovulatorio con ovaio policistico, vengono prescritti contraccettivi ormonali o viene eseguita la diatermocoagulazione laparoscopica del tessuto d'organo (secondo le indicazioni).

L'iperprolattinemia, come fattore nello sviluppo dell'amenorrea, viene eliminata assumendo farmaci - agonisti della dopamina che abbassano i livelli di prolattina. L'efficacia del trattamento è determinata dal controllo della temperatura basale, un aumento del quale indica il completamento dell'ovulazione. Con lesioni tumorali della ghiandola pituitaria, è indicato l'intervento neurochirurgico. L'amenorrea secondaria dovuta alla menopausa precoce viene corretta con la terapia ormonale sostitutiva a lungo termine.

L'ART e il metodo di fecondazione in vitro, che la moderna ginecologia ha applicato con successo, consente alle donne con menopausa precoce e amenorrea secondaria non curabile di rimanere incinta. In tali casi, un uovo di donatore o un embrione di donatore viene utilizzato per l'inseminazione artificiale (metodi ICSI, PIXI o IMSI). Quindi gli embrioni vengono trapiantati nell'utero della futura mamma.

L'improvvisa cessazione delle mestruazioni nelle donne in età fertile (amenorrea secondaria) è un segnale di angoscia e malfunzionamento nel corpo, che richiede attenzione. Alcuni di essi sono facilmente eliminati dai cambiamenti nello stile di vita, mentre altri hanno bisogno di cure mediche qualificate. Il pericolo di amenorrea è che è sempre associato a un fattore femminile di infertilità.

Ragioni per l'assenza di mestruazioni

Per quali motivi può fallire un ciclo mestruale? I medici identificano diversi tipi di amenorrea:

  • amenorrea primaria - assenza di mestruazioni a 16 anni;
  • amenorrea secondaria - cessazione delle mestruazioni;
  • falsa amenorrea - ritenzione di sangue all'interno.

L'amenorrea può avere un carattere fisiologico o patologico. Le anomalie fisiologiche sono disturbi per motivi naturali - dopo una grave malattia, stress o un eccessivo lavoro eccessivo.

Le cause patologiche dell'amenorrea sono causate da squilibri ormonali, dalla struttura anormale degli organi genitali interni. L'assenza di mestruazioni può essere causata da una carenza di ormoni: estrogeni, ipotalamo, ghiandola pituitaria. L'amenorrea provoca anche l'inibizione della funzionalità ovarica.

Per determinare le cause della disfunzione, viene eseguito un esame: un esame del sangue, un'ecografia, un esame visivo.

Patologia fisiologica

Quando l'assenza di mestruazioni non è associata a uno squilibrio ormonale, parlano delle cause fisiologiche dei disturbi. Ad esempio, l'amenorrea temporanea si verifica dopo il parto, durante la gravidanza e l'alimentazione di un bambino. Il corpo non produce uova durante l'allattamento a causa della maggiore formazione di prolattina. Tuttavia, questa regola non si applica sempre, ma con un certo ciclo di alimentazione: dopo 3 ore nel pomeriggio e dopo 6 ore - di notte. Se la frequenza è interrotta, le mestruazioni vanno come al solito.

Cause di amenorrea primaria

Puoi parlare di questa patologia se una ragazza di età inferiore ai 16 anni non ha mai avuto un periodo. L'amenorrea primaria è anche diagnosticata dal sottosviluppo di caratteristiche sessuali secondarie - l'assenza di ghiandole mammarie sviluppate e peli pubici.

  • patologia dello sviluppo ovarico;
  • interruzione della ghiandola pituitaria, ipotalamo;
  • struttura anormale dei genitali.

La causa più comune di amenorrea negli adolescenti è il sottosviluppo ovarico. A causa della mancanza di produzione di estrogeni, la funzione ovarica non è possibile.

L'inizio precoce delle mestruazioni può essere causato da una violazione della secrezione di ormoni: ipofisi e ipotalamo. A volte la carenza ormonale è provocata dalla malnutrizione. Se il periodo è passato a 17 anni, il trattamento non è più necessario.

Qual è la struttura anormale degli organi genitali interni? Questo potrebbe essere il sottosviluppo delle ovaie e dell'utero - dimensioni troppo piccole. A volte il ritardo nelle mestruazioni è dovuto a un imene troppo stretto: in questo caso, il sangue non può uscire e si accumula all'interno del corpo.

Cause di amenorrea secondaria

Una brusca cessazione delle mestruazioni può essere associata a stress mentale, tragedia vissuta e shock nervoso. Poiché il cervello è responsabile della produzione di ormoni, i disturbi mentali causano l'amenorrea psicogena. Accompagna sempre i pazienti con schizofrenia..

Inoltre, la disfunzione ovarica può essere causata da una forte perdita di peso (anoressia), una dieta squilibrata e un cibo impoverito in componenti vitaminici e minerali. Questo tipo di amenorrea - cibo - può essere curata ripristinando una dieta equilibrata.

L'effetto sul ciclo mestruale è esercitato da una maggiore attività fisica. Secondo le statistiche, gli atleti hanno le mestruazioni dopo le ragazze antisportive. Una brusca interruzione del ciclo può essere osservata con uno sforzo fisico una tantum. L'amenorrea secondaria dovuta a un eccessivo esercizio fisico può portare a menopausa precoce e persino all'osteoporosi.

Altre cause di amenorrea secondaria:

  • chirurgia;
  • interruzione della gravidanza a lungo termine;
  • parto difficile con complicazioni.

L'aborto è sempre accompagnato da conseguenze disastrose. Il curettage intensivo della mucosa uterina porta alla formazione di aderenze, che porta a una crescita eccessiva parziale o completa della cavità uterina con tessuto connettivo. Questo è un ostacolo al flusso di sangue dall'utero (falsa amenorrea). La tubercolosi genitale può essere la causa delle aderenze.

Amenorrea dovuta a farmaci

Se una donna usa contraccettivi ormonali a propria discrezione, ciò porta spesso a uno squilibrio ormonale. L'effetto dei contraccettivi è di sopprimere l'attività ovarica, con conseguente amenorrea.

I contraccettivi ormonali devono essere prescritti da un ginecologo. L'auto-somministrazione di contraccettivi interrompe l'attività ovarica e porta all'amenorrea.

Il fallimento del ciclo provoca anche la somministrazione di antidepressivi senza la supervisione di un medico. La menopausa può verificarsi anche nel trattamento del cancro con chemioterapia e radiazioni..

Quadro clinico

Oltre alla menopausa, il quadro clinico della patologia è anche caratterizzato da sintomi di malattie che hanno causato disfunzione ovarica. L'assenza di mestruazioni per motivi psicosomatici è accompagnata da insonnia, focolai di aggressività o apatia..

L'amenorrea a seguito di diete è accompagnata da dolore allo stomaco, vomito e nausea. A volte c'è un'avversione per il cibo. Se l'amenorrea è causata da disfunzione ormonale, i sintomi saranno i seguenti:

  • obesità;
  • cambiamento nella pigmentazione della pelle;
  • aumento della pelle grassa, acne;
  • violazione della termoregolazione corporea;
  • stanchezza cronica, sonnolenza;
  • ipertensione.

La violazione delle ovaie è sempre accompagnata da sovrappeso. Il grasso si accumula in alcune aree del corpo - fianchi, addome, sui glutei. Affrontare tempestivamente questo problema al ginecologo aiuterà la rapida guarigione della malattia. Tuttavia, l'assenza di mestruazioni per più di tre anni non può essere regolata..

Prevenzione

Per evitare lo sviluppo dell'amenorrea primaria, le ragazze dovrebbero evitare lo stress, mangiare correttamente, pienamente, razionalmente, regolarmente ed evitare tutti i tipi di diete che violano il normale apporto di nutrienti nel corpo. La loro carenza rallenterà lo sviluppo di un organismo in crescita e diventerà uno dei fattori di rischio per l'amenorrea. Inoltre, alle ragazze non è raccomandato di praticare sport motoristici..

Prevenire la comparsa di amenorrea secondaria aiuterà anche un buon stile di vita combinato con una dieta equilibrata, nonché l'attitudine attenta della donna alla sua salute: diagnosi tempestiva e un trattamento adeguato delle malattie che potrebbero causare irregolarità mestruali.

Qualunque siano le recensioni e i commenti sul forum, in cui le persone che sono lontane dalla medicina siedono e scrivono, la classificazione internazionale di tutte le malattie è accettata tra i medici in medicina, secondo la quale viene classificata anche l'amenorrea.

Secondo la classificazione internazionale della decima revisione, l'amenorrea primaria si riferisce alle malattie del sistema genito-urinario, vale a dire al gruppo di malattie non infiammatorie del sistema riproduttivo femminile, dove occupa la categoria N 91, indicando l'assenza di mestruazioni, scarsa o rara. Vale a dire N 91.0 classifica l'amenorrea primaria.

Amenorrea primaria: il codice ICD 10 implica l'assenza di mestruazioni nella vita di una donna in generale, mentre i segni di sviluppo sessuale sono osservati o assenti.

Amenorrea primaria - codice ICD 10 N 91.0, divisa in amenorrea con ritardo dello sviluppo sessuale e amenorrea senza ritardo dello sviluppo sessuale.

L'amenorrea con ritardo dello sviluppo sessuale è primaria, cioè una donna che non ha mai avuto una scarica sanguinolenta dal tratto genitale, è divisa in:

  • La disgenesi delle gonadi è una malformazione congenita della gonade.
  • Interruzione del sistema ipotalamo-ipofisi-ovaio, che a sua volta è diviso in diverse forme:
    • costituzionale
    • cambiamenti funzionali nel sistema ipofisi-ipotalamo
  • lesioni organiche del sistema ipotalamo-ipofisario.

    L'amenorrea senza ritardo dello sviluppo sessuale è associata a difetti genitali congeniti, come atresia e aplasia uterina.

    Amenorrea primaria: codice ICD 10 N 91.0, è soggetta a diagnosi dai primi segni della comparsa di caratteristiche sessuali o dell'insorgenza del menarca. Quando si esaminano le ragazze, è necessario, prima di tutto, scoprire quando è apparsa la prima mestruazione e se fosse affatto. Se all'età di 16 anni e più il menarca è assente, allora dovresti pensare all'amenorrea primaria. E se all'età di 14 anni e più non ci sono segni primari di pubertà - la comparsa di crescita delle ghiandole mammarie, crescita dei peli del pube e delle cavità ascellari, allora è necessario escludere l'amenorrea con ritardo dello sviluppo sessuale, che è spesso il caso di disgenesia gonadica o violazione dell'ipofisi o dell'ipotalamo eziologia funzionale o organica.

    La disgenesia delle gonadi, come una delle cause congenite dell'amenorrea primaria, è caratterizzata da anomalie cromosomiche che portano all'assenza di tessuto ovarico che produce ormoni. Secondo l'ICD 10 - l'amenorrea primaria per la disgenesi è classificata come Q50.0 - indica l'assenza congenita di ovaie o Q96.0 - quando il cariotipo della ragazza è 45, X.

    Amenorrea primaria: l'ICD 10 include anche anomalie uterine: agenesia e aplasia uterina Q51.0 (Meyer - Rokytansky - sindrome di Küstner), quando vi è una completa assenza dell'utero e della vagina nella ragazza, mentre la funzione ovarica è completamente preservata, che è associata l'assenza di violazioni nello sviluppo sessuale della ragazza e Q52.0 - assenza congenita della vagina.

    L'amenorrea primaria, ICD 10 - N 91.0, è caratteristica delle ragazze di età superiore ai 16 anni, quando non ha mai avuto una scarica sanguinolenta. Pertanto, quando si maneggia una ragazza del genere, dovrebbe essere esaminata per intero. È immediatamente necessario determinare la presenza o l'assenza di segni di pubertà - lo sviluppo delle ghiandole mammarie e la crescita dei peli del pube e delle cavità ascellari e se i segni sessuali sono stati sviluppati dall'età di 14 anni, allora un menarca dovrebbe essere escluso per almeno tre incontri. Se l'altezza e il peso corporeo della ragazza non corrispondono all'età biologica e al calendario.

    N 91.0 - Codice ICD - l'amenorrea primaria non è una malattia indipendente, ma solo un sintomo della presenza di una malattia nel corpo, sia locale che generale, e talvolta è il risultato dell'uso di medicinali nel trattamento di patologie concomitanti o degli effetti di una situazione ambientale sfavorevole.

    Va ricordato che la presenza di un'amenorrea primaria in una ragazza indica gravi violazioni delle mestruazioni. Molto spesso si tratta di disgenesia delle gonadi. Le sue manifestazioni dipendono dal fenotipo e dal cariotipo (sindrome di Shereshevsky-Turner, sindrome di Morris, ipofunzione ovarica primaria, amenorrea centrale, alterazioni patologiche dell'ipotalamo o della ghiandola pituitaria).

    Dovresti capire un po 'le ragioni del suo sviluppo, i fattori del loro aspetto e come escludere i loro effetti negativi sullo sviluppo.

    L'effetto della terapia farmacologica sul ciclo mestruale

    L'assunzione di determinati farmaci è una causa molto comune di amenorrea. Questo è particolarmente spesso associato ai contraccettivi ormonali. Spesso vengono prescritti dai ginecologi per correggere il ciclo del calendario di una donna basato su analisi ed esami. Tuttavia, la scelta non autorizzata e l'uso a lungo termine di tali medicinali, nonché i farmaci per la contraccezione d'emergenza (Postinor) possono causare gravi interruzioni del processo di maturazione dell'uovo.

    Il fatto è che il meccanismo d'azione di questi farmaci si basa sulla soppressione della funzione ovarica. L'assenza di ovulazione fornisce un effetto contraccettivo del 100% da compresse o cerotti. Per prevenire lo sviluppo di complicanze nel lavoro delle gonadi, è necessario annullare questi farmaci per diversi cicli mestruali ogni 6-8 mesi.

    Oltre ai contraccettivi ormonali, l'amenorrea si verifica con un trattamento prolungato con antidepressivi (Metildofa, Rezepin, Risperidone). Un effetto simile è esercitato dagli agenti chemioterapici usati per il trattamento del cancro in combinazione con radioterapia, corticosteroidi (prednisone).

    Usando la medicina alternativa

    Oltre a questi farmaci a base vegetale, è possibile trattare i rimedi popolari per l'amenorrea. Ad esempio, aiuta una miscela di arancia non sbucciata o limone e zucchero fatti scorrere attraverso un tritacarne. Deve essere preso 1 cucchiaino prima dei pasti tre volte al giorno. Si consiglia inoltre di prendere la buccia di cipolla, versarvi sopra dell'acqua bollente, aggiungere 10 g di chiodi di garofano e cuocere a fuoco lento o bagnomaria per circa 10-15 minuti. Bevi 1 bicchiere a stomaco vuoto 3 volte al giorno.

    Si consiglia ai guaritori popolari di prendere un decotto di verdure o semi di prezzemolo con amenorrea. Mezzo litro di acqua bollente ha bisogno di 3 cucchiai di foglie o 10 g di frutta. Insistere per 8-10 ore in un thermos, filtrare e prendere mezzo bicchiere tre volte al giorno. Il corso del trattamento è di 3-4 settimane, quindi dovresti fare una pausa per un mese e continuare a prenderlo. La terapia alternativa comprende anche decotti da una miscela di piante come acetosa, spazzola rossa, erba ruta, assenzio, pineta, elecampane, corteccia di olivello spinoso e frutti di ginepro. Per la preparazione di una bevanda, sono sufficienti da 2 a 3 componenti.

    I forum di patrocinio dell'Ayurveda e della medicina orientale descrivono esperienze positive nel trattamento dell'amenorrea con riflessoterapia e agopuntura. Aiuta a rafforzare il corpo degli esercizi di yoga. Esercizi di respirazione, asana per rafforzare i muscoli degli addominali e della schiena aiuteranno a normalizzare il ciclo mestruale. Alcuni pazienti riportano un miglioramento dopo un ciclo di massaggio con l'applicatore di Lyapko.

    Come causare le mestruazioni

    Il trattamento dell'amenorrea dipende interamente dal suo tipo e grado di compromissione. La prognosi per il secondario è più favorevole, poiché la precedente funzione mestruale suggerisce che la violazione è emersa di recente e questa non è una patologia di natura genetica. Le opzioni di trattamento sono le seguenti..

    • Operazioni. Vengono utilizzati interventi laparotomici classici, laparoscopia, isteroscopia: tutto dipende da cosa si suppone debba essere fatto con l'amenorrea. Questo può essere solo la rimozione delle aderenze nella cavità uterina, la resezione (escissione di una parte) dell'ovaio o della plastica della vagina (con sottosviluppo), cervice. Se la causa dell'amenorrea è un tumore ipofisario, potrebbe essere necessario rimuoverli.
    • Terapia ormonale. Questa è l'opzione più popolare per il trattamento dell'amenorrea secondaria e persino primaria. Farmaci usati di diverse direzioni. Il principio della terapia ormonale è descritto più dettagliatamente nella tabella seguente..
    • Aiuto psicologico. Con il cibo e l'amenorrea psicogena, è necessaria una consulenza qualificata di uno psicologo o anche uno psicoterapeuta, con l'aiuto del quale viene stabilita la nutrizione o vengono risolti altri problemi.
    • Normalizzazione del regime di riposo lavorativo. Con l'amenorrea funzionale è importante la terapia vitaminica (gruppi B, A, E, C), erbe, integratori alimentari, omeopatia e altri metodi non tradizionali. In caso di lievi violazioni, possono anche avere un effetto significativo. È necessario normalizzare l'attività fisica, il sonno, il riposo e ridurre il lavoro mentale.

    Tabella - Trattamento dell'amenorrea con ormoni

    Gruppo di farmaci Principio di azione Esempio di farmaci

    Progestinico estrogeno- Per quanto riguarda la contraccezione orale- Novinet; - "Regulon"; - "Jess"; - "Yarina"
    Stimolare l'ovulazione- Aumentare la secrezione di LH e FSH da parte della ghiandola pituitaria; - indurre la crescita e la maturazione dei follicoli nelle ovaie- "Clomifene" (con amenorrea psicogena)
    gonadotropine- Utilizzato per la funzione ipofisaria compromessa- "Pergonal"; - Metrodin
    Estrogeni puri- Imita i normali livelli ormonali- "Microfollina"; - "Proginova"
    Progestinici puri- "Dufaston"; - "Utrozhestan"
    Con iperprolattinemia- Colpisce la ghiandola pituitaria, riduce la produzione di prolattina- "Parlodel"; - Dostinex
    Analoghi della gonadoliberina- Questi sono farmaci simili a sostanze secrete dall'ipotalamo.- "Buserelin"

    Amenorrea fisiologica: è un problema?

    Come già accennato, in alcune situazioni, l'assenza di mestruazioni è del tutto normale - una condizione simile si chiama "amenorrea fisiologica".

    Un esempio è il processo di sviluppo sessuale. Il primo segno della sua insorgenza è la crescita delle ghiandole mammarie, la comparsa di peli pubici, ecc. Molto spesso, tali fenomeni iniziano a 12-13 anni e la prima mestruazione (menarca) si verifica dopo 2-3 anni.

    Ma poi di nuovo, questa è una statistica media. In effetti, molto spesso la prima mestruazione appare all'età di 14-16 anni, ma è del tutto possibile sia prima che dopo. L'amenorrea negli adolescenti ha il più delle volte un carattere fisiologico e non richiede alcun trattamento specifico.

    Le condizioni fisiologiche includono anche l'assenza di mestruazioni durante la gravidanza, l'allattamento al seno (non sempre osservato, ma del tutto possibile), la menopausa. Durante questi periodi, l'amenorrea è completamente naturale..

    Come si manifesta la patologia?

    La sintomatologia della malattia si manifesta in assenza di un ciclo mestruale, che porta a violazioni della funzionalità sessuale del corpo. Le manifestazioni principali sono:

    • menopausa precoce;
    • obesità;
    • improvvisa perdita di peso;
    • aumento dell'insulina;
    • aumento dell'attaccatura dei capelli;
    • riduzione delle prestazioni.

    Questo non è l'intero elenco dei sintomi, poiché il corpo femminile è individuale e i sintomi possono manifestarsi in diversi modi. Per una diagnosi accurata, sono necessari test e diagnosi..

    Diagnosi

    Di norma, l'amenorrea primaria come diagnosi viene stabilita sulla base dell'assenza di un menarca, cioè la prima mestruazione prima dei 16 anni. Per quanto riguarda l'amenorrea secondaria, questa diagnosi viene stabilita sulla base dell'assenza di mestruazioni nelle donne per un periodo di 6 mesi a condizione che non vi siano ragioni fisiologiche (gravidanza o allattamento, menopausa).

    La determinazione delle cause e della diagnosi stessa viene effettuata sulla base dei risultati di studi e analisi pertinenti. Quindi, determinando il livello di ormoni, è possibile rilevare una malattia specifica che ha provocato l'amenorrea (di conseguenza, viene eseguito un esame del sangue per gli ormoni). Ad esempio, con un livello aumentato di androgeni, ormoni maschili, possiamo assumere la rilevanza di un tumore surrenale o di un'ovaia policistica. Con un aumento dei livelli di prolattina, ci sono motivi per suggerire lo sviluppo di un tumore pituitario in un paziente (prolattinoma). Un livello aumentato o ridotto della produzione di ormoni tiroidei, che funge da base per lo sviluppo di amenorrea e rilevato durante un esame del sangue specifico (T3, T4, TSH), può indicare le patologie corrispondenti di questa ghiandola.

    In caso di sospetto riguardo alla rilevanza del tumore ipofisario, radiografia del cranio, TC e risonanza magnetica.

    A causa degli ultrasuoni degli organi pelvici, è possibile identificare alcune malattie dell'utero e delle ovaie. Sulla base dell'ecografia con aderenze formate nella cavità uterina, viene eseguita l'isteroscopia (procedura di esame utilizzando un isteroscopio). Con la policistosi, è indicata la laparoscopia diagnostica..

    Quali forme esistono

    Nella forma, l'amenorrea è divisa in vero e falso. In verità, la regolazione neuroendocrina delle mestruazioni è disturbata. E quando si diagnostica la falsa funzione ovarica, il ciclo viene preservato e le mestruazioni sono assenti a causa dell'ostacolo anatomico all'uscita del sangue.

    La sindrome può essere fisiologica (si verifica a causa di gravidanza, allattamento, menopausa) e patologica.

    A seconda del livello di danno, l'amenorrea è suddivisa nei seguenti tipi:

    • ipotalamico;
    • pituitaria;
    • ghiandola surrenale;
    • ovarica;
    • uterino.

    Fattori causali ovarici

    Molto spesso, quando viene diagnosticata una diagnosi di amenorrea, le ragioni risiedono nei processi patologici delle ghiandole genitali femminili. Le ovaie possono avere una natura ereditaria di sottosviluppo, questo problema si verifica quando:

    · Gravidanza complicata, caratterizzata da tossicosi e patologie extragenitali.

    · Processo di tubercolosi o neoplasia diagnosticato nella prima infanzia. Ciò porta al gigantismo e all'infantilismo sessuale, che è spesso un prerequisito per lo sviluppo dell'amenorrea..

    Indipendentemente da ciò che causa il sottosviluppo del tessuto ovarico ereditario, in ogni caso, ciò porta alla forma ovarica primaria di amenorrea.

    La forma ovarica secondaria del ciclo mestruale patologico si verifica a causa di:

    1. Sindrome da deplezione ovarica. Questa malattia è anche chiamata menopausa prematura. Questa condizione viene diagnosticata nelle donne di età inferiore ai 38 anni. La causa di questa sindrome è spesso lo stress, una lesione infettiva-tossica nella prima infanzia o nella pubertà, nonché un fattore professionale associato a una produzione chimica dannosa..

    2. Sindrome di gonadi femminili resistenti. I dottori della scienza ritengono che la ragione della resistenza risieda nel blocco dei recettori delle gonadotropine nelle ghiandole, che viene effettuato dagli anticorpi che circolano nel sangue. Con la sindrome da resistenza ovarica, viene diagnosticata l'amenorrea secondaria, che è spesso complicata dall'infertilità. Molto spesso, questa sindrome viene diagnosticata nelle donne di età inferiore ai trentacinque anni..

    3. Neoplasie virilizzanti del tessuto ovarico. Tali tumori includono: androbrostomi, adrenoblastomi, tumori a cellule lipoidi, ginandroblastomi e gonadoblastomi. Con tali processi tumorali nel corpo femminile, cessano le perdite di sangue dalla vagina, viene spesso diagnosticata l'infertilità, le ghiandole mammarie e il tessuto adiposo sottocutaneo diminuiscono di volume e diminuiscono il desiderio sessuale.

    4. Tessuti delle ghiandole genitali femminili con radiazioni ionizzanti.

    5. Sindrome post-castrazione. Molto spesso la causa dell'amenorrea è la rimozione delle ovaie.

    Ciclo mestruale

    Per comprendere meglio i fattori che causano una prolungata interruzione delle mestruazioni o uno scarico estremamente scarso dal tratto genitale, è necessario conoscere i cambiamenti che si verificano in quasi tutto il gentil sesso ogni 28-30 giorni. Per la prima volta, le mestruazioni iniziano nelle ragazze di età compresa tra 11 e 15 anni, il periodo esatto dipende dal livello di ormoni e dalle caratteristiche fisiologiche del corpo. Da questo momento, l'uovo che matura nelle ovaie della ragazza è pronto per la fecondazione. I periodi mensili durano circa 3-5 giorni al mese, una pausa tra loro si verifica per ogni donna individualmente ed è di 3,5 - 4 settimane. Il ciclo mestruale dura fino a 45 - 55 anni, dopo di che c'è una menopausa causata da cambiamenti legati all'età - la cessazione delle secrezioni di sangue.

    I processi che si verificano negli organi del sistema riproduttivo sono regolati da ormoni gonadotropici (luteinizzante e stimolante del follicolo). Sono prodotti dall'ipofisi e dall'ipotalamo situati nel cervello e influenzano la secrezione di estrogeni e progesterone. Diversi follicoli maturano nelle ovaie. Uno di questi si rompe nel decimo-dodicesimo giorno del ciclo, un uovo è pronto per la fecondazione e cade nell'utero attraverso la tuba di Falloppio.

    Questo processo si chiama ovulazione. Il corpo luteo, producendo progesterone, rimane nell'ovaio. Sotto la sua influenza, si verificano cambiamenti nell'utero in preparazione per una possibile gravidanza. La parete interna (endometrio) si ispessisce, la mucosa si allenta per un migliore attaccamento dell'embrione futuro. Il canale cervicale si apre leggermente per far fluire lo sperma.

    Se non si verifica una gravidanza, il corpo luteo nell'ovaio muore e si verifica il rigetto della mucosa invasa. Inizia la mestruazione, dopo di che vengono ripetuti tutti i processi descritti. In alcuni casi, l'emorragia ciclica è anche possibile con l'inizio del concepimento, quando un uovo fecondato non "attacca" per qualche motivo. Le violazioni in qualsiasi fase possono portare a una prolungata assenza di mestruazioni.

    Esame del corpo

    Il primo stadio della diagnosi è la raccolta obbligatoria di anamnesi per determinare i segni di patologie che hanno causato la cessazione delle mestruazioni. All'esame iniziale, il medico deve stabilire la storia delle mestruazioni, la natura dell'attività sessuale, i contraccettivi utilizzati. È inoltre necessario ottenere informazioni sulle malattie ereditarie esistenti e sulle infezioni infantili..

    Successivamente, il medico esegue un esame ginecologico, ma non è informativo, tranne per la presenza di neoplasie nelle appendici o nei processi infiammatori del sistema genito-urinario.

    I test di laboratorio sono obbligatori:

    • analisi del siero di hCG per escludere la gravidanza;
    • determinazione nel plasma di una concentrazione di prolattina per escludere un tumore ipofisario;
    • determinazione del rapporto tra ormoni luteinizzante (LH) e follicolo-stimolante (FSH);
    • studio del cariotipo al fine di escludere il cromosoma U;
    • test di sensibilità al glucosio;
    • test del progesterone.

    Se gli studi di laboratorio non sono stati sufficientemente istruttivi per determinare le cause della patologia, vengono prescritti studi speciali:

    • se si sospetta ovaio policistico, la laparoscopia è necessaria per determinare il grado di pervietà dei dotti e delle ovaie;
    • per determinare la presenza di cisti o fibromi nell'utero, viene eseguita una diagnosi ecografica;
    • determinazione della funzionalità endometriale;
    • tomografia computerizzata e risonanza magnetica per la diagnosi di disturbi nel cervello.

    Secondo i risultati dello studio, il medico può determinare la causa dell'amenorrea secondaria e prescrivere il trattamento corretto.

    Per gli esami di base sulle irregolarità mestruali, guarda questo video:

    Tipi e loro caratteristiche

    Le varietà di amenorrea secondaria sono determinate dalla malattia che ha causato la cessazione delle mestruazioni.

    Forma uterina

    Questa forma di amenorrea secondaria si verifica a causa della formazione di aderenze nella cavità uterina. Nel tempo, l'utero inizia a deformarsi e quindi può crescere completamente. Le aderenze si formano a seguito di un trauma all'endometrio, la mucosa nel sito della lesione inizia a essere sostituita da formazioni dal tessuto connettivo, che si fondono gradualmente tra loro.

    L'endometrio viene spesso ferito durante un intervento strumentale durante un aborto, un intervento chirurgico per rimuovere fibromi e polipi, taglio cesareo o curettage diagnostico.

    Spesso, si formano aderenze a causa dell'infiammazione causata dall'infezione nell'utero, se la donna non ha consultato un medico in tempo e non ha subito un ciclo completo di terapia antibatterica.


    Il curettage diagnostico, la rimozione di polipi e miomi nella cavità uterina sono cause comuni di aderenze e sviluppo di amenorrea secondaria

    A volte il processo di adesione può essere causato dal dispositivo intrauterino, se installato in modo errato o raramente cambia.

    Forma iatrogena

    L'amenorrea secondaria di questo tipo si verifica a seguito del trattamento di una malattia d'organo, ad esempio la separazione di un utero bicornato o un intervento chirurgico per rimuovere il mioma.

    Genesi centrale

    La patologia si verifica a causa di una violazione della funzione delle strutture subcorticali o della corteccia cerebrale.

    L'amenorrea secondaria di questo tipo si verifica a causa dell'impatto negativo di fattori ambientali, ad esempio stress grave o tensione nervosa.

    Molto spesso, il momento di cessazione delle mestruazioni è preceduto da intossicazione del corpo, traumi mentali, gravidanza, che ha proceduto con complicazioni e neuroinfezione. L'amenorrea della genesi centrale si trova nel 30% delle donne che soffrono di schizofrenia e altre malattie mentali.

    lactational

    Non è una patologia. Le mestruazioni sono assenti dopo il parto durante l'allattamento completo. Ciò è dovuto al fatto che il processo di lattazione porta ad un livello costantemente aumentato nel sangue dell'ormone prolattina, la cui funzione è quella di produrre una porzione di latte dopo ogni poppata. L'aumento della concentrazione di prolattina inibisce gli ormoni della gonadotropina pituitaria.

    A proposito di amenorrea durante l'allattamento vedi in questo video: