Principale / Emorragia

Fisioterapia

Le procedure di fisioterapia sono popolari, sono in grado di far fronte a molte malattie. L'essenza del metodo è che l'effetto sul corpo umano non viene effettuato da compresse, ma da dispositivi speciali. Di conseguenza, si ottiene un effetto mirato e chiaro che porta a una cura rapida. La fisioterapia della SMT è efficace in molte aree: disturbi della colonna vertebrale e delle articolazioni, patologie neurologiche, malattie del sistema vegetativo-vascolare, malattie del sistema urinario, malattie ginecologiche, malattie gastrointestinali.

Il prezzo della fisioterapia dipende dal tipo specifico di malattia e dal dispositivo utilizzato, dal tempo di una sessione e dalla durata dell'intera terapia.

Cos'è la fisioterapia SMT

Terapia SMT: che cos'è? È una specie di terapia d'impulso modulata. L'impatto sul corpo del paziente viene effettuato utilizzando una corrente elettrica, il cui componente di impulso a bassa frequenza coincide con gli impulsi di una persona. La fisioterapia viene spesso utilizzata per trattare il sistema muscolo-scheletrico e le malattie associate al sistema respiratorio. Ci sono abbastanza ammiratori e nemici in fisioterapia.

Gli aderenti lasciano recensioni in cui evidenziano la semplicità delle procedure e l'effetto indolore che aiuta a far fronte alle malattie. Coloro che sono negativi sulla fisioterapia, di norma, non considerano le procedure sufficientemente efficaci, la maggior parte degli effetti positivi sono attribuiti all'autoipnosi, se nel trattamento sono stati utilizzati metodi standard (compresse, iniezioni), quindi vengono anche utilizzati. Tuttavia, l'efficacia del metodo è stata dimostrata, molti medici lo raccomandano ai loro pazienti..

Terapia con amplipulse: cos'è, è l'effetto delle pulsazioni sinusoidali sul corpo umano. A tale scopo, i medici scelgono le correnti con una frequenza non superiore a 5 kHz. Le correnti a bassa frequenza passano attraverso la pelle e influenzano direttamente i muscoli e le terminazioni nervose, alleviano i crampi muscolari, migliorano la circolazione sanguigna. La phoresis SMT è indicata per malattie di natura neurologica, sistema e articolazioni muscoloscheletriche, polmoni e bronchi, afflusso di sangue.

Tipi di procedure fisioterapiche

L'essenza delle procedure terapeutiche è l'impatto dei fattori fisici sul corpo umano. Come risultato di questo effetto, viene eliminato il dolore che provoca disagio. Un altro vantaggio del metodo è la sua sicurezza d'uso. La scelta di una particolare procedura dipende dalle indicazioni iniziali, dall'età del paziente.

L'induttotermia (esposizione a un campo magnetico alternato) è indicata per il trattamento del sistema nervoso centrale, della colonna vertebrale e dell'infiammazione degli organi interni. L'essenza del metodo di fisioterapia è l'effetto sul corpo delle correnti parassite, che si trasformano in calore. Di conseguenza, diminuzione del tono muscolare, rimozione degli spasmi e miglioramento della circolazione sanguigna.

La terapia UHF (campo elettromagnetico ad altissima frequenza) è prescritta per i pazienti con malattie ORL, nei processi infiammatori acuti. L'essenza della tecnica è l'assorbimento degli impulsi da parte del corpo e la loro conversione in energia termica.

La magnetoterapia (esposizione a un campo magnetico a bassa frequenza) ripristina l'immunità, migliora la circolazione sanguigna e allevia i processi patologici.

La terapia ad ultrasuoni esegue una sorta di massaggio tissutale, a seguito del quale viene stabilito uno sfondo ormonale, migliora l'immunità e la capacità del corpo di curare autonomamente le malattie.

La fonoforesi, che utilizza non solo ultrasuoni, ma anche unguenti, creme, aiuta a far fronte a problemi ginecologici e urologici.

La terapia laser stimola il corpo in generale, migliora il metabolismo e migliora le funzioni immunitarie.

Apparecchio per fisioterapia

La fisioterapia SMT viene eseguita utilizzando vari dispositivi. Portatile: Luch-2, Luch-3, Amplipuls-7, comodi da usare, possono essere utilizzati non solo nel trattamento ospedaliero presso una struttura medica, ma anche in modo indipendente a casa. Le cliniche utilizzano dispositivi fissi: Amplipuls-5Br, Refton-01. Anche Radiotherm stranieri, ThemaSpec600 sono ampiamente utilizzati, la loro efficienza è ai massimi livelli..

A seconda del tipo di attrezzatura medica, il metodo e il tipo di esposizione al corpo cambiano. Durante il trattamento con un dispositivo fisso, il paziente deve sdraiarsi sul divano, mentre con un dispositivo portatile: basta sedersi su una sedia o sedersi. Successivamente, l'apparato per fisioterapia con elettrodi speciali viene fissato sul corpo, mentre l'area di copertura dovrebbe estendersi all'intera area interessata. Il processo di fisioterapia può richiedere fino a un'ora (di norma, l'effetto di dispositivi estranei circa mezz'ora, domestico - circa 50 minuti). L'azione di tutti i dispositivi utilizzati in fisioterapia è indolore, la persona non sente l'effetto sul suo corpo.

Dispositivo Amplipulse: principio del dispositivo

Il dispositivo Amplipulse viene utilizzato nelle istituzioni mediche, nei saloni di bellezza o a casa dai pazienti da soli. Il dispositivo genera quattro tipi di correnti (con esposizione continua e intermittente) e ha un effetto nel modo corrente alternata di diversa polarità.

Il microcontrollore installato genera correnti, inoltre fornisce un aumento e una caduta regolari. La tensione generata in questo modo segue l'amplificatore di corrente, quindi il trasformatore e il connettore del dispositivo. Il tipo di esposizione è impostato su un interruttore di modalità speciale. Ora in vendita sono diversi tipi di questi dispositivi, a seconda della data di rilascio. Questi ultimi hanno funzioni aggiuntive e dimensioni minori..

Indicazioni per l'uso della fisioterapia SMT

La terapia con amplipulse è ampiamente usata nella medicina classica, traumatologia. Le principali indicazioni sono:

  • malattie delle articolazioni e della colonna vertebrale (atrofia muscolare, artrosi, osteocondrosi);
  • malattie neurologiche (plexite, nevrosi, depressione);
  • circolazione alterata e funzionamento del sistema venoso;
  • malattie ginecologiche e urologiche (calcoli renali, malattie della prostata, infertilità, cisti);
  • malattie digestive (gastrite, coliche, ulcere, costipazione);
  • malattie del sistema nervoso centrale (paralisi cerebrale, lesione cerebrale);
  • infiammazione dopo l'intervento chirurgico;
  • malattie respiratorie (bronchite, asma).

La terapia con Amplipulse e le sue indicazioni e controindicazioni sono ampie, ma allo stesso tempo i dispositivi non possono essere usati senza pensarci in modo indipendente senza prescrizione medica. Solo uno specialista può determinare il tempo di esposizione ottimale e il numero di procedure necessarie.

Preparazione della sessione

La preparazione per una sessione non richiede molto tempo. Il corpo del paziente deve essere pulito e asciutto (durante il lavaggio non è consigliabile utilizzare detergenti artificiali per il corpo). Successivamente, il paziente si trova comodamente sul divano in modo che questa posizione non causi disagio dopo un po 'di tempo. Il medico prepara gli strumenti necessari.

Inoltre, la preparazione del paziente dipende dalla sua malattia. Ad esempio, se il trattamento è mirato alle malattie dello stomaco o dell'intestino, viene eseguito al mattino: non puoi mangiare nulla a colazione. Nel trattamento delle malattie del sistema muscolo-scheletrico, puoi condurre una sessione in qualsiasi momento.

Metodologia

La procedura per condurre la fisioterapia SMT è semplice, qui tutto dipende il più possibile dalla qualità del dispositivo che viene esposto. A seconda della zona interessata, il paziente si trova sul letto, si alza o si siede. Da allora in poi:

  1. Il medico attacca l'elettrodo alle ventose (dovrebbe coprire l'intera area interessata);
  2. Se il trattamento si riferisce alla ginecologia, gli elettrodi vengono lubrificati con vaselina;
  3. Il paziente attende con calma la fine della procedura (ci vogliono da 10 minuti a 1 ora).

In alcuni casi, i metodi sono combinati tra loro, usando farmaci, ad esempio Dimexide, per l'elettroforesi.

Come eseguire la procedura a casa

La fisioterapia viene eseguita a casa da sola o con l'aiuto dei propri cari. Vengono utilizzati dispositivi più compatti e più sicuri. Quando il dispositivo è collegato, il paziente può mentire o stare in piedi (a seconda del tipo di terapia). La procedura è simile a quella eseguita nelle istituzioni mediche. È importante osservare il periodo di esposizione corretto, determinare il tipo di radiazione. Puoi saperne di più sui metodi per condurre le procedure domestiche per determinate malattie direttamente con il tuo medico.

Effetto terapeutico

L'effetto terapeutico è evidente dopo la prima sessione, una persona nota immediatamente una diminuzione del dolore. Inoltre, la fisioterapia allevia gli spasmi muscolari e migliora la circolazione sanguigna..

Gli effetti curativi sono anche espressi in:

  • stabilire processi metabolici;
  • rilassamento muscolare;
  • alleviare la tensione, lo stress;
  • migliorare il metabolismo cellulare;
  • effetto tonico.

Controindicazioni ed effetti collaterali di CMT

A causa del deterioramento delle condizioni del paziente, la fisioterapia non viene utilizzata per tali malattie:

  • tubercolosi;
  • tumori con sospetto cancro;
  • infiammazione purulenta;
  • fratture e crepe;
  • gravidanza;
  • tromboflebite;
  • rotture di legamenti ed ematomi;
  • disturbo della coagulazione.

Se un dispositivo elettronico è installato sul corpo del paziente che supporta le funzioni vitali di un determinato organo, ad esempio un pacemaker, è severamente vietato l'uso di dispositivi di fisioterapia.

Una controindicazione è una reazione allergica causata dall'intolleranza agli effetti degli impulsi di corrente.

Caratteristiche delle procedure per l'osteocondrosi

Il trattamento dell'osteocondrosi richiede il rispetto di alcuni aspetti della tecnica:

  • il paziente giace sul divano con la testa in giù;
  • gli elettrodi sono montati sul retro nel punto più doloroso (cervicale, toracico o lombare);
  • con il bloccaggio delle terminazioni nervose, il dolore intenso - gli elettrodi si trovano lungo l'intera colonna vertebrale;
  • corrente e potenza sono dimezzate rispetto a quelle convenzionali.

Il corso di elettroforesi dura almeno 4 settimane.

Terapia durante l'infanzia

La fisioterapia non è prescritta per i bambini fino a sei mesi. Vi sono altre limitazioni:

  • la durata dell'esposizione all'apparato è ridotta almeno due volte;
  • gli elettrodi non sono attaccati, ma sono avvolti con speciali bende;
  • il tipo di terapia raddrizzato non viene applicato fino a 5 anni.

Durante la fisioterapia, il medico deve chiedere al bambino se si verifica un disagio. Ciò contribuirà a determinare se esiste il rischio di reazioni avverse..

Precauzioni di sicurezza quando si utilizza Amplipulse

Prima di utilizzare l'amplificatore, è importante verificare se è in buone condizioni. Lo specialista controlla l'assenza di rotture nei fili, il grado di fissazione degli elettrodi. Non ci sono avvertenze speciali per l'uso di amplipulse..

Recensioni di pazienti e medici

“Le figlie mettono la bronchite in forma grave. Le compresse non hanno aiutato, sono iniziate le complicazioni. Non credevo nella fisioterapia, ma ho deciso di provarlo. Dal primo giorno, la figlia ha iniziato a respirare più facilmente, a sentirsi meglio ".

"Uso il dispositivo a casa da solo. Tra i vantaggi: facile controllo, prezzo normale. Naturalmente, l'efficacia è stata confermata non solo da me, ma anche dai parenti, che ora mi guardano regolarmente per sessioni. "Ho curato la schiena in 10 giorni di terapia, sento che la mia salute generale è migliorata."

La fisioterapia è un metodo moderno e indolore che aiuta non solo gli adulti, ma anche i bambini. Certo, è difficile tenere almeno dieci minuti del bambino sul divano, ma questo metodo si è dimostrato migliore rispetto all'utilizzo di pillole o iniezioni fin dalla tenera età. Oksana, pediatra.

Terapia Amplipulse

I metodi fisioterapici possono raggiungere l'efficacia nel trattamento della malattia, senza sottoporre il corpo a carichi eccessivi. La fisioterapia viene utilizzata quasi immediatamente dopo aver rimosso il processo acuto, aiuta a recuperare da una malattia grave, viene utilizzata nelle cliniche di riabilitazione del paziente.

La clinica di riabilitazione dell'ospedale di Yusupov utilizza vari metodi di terapia riabilitativa, inclusa la fisioterapia basata sull'hardware. Nell'ospedale di Yusupov, i pazienti vengono trattati dopo una lesione spinale, pazienti con nevralgia, osteocondrosi, radicolite e altre malattie del sistema muscoloscheletrico e del sistema nervoso centrale.

Nell'ospedale di Yusupov si usano elettro-sonno, amplipulse, darsonvalorizzazione, elettroforesi, magnetoterapia e altre procedure come procedure fisioterapiche. I metodi di terapia riabilitativa includono psicoterapia, vari tipi di massaggi, esercizi di fisioterapia, trattamento con bagni minerali, fango e altri metodi. Tutte le procedure sono selezionate individualmente per ciascun paziente, a seconda della malattia, della gravità delle condizioni del paziente..

Amplipulse: indicazioni e controindicazioni

Il trattamento con correnti modulate di frequenza sonora viene utilizzato per varie malattie:

  • malattie infiammatorie croniche della zona genitale femminile;
  • malattie del sistema nervoso;
  • malattia ipertonica;
  • malattia metabolica;
  • artrite reumatoide, artrosi, osteocondrosi;
  • problemi respiratori;
  • diabete;
  • distruzione aterosclerotica dei vasi delle gambe;
  • sindrome del dolore;
  • gonfiore post-traumatico;
  • prostatite;
  • incontinenza urinaria nei bambini, urolitiasi;
  • malattia del sistema nervoso con compromissione motoria;
  • altre malattie.

Controindicazioni all'uso della terapia con amplipulse:

  • formazioni tumorali;
  • attacco di angina, disturbi del ritmo cardiaco;
  • febbre, temperatura corporea elevata;
  • disturbi circolatori con sintomi gravi;
  • processi infiammatori;
  • tendenza al sanguinamento;
  • rotture muscolari, fratture ossee senza fissazione;
  • phlebeurysm;
  • tromboflebite;
  • ipertensione 2 e 3 gradi;
  • gravidanza;
  • tubercolosi polmonare;
  • gravi disturbi del sistema cardiovascolare.

Apparato Amplipulse

Con l'aiuto dell'apparato di terapia con amplipulse, agiscono sul corpo del paziente con correnti sinusoidali. Il fisioterapista sarà in grado di scegliere diversi tipi di effetti sul corpo usando la terapia con amplipulse:

  • con l'aiuto dell'apparato svolgono un'esposizione continua alle correnti della frequenza portante, il medico può selezionare varie frequenze di modellazione e vari fattori di modulazione;
  • vi è un effetto continuo di alcune oscillazioni modulate con la scelta della frequenza desiderata e del coefficiente di modulazione, che si alternano a oscillazioni non modulate della frequenza portante;
  • effetto intermittente sul corpo del paziente con oscillazioni modulate con la scelta del coefficiente di modulazione e della frequenza, che si alterna a pause;
  • c'è un effetto continuo di oscillazioni modulate di una certa frequenza e coefficiente di modulazione, che si alterna a oscillazioni modulate di 150 Hz;
  • il corpo del paziente è esposto a oscillazioni modulate intermittenti, che si alternano a pause e oscillazioni modulate con una frequenza di 150 Hz.

A seconda del tipo di apparecchio, le procedure possono essere eseguite non solo in ambito ospedaliero, ma anche a casa. Amplipulse può avere diverse caratteristiche funzionali, un set completo a seconda del tipo di apparecchio. L'ospedale utilizza attrezzature più moderne che hanno un certificato di registrazione, una dichiarazione di conformità con GOST, conformità con documenti normativi, alta affidabilità e sicurezza. Amplipulse, il cui produttore migliora costantemente il design e le funzioni del dispositivo, è realizzato sulla base dell'ultimo elemento.

Amplipulse per osteocondrosi

Con l'osteocondrosi, il compito più importante è la rimozione del dolore. L'effetto della terapia con amplipulse è mirato ad alleviare il dolore nell'osteocondrosi, la procedura migliora la circolazione sanguigna, promuove il rapido ripristino del tessuto cartilagineo, allevia gli spasmi muscolari, il gonfiore dei tessuti. Il miglioramento si verifica dopo 2-3 sessioni.

Procedure fisiche "amplipulse": se la condizione può peggiorare

Il trattamento con tale tecnica hardware deve essere eseguito da uno specialista e solo dopo aver consultato un medico. L'uso indipendente dell'apparato Amplipulse può portare a un deterioramento della salute. Inoltre, la terapia con amplipulse non può essere utilizzata in presenza di controindicazioni e sensibilità individuale all'attuale trattamento.

Amplipulse dopo taglio cesareo

La fisioterapia dopo taglio cesareo promuove una rapida guarigione della sutura, il periodo postoperatorio è più facile e il recupero è più veloce. Quali procedure fisioterapiche prescrivere sono decise dal medico curante tenendo conto delle malattie e dello stato di salute della donna.

Amplipulse: effetti collaterali

Le procedure non sono raccomandate se il paziente ha bevuto alcolici, gli effetti collaterali dopo la terapia con amplipulse possono essere osservati nelle madri che allattano, nelle donne in gravidanza, con intolleranza individuale al trattamento con le correnti.

Amplipulse: prezzo

La clinica di riabilitazione conduce procedure di trattamento riabilitativo, compreso l'uso dell'apparato Amplipuls. Il costo dei campi SMT 2 (correnti modulate sinusoidalmente) sarà richiesto dal coordinatore medico della clinica. Il costo dell'apparato Amplipulse dipende dalla politica dei prezzi dei negozi che vendono attrezzature mediche e dalla modifica dell'apparato. Puoi fissare un appuntamento con un medico chiamando l'ospedale Yusupov.

Amplipulse alle h. endometritis

La nostra scelta

Alla ricerca dell'ovulazione: follicolometria

Raccomandato da

I primi segni di gravidanza. sondaggi.

Sofya Sokolova ha pubblicato un articolo su Symptoms of Pregnancy, 13 settembre 2019

Raccomandato da

Wobenzym aumenta la probabilità di concepimento

Raccomandato da

Massaggio ginecologico - un effetto fantastico?

Irina Shirokova ha pubblicato un articolo su Gynecology, 19 settembre 2019

Raccomandato da

AMG - Ormone anti-muller

Sofya Sokolova ha pubblicato un articolo su Analysis and Surveys, il 22 settembre 2019

Raccomandato da

Argomenti popolari

Postato da: Aprile09
Creato 22 ore fa

Postato da: Yaroslavka2015
Creato 23 ore fa

Postato da: Salviae folia
Creato 23 ore fa

Postato da: Наталия94
Creato 10 ore fa

Postato da: Mamba
Creato 21 ore fa

Postato da: Пузюха
Creato 15 ore fa

Postato da: AlterEgo
Creato 14 ore fa

Postato da: Мурленка
Creato 19 ore fa

Postato da: ИриШка)
Creato 21 ore fa

Postato da: Светланалаана123
Creato 23 ore fa

Informazioni sul sito

Link veloci

Sezioni popolari

I materiali pubblicati sul nostro sito Web sono a scopo informativo e sono destinati a scopi didattici. Si prega di non usarli come consulenza medica. Determinare la diagnosi e la scelta dei metodi di trattamento rimane una prerogativa esclusiva del medico!

la fisioterapia promuove il concepimento!

Ragazze, si scopre che durante la fisioterapia aumenta durante le procedure e dopo altri 6 mesi la capacità di concepire.
Ad esempio, ho un medico adeguato, posso chiederle direttamente di prescrivere qualcosa. Non fa una faccia indignata, ma tenendo conto dei miei problemi, scende a compromessi. Ora sto facendo ultrasuoni con lidase. E dopo aver letto queste informazioni, sono solo sicuro che nel primo ciclo andrà a finire!

I principi della fisioterapia:

1. La fisioterapia è meglio prescritta dai 5 ai 7 giorni del ciclo.

2. Escludere il cancro.

3. È consigliabile conoscere il background estrogenico: a). ultrasuoni, zolfo, rame, calore stimolano lo sfondo di estrogeni, b). radon, magnetoterapia, iodio - inibiscono lo sfondo di estrogeni.

4. Il periodo più sfavorevole dell'inizio di un corso di fisioterapia è l'ovulazione.

Si consiglia di astenersi dalla fisioterapia prima delle mestruazioni e durante le mestruazioni.

5. Durante il trattamento e 6 mesi dopo l'interruzione della fisioterapia, l'uso di contraccettivi è obbligatorio, perché aumenta la probabilità di rimanere incinta.

6. Donne in gravidanza - controindicazioni per la fisioterapia:

b) nefropatia grave;

nel). tendenza al sanguinamento e al sanguinamento;

d). condizione minacciosa del feto;

e). eclampsia grave.

7. Fisioterapia da eseguire a vescica vuota.

8. Attenzione all'ipotermia: dopo indosso biancheria e scarpe calde

procedure 20-30 minuti per rimanere in casa.

9. La fisioterapia precede la terapia ormonale.

10. Il trattamento è organizzato e combinato.

TERAPIA EHF.

1. Fibromi uterini: iniziare il trattamento 10 giorni prima delle mestruazioni. Ci sono 10 procedure per corso.

e). focale - terapia EHF alla lesione;

b) fibrocistico - 2-3 spazio intercostale dal lato interessato - 15 minuti e all'area di proiezione dell'utero - 15 minuti.

Ci sono 10 procedure per corso.

TERAPIA LASER.

Nella clinica:

- ferite perineali dopo rotture;

- Malattie infiammatorie subacute e croniche degli organi genitali (non usare nel periodo acuto) Condizioni: temperatura corporea normale, VES - 20-30 mm / ora. Le superfici cutanee corrispondenti alle zone genitali e riflessogene sono irradiate.,

- vulvite e vulvovaginite;

- terapia laser magnetica dopo l'apertura della mastite purulenta.

Endometriosi.

1. Bagni di radon e iodio-bromo.

2. Elettroforesi di iodio, zinco, amidopirina.

ELETTROFORESI DI DROGA.

La scelta del farmaco è dovuta alla funzione iniziale delle ovaie:

1. Con funzione normale o iperestrogenismo: elettroforesi di iodio.

2. Con ipofunzione - elettroforesi in rame.

3. Con sufficiente saturazione estrogenica del corpo, ma la funzione difettosa del corpo luteo - elettroforesi di zinco.

4. In annessite cronica, combinata con mioma uterino, endometriosi, mastopatia - zinco iodio biforez.

5. L'efficienza dell'elettroforesi aumenta se viene eseguita da correnti pulsate..

MASTITE COSTANTE.

Nessun pus e infiltrazione limitata:

1. Il campo elettrico dell'UHF;

2. Ultrasuoni ad alto dosaggio;

3. UV nell'area della ghiandola mammaria.

LATTOSTASI - in assenza di mastite.

Prima di allattare un bambino:

1. Irradiazione ultravioletta del seno (UV).

2. Terapia SMV sull'area della ghiandola mammaria (dall'apparato del RAY - 3).

TRATTAMENTO SPA.

INDICAZIONI:

1. Salpingite cronica e ooforite.

2. Malattia infiammatoria cronica dell'utero.

3. Parametrite cronica e cellulite pelvica.

4. Peritonite pelvica cronica nelle donne.

5. Adesioni peritoneali pelviche nelle donne.

6. Posizione errata dell'utero.

7. Amenorrea primaria.

8. Oligomenorrea secondaria.

9. Mestruazioni abbondanti e frequenti con un ciclo regolare.

10. Mestruazioni abbondanti e frequenti con un ciclo irregolare.

11. Menopausa e menopausa nelle donne.

12. Condizioni associate alla menopausa artificiale.

13. Sterilità femminile di origine pipa.

14. Estrogeno in eccesso.

15. Insufficienza ovarica primaria.

16. Ipoplasia del corpo e della cervice.

SANATORI: "Dnieper", "Radon", "Pineta", "Berestye".

CONTROINDICAZIONI:

1. Neoplasie maligne.

2. Periodo post-aborto (prima della prima mestruazione).

3. Erosione ed ectropion erosivo della cervice.

4. Polipo della cervice e del corpo uterino.

5. Sanguinamento uterino disfunzionale di eziologia sconosciuta.

6. Cisti e cistomi ovarici.

TRATTAMENTO DEI PROCESSI INFIAMMATORI.

Periodo acuto:

1. Elettroforesi interstiziale:

e). antibiotico intramuscolare - galvanizzazione all'addome inferiore in un'ora

b) antibiotico endovenoso - zincatura immediatamente dopo un contagocce.

2. Ipotermia: scaldabagni, contenitori intracavitari

2. Magnetoterapia sull'addome inferiore.

3. Quando il processo infiammatorio si interrompe, un periodo subacuto:

e). terapia laser sull'addome inferiore e sulle zone riflessogene,

b) elettroforesi intravaginale con antibiotici, calcio,

Processo infiammatorio cronico:

I sistemi nervoso, endocrino e cardiovascolare sono inclusi nel processo, pertanto sono obbligatori metodi che influenzano varie parti del processo patogenetico.

Prendi in considerazione la durata della malattia:

2. da 2 a 5 anni - lo sfondo estrogenico diminuisce;

3. più di 5 anni - cambiamenti cardiovascolari, endocrini, nervosi

1. fino a 2 anni:

e). se un'esacerbazione, il processo viene trattato come acuto;

b) senza esacerbazione: - elettroforesi intravaginale, induttotermia,

2. da 2 a 5 anni:

1 corso - prendere in considerazione il background immunitario, che è ridotto, quindi nominare:

Terapia EHF sul 2o spazio intercostale a destra, irradiazione del sangue laser per via endovenosa, radiazione ultravioletta generale secondo lo schema di base. Dei preparati: timogeno, timolina, echinocia, cicloferone.

2 corsi: ultrasuoni sull'area delle appendici,

3 portate: dopo 2 mesi:

4 portate: ripetere tra sei mesi:

terapia del calore (fango, paraffina, ozokerite),

3. Prescrizione della malattia per più di 5 anni:

Ipofunzione ovarica pronunciata.

1 corso: ultrasuoni secondo la tecnica di Startseva,

elettroforesi di zinco nei metodi di terapia SMT o DDT,

procedure termiche (fango, induttotermia, ozokerite).

2 corsi: balneoterapia (bagni di perle, iodio-bromo),

elettroforesi occipitale oculare.

Infiammazione in combinazione con endometriosi.

Controindicato: procedure termiche, terapia UHF, terapia DMV, SMV, induttotermia.

Di solito c'è dolore.

elettroforesi da correnti SMT di magnesia, novocaina,

salicilato mediante tecnica addominale-sacrale.

Il processo infiammatorio in combinazione con fibromioma.

Bagni di radon, bagni di iodio-bromo.

Terapia EHF: effetti su zone segmentali e zona sovrapubica.

Complicanze legate all'adesione -

(violazione della peristalsi delle tube di Falloppio).

Terapia con amplipulse: cos'è, indicazioni e controindicazioni

Varie procedure di fisioterapia sono utilizzate nel trattamento della maggior parte delle malattie. Aiutano a recuperare da lesioni e interventi chirurgici, accelerano il recupero, alleviano il dolore. Per questo, vengono spesso utilizzate varie tecniche di elettroterapia. Uno dei più comuni ed efficaci è la terapia con amplipulse..

Questo metodo è stato inventato negli anni '60 del XX secolo dagli scienziati russi. È usato con successo nel trattamento e nella prevenzione di molte malattie, per la riabilitazione dopo lesioni..

Tale trattamento è particolarmente efficace per le patologie del sistema muscoloscheletrico, ma è anche usato per migliorare lo stato funzionale dei sistemi nervoso, cardiovascolare, digestivo.

Meccanismo di azione

La terapia con amplipulse è l'effetto delle correnti modulari sinusoidali (SMT) sui recettori nervosi del corpo. Usando un dispositivo speciale attraverso elettrodi speciali, corrente elettrica alternata viene fornita a determinate aree del corpo. Provoca contrazioni ritmiche delle fibre muscolari, flusso sanguigno ai tessuti e attivazione dei processi metabolici..

La procedura utilizza correnti a bassa frequenza, che vengono applicate con piccole pause. Una tale alternanza di diverse frequenze modulate è più sicura per il corpo rispetto ad altre procedure elettriche..

Si distinguono per il loro impatto morbido e, sebbene penetrino più a fondo nei tessuti, non provocano sensazioni spiacevoli..

Pertanto, la terapia con amplipulse è ampiamente usata per trattare i bambini dopo i sei mesi di età..

I vantaggi della procedura

La terapia con amplipulse viene spesso utilizzata per varie malattie del sistema muscolo-scheletrico. Dopotutto, l'effetto delle correnti modulari a frequenza variabile può ridurre il dolore, alleviare il gonfiore e fermare il processo infiammatorio. Questa procedura non provoca irritazione alla pelle, ma penetra in profondità nei tessuti, ripristinandone il trofismo e la funzione, stimolando i processi di rigenerazione..

Le correnti sinusoidali agiscono in modo eccitante sui recettori motori, migliorando il tono muscolare, attivando la circolazione sanguigna e la nutrizione cellulare. Eliminano la congestione venosa, rimuovendo l'edema e prevenendo l'ischemia dei tessuti.

Le correnti a frequenza variabile hanno un effetto vasodilatatore, alleviano gli spasmi, aumentano l'elasticità delle pareti dei vasi sanguigni. L'esposizione a muscoli lisci aumenta il tono dell'intestino, del tratto biliare, della vescica.

Ciò migliora la loro funzione di drenaggio..

Spesso viene anche utilizzata la cosiddetta terapia con amplipulse transcerebrale, che normalizza il funzionamento del sistema nervoso e migliora l'afflusso di sangue al cervello..

Agisce sui recettori nervosi, ripristinandone la funzione.

La stimolazione delle cellule nervose è utile non solo per varie malattie, la procedura è ben utilizzata per coloro che sono spesso sottoposti a stress emotivo e si trovano in situazioni stressanti..

L'amplipuloterapia è spesso utilizzata per le malattie del sistema muscolo-scheletrico.

Tale trattamento aiuta ad alleviare gli spasmi muscolari, migliorare la pervietà dei nervi e rimuovere il dolore neurologico. La procedura calma, normalizza il sonno, la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca. Sotto l'influenza di correnti pulsate, vengono rilasciati nel sangue speciali peptidi con un effetto simile alla morfina.

Indicazioni per l'uso

Il meccanismo d'azione della terapia con amplipulse è abbastanza delicato. A causa dell'assenza di irritazione cutanea, la procedura viene utilizzata anche per esposizione intragastrica, vaginale e rettale. Le indicazioni per l'uso della terapia con amplipulse sono le seguenti:

Puoi anche leggere: Fisioterapia per l'osteocondrosi cervicale

  • malattie ginecologiche infiammatorie, fibromi uterini, mastopatia, endometriosi;
  • nevralgia, neurite, plessite, sciatica, neuromiosite;
  • atrofia muscolare a causa dell'immobilità prolungata;
  • urolitiasi, prostatite, cistite e altre malattie urologiche;
  • asma bronchiale, bronchite, polmonite;
  • gastrite, ulcera durante la remissione, colite, discinesia biliare, esofagite da reflusso;
  • ipertensione di 1 e 2 gradi, aterosclerosi;
  • ischemia cardiaca;
  • paralisi, morbo di Parkinson, paralisi cerebrale, recupero da un ictus;
  • malattie del sistema muscolo-scheletrico - artrosi deformante, spondilosi, osteocondrosi, periartrite;
  • riabilitazione dopo lesioni e interventi chirurgici;
  • emicrania, accidente cerebrovascolare;
  • obesità, diabete;
  • malattie oculari infiammatorie.

La procedura di terapia con amplipulse è sicura, quindi viene anche utilizzata per il trattamento dei bambini

Controindicazioni

Le correnti modulari sinusoidali vengono utilizzate per il trattamento di persone di qualsiasi età, sono sicure anche per i bambini. Ma, come qualsiasi altra procedura, la terapia con amplipulse ha le sue controindicazioni. Questo deve essere preso in considerazione dal medico quando prescrive tale trattamento.

Le correnti modulari sono controindicate per le persone con gravi disturbi del sistema cardiovascolare e della circolazione sanguigna, con tendenza al sanguinamento o coaguli di sangue.

La fisioterapia non viene utilizzata nella fase acuta delle malattie infiammatorie con febbre alta, con lesioni cutanee purulente, nei primi giorni dopo fratture, rotture muscolari o altre lesioni.

Non prescrivere un trattamento con correnti alternate durante la gravidanza, disturbi del ritmo cardiaco, cancro, con vene varicose e ipertensione di grado 3, tubercolosi attiva, ipersensibilità individuale a tali effetti, nonché in presenza di un pacemaker.

Come è la procedura

Il medico determina la durata della sessione di terapia con amplipulse e la forza attuale per ciascun paziente individualmente. La procedura viene eseguita in una sala di fisioterapia, ma ci sono dispositivi portatili per il trattamento di pazienti a casa o in un reparto ospedaliero. Nessuna preparazione pre-sessione richiesta.

La procedura stessa ricorda l'elettroforesi: elettrodi speciali vengono applicati in punti specifici del corpo attraverso speciali cuscinetti idrofili. Hanno una forma rettangolare con bordi arrotondati. A seconda della malattia, due o più elettrodi sono collegati al corpo del paziente.

Sono fissati con bende elastiche o sacchi di sabbia..

Gli elettrodi devono essere fissati sul corpo del paziente con appositi sacchetti

Durante la procedura, il paziente è sdraiato o seduto, completamente rilassato. Solo in rari casi, ad esempio con l'urolitiasi, per rimuovere i calcoli dalla vescica, il paziente dovrebbe stare in piedi.

Dopo aver applicato gli elettrodi, il dispositivo si accende. Il medico aumenta gradualmente l'amperaggio fino a quando il paziente avverte una leggera vibrazione o formicolio. Questo è il massimo impatto..

Durante la procedura, il paziente è esposto a correnti alternate, ma non avverte sensazioni spiacevoli.

Il trattamento viene di solito effettuato ogni giorno o a giorni alterni. Nei casi più gravi, può essere necessaria una procedura di due volte con un intervallo di 5-6 ore.

Una sessione dura da 10 a 20 minuti, ma può essere estesa fino a 40 minuti. La durata del trattamento è impostata individualmente, di solito 10-15 procedure.

Aumentare l'efficacia di tale trattamento fisioterapico combinato con altri metodi di terapia conservativa.

Caratteristiche del trattamento per alcune malattie

La procedura può essere utilizzata per il trattamento intracavitario. Gli elettrodi sterili speciali monouso vengono lubrificati con vaselina e inseriti nella vagina o nel retto..

In questo caso, viene utilizzata solo la prima modalità operativa del dispositivo: correnti sinusoidali a bassa frequenza.

Gli elettrodi sono a contatto diretto con la mucosa, quindi non è possibile utilizzare una grande corrente e la procedura non dovrebbe durare più di 10 minuti.

Se utilizzato nell'area della testa, vengono utilizzate la prima modalità di funzionamento del dispositivo e una piccola intensità di corrente

Solo nella prima modalità di funzionamento con una piccola forza corrente, viene eseguita anche la procedura di terapia dell'amplipulse transcranica..

Vengono utilizzati due piccoli elettrodi: uno è sovrapposto alle sopracciglia, l'altro sulla parte posteriore della testa nella regione della fossa. Sono fissati con bende elastiche..

Impostare la frequenza di modulazione su 100-150 Hz e la pausa tra gli impulsi per 2-3 secondi. Ha un effetto sedativo, stimola la circolazione sanguigna e allevia il dolore..

Risultato del trattamento

La terapia con Amplipulse è stata usata per molti anni nel complesso trattamento di molte malattie per molti anni. Gli effetti positivi della procedura sono evidenti dopo 2-3 sessioni. Il dolore del paziente diminuisce, il gonfiore e l'infiammazione scompaiono.

Nelle malattie del sistema muscoloscheletrico, la terapia con amplipulse migliora i processi metabolici e la circolazione sanguigna, accelerando così il recupero. Questo metodo di trattamento è particolarmente indicato per l'osteocondrosi, la spondiloartrosi e altre malattie degenerative..

L'attivazione dei processi metabolici contribuisce ad un migliore assorbimento dei nutrienti da parte del tessuto cartilagineo, che ne accelera il recupero.

Misure di sicurezza

La procedura di terapia con amplipulse viene eseguita solo da specialisti. Per il trattamento, vengono utilizzati dispositivi Amplipulse di varie modifiche. Sono loro che producono correnti modulari sinusoidali della frequenza desiderata. Amplipulse 5 è considerato il migliore. Ha una vasta gamma di impostazioni, che consente di selezionare individualmente la potenza e la frequenza di esposizione.

Altri dispositivi utilizzati per l'elettroterapia hanno meno funzionalità, poiché utilizzano solo una frequenza e una piccola ampiezza.

Di recente sono apparsi più dispositivi per uso domestico. Sono sicuri se usati secondo le istruzioni, ma devi sapere come comportarti correttamente con loro..

Esistono alcune regole che rendono il trattamento sicuro per il paziente:

  • Prima di iniziare il lavoro, la corrente deve essere pari a zero e il dispositivo è disconnesso dalla rete;
  • l'installazione del dispositivo e l'applicazione degli elettrodi deve essere eseguita a corrente spenta;
  • è necessario aumentare la tensione molto lentamente e senza intoppi, concentrandosi sulle sensazioni del paziente;
  • gli elettrodi non devono essere applicati sulla pelle danneggiata;
  • le parti metalliche e i fili di carbone non devono toccare la pelle nuda;
  • sulla testa, sul viso e sul collo, nonché sulle mucose, è necessario utilizzare la forza minima corrente;
  • la procedura nella modalità corrente rettificata non può essere applicata in presenza di impianti metallici, l'apparato Ilizarov, dopo l'operazione di osteosintesi;
  • in caso di anomalie, il dispositivo deve essere disconnesso dalla rete.

La procedura di terapia con amplipulse è ampiamente utilizzata nel complesso trattamento di articolazioni, sistema nervoso e altre malattie. Questa procedura è indolore, sicura per il paziente..

La sua elevata efficacia ha contribuito alla popolarità di tale trattamento per diversi decenni. Sotto l'influenza delle correnti modulari sinusoidali, vengono attivate le forze di riserva del corpo, il sistema immunitario viene rafforzato.

Questo accelera il recupero e facilita le condizioni del paziente..

Terapia con Amplipulse: cos'è, indicazioni e condotta

La terapia Amplipulse è l'ultimo metodo di trattamento che utilizza corrente elettrica. Durante la procedura, una certa ampiezza viene impostata sulle onde elettromagnetiche. Un impulso elettronico penetra in profondità sotto la pelle e raggiunge l'area problematica.

Il processo di terapia con amplipulse è una serie di impulsi identici. Questo metodo di trattamento è indolore, poiché il cervello inizia a produrre endorfine che attenuano il dolore..

La terapia con amplipulse è anche chiamata fisioterapia SMT (SMT - correnti modulate sinusoidali). La frequenza con cui viene fornita una corrente elettrica è di 5000 Hz. La frequenza aumenta periodicamente di 10-150 Hz (gli indicatori dipendono dalla malattia del paziente, dal suo stato di salute e dai segni vitali).

La terapia con Amplipulse si riferisce a quei trattamenti che hanno un piccolo elenco di malattie proibitive. Pertanto, tale fisioterapia è molto comune.

Le malattie e le diagnosi che possono essere trattate con questo metodo includono:

  • Paralisi spastica.
  • Ulcera digestiva.
  • Costipazione regolare.
  • Gastrite.
  • osteocondrosi.
  • Artrosi.
  • Nevralgia.
  • Malattia ipertonica.
  • radicolite.
  • Bronchite.
  • Asma bronchiale.
  • prostatite.
  • Gonfiore dopo lesioni e operazioni.
  • Infiammazione pelvica.
  • Distonia Vegetativa.
  • Glaucoma.
  • Distrofia corneale.
  • Danno all'occhio anteriore.

Come con qualsiasi intervento medico, la terapia con amplipulse ha un proprio elenco di divieti sulla sua attuazione:

  1. Malattie gravi degli organi interni.
  2. psicosi.
  3. Ipertensione arteriosa di III grado.
  4. Sclerosi.
  5. Grave irritabilità da corrente elettrica.
  6. Infezioni e infiammazioni sulla superficie della pelle.
  7. Oncologia.
  8. Attacchi di epilessia.
  9. Emofilia.
  10. Fratture e lussazioni.

Poiché questo metodo di trattamento è apparso relativamente di recente, l'elenco delle controindicazioni può essere costantemente aggiornato. Prima della procedura, è necessario consultare uno specialista.

Preparazioni per la terapia con Amplipulse

La procedura viene eseguita in una clinica in cui un professionista prepara i dispositivi. Esiste un'istruzione specifica per i pazienti, in cui sono indicate tutte le azioni e condizioni rigorose..

  • Il giorno prima della terapia con amplipulse, il paziente deve smettere di usare farmaci. Un'eccezione sono i farmaci che sono prescritti come vitali.
  • Escludere dalla dieta per 24 ore tutti gli alimenti che provocano un'eccessiva formazione di gas nell'intestino.
  • Devi mangiare prima della procedura in 3-4 ore. Non dovrebbe essere un pasto completo, ma uno spuntino leggero.
  • A fare la doccia.
  • Devi prendere una bottiglia d'acqua. I casi sono comuni quando durante il trattamento risulta che il paziente deve sottoporsi a procedure ripetute. Una sessione può richiedere diverse ore.

Nota: se al paziente vengono prescritte 4 o più sessioni di terapia con amplipulse, può riprendere l'uso di farmaci (sia prima che dopo la procedura).

Procedura

Prima della sessione, al paziente viene chiesto di accettare una posizione sdraiata o seduta del corpo. Dipende dal luogo in cui verranno forniti gli impulsi elettronici. Un caso raro è una posizione eretta (il più delle volte con urolitiasi). La persona deve rilassarsi completamente e respirare con calma.

Lo specialista applica diversi elettrodi nell'area dell'organo malato. È attraverso di loro che il corpo riceverà impulsi elettronici. Il medico installa il dispositivo elettronico e lo accende.

La potenza degli impulsi elettronici sta gradualmente aumentando. La sessione inizia con un minimo. Nel tempo, il medico aumenta il potere in modo uniforme. Il paziente deve avvertire un leggero formicolio o vibrazione nell'area interessata dalla corrente elettrica. Ciò significa che l'ampolla (direttamente apparato) ha raggiunto il suo massimo.

La durata della sessione per ciascun paziente è individuale, ma, di norma, non supera i 30 minuti. Le eccezioni includono il caso in cui il trattamento richiede diverse procedure in 1 giorno. In tali situazioni, l'intervallo tra loro è di 4-5 ore.

Nella maggior parte dei casi, il corso del trattamento è di 10-15 procedure. Insieme alla terapia con amplipulse, i medici prescrivono un rinvio ad altre procedure fisioterapiche..

L'efficacia della terapia con amplipulse, come metodo medico, è dovuta al fatto che una corrente elettrica stimola il lavoro degli organi interni. Tra gli impulsi, i muscoli si rilassano. Ogni successiva fornitura di corrente è leggermente migliorata..

La frequenza della corrente elettrica fornita è molto più elevata, il che consente agli impulsi di penetrare negli organi e nei muscoli più distanti.

La terapia con Amplipulse non provoca disagio alla pelle e non provoca bruciore..

La fisioterapia SMT ha un effetto lieve. Grazie a ciò, questa tecnica fisioterapica può essere prescritta anche ai bambini di tre mesi.

La terapia con Amplipulse ha molte qualità positive:

  • Buona circolazione sanguigna.
  • Aumenti del tasso metabolico.
  • Rimozione dell'edema.
  • Effetto analgesico.
  • Ridurre e rimuovere l'infiammazione.
  • Miglioramento della funzione rigenerativa dei tessuti.
  • crampi.

Le sessioni di fisioterapia SMT sono altamente efficaci nel trattamento di varie malattie e lesioni. Ecco perché i pazienti sottoposti a trattamento rimangono soddisfatti del risultato..

Con dolore alla colonna vertebrale e alle articolazioni, la terapia con amplipulse allevia rapidamente il dolore, aumenta il tono muscolare e accelera il metabolismo.

La fisioterapia SMT riduce il gonfiore e aiuta gli organi interni a riprendersi più rapidamente dopo gravi lesioni o malattie.

In pediatria, questo trattamento è anche comune. Un vivido esempio è lo svolgimento di sessioni nei neonati. Un bambino a cui i medici hanno attribuito ritardi nello sviluppo inizia a muoversi più attivamente e si mostra: impara a girarsi rapidamente, sedersi, camminare, ecc. Le procedure sono spesso prescritte per i bambini con sindrome da paralisi cerebrale.

Per ottenere un risultato positivo nel trattamento, è necessario un pacchetto di trattamento sistematico. È inoltre necessario seguire tutte le raccomandazioni e le istruzioni degli specialisti..

Cosa tratta la terapia con amplipulse??

La terapia con amplipulse è uno dei metodi della fisioterapia, la cui essenza è esporre il paziente a correnti sinusoidali. Durante la procedura, le oscillazioni elettromagnetiche sono modellate in base all'ampiezza, da cui il suo nome (amplipulse - ripple di ampiezza). La terapia viene utilizzata in varie condizioni accompagnata da una sindrome del dolore pronunciata..

  • Meccanismo di azione
    • Indicazioni e controindicazioni
  • Ordine di condotta

Meccanismo di azione

Il principale "strumento" della terapia con amplipulse è una corrente alternata con una frequenza di 5-10 kHz, che penetra bene attraverso la pelle e raggiunge i tessuti profondamente distesi. Come risultato della modulazione, si formano serie separate di impulsi simili ai battiti..

Queste influenze ritmiche provocano l'apparizione nelle fibre nervose delle loro stesse correnti, che hanno un effetto eccitante. Nel sistema nervoso centrale, un focus di forme di irritazione, che sopprime il dolore dominante. Allo stesso tempo, la produzione di endorfine, che hanno un ulteriore effetto analgesico, è potenziata nelle cellule cerebrali..

La combinazione di questi due meccanismi fornisce un significativo indebolimento del dolore in oltre il 90% dei pazienti.

L'effetto delle correnti modulate sinusoidali porta anche a contrazioni ritmiche delle fibre muscolari. Questo effetto è accompagnato da un aumento del flusso sanguigno verso tutti gli organi interni. Insieme all'attivazione della circolazione arteriosa, aumenta anche il deflusso venoso: il ristagno nei tessuti viene eliminato, l'edema diminuisce, i processi metabolici migliorano.

Un componente importante dell'effetto terapeutico della terapia è il suo effetto sul sistema ormonale. Le correnti alternate normalizzano il lavoro delle ghiandole surrenali, che svolgono uno dei ruoli principali nella regolazione dei legami umorali nel corpo.

In confronto alle correnti costanti e diadinamiche, la terapia con amplipulse è caratterizzata da un effetto più lieve, quindi, quando lo usano, i pazienti non sentono bruciore o formicolio sulla pelle. Gli effetti curativi si accumulano da una procedura all'altra e compaiono solo alla fine del corso.

Indicazioni e controindicazioni

Di tutti i tipi di elettroterapia, la terapia con amplipulse è il metodo più delicato, che ne consente l'uso in una vasta gamma di malattie. L'elenco delle indicazioni comprende:

  • paralisi spastica;
  • paresi di origine centrale;
  • ulcera del tratto digestivo;
  • costipazione cronica;
  • gastrite;
  • discinesia biliare;
  • osteocondrosi;
  • ipertensione stadio 1-2;
  • artrite reumatoide;
  • artrosi;
  • nevralgia;
  • radicolite;
  • bronchite;
  • asma bronchiale;
  • urolitiasi;
  • disfunzione sessuale negli uomini;
  • prostatite cronica;
  • edema post-traumatico;
  • aterosclerosi obliterante;
  • malattie infiammatorie degli organi pelvici;
  • distonia vegetovascolare;
  • enuresi;
  • glaucoma;
  • distrofia della cornea;
  • lesioni dell'occhio anteriore.

Un ostacolo alla nomina della procedura può essere:

  • malattie acute degli organi interni;
  • psicosi;
  • ipertensione arteriosa di 3 ° grado;
  • sclerosi multipla;
  • intolleranza alla corrente elettrica;
  • malattie della pelle infettive e infiammatorie;
  • malattie oncologiche;
  • epilessia;
  • disturbi emorragici, sanguinamento;
  • tromboflebite;
  • la presenza di un pacemaker;
  • fratture intraarticolari.

Ordine di condotta

La procedura viene eseguita stando sdraiati o seduti. Per palpazione, il medico determina i punti più dolorosi sul corpo del paziente. Le dimensioni degli elettrodi sono selezionate tenendo conto dell'area del focus patologico.

Lo specialista applica una delle placche nel punto di proiezione del dolore, la seconda è posizionata trasversalmente (sul lato opposto del corpo) o in parallelo (sullo stesso lato, a una distanza uguale alla larghezza dell'elettrodo). Le piastre sono fissate con una benda di gomma.

Se si utilizzano elettrodi rotondi, l'infermiera li tiene per le maniglie..

La procedura viene dosata in base alle sensazioni del paziente. L'attuale forza sul dispositivo viene aumentata fino a quando il paziente avverte vibrazioni o scosse leggere. La durata dell'esposizione è di 10-25 minuti. Le sessioni vengono eseguite quotidianamente o a giorni alterni, in rari casi - 2 volte al giorno (ad esempio, con dolore pronunciato). Il corso prevede 6-12 procedure.

Per migliorare l'effetto positivo, il trattamento può essere combinato con bagni di magnetoterapia, ultrasuoni, ozokerite o paraffina..

Terapia con amplipulse: indicazioni e controindicazioni, conduzione a Mosca

I metodi fisioterapici possono raggiungere l'efficacia nel trattamento della malattia, senza sottoporre il corpo a carichi eccessivi. La fisioterapia viene utilizzata quasi immediatamente dopo aver rimosso il processo acuto, aiuta a recuperare da una malattia grave, viene utilizzata nelle cliniche di riabilitazione del paziente.

La clinica di riabilitazione dell'ospedale Yusupov utilizza vari metodi di terapia riabilitativa, inclusa la fisioterapia basata sull'hardware. Nell'ospedale di Yusupov, i pazienti vengono trattati dopo una lesione spinale, pazienti con nevralgia, osteocondrosi, radicolite e altre malattie del sistema muscoloscheletrico e del sistema nervoso centrale.

Nell'ospedale di Yusupov, elettro-sonno, amplipulse, darsonvalorizzazione, elettroforesi, magnetoterapia e altre procedure vengono utilizzate come procedure fisioterapiche.

I metodi di terapia riabilitativa includono psicoterapia, vari tipi di massaggi, esercizi di fisioterapia, trattamento con bagni minerali, fanghi e altri metodi..

Tutte le procedure sono selezionate individualmente per ciascun paziente, a seconda della malattia, della gravità delle condizioni del paziente..

Amplipulse: indicazioni e controindicazioni

Il trattamento con correnti modulate di frequenza sonora viene utilizzato per varie malattie:

  • malattie infiammatorie croniche della zona genitale femminile;
  • malattie del sistema nervoso;
  • malattia ipertonica;
  • malattia metabolica;
  • artrite reumatoide, artrosi, osteocondrosi;
  • problemi respiratori;
  • diabete;
  • distruzione aterosclerotica dei vasi delle gambe;
  • sindrome del dolore;
  • gonfiore post-traumatico;
  • prostatite;
  • incontinenza urinaria nei bambini, urolitiasi;
  • malattia del sistema nervoso con compromissione motoria;
  • altre malattie.

Controindicazioni all'uso della terapia con amplipulse:

  • formazioni tumorali;
  • attacco di angina, disturbi del ritmo cardiaco;
  • febbre, temperatura corporea elevata;
  • disturbi circolatori con sintomi gravi;
  • processi infiammatori;
  • tendenza al sanguinamento;
  • rotture muscolari, fratture ossee senza fissazione;
  • phlebeurysm;
  • tromboflebite;
  • ipertensione 2 e 3 gradi;
  • gravidanza;
  • tubercolosi polmonare;
  • gravi disturbi del sistema cardiovascolare.

Apparato Amplipulse

Con l'aiuto dell'apparato di terapia con amplipulse, agiscono sul corpo del paziente con correnti sinusoidali. Il fisioterapista sarà in grado di scegliere diversi tipi di effetti sul corpo usando la terapia con amplipulse:

  • con l'aiuto dell'apparato svolgono un'esposizione continua alle correnti della frequenza portante, il medico può selezionare varie frequenze di modellazione e vari fattori di modulazione;
  • vi è un effetto continuo di alcune oscillazioni modulate con la scelta della frequenza desiderata e del coefficiente di modulazione, che si alternano a oscillazioni non modulate della frequenza portante;
  • effetto intermittente sul corpo del paziente con oscillazioni modulate con la scelta del coefficiente di modulazione e della frequenza, che si alterna a pause;
  • c'è un effetto continuo di oscillazioni modulate di una certa frequenza e coefficiente di modulazione, che si alterna a oscillazioni modulate di 150 Hz;
  • il corpo del paziente è esposto a oscillazioni modulate intermittenti, che si alternano a pause e oscillazioni modulate con una frequenza di 150 Hz.

A seconda del tipo di apparecchio, le procedure possono essere eseguite non solo in ambito ospedaliero, ma anche a casa. Amplipulse può avere caratteristiche funzionali diverse, equipaggiamento a seconda del tipo di apparecchio.

L'ospedale utilizza attrezzature più moderne, che ha un certificato di registrazione, una dichiarazione di conformità con GOST, conformità con i documenti normativi, ha alta affidabilità e sicurezza.

Amplipulse, il cui produttore migliora costantemente il design e le funzioni del dispositivo, è realizzato sulla base dell'ultimo elemento.

Amplipulse per osteocondrosi

Con l'osteocondrosi, il compito più importante è la rimozione del dolore. L'effetto della terapia con amplipulse è mirato ad alleviare il dolore nell'osteocondrosi, la procedura migliora la circolazione sanguigna, promuove il rapido ripristino del tessuto cartilagineo, allevia gli spasmi muscolari, il gonfiore dei tessuti. Il miglioramento si verifica dopo 2-3 sessioni.

Procedure fisiche "amplipulse": se la condizione può peggiorare

Il trattamento con tale tecnica hardware deve essere eseguito da uno specialista e solo dopo aver consultato un medico. L'uso indipendente dell'apparato Amplipulse può portare a un deterioramento della salute. Inoltre, la terapia con amplipulse non può essere utilizzata in presenza di controindicazioni e sensibilità individuale all'attuale trattamento.

Amplipulse dopo taglio cesareo

La fisioterapia dopo taglio cesareo promuove una rapida guarigione della sutura, il periodo postoperatorio è più facile e il recupero è più veloce. Quali procedure fisioterapiche prescrivere sono decise dal medico curante tenendo conto delle malattie e dello stato di salute della donna.

Amplipulse: effetti collaterali

Le procedure non sono raccomandate se il paziente ha bevuto alcolici, gli effetti collaterali dopo la terapia con amplipulse possono essere osservati nelle madri che allattano, nelle donne in gravidanza, con intolleranza individuale al trattamento con le correnti.

Amplipulse: prezzo

La clinica di riabilitazione esegue procedure di trattamento riabilitativo, incluso l'uso del dispositivo Amplipuls.

Il costo dei campi SMT 2 (correnti modulate sinusoidalmente) ti dirà il coordinatore della clinica.

Il costo dell'apparato Amplipulse dipende dalla politica dei prezzi dei negozi che vendono attrezzature mediche e dalla modifica dell'apparato. Puoi fissare un appuntamento con un medico chiamando l'ospedale Yusupov.

  • ICD-10 (Classificazione internazionale delle malattie)
  • Ospedale Yusupov
  • Neuropatologia di Badalyan L.O. - M.: Education, 1982. - S.307-308.
  • Bogolyubov, Riabilitazione medica (manuale, in 3 volumi). // Mosca - Perm. - 1998.
  • Popov S.N. Riabilitazione fisica. 2005.-- S.608.

* Le informazioni sul sito sono solo a scopo informativo. Tutti i materiali e i prezzi pubblicati sul sito non sono un'offerta pubblica, determinata dalle disposizioni dell'Art. 437 del codice civile della Federazione Russa. Per informazioni accurate, contattare il personale della clinica o visitare la nostra clinica.

Scarica il listino prezzi per i servizi

Terapia con amplipulse: concetto di metodi, indicazioni e controindicazioni

La fisioterapia prende parte a tutte le misure terapeutiche. In alcuni casi, vengono utilizzati come terapia adiuvante, in altri vengono utilizzati come terapia primaria.

Ciò è particolarmente vero per il trattamento della colonna vertebrale e delle sue patologie, in cui i farmaci sono solo un'aggiunta alla fisioterapia. La terapia con amplipulse è una delle varietà di tali procedure; il suo principio di azione si basa sulle fluttuazioni attuali..

Queste vibrazioni sono generate da un dispositivo speciale che si collega al paziente..

Le indicazioni e le controindicazioni per la terapia con amplipulse sono diverse, pertanto, prima di applicare tale trattamento, è necessario familiarizzare con i principali e informare lo specialista in caso di controindicazioni. La tecnica è stata utilizzata per molto tempo, è ben tollerata anche da piccoli pazienti, quindi i metodi di terapia con amplipulse in pediatria sono indispensabili.

Il principio della procedura è semplice e familiare a molti fin dall'infanzia. Un apparato speciale è dotato di elettrodi montati nella zona interessata del corpo. Dopo il fissaggio, viene applicata la corrente modulare..

La forza attuale aumenta gradualmente fino a quando il paziente inizia a sentire un leggero formicolio sulla pelle in cui sono posizionati gli elettrodi. Trattamento del corso: da 7 a 15 procedure.

Se necessario, ripetere la terapia, ma con una breve pausa nel tempo.

La tecnica di terapia con amplipulse consente di influenzare indolore il tessuto interessato, ridurre il gonfiore e i processi infiammatori. Riduce il dolore, riduce la gravità dei sintomi.

Chi è controindicato e chi è autorizzato alla terapia con amplipulse

La terapia con amplipulse è indicata per coloro che soffrono di esacerbazioni di nevralgia, nevrite e nevrosi. La procedura è prescritta per i pazienti che hanno notato atrofia del tessuto muscolare a causa di un'immobilità prolungata. La tecnica consente di rimuovere piccole particelle di calcoli in presenza di urolitiasi.

Le indicazioni della terapia con amplipulse hanno una serie di malattie:

  • malattie dell'apparato respiratorio: polmonite, pleurite, bronchite;
  • malattie del tratto gastrointestinale: ulcere nella fase calma, gastrite;
  • asma bronchiale;
  • malattie urologiche;
  • ipertensione;
  • malattie dell'apparato motorio;
  • Malattie ORL;
  • paralisi degli arti.

Cosa fa un medico osteopata?

Controindicazioni della terapia con amplipulse

  • ferite aperte o purulente;
  • malattie cardiovascolari complesse;
  • la presenza di un tumore o adenoma;
  • temperatura;
  • gravidanza;
  • forma aperta di tubercolosi;
  • disturbi della frequenza cardiaca: aritmia, angina pectoris, interruzioni;
  • stimolatore cardiaco;
  • vene varicose.

La terapia con Amplipulse funziona bene sul tessuto e sulle cellule adipose, il che aiuta a bruciare il peso in eccesso. La corrente della frequenza desiderata agisce sulla cella, la riduce. Circa la stessa corrente agisce su qualsiasi cellula di qualsiasi organo. In questo caso, il corpo non riceve alcun danno, a differenza dei medicinali.

A volte l'effetto della terapia hardware è potenziato dall'aggiunta di farmaci come il solfato di magnesio.

Il dolore e uno scricchiolio alla schiena e alle articolazioni nel tempo possono portare a conseguenze terribili: limitazione locale o completa dei movimenti dell'articolazione e della colonna vertebrale fino alla disabilità. Le persone hanno insegnato l'amara esperienza per curare le articolazioni usando un rimedio naturale raccomandato dall'ortopedico Bubnovsky... Continua a leggere »

Nelle malattie neurologiche, tale terapia è più utile. Un impulso stimola le cellule nervose, agendo direttamente sulla fonte primaria della malattia. Ciò è necessario per le persone con malattie croniche e semplicemente per coloro che sono spesso soggetti a stress e tensione nervosa..

In caso di alterazione della circolazione sanguigna nell'area interessata, l'impulso colpisce il tessuto neuromuscolare. Attiva il flusso sanguigno, ripristina l'afflusso di sangue e aiuta a rimuovere il gonfiore.

La corrente attiva i processi metabolici, avviandoli dall'interno. Pertanto, la terapia con amplipulse può essere utilizzata per disturbi ormonali, mestruazioni irregolari.

A volte viene prescritta una terapia per problemi alla tiroide.

Una procedura è prescritta per problemi con l'intestino. L'intestino fa parte di due importanti sistemi corporei: il tratto immunitario e il tratto gastrointestinale. Spesso la causa dei disturbi di questi sistemi sono problemi neurologici e psicosomatici. L'effetto terapeutico della tecnica del polso è estremamente pronunciato in questi casi.

Terapia con amplipulse e osteocondrosi

L'osteocondrosi si distingue sempre dalle altre malattie perché il suo trattamento è multiplo e complesso. Fermare il dolore è il compito principale, perché senza questo è impossibile continuare il trattamento.

E spesso solo le tecniche di terapia con amplipulse aiutano a ridurre il dolore nella colonna vertebrale. Allo stesso tempo, accelera la nutrizione della cartilagine, aiuta la rigenerazione e stimola il corretto flusso sanguigno..

Deposizione di sali nella colonna vertebrale: cos'è e come trattarlo?

Un po 'di segreti

Hai mai provato dolore persistente alla schiena e alle articolazioni? A giudicare dal fatto che stai leggendo questo articolo - con osteocondrosi, artrosi e artrite, conosci già personalmente.

Sicuramente hai provato un sacco di medicine, creme, unguenti, iniezioni, medici e apparentemente - nessuna delle precedenti ti ha aiutato...

E c'è una spiegazione per questo: semplicemente non è redditizio per i farmacisti vendere un prodotto funzionante, poiché perderanno i clienti! Tuttavia, la medicina cinese conosce da migliaia di anni la ricetta per sbarazzarsi di queste malattie ed è semplice e comprensibile. Continua a leggere »

Grazie alle sue capacità, la terapia offre effetti eccellenti:

  • aumenta la neurostimolazione delle cellule;
  • elimina il gonfiore;
  • colpisce il flusso sanguigno;
  • dilata i vasi sanguigni;
  • attiva il centro motore;
  • dà analgesia prolungata.

Il recupero della colonna vertebrale non è possibile senza fisioterapia. L'osteocondrosi è difficile da trattare con i farmaci. E solo un complesso di fisioterapia ti consente di ottenere una remissione stabile.

Il principio di funzionamento dei dispositivi

I dispositivi Amplipulse 4 e 5 sono utilizzati per il trattamento e ci sono alcuni dispositivi che possono essere utilizzati a casa. L'unico aspetto negativo: grandi restrizioni d'uso. Per questo motivo, non possono essere utilizzati a piena capacità. La tecnica della terapia con amplipulse è progettata per influenzare il corpo umano. Differenze tra dispositivi nello spettro e intensità dell'effetto ottenuto.

Il dispositivo più potente è Amplipulse 5, che agisce sulle malattie:

  1. limbostasi cronica degli arti;
  2. disturbi al fegato;
  3. gastrite, ulcera, tubercolosi;
  4. malattia vascolare.

A differenza del suo predecessore, Amplipulse 5 ha una vasta gamma di frequenze di corrente. Ciò consente di configurare il dispositivo nel modo più accurato possibile, scegliendo il giusto valore per il paziente. Il trattamento viene di solito effettuato a frequenze diverse e in diverse serie di corrente. Non tutti i dispositivi lo consentono, ma l'eccezione Amplipulse.

  1. una serie di oscillazioni e il modello consente di resistere automaticamente alle pause;
  2. una serie di oscillazioni in cui modulato si alternano a una data frequenza non modulata;
  3. oscillazioni intermittenti tenendo conto della pausa desiderata.

Terapia del rivelatore: cos'è e come funziona?

Come dimenticare il mal di schiena e le articolazioni?

Sappiamo tutti cosa sono il dolore e il disagio. L'artrosi, l'artrite, l'osteocondrosi e il mal di schiena rovinano gravemente la vita, limitando le normali azioni: è impossibile alzare una mano, calpestare un piede, alzarsi dal letto.

Soprattutto, questi problemi iniziano a manifestarsi dopo 45 anni. Quando uno contro uno di fronte alla debolezza fisica, il panico si manifesta ed è incredibilmente sgradevole. Ma non bisogna aver paura, bisogna agire!
Quali mezzi dovrebbero essere usati e perché - afferma il principale chirurgo ortopedico Sergei Bubnovsky... Continua a leggere >>>

Terapia Amplipulse

Terapia con amplipulse - l'impatto su parti del corpo del paziente con correnti sinusoidali alternate con una frequenza di 5000 Hz, modulata da basse frequenze nell'intervallo 10-150 Hz. La profondità della loro modulazione di ampiezza varia da 0 a 100% o più. Come risultato della modulazione, si formano una serie di impulsi di corrente, separati l'uno dall'altro da lacune con ampiezza zero.

Le correnti modulate sinusoidali (SMT) inducono correnti nei tessuti che eccitano le fibre nervose e muscolari. L'effetto neuromiostimolante dell'SMT parametricamente dipende sia dalla frequenza che dalla profondità della loro modulazione. È più pronunciato di quello della corrente continua, ma inferiore all'effetto di DCT e correnti fluttuanti.

A causa della significativa intensità del campo elettromagnetico indotto nei tessuti, i recettori della pelle, dei muscoli e degli organi interni, nonché le fibre nervose motorie e autonome, sono coinvolti nel processo di eccitazione. Ti rendi conto dell'effetto antalitico di SMT "allo stesso modo di DDT.

Tuttavia, causano un blocco più efficace dei conduttori periferici della sensibilità al dolore, fino alla loro parabiosi.

Inoltre, si forma un pronunciato dominante di irritazione ritmica nel sistema nervoso centrale, che porta alla rapida estinzione del dolore dominante, che stimola la funzione trofica del sistema nervoso simpatico e il rilascio di peptidi oppioidi nel tronco encefalico.

La SMT attiva la microvascolatura dei tessuti ischemici, riduce la congestione venosa e l'edema perineurale. La combinazione di questi meccanismi porta ad un effetto analgesico più significativo nel 90% dei pazienti, in particolare nei pazienti con autofibrazione delle fibre vegetative (simpatalgia).

La terapia con Amplipulse viene eseguita in serie separate di oscillazioni di corrente, seguendo una certa sequenza, che nei moderni dispositivi di tipo Amplipulse forniscono una serie di correnti per cinque tipi di lavoro.

NK - oscillazioni non modulate con una frequenza di 5000 Hz.

I PP (tipo di lavoro) - oscillazioni con una frequenza di 5000 Hz, modulata da una qualsiasi frequenza (entro 10-150 Hz): a - profondità di modulazione incompleta (circa il 50%); b - pieno (100%); II PP - alternanza di pacchetti di corrente modulati con pause; III PP - alternanza degli scoppi di corrente modulati dalla frequenza selezionata con gli scoppi di corrente non modulata; IV PP - alternanza di pacchetti attuali con frequenze di modulazione diverse, una delle quali è 150 Hz e l'altra è selezionata; V PP - alternanza di pacchetti correnti inclusi nel IV PP, con pause.

Il primo tipo di lavoro (I PP, modulazione costante, PM) è la modulazione della corrente della frequenza principale (portante) mediante correnti di una frequenza fissa (nell'intervallo 10-150 Hz) e la profondità della modulazione. La forza dell'effetto emozionante aumenta con una diminuzione della frequenza di modulazione e un aumento della sua profondità.

Il secondo tipo di lavoro (RR II, pausa pacchi, PP) è una combinazione di pacchi di corrente di frequenza portante modulati da una frequenza (nell'intervallo 10 - 150 Hz) con pause. La durata della corrente e delle pause è discreta nell'intervallo 1-6 s. Questa modalità offre un netto contrasto con gli effetti dell'SMT sullo sfondo delle pause e ha la proprietà neuromiostimolante più pronunciata.

Il terzo tipo di lavoro (IIIРР, trasmissioni - frequenza portante, PN) è una combinazione di trasmissioni di corrente modulate da una certa frequenza (nell'intervallo 10-150 Hz) con trasmissioni di corrente modulate con una frequenza di 5 kHz. La durata della fornitura attuale è discreta nell'intervallo 1-6 s. L'effetto stimolante di SMT con questa combinazione è meno pronunciato rispetto alla modalità precedente, ma l'effetto analgesico inizia a manifestarsi.

Il quarto tipo di lavoro (IV RR, frequenze alternate, IF) è una combinazione di alimentazioni a corrente alternata con una frequenza di modulazione di 150 Hz e un'altra frequenza nell'intervallo di 10-150 Hz. SMT in questo caso dà il massimo effetto analgesico, che aumenta con una diminuzione della differenza tra la frequenza di 150 Hz e la frequenza di modulazione selezionata.

Il quinto tipo di lavoro (V PP, frequenze intermittenti - pause, PPP) - una combinazione di cariche di corrente alternata con frequenze di modulazione diverse nell'intervallo 10-150 Hz e pause tra di loro. Questa modalità fornisce un contrasto leggermente pronunciato dell'effetto della SMT sullo sfondo delle pause e ha una lieve proprietà neuromostimolante e trofica.

L'effetto stimolante viene aumentato in modalità rettificata quando si utilizza II e V PP. In questa modalità, SMT nei suoi effetti è molto simile al DDT. Inoltre, nella modalità rettificata, è possibile condurre la foresi di amplipulse dei farmaci.

Procedura

Per la procedura, vengono utilizzati gli stessi elettrodi della terapia diadinamica (rettangolare o rotonda di varie dimensioni).

Utilizzare elettrodi monouso prodotti da INISS Med e elettrodi a piastra riutilizzabili classici con guarnizioni idrofile di 1 cm di spessore.

In questo caso, i muscoli nell'area interessata dovrebbero essere il più rilassati possibile e la dimensione degli elettrodi dovrebbe corrispondere all'area del focus patologico.

Dopo aver determinato i punti di dolore, un elettrodo viene posizionato sulla pelle nell'area della proiezione del dolore e il secondo si trova nelle vicinanze, a una distanza uguale al diametro del primo elettrodo o dal lato opposto (trasversalmente). Gli elettrodi sono fissati con una benda di gomma, sacchi di sabbia o il peso corporeo del paziente. Quando si utilizzano elettrodi rotondi su supporti per le mani, l'infermiera li fissa con la mano. Forse l'uso di elettrodi a cavità.

L'impatto di SMT viene prodotto utilizzando diversi tipi di lavoro. Lo schema di esposizione principale: per 3-5 minuti - modalità - variabile, tipo di operazione III, frequenza 100 Hz, profondità di modulazione 75%, durata dei pacchi è 2-3 s.

Successivamente agiscono per lo stesso tempo: tipo di lavoro V, frequenza 70 Hz, profondità di modulazione 75-100%, durata dei pacchetti 3 s. Più pronunciata è la sindrome del dolore, maggiore è l'aumento della frequenza delle attuali modulazioni in Ш РР, che colpiscono per 3-5 minuti.

Al contrario, nel caso di IV RR, la differenza di frequenza dovrebbe essere piccola (di solito vengono utilizzate frequenze di modulazione di 90 e 120 Hz), la durata delle esplosioni è di 1-2 secondi e l'impatto è limitato a 3-4 minuti. Con una diminuzione del dolore con la procedura 3-4 °, la frequenza di modulazione viene ridotta a 30-60 Hz e la profondità di modulazione viene aumentata al 50-75%.

In caso di lieve dolore con atrofia muscolare, i tessuti interessati sono colpiti da II PP, quindi da I PP per 3-5 minuti.

Per la stimolazione muscolare elettrica, viene utilizzato II PP..

In questo caso, la posizione degli elettrodi è determinata dal tipo di paresi o paralisi con individualizzazione dell'impatto (frequenza, profondità e ampiezza della modulazione, durata delle esplosioni e pause).

Con la paresi periferica, gli elettrodi vengono posizionati nell'area di proiezione dei punti motori dei nervi e dei muscoli interessati. Con la paresi centrale, gli antagonisti dei muscoli spastici sono elettrostimolati.

Le procedure di terapia con Amplipulse sono dosate in base alla densità attuale, alla frequenza e alla profondità della modulazione, alla durata delle sue trasmissioni. In questo caso, la densità di corrente non deve superare 0,1 mA / cm2. Oltre agli indicatori soggettivi, viene presa in considerazione anche la sensazione di vibrazione morbida e indolore del paziente sotto entrambi gli elettrodi..

La durata dell'esposizione, effettuata giornalmente o a giorni alterni, è di 20-25 minuti. 8-10 procedure sono prescritte per il corso del trattamento, che vengono eseguite in alcuni casi (ad esempio, dolore intenso) 2 volte al giorno.

Molto spesso, durante una procedura, interessano 2-3 zone per 20-30 minuti. La phoresis SMT viene eseguita utilizzando I PP in modalità rettificata, con una frequenza di modulazione di 150 Hz, la sua profondità è del 75-100%. Le procedure della durata di 10-15 minuti vengono eseguite quotidianamente o a giorni alterni..

Quando si lavora in modalità rettificata, la vibrazione sarà più pronunciata sotto il catodo.

Procedura procedura di nomina

La prescrizione della nomina della procedura di terapia con amplipulse è riportata nella scheda f. 044 / a. Il fisioterapista o il medico curante inseriscono inizialmente i dati del passaporto del paziente nella scheda procedurale, la diagnosi della malattia, per la quale lo invia alla procedura di terapia con amplipulse.

Successivamente, il medico indica la localizzazione degli elettrodi sul corpo del paziente, le loro dimensioni (larghezza e lunghezza), la modalità di funzionamento (di solito usano la modalità non rettificata; la modalità rettificata viene utilizzata per l'elettroforesi CMT o durante la stimolazione elettrica), il tipo di lavoro (IV), la frequenza di modulazione, la profondità di modulazione, la durata pacchi, intensità di esposizione (alla sensazione di leggera vibrazione, vibrazione pronunciata), disposizione delle procedure durante il corso del trattamento (giornaliero o a giorni alterni), numero totale per corso.

Esempio di prescrizione medica

Due elettrodi a piastra di 5 × 15 cm ciascuno sono posizionati paravertebralmente nella regione lombosacrale. L'esposizione viene effettuata in modalità variabile. Inizia con la corrente di frequenza portante a una profondità di modulazione dello 0% per 30-60 s.

Quindi passano alla corrente del PCB, che viene eseguita per 3-5 minuti e la procedura viene completata dall'azione della corrente IF per 3-5 minuti. La frequenza di modulazione quando esposta alle ultime due correnti è 90-100 Hz. La durata dei pacchi è di 2-3 s. Nelle prime 2-4 procedure, la profondità di modulazione è del 25-50%, in seguito viene portata al 100%.

L'attuale forza è portata alla sensazione di una vibrazione pronunciata, ma indolore. Le procedure vengono eseguite quotidianamente; il corso del trattamento è di 12 procedure..

Regole di sicurezza

Durante l'esecuzione della procedura di terapia con amplipulse, l'infermiere deve: 1) rispettare i requisiti generali di sicurezza in conformità con il "SSBT".

Dipartimenti, sale di fisioterapia »OST 42-21-16-86; 2) in caso di malfunzionamento dell'apparato, questo deve essere immediatamente spento e scollegato dalla rete di alimentazione; 3) è vietato pulire il pannello di controllo e la custodia del dispositivo, sostituire i fusibili e risolvere i problemi quando il dispositivo è collegato alla rete; 4) per la sicurezza elettrica, il dispositivo è realizzato in classe di protezione II, tipo di protezione BF (non è richiesta la messa a terra); 5) è necessario controllare le condizioni della pelle nell'area interessata - non dovrebbero esserci abrasioni, graffi, eruzioni cutanee, crepe e altre violazioni dell'integrità; 6) l'inclusione del dispositivo nella rete, nonché la commutazione della direzione e dei tipi di SMT, deve essere effettuata solo con la posizione zero della manopola di regolazione per la corrente di uscita; 7) gli elettrodi sul corpo del paziente devono essere fissati con cinghie o sacchi di sabbia in modo che non possano muoversi durante la procedura; 8) se è necessario spostare gli elettrodi durante la procedura in una nuova sezione del corpo del paziente, è necessario prima ridurre la corrente di uscita a zero ruotando la manopola di controllo corrente nella posizione più a sinistra; 9) controllare sistematicamente le condizioni degli elettrodi, l'affidabilità dell'isolamento di fili, infissi, maniglie, morsetti e altri oggetti.

Dal libro "Guida alla fisioterapia" Ponomarenko GN, Vorobyov MG, in abbreviazione.

SPb, IIC "Baltika", 2005. -400 s.

  • Terapia microcorrente
  • Stimolazione elettrica transcranica
  • Electroconotherapy
  • Stimolazione elettrica
  • Fluttuazione
  • Stimolazione elettrica a impulsi brevi
  • Terapia di interferenza (2 e 3 canali)
  • Elettroforesi farmacologica
  • galvanizzazione
  • Terapia diadinamica
  • Torna alla pagina principale