Principale / Assorbente interno

Quale dovrebbe essere la temperatura basale prima delle mestruazioni?

Al giorno d'oggi, le donne che vogliono provare la gioia della maternità non hanno problemi a determinare quando la probabilità di concepimento sarà massima. I test di ovulazione possono essere trovati in ogni farmacia. Inoltre, i calendari mestruali possono essere acquistati senza problemi. Insieme a questi metodi, esiste un altro modo che consente di determinare con precisione i giorni più adatti alla fecondazione: misurazioni regolari della temperatura basale.

La temperatura basale si riferisce a un indicatore del corpo che una ragazza può misurare posizionando un termometro nella sua vagina, nel retto o direttamente nella sua bocca. Il valore dipende in gran parte dal livello di ormoni prodotti dal corpo femminile. Per questo motivo, in ogni fase del ciclo mestruale, può fluttuare e raggiungere un massimo di 37,5 gradi.

Il metodo migliore per determinare l'inizio della gravidanza, senza andare dal medico, è misurare gli indicatori della temperatura basale prima delle mestruazioni. Per fare questo, devi solo monitorare attentamente tutti i cambiamenti sulla curva e sapere quali indicatori di temperatura indicano il concepimento.

Qual è la temperatura basale prima delle mestruazioni e perché cambia?

Ogni donna che presta grande attenzione alla sua salute dovrebbe sapere che gli ormoni controllano il suo corpo. Sono anche in grado di influenzare gli indicatori di temperatura del corpo femminile. Imparando a misurare gli indicatori della temperatura basale, ogni donna può determinare con precisione i giorni importanti per il concepimento.

Dovrebbe essere misurato ogni giorno. Solo agendo in questo modo una donna può redigere un calendario ciclico. Aiuta ad essere guidato nei casi:

  • l'inizio del tempo, che è adatto al concepimento;
  • concezione;
  • definizioni di infiammazione ginecologica;
  • insufficienza ormonale.
  • ciclo mestruale.

Alcune ragazze, al fine di misurare le letture della temperatura rettale, pongono un termometro sotto l'ascella. Tuttavia, questo metodo di misurazione è inefficace. Per eseguire correttamente le misurazioni, è meglio utilizzare un termometro elettronico convenzionale, con il quale vengono misurati i parametri di temperatura delle mucose del corpo.

Quando si misura bt prima delle mestruazioni nell'intestino, la donna dovrebbe essere in posizione supina. L'opzione di misurazione migliore è nei primi minuti dopo che una persona si è svegliata. Al fine di evitare problemi con la misurazione della temperatura basale prima delle mestruazioni, il termometro deve essere preparato in anticipo e, sdraiato a dormire, posizionarlo nelle immediate vicinanze del letto. Utilizzando un termometro elettronico, è possibile determinare le letture della temperatura in solo un paio di secondi.

Temperatura basale durante la gravidanza

Nel caso in cui si sia verificata la fecondazione, la temperatura avrà valori leggermente diversi. Un modo peculiare per diagnosticare il concepimento è misurare gli indicatori di temperatura rettale nelle prime fasi della gravidanza..

Se una donna ha la certezza assoluta che si è verificata una gravidanza, un calo degli indicatori di temperatura rettale al di sotto di 37 gradi indica che esiste una minaccia di interruzione.

Non prendere le misure come un compito noioso. Non tutte le donne devono eseguire regolarmente tali manipolazioni.

La misurazione regolare della temperatura corporea è obbligatoria per le donne che hanno dovuto affrontare un aborto durante la gravidanza..

Temperatura basale prima delle mestruazioni: che è normale?

Quando decidi di eseguire le misurazioni della temperatura basale una settimana prima delle mestruazioni, dovresti essere consapevole che l'assunzione di farmaci, oltre a bere alcolici alla vigilia o lo stato di cattiva salute di una donna può modificare la sua temperatura corporea.

Immediatamente prima delle mestruazioni nel corpo femminile, gli indicatori della temperatura corporea cambiano. Seguendo questo aumento degli indicatori di temperatura, si può vedere che sono nell'intervallo da 36,6 a 37,6 gradi. Oltre alla temperatura, una donna ha alcune altre sensazioni:

  • indolenzimento al petto;
  • mal di testa;
  • stato nervoso.

I giorni mensili precedenti sono caratterizzati da un aumento degli indicatori di temperatura nelle donne. In questi giorni sono i più riusciti per il concepimento. In questi giorni, puoi rifiutare di usare l'equipaggiamento protettivo per i rapporti sessuali, poiché le possibilità di rimanere incinta sono molto basse.

Dovresti essere consapevole che, solo quando sei sdraiato, puoi misurare la temperatura basale. Eseguendo qualsiasi attività, puoi interromperla e il risultato ti fuorvia semplicemente, poiché non corrisponderà alla norma della temperatura basale prima delle mestruazioni.

Se si misura la temperatura basale per diversi mesi consecutivi, è possibile conoscere in dettaglio le caratteristiche del proprio corpo e identificare i giorni che precedono le mestruazioni.

Quando la temperatura basale scende e aumenta prima delle mestruazioni?

La misurazione della temperatura basale è uno dei metodi ginecologici comprovati. È stato usato per molti decenni. L'equilibrio ormonale del corpo femminile influisce sul cambiamento degli indicatori di temperatura. Le letture della temperatura variano in base allo stadio del ciclo. Particolarmente importante è la temperatura prima dei giorni critici, quando è facile determinare la deviazione dalla norma.

Con i dati sulla temperatura basale in poche settimane, i medici ricevono informazioni preziose. Sì, e una donna diventa chiara su ciò che accade in un determinato momento con il corpo e se le sue condizioni corrispondono alla norma. Ad esempio, una diversa temperatura basale può determinare il momento in cui esce l'uovo e il momento ideale per il concepimento di un bambino o una gravidanza. Spesso BT indica la presenza nel corpo femminile del processo infiammatorio o di qualsiasi malattia. Tuttavia, molto spesso ogni mese riferisce un approccio imminente delle mestruazioni.

Un'osservazione dettagliata del corpo della donna mostra che la temperatura rettale è leggermente inferiore rispetto al basale alla vigilia delle mestruazioni. Questa temperatura può avere un valore leggermente diverso, ma sarà nell'intervallo da 36,7 a 37,6 gradi. Si può notare una diminuzione di questi indicatori di temperatura prima dell'inizio del ciclo mestruale. Nella maggior parte dei casi, ciò si verifica 2 giorni prima dell'inizio della dimissione..

Quando si verifica una scarica, la temperatura ottimale è di 37 gradi. Questo indicatore è abbastanza accettabile e suggerisce che il ciclo procede normalmente. Tuttavia, non in tutti i casi, si dovrebbe concentrarsi su un valore che è stato misurato solo una volta. È necessario disporre di una tabella di misurazione dettagliata e tenere conto di tutte le fasi del ciclo. Una donna dovrebbe mantenere una tabella di misurazione dettagliata in cui tutte le fasi dovrebbero essere prese in considerazione. Quindi puoi facilmente rilevare la differenza in altre fasi del ciclo in corso..

Se prima dell'inizio dei "giorni speciali" la temperatura di una donna aumenta, allora questo dovrebbe essere preso come un fenomeno normale. Aumentando la temperatura, il corpo reagisce a un aumento della concentrazione di ormoni sessuali nel corpo femminile. Capire perché questo accade è abbastanza semplice. Il fatto è che durante il periodo di ovulazione, il progesterone, che è il principale ormone femminile, si accumula in grandi quantità nel corpo. È lui che colpisce il centro della temperatura, che si trova nel cervello.

Il comando per aumentare la temperatura viene dal centro del cervello. Ciò si verifica 7 giorni prima dell'inizio delle mestruazioni o solo un paio di giorni prima dell'inizio delle perdite di sangue. Quando si verificano le mestruazioni, le letture della temperatura tornano alla normalità..

Temperatura basale prima delle mestruazioni

Misurando la temperatura basale, una donna può capire da sola quanto funziona bene il suo corpo. Inoltre, conoscendo gli indicatori di temperatura, può determinare con precisione i giorni che impiegheranno il tempo di ovulazione. Questo la aiuterà a garantire una concezione di successo. La temperatura basale ti consente anche di determinare i giorni in cui puoi fare sesso senza l'uso di dispositivi di protezione.

Naturalmente, una donna può ottenere i valori più precisi quando prende le misure solo se la temperatura basale viene misurata per diversi cicli di fila.

Temperatura 36,9

Dovrebbe essere considerato abbastanza normale quando gli indicatori di temperatura del corpo femminile fluttuano a valori minimi. Gli ormoni guidano il corpo femminile ed è da loro che dipende la crescita dei segni sul termometro. Immediatamente prima delle mestruazioni, la temperatura, che è salita ai valori massimi, sta diminuendo. Ciò indica che un'attribuzione dovrebbe essere prevista nei prossimi giorni..

In condizioni normali, raggiunge 37, 37,1, 37,2 e in alcuni casi 37,5 gradi. Tutto dipende dalle caratteristiche del corpo femminile. Ogni donna dovrebbe prestare attenzione al proprio corpo, perché la temperatura da 36 a 37 gradi dovrebbe aumentare solo quando inizia la seconda metà del ciclo.

Temperatura 38

È possibile che immediatamente prima dell'inizio dei giorni critici, una donna possa fissare una temperatura basale elevata. Se appare, questo può indicare la presenza di violazioni nelle donne o dire che si è verificato un processo infiammatorio nel corpo.

In tali casi, ogni donna dovrebbe contattare un istituto medico per verificare la presenza di malattie infiammatorie. Spesso, sono il fattore che provoca un aumento degli indicatori di temperatura del corpo. Se la febbre è stata osservata solo un giorno, molto probabilmente era l'ovulazione.

Alte temperature

Se gli indici di BT nella prima settimana rimangono a un livello di 37, da 1 a 37,5 gradi immediatamente prima della dimissione e non diminuiscono, ciò indica l'inizio della gravidanza. Devi prestare attenzione al tuo corpo nel caso in cui, dopo essere aumentato, la temperatura basale viene mantenuta ad alti livelli per diversi giorni. Ciò può indicare che si è verificata una malattia nel corpo..

Prima di effettuare misurazioni nelle prime settimane di gravidanza, ogni donna dovrebbe prestare attenzione ai seguenti fattori:

  • sesso, che è successo almeno 6 ore prima della misurazione diretta degli indicatori di temperatura;
  • stato irrequieto, ad esempio, alzarsi dal letto o fare movimenti;
  • bevande alcoliche bevute il giorno prima;
  • assunzione di farmaci;
  • breve sonno.

Questi fattori abbastanza spesso sono la causa principale di misurazioni errate della temperatura. Quando si fanno sesso e movimenti, c'è un aumento della circolazione sanguigna negli organi pelvici, che è un fattore che provoca un aumento degli indicatori di temperatura.

Se nel primo e nel secondo ciclo si nota una temperatura di 36,9, ciò potrebbe indicare che questo mese l'uovo non ha raggiunto la fase di maturazione. In tali casi, non fatevi prendere dal panico, poiché ciò può accadere solo per alcuni mesi all'anno. Tuttavia, se questa frequenza continua per molto tempo, ciò rappresenta un serio motivo di preoccupazione. In questi casi, dovresti visitare un medico.

Conclusione

La temperatura basale è un metodo semplice che consente a una donna di ottenere informazioni sullo stato del corpo. Prendendo le misure, una donna può determinare i giorni ideali per una concezione di successo. Inoltre, conoscendo l'indicatore della temperatura basale, puoi scoprire l'ora di inizio della gravidanza e ottenere informazioni sulla maturazione dell'uovo.

Di solito nelle prime settimane va da 36,5 a 37,5 gradi. Se durante la sua misurazione si nota un aumento di un valore più alto, ciò può indicare che si è verificata una malattia nel tuo corpo. In questo caso, è necessario consultare un medico per stabilire la causa e prescrivere il trattamento.

Qual è la temperatura basale prima delle mestruazioni?

Tutto il contenuto di iLive è monitorato da esperti medici per garantire la migliore accuratezza e coerenza possibili con i fatti..

Abbiamo regole rigorose per la scelta delle fonti di informazione e ci riferiamo solo a siti affidabili, istituti di ricerca accademica e, se possibile, comprovata ricerca medica. Si noti che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono collegamenti interattivi a tali studi..

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri materiali sia impreciso, obsoleto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

La temperatura basale prima delle mestruazioni può dare risposte alle condizioni di una donna e alla sua attività ormonale. Pertanto, al fine di pianificare la sua vita, ogni donna intelligente deve comprendere le fasi del suo ciclo ed essere in grado di controllare tutti i processi.

Regolazione del ciclo femminile e temperatura basale

Può essere utile per qualsiasi donna creare il suo calendario mestruale o uno schema speciale del suo ciclo. In questo modo, puoi riconoscere il tuo corpo, scoprire cosa è normale per te e avere benefici per la tua salute. Il tuo ciclo mestruale può, in linea di principio, essere suddiviso in fasi: la fase infertile preovulatoria, la fase fertile e la fase infertile post-vascolare. Puoi determinare in quale fase ti trovi osservando tre indicatori chiave di fertilità: temperatura basale, fluido cervicale e posizione cervicale.

Il ciclo mestruale è direttamente influenzato da estrogeni e progesterone e il corpo riporta quotidianamente lo stato di questi ormoni. L'estrogeno domina la prima parte del ciclo; il progesterone domina quest'ultimo. Un altro ormone chiamato ormone luteinizzante (LH) è un catalizzatore che stimola l'ovaio a liberare l'uovo. L'ovulazione (secrezione di uovo) si verifica una volta per ciclo. Durante l'ovulazione, una o più uova vengono secrete. L'uovo può essere attivo per 12-24 ore. Tutti questi processi influenzano la temperatura basale..

Le donne che hanno cicli mestruali naturali hanno una struttura a due fasi della temperatura basale. La prima fase del ciclo ha temperature più basse e la seconda fase del ciclo ha temperature più elevate.

La prima fase è chiamata fase follicolare. Questa fase inizia il primo giorno del ciclo mestruale e termina con l'ovulazione. Dopo l'ovulazione, la fase luteale. Dopo l'ovulazione, il corpo luteo (i resti di un follicolo che rilascia un uovo durante l'ovulazione) produce un ormone che induce il calore, il progesterone. Il progesterone prodotto dalla membrana gialla durante la fase luteale aumenta la temperatura corporea sottostante. La principale funzione riproduttiva del progesterone nella fase luteale dovrebbe causare cambiamenti che preparano il rivestimento dell'utero per l'impianto di un uovo fecondato. Tuttavia, il progesterone porta anche ad un aumento della temperatura corporea a riposo dopo l'ovulazione. Poiché il progesterone viene secreto ad alti livelli solo dopo l'ovulazione, è possibile determinare l'ovulazione durante il giorno prima che la temperatura aumenti quando le temperature sono tracciate. L'intervallo di temperatura può variare da donna a donna, poiché ogni persona è unica. Se non c'è gravidanza, la tua temperatura rimarrà elevata per 10-16 giorni fino a quando il corpo luteo regredisce. In questo momento, se non c'è gravidanza, il livello di progesterone scende bruscamente e si ottiene il ciclo mestruale. La temperatura di solito diminuisce in questo momento, anche se non è raro avere temperature instabili o alte durante il ciclo mestruale.

Ma tieni presente che la temperatura basale è la temperatura del tuo corpo a riposo, invariata da altri fattori. Può essere usato per confermare in modo affidabile l'ovulazione, poiché il progesterone, che viene prodotto solo durante la fase luteale, aumenta la temperatura corporea sottostante..

Caratteristica della temperatura basale

Misurare la temperatura corporea su base regolare può aiutarti a scoprire quando si verificherà l'ovulazione. Di solito c'è una diminuzione della temperatura immediatamente prima dell'ovulazione e un improvviso aumento dopo.

Qual è la temperatura corporea basale? Questa è la temperatura corporea più bassa misurata al mattino dopo il riposo. Questa è la linea di base del valore, che viene quindi utilizzata per confrontare qualsiasi aumento o calo durante ogni mese. Perché i valori siano efficaci, una donna deve misurare la sua temperatura prima ancora di alzarsi dal letto e se dorme per almeno quattro ore, e preferibilmente di più. È molto importante misurare la sua temperatura prima di mangiare, bere o andare in bagno e prima di qualsiasi attività sessuale - tutto ciò aumenta la frequenza cardiaca e, a sua volta, la temperatura corporea dal livello iniziale.

Come prendere le misure? Un termometro digitale può essere più facile da usare rispetto a un termometro a mercurio ed è importante disporre di un termometro che misura Celsius anziché Fahrenheit. I termometri di base della temperatura corporea appositamente progettati sono disponibili in farmacia. In termini di precisione (che è importante quando si misura la temperatura corporea basale), vale la pena acquistare un nuovo termometro. I termometri di base forniscono letture della temperatura più accurate rispetto ai termometri digitali standard. Quando si utilizza un termometro di base, è importante seguire le istruzioni del produttore. Ogni design è leggermente diverso ed è importante seguire i passaggi per un uso corretto per garantire la precisione..

Il termometro deve essere posizionato sotto la lingua e lasciato lì fino a quando non emette un segnale acustico. Se si utilizza un termometro a mercurio, è necessario lasciarlo per tre minuti per ottenere una lettura accurata..

Quando iniziare a misurare la temperatura corporea di base? La prima mattina del ciclo mestruale, poiché questo indica l'inizio di ogni ciclo. È importante assicurarsi che il valore sia accurato..

Come osservare la temperatura basale? Prendi il valore di temperatura ottenuto e segna X nel campo in cui si intersecano la data e la temperatura. Connetti ogni punto con la linea e vedi se c'è un cambiamento durante il mese in cui la linea sale o scende. Nel tempo, è probabile che tu veda un campione di laurea che rifletta i tuoi schemi di ovulazione..

Per ogni nuovo mese e ogni ciclo mestruale, è importante iniziare una nuova tabella. Per ogni giorno del mese in cui hai avuto rapporti sessuali, cerchia il punto nel giorno corrispondente o posiziona un piccolo simbolo che assomiglia a un asterisco (*) nella casella nella parte inferiore del grafico.

Ricorda che questa non è tanto una misurazione individuale della temperatura, che è importante, ma anche un quadro del cambiamento tra la prima e la seconda metà del ciclo. Di norma, nella prima metà (prima dell'ovulazione) si registra un record di temperatura inferiore e un "aumento" più elevato (dopo l'ovulazione) nella seconda metà.

Quali sono i cambiamenti della temperatura basale nel corso di un mese? Durante un normale ciclo mestruale di 28 giorni, la normale temperatura corporea si aggira intorno ai 36,5 ° C. Poco prima dell'ovulazione, è probabile che la temperatura scenda a 36,2 ° C. Questo è normale che ciò avvenga entro 13-14 giorni del ciclo. Quindi, proprio come l'ovulazione, la temperatura aumenterà e aumenterà fino a quando non raggiungerà i 37 ° C, dove rimarrà fino al momento delle mestruazioni.

Quale dovrebbe essere la temperatura basale prima delle mestruazioni? La norma di questo valore è individuale. Ma in media, questa cifra raggiunge i 37 e quindi diminuisce gradualmente. Quanti giorni prima delle mestruazioni la temperatura basale scende? Di norma, in 3-4 giorni potrebbe esserci un leggero calo della temperatura, ma non inferiore a 36,8. La temperatura basale al giorno prima delle mestruazioni scende leggermente a 36,5, e quindi prima dell'ovulazione stessa raggiunge le cifre più basse. Pertanto, il grafico della temperatura basale prima delle mestruazioni ha un valore costante ed è leggermente inferiore rispetto a dopo l'ovulazione. La temperatura basale prima delle mestruazioni può variare, ma questi valori non sono significativi.

Ma la temperatura basale può essere 36, 37, 38 prima delle mestruazioni, che può essere una caratteristica individuale o può riflettere la presenza di una condizione concomitante in una donna.

Pertanto, di norma, le donne devono determinare la temperatura del corpo basale principale per tre o più mesi prima di vedere un quadro prevedibile. Ci vuole tempo per costruire la fiducia nella capacità di prevedere l'ovulazione o le mestruazioni attraverso i cambiamenti di temperatura e altri cambiamenti nel corpo..

Fattori che possono interferire con la temperatura mattutina: febbre, consumo di alcol per notte, meno di tre ore consecutive di sonno prima di misurare la temperatura, condizioni della tiroide.

Quanto sono accurati questi cambiamenti nella temperatura corporea basale? Il mantenimento della temperatura corporea basale non è un predittore accurato dell'ovulazione. In molti modi, è più utile come strumento per misurare l'ovulazione dopo che si è verificata, e non prima. Tenere un registro e quindi interpretare l'immagine dell'aumento e della caduta della temperatura ti aiuterà a scoprire quando è probabile che sia il tuo periodo di tempo più fertile. Ma ricorda che questa non è una garanzia che rimarrai incinta, e ci sono diversi fattori che devono essere allineati prima del concepimento. Non tutte le donne hanno la febbre quando ovulano e, sebbene questo sia considerato normale, non è un quadro coerente tra tutte le donne.

Un aumento e una diminuzione della temperatura basale prima delle mestruazioni può avere diversi motivi. Qual è la temperatura corporea basale estremamente bassa? Di solito c'è una leggera differenza tra la fase a bassa temperatura e la fase ad alta temperatura: questa differenza va da 0,3 a 0,5 ℃, e il livello di temperatura basale è di solito nell'intervallo da 36 a 37 ℃.

Se hai meno di 36,5 ℃ anche durante la fase ad alta temperatura, ciò significa che hai una bassa temperatura corporea basale.

Una bassa temperatura corporea basale può essere causata da molte ragioni, ma una delle ragioni è associata a cambiamenti nei livelli ormonali. Poiché gli ormoni femminili influenzano la temperatura, i cambiamenti nei livelli degli ormoni secreti, oltre allo stress, all'affaticamento accumulato o alla mancanza di sonno, i cambiamenti nella dieta possono far sì che la temperatura corporea rimanga bassa. Inoltre, una dieta malsana che non mantiene il corpo abbastanza caldo o ha cibo che può abbassare il livello di BBT e quindi compromettere la circolazione sanguigna è un fattore che può contribuire alla bassa temperatura corporea basale. Anche se ti sei adattato bene ai problemi e continui a mantenere uno stile di vita sano, un aumento dei livelli di secrezione ormonale può causare un rallentamento della ghiandola tiroidea o degli organi riproduttivi e contribuire alla bassa temperatura corporea basale. Si consiglia di visitare un medico e verificare se si ha una temperatura corporea basale costantemente bassa per un periodo di 3-4 settimane.

La bassa temperatura corporea basale può, in qualche modo, essere corretta cambiando stile di vita. Avere un programma regolare da seguire, avere un sonno adeguato e una dieta equilibrata può aiutare a regolare la secrezione ormonale e aumentare la temperatura. Trova modi per aiutarti a gestire lo stress e non lasciarlo accumulare, poiché lo stress può influenzare le secrezioni ormonali..

Un aumento della temperatura basale può essere sullo sfondo di una malattia e ipertermia sistemica, quindi questo fatto deve essere preso in considerazione con tali cambiamenti.

La temperatura basale prima delle mestruazioni può variare, il che ti consente di pianificare i tuoi affari con un ciclo irregolare. Ma la temperatura basale può essere stimata solo dopo un'analisi approfondita dei grafici della temperatura che sono stati tracciati per le vostre osservazioni per almeno tre mesi consecutivi.

Un aumento della temperatura basale prima delle mestruazioni

La domanda più comune che il ginecologo pone durante l'esame è: "Hai un ciclo mestruale regolare?" Per una donna, l'insorgenza sistematica e regolare delle mestruazioni è il principale segno che tutto è in ordine con il suo corpo. Qualsiasi violazione associata alla sua durata, intensità e presenza di sensazioni di dolore patologico è inquietante e la necessità di cercare aiuto.

Un aumento della temperatura prima delle mestruazioni è anche una deviazione dalla norma, perché nella seconda fase del ciclo, la temperatura basale (BT), al contrario, dovrebbe diminuire leggermente, ma il suo aumento, combinato con forte dolore e nausea, è un chiaro segno di una malattia, un processo infiammatorio o una gravidanza.

La temperatura prima delle mestruazioni aumenta leggermente, non superiore a 37-37,1 gradi, quindi una donna potrebbe non sentirla nemmeno. Esistono 2 tipi di motivi per cui il valore sul termometro può aumentare:

Ragioni fisiologiche

Pochi giorni prima dell'inizio delle mestruazioni, l'indicatore della temperatura del corpo può cambiare e questo è normale. Alcuni del gentil sesso possono avere la sensazione di un freddo imminente: brividi, irragionevole letargia, sudorazione. In realtà, questo significa che si verificano cambiamenti ormonali temporanei nel corpo. I motivi per cui c'è un'alta temperatura prima delle mestruazioni possono essere nelle seguenti condizioni:

  • forse il corpo si sta preparando per l'inizio delle mestruazioni;
  • la gravidanza è arrivata;
  • la donna ha la sindrome premestruale.

Inizio normale delle mestruazioni

Di solito, aumentare il valore su un termometro a 37 prima delle mestruazioni è una normale reazione individuale del corpo ai cambiamenti ormonali in connessione con le mestruazioni in avvicinamento. Gli ormoni sessuali femminili in diverse concentrazioni possono influenzare la termoregolazione:

  • il progesterone prima delle mestruazioni può aumentare il valore della temperatura;
  • a causa del maggiore contenuto di estrogeni, la temperatura scende.

Nella seconda fase del ciclo, la concentrazione di progesterone di solito aumenta, il che significa che la temperatura corporea 37 è un fenomeno normale. Inoltre non è una patologia se la temperatura aumenta per i seguenti motivi:

  • in una donna, l'aumento della produzione di progesterone nel periodo post-ovulazione può essere incorporato per natura;
  • durante le mestruazioni, il sangue scorre attivamente verso gli organi pelvici;
  • per le donne con ipersensibilità, la norma è se la febbre di basso grado prima delle mestruazioni aumenta leggermente in 3-4 giorni.

L'inizio della gravidanza

Se una donna non sa perché la temperatura aumenta prima delle mestruazioni, la spiegazione più semplice è l'inizio della gravidanza. Se, oltre alle condizioni subfebriliche (temperatura corporea stabile entro 37-38 gradi), anche la temperatura basale nel retto è elevata e le mestruazioni non sono ancora arrivate, allora con un alto grado di probabilità possiamo dire che l'ovulo è fecondato. Per questo motivo, alle donne che vogliono rimanere incinta si raccomanda di controllare la temperatura corporea basale, predice in modo più accurato il concepimento. La temperatura basale può essere misurata non solo nell'ano, ma anche nella bocca e nella vagina. Ma fai attenzione, perché tali fattori possono influenzarlo:

  • bevendo alcool;
  • prendendo sedativi;
  • terapia ormonale.

Se la temperatura corporea prima delle mestruazioni è elevata e il giorno prima scende alla base, l'uovo non viene fecondato e lo sfondo ormonale è cambiato di nuovo.

Per le donne che cercano di rimanere incinta, è molto importante sapere quale dovrebbe essere la temperatura in una o un'altra fase del ciclo, al fine di capire se la fecondazione può avvenire in questo giorno o meglio aspettare condizioni più favorevoli.

Un altro consiglio per coloro che vogliono diventare madri: per aumentare le possibilità di concepimento, è necessario attendere fino a quando la temperatura basale del sutra sale a 37,2 gradi, questo aumento indica l'inizio dell'ovulazione.

La sindrome premestruale è un segno di cambiamenti ormonali che si verificano durante il ciclo mestruale. Segni di sindrome premestruale:

  • debolezza e letargia;
  • aggressività senza causa;
  • gonfiore;
  • dolore al petto;
  • poli nella parte bassa della schiena e nella parte posteriore;
  • mal di testa;
  • la temperatura corporea può aumentare leggermente.

Caratteristiche del decorso della sindrome premestruale:

  • inizia con 25-30 anni e progredisce solo in futuro;
  • dipende dalla concentrazione di progesterone ed estrogeni;
  • aggravato nelle donne con malattia della tiroide;
  • può aumentare con una mancanza di zinco, magnesio, calcio e vitamina B6.

Di solito, un aumento della temperatura corporea prima delle mestruazioni a causa della sindrome premestruale non richiede un trattamento aggiuntivo, anche se il suo valore raggiunge i 39 gradi, dopo un po 'tornerà alla normalità. Se si verificano altri sintomi, è necessario consultare un ginecologo ed endocrinologo per alleviare la condizione.

Far fronte alla sindrome premestruale aiuterà la dieta alimentare, rinunciando a cattive abitudini, sport regolari e vita sessuale attiva. Evita anche lo stress e riporta la tua routine quotidiana alla normalità..

Cause patologiche

Se la temperatura è 37 prima delle mestruazioni, questa non è una patologia, ma se il segno sul termometro è salito a 38 o superiore, dovresti consultare immediatamente un medico e scoprire le ragioni di questo comportamento del tuo corpo.

La temperatura può aumentare se ci sono le seguenti malattie:

  • appendici infiammate (annessite). Il segno principale della presenza di infiammazione è il valore della temperatura di 37,5-37,7 gradi, ci sono anche dolori doloranti nell'addome inferiore, può vomitare, vomito appare, sudorazione eccessiva e problemi con la minzione. Se ci sono anche periodi con una temperatura nel retto sopra la norma, allora non c'è dubbio che la donna abbia una malattia ginecologica;
  • l'utero è infiammato (endometrite). Dopo e prima delle mestruazioni, il valore sul termometro sale a 37 e viene salvato un lungo periodo. In alcuni casi, è stata osservata diarrea, nonché dolore doloroso nell'addome inferiore, una maggiore concentrazione di VES e il livello di leucociti nel sangue;
  • infezione vaginale. Le mestruazioni sono un periodo che aumenta il rischio di infezione non solo nella vagina, ma anche nell'utero;
  • processi infiammatori nell'intestino. L'indicatore della temperatura salta a 38, inizia la diarrea, la pelle e le mucose si seccano;
  • gravidanza extrauterina o aborto spontaneo durante la gravidanza normale. In tali casi, il valore sul termometro passa a 39. Per confermare la presenza di gravidanza, è necessario eseguire un test o eseguire un'analisi per hCG;
  • fallimento della fase luteale. Se la temperatura basale prima delle mestruazioni è alta e non diminuisce, ciò può significare che la produzione di progesterone è bassa, mentre la seconda fase del ciclo scende a 10 giorni o meno. Questa condizione è spesso la causa dell'infertilità..

Come alleviare la condizione?

Una temperatura elevata prima delle mestruazioni non è sempre una patologia, ma con l'inizio del malessere e della letargia, puoi alleviare la condizione con questi metodi:

  • fare più movimenti. L'attività fisica fa diminuire l'affaticamento e migliora l'umore;
  • puoi farti una doccia. Una doccia a temperatura ambiente aiuterà ad alleviare la fatica e la debolezza, una temperatura dell'acqua troppo bassa e troppo calda non lo farà. L'opzione migliore per l'estate è una doccia esterna;
  • comporre correttamente una dieta. Prima dell'inizio delle mestruazioni, è necessario aumentare la presenza di alimenti vegetali nel menu, includere più frutta e verdura. Anche se non hai ancora scoperto perché la temperatura aumenta, la dieta porta sempre sollievo al corpo. Devi anche rinunciare all'alcool;
  • Osserva il sonno e il riposo. Non importa quanto i tuoi giorni feriali siano occupati, prenditi del tempo "per te". Riposati, dormi. Prima delle mestruazioni, non è necessario visitare lo stabilimento balneare e praticare sport pesanti;
  • ridurre la quantità di caffè consumato, perché questa bevanda corroborante ha un effetto sullo sfondo ormonale.

BT e la temperatura del corpo femminile sono importanti indicatori che devono essere monitorati per monitorare se la temperatura aumenta o diminuisce. Tali informazioni stabiliranno in modo più affidabile la presenza di infezione nel corpo o soddisferanno una donna con l'inizio della gravidanza.

Il contenuto dell'articolo

Regole di misurazione

Per utilizzare BT come indicatore informativo, è necessario osservare le fluttuazioni di temperatura durante diversi cicli mestruali, almeno tre. Regole di misurazione:

  • è meglio misurare la temperatura per via rettale - quindi l'influenza della temperatura dell'aria è inferiore;
  • la procedura viene eseguita ogni mattina, compresi i giorni delle mestruazioni;
  • Prima della termometria, non puoi alzarti e svolgere alcuna attività, quindi si consiglia di abbassare il termometro e lasciarlo a letto la sera, in preparazione per coricarsi;
  • gli indicatori sono scritti in un quaderno e alla fine di ogni ciclo viene creato un grafico (una scala è il giorno del ciclo, la seconda è il termometro in quel giorno);
  • tempo di termometria - 10 minuti;
  • È consigliabile svegliarsi ogni giorno alla stessa ora;
  • il sonno prima di misurare BT dovrebbe durare almeno 6 ore;
  • la mancanza di sonno, l'abuso di alcol, i farmaci, i raffreddori possono causare un aumento della temperatura basale, quindi questi fattori dovrebbero essere evitati.

Come puoi vedere, il metodo richiede alta motivazione e disciplina. Tuttavia, se hai violato una regola, indicalo nella nota del giorno corrispondente. Se in questo giorno le letture vengono significativamente eliminate dalla curva del grafico, non vengono prese in considerazione.

BT nella prima fase del ciclo

La prima fase del ciclo mestruale si chiama follicolare o mestruale.

Il primo giorno del ciclo è il primo giorno di sanguinamento mestruale. Tipicamente, la temperatura nella fase follicolare viene abbassata, è inferiore a 37 ° C nel retto.

La durata della fase è di circa 14 giorni. La fine della prima fase corrisponde al momento in cui l'uovo lascia il follicolo - ovulazione. Prima dell'ovulazione, il BT normalmente diminuisce e dopo aumenta, a causa della produzione dell'ormone progesterone da parte del corpo luteo. Il corpo luteo si forma nel sito del follicolo che esplode e produce progesterone entro 10-12 giorni.

BT nella seconda fase del ciclo

Dal momento dell'ovulazione, inizia la fase luteale, è anche la fase del corpo luteo. Dura finché il corpus luteum rimane attivo (12-14 giorni).

BT dopo l'ovulazione cresce, rimanendo a un livello di circa 0,4 C superiore a prima dell'ovulazione, per circa 10 giorni. Il corpo luteo si degrada gradualmente e diminuiscono i livelli di progesterone. In questa fase, sono possibili 2 scenari:

1. Se la fecondazione non si è verificata durante la vita dell'uovo, cioè la donna non è rimasta incinta, la BT diminuisce e le mestruazioni iniziano in pochi giorni e il ciclo inizia dall'inizio.

2. Se si è verificata la fecondazione, la temperatura basale aumenta nel periodo prima delle mestruazioni; dopo questo, BT continua a rimanere ad un livello elevato (circa 37 ° C) e non si verifica sanguinamento mestruale.

Variazione di BT durante la gravidanza

Un aumento della temperatura basale durante la gravidanza si verifica a causa del lavoro della placenta. Placenta - il tessuto che collega gli organismi della madre e del feto, produce progesterone. Pertanto, sebbene il corpo luteo non sia più attivo, l'alta temperatura viene mantenuta a causa dell'attività del progesterone della placenta.

Il progesterone continua a essere sintetizzato per quasi tutto il periodo della gravidanza, ma di solito il corpo della madre si adatta rapidamente a un tale background ormonale e la temperatura corporea scende ai valori usuali.

Pertanto, se una temperatura di 37 ° C aumenta prima delle mestruazioni, e quindi c'è un ritardo nelle mestruazioni, si può sospettare una gravidanza. Tuttavia, il fatto che la temperatura corporea aumenta prima delle mestruazioni non è sufficiente per confermare la gravidanza.

Va notato che nell'analisi di BT, la differenza di temperature prima, durante e dopo l'ovulazione svolge un ruolo più importante, piuttosto che il numero sul termometro al giorno prima delle mestruazioni.

Cioè, se la temperatura prima delle mestruazioni è 36,9 C e prima dell'ovulazione era 36,7 C, è meno probabile che indichi una gravidanza rispetto alla testimonianza di 36,6 C prima delle mestruazioni in una donna che è caratterizzata da una diminuzione delle indicazioni prima dell'ovulazione fino a 36,1 C.

Nel primo caso, la differenza è 0,2 C e nel secondo - 0,5 C. Ecco perché BT può essere considerato un segno diagnostico solo se la donna la monitora costantemente per diversi cicli.

Fattori di aumento della temperatura

Parliamo di fattori che possono causare un aumento della temperatura basale nella seconda fase del ciclo e, di fatto, prima delle mestruazioni.

Un aumento della temperatura basale può anche avere cause esterne che non sono correlate allo sfondo ormonale:

  1. Processi infiammatori nel corpo: un'infezione virale o batterica, la presenza di un focus di infiammazione (punto di ebollizione, ulcera). I sintomi in questo caso possono essere lievi, specialmente se l'infezione è nella fase iniziale o ha un carattere lento.
  2. Problemi ginecologici.
    Ad esempio, nelle donne con endometriosi (infiammazione della mucosa uterina), la temperatura corporea aumenta prima delle mestruazioni e di solito è 37,0-37,3 C.
  3. In alcuni casi, la temperatura aumenta con gravi reazioni allergiche.
  4. L'influenza dei fattori esterni elencati nell'elenco delle restrizioni durante la misurazione di BT. Questi includono consumo di alcol, stress, intensa attività fisica e superlavoro, sesso attivo e consumo di droghe..

Pertanto, l'aumento della temperatura corporea pochi giorni prima delle mestruazioni non è un segno affidabile della gravidanza.

  • BT è un buon modo per monitorare il funzionamento del sistema riproduttivo femminile;
  • il metodo aiuta a identificare i disturbi ormonali;
  • le fluttuazioni della BT durante il ciclo sono causate dal lavoro del progesterone corpus luteum;
  • normalmente, in assenza di gravidanza, si osservano 2 cadute di temperatura durante il ciclo - prima dell'ovulazione e prima delle mestruazioni;
  • il BT più alto si ottiene il giorno dell'ovulazione, quando l'uovo rompe il follicolo;
  • l'assenza di fluttuazioni nel grafico di solito indica l'assenza di ovulazione;
  • durante la gravidanza, BT aumenta e può rimanere ad un livello elevato per diversi mesi;
  • l'assenza di una riduzione premestruale della BT non è un segno affidabile di gravidanza.

Nel corpo di una donna c'è un cambiamento regolare nel background ormonale, direttamente correlato ai processi del ciclo mestruale. In una giovane donna in buona salute, questi cambiamenti sono chiaramente ripetuti di mese in mese. Si noti che gli effetti ormonali influenzano la temperatura corporea basale. Inoltre, se si misura la temperatura ogni giorno alla stessa ora, è possibile vedere un chiaro schema di cambiamenti e rifletterli sul grafico. In questo caso, si vedrà in quale giorno si verifica l'ovulazione del ciclo, quando può verificarsi una gravidanza. Puoi notare se si è verificato il concepimento per riconoscere le patologie.

Soddisfare:

  • Qual è la temperatura basale, lo scopo della sua misurazione
  • Cosa può essere appreso dal grafico delle variazioni di temperatura
  • Come cambia la temperatura basale durante il ciclo (ovulazione, prima delle mestruazioni)
  • Quali sono le deviazioni della curva di temperatura dalla norma?
  • Temperatura basale durante la gravidanza
  • Deviazioni delle indicazioni di temperatura nelle patologie
  • Insufficienza della seconda fase del ciclo
  • Carenza di estrogeni e progesterone
  • Cicli Anovulatori
  • Quando visitare un medico

    Qual è la temperatura basale, lo scopo della sua misurazione

    Una temperatura corporea basale di 36 ° -37,5 ° è considerata normale. Nelle donne, in diversi giorni del ciclo mestruale e prima delle mestruazioni, si osservano deviazioni di temperatura caratteristiche entro questi limiti, associate a un cambiamento nel rapporto tra estrogeni e progesterone. Per notare la regolarità di queste deviazioni, è necessario prendere attentamente, allo stesso tempo, effettuare misurazioni della temperatura basale ogni giorno e quindi confrontare le letture per diversi cicli.

    Poiché stiamo parlando di deviazioni della temperatura basale di alcuni decimi di grado, è desiderabile escludere l'influenza delle condizioni esterne, quindi non viene misurata sotto l'ascella, come nel comune raffreddore, ma costantemente in uno dei 3 punti: nella bocca, nella vagina o nel retto (il più il risultato esatto si ottiene mediante misurazione rettale). Questa temperatura si chiama basale.

    Quando si misura la temperatura, devono essere soddisfatte le seguenti condizioni:

    • lo stesso termometro viene utilizzato sempre;
    • le misurazioni della temperatura vengono eseguite in posizione supina solo al mattino, immediatamente dopo il sonno, rigorosamente allo stesso tempo;
    • la durata del sonno non dovrebbe essere inferiore a 3 ore, in modo che lo stato del corpo sia stabile, la temperatura non sia influenzata dai cambiamenti nella circolazione sanguigna durante il movimento e altre attività;
    • il termometro deve essere tenuto per 5-7 minuti, le letture vengono annotate immediatamente dopo la misurazione;
    • se ci sono possibili cause di deviazioni dalla normale temperatura basale (malattia, stress), prendere nota appropriata.

    È conveniente riflettere le letture misurate in un grafico, segnando i giorni del ciclo mestruale sull'asse orizzontale e la temperatura basale sull'asse verticale.

    Nota: le misurazioni della temperatura saranno efficaci solo se una donna ha un ciclo regolare, non importa se ha 21-24, 27-30 o 32-35 giorni.

    Cosa può essere appreso dal grafico delle variazioni di temperatura

    Confrontando i grafici delle variazioni di temperatura per diversi mesi (preferibilmente non meno di 12), una donna sarà in grado di determinare in quale giorno del ciclo sta ovulando e, quindi, impostare il tempo per un possibile concepimento. Questo aiuta alcuni a determinare approssimativamente i "giorni pericolosi" per essere particolarmente attenti a proteggersi dal loro inizio. Tuttavia, la probabilità di errore è piuttosto elevata. Anche le donne assolutamente sane possono avere fallimenti inspiegabili prima delle mestruazioni, almeno occasionalmente. Pertanto, non dovresti fidarti di questo metodo al 100%.

    In base al tipo di curva ottenuta, le linee determinano se l'ovulazione si verifica in ciascun ciclo particolare, concludono se le ovaie funzionano in modo efficiente e se la produzione di omoni sessuali femminili è normale.

    Dalla posizione dei punti di temperatura alla vigilia delle mestruazioni, si presume che si sia verificata la fecondazione e che la gravidanza sia stabilita in una fase precoce. Il medico sarà in grado di confermare o confutare questo assunto dopo la palpazione dell'utero e l'esame ecografico.

    Video: che importanza ha la misurazione della temperatura basale?

    Come cambia la temperatura basale durante il ciclo (ovulazione, prima delle mestruazioni)

    Se una donna è sana, il suo ciclo è regolare, quindi immediatamente dopo la fine del suo ciclo (la fase di maturazione del follicolo con l'uovo), la temperatura aumenta leggermente (a 36,5 ° -36,8 °). Quindi, a metà del ciclo (prima dell'ovulazione), diminuisce a 36 ° -36,2 °, raggiungendo un minimo al momento della rottura del follicolo e dell'uscita di un uovo maturo.

    Successivamente, si osserva un forte aumento (la fase di maturazione del corpo luteo e una maggiore produzione di progesterone in esso) a 37 ° -37,5 ° e, prima delle mestruazioni, la temperatura basale diminuisce nuovamente gradualmente fino all'ultimo giorno del ciclo a circa 36,5 °.

    I valori specifici della temperatura basale per ogni donna sono diversi, poiché sono influenzati da molti fattori: caratteristiche fisiologiche individuali, condizioni climatiche, stile di vita e molto altro. Ma rimane un modello generale: un calo della temperatura al momento dell'ovulazione, un conseguente forte aumento per diversi giorni e un graduale calo prima delle mestruazioni.

    Ad esempio, può essere presentato il seguente grafico (durata del ciclo 23 giorni, l'ovulazione si verifica il giorno 9, il concepimento è possibile da 5 a 12 giorni).

    Avvertenza: la fecondazione è possibile solo dopo l'ovulazione, ma se lo sperma è entrato nei tubi uterini prima di questo entro pochi giorni, è probabile che abbia luogo una riunione di sperma e uovo. In tutti gli altri "giorni non pericolosi" del ciclo, viene creato un ambiente nella vagina a causa dell'azione degli ormoni che lo sperma muore prima di raggiungere la cavità uterina.

    I risultati della misurazione possono essere deviati se alla vigilia la donna era oberata di lavoro o malata, e anche se non dormiva abbastanza, prendeva qualsiasi farmaco (ad esempio il paracetamolo per il mal di testa), beveva alcolici. Il risultato sarà impreciso se nelle ultime 6 ore prima della misurazione della temperatura basale si è verificato un contatto sessuale.

    Quali sono le deviazioni della curva di temperatura dalla norma?

    La temperatura basale prima delle mestruazioni dovrebbe normalmente scendere di 0,5 ° -0,7 ° rispetto al valore massimo all'inizio della seconda fase del ciclo. Esistono diverse opzioni di varianza:

    • la lettura della temperatura prima delle mestruazioni non diminuisce;
    • cresce prima delle mestruazioni;
    • la diffusione della temperatura durante il ciclo è molto insignificante;
    • i cambiamenti nella temperatura basale sono caotici, è impossibile cogliere uno schema.

    La causa di tali deviazioni può essere l'inizio della gravidanza, nonché patologie associate a squilibrio ormonale e funzione ovarica.

    Temperatura basale durante la gravidanza

    Dopo l'ovulazione, nella seconda metà del ciclo, il progesterone svolge il ruolo principale nel rapporto tra ormoni. La sua produzione potenziata inizia al momento della formazione del corpo luteo al posto dell'uovo che lascia l'ovaio. Questo è ciò che provoca un forte aumento della temperatura sul grafico. Se la temperatura basale prima delle mestruazioni rimane elevata, il suo valore è approssimativamente costante (circa 37,0 ° -37,5 °), ciò può indicare l'inizio della gravidanza.

    Ad esempio, in questo grafico del ciclo di 28 giorni, puoi vedere che il 20 ° giorno del ciclo la temperatura è scesa. Ma ha subito iniziato a crescere e negli ultimi giorni prima delle mestruazioni è rimasto a un livello elevato di 37 ° -37,2 °. Un calo di temperatura nei giorni 20-21 si è verificato al momento dell'impianto dell'embrione nell'utero.

    Usando il grafico, puoi solo fare un'ipotesi sulla concezione che si è verificata. La difficoltà è che potrebbero esserci altri motivi per l'aumento della temperatura basale prima delle mestruazioni, ad esempio:

    • il verificarsi di malattie infiammatorie o infettive ginecologiche, il deterioramento della salute generale;
    • ricevere una grande dose di radiazioni ultraviolette dopo un lungo soggiorno in spiaggia;
    • abuso di alcool o caffè forte la sera prima.

    Tuttavia, questa tendenza verso i cambiamenti negli indicatori di temperatura può essere considerata uno dei primi segni di gravidanza.

    Video: come gli indicatori cambiano durante il ciclo, cause di deviazioni

    Deviazioni delle indicazioni di temperatura nelle patologie

    Secondo il programma, si può fare un'ipotesi sul verificarsi di condizioni patologiche che sono la causa di infertilità o aborto spontaneo.

    Insufficienza della seconda fase del ciclo

    Ci sono casi in cui, prima dell'inizio delle mestruazioni, la temperatura basale non solo non scende, ma cresce anche di 0,1 ° -0,2 °. Se è anche chiaro che la durata della fase dall'ovulazione al successivo periodo mestruale è inferiore a 10 giorni, si può presumere che in questo caso vi sia un'insufficienza della fase luteale. Ciò significa che il progesterone non è sufficiente per garantire il normale impianto dell'embrione nell'utero, una donna ha un'alta probabilità di aborto spontaneo. In questo caso, ha bisogno di cure con farmaci a base di progesterone (duphaston, per esempio).

    Carenza di estrogeni e progesterone

    È possibile una situazione in cui, a causa di eventuali disturbi endocrini o malattie ovariche, al corpo mancano gli omoni sessuali femminili. Il grafico mostrerà che si verifica l'ovulazione, il ciclo è a due fasi, ma la variazione degli indicatori, a partire da 1 giorno e termina con la temperatura prima delle mestruazioni, è solo di 0,2 ° -0,3 °. Tale patologia si riscontra spesso nel trattamento dell'infertilità..

    Se al corpo mancano gli estrogeni, il programma sarà un'alternanza di picchi caotici e cali di temperatura. In questo caso, non c'è modo di notare quando si verifica l'ovulazione e se si verifica affatto. Tuttavia, se ottieni un programma esattamente di questo tipo, questo non significa necessariamente che la donna abbia questa patologia. I salti di temperatura potrebbero verificarsi per un altro motivo: a causa dello stress associato, ad esempio, al trasferimento in un nuovo appartamento, l'insorgenza di una malattia.

    Cicli Anovulatori

    I cicli senza ovulazione causano infertilità. Occasionalmente possono essere osservati in ogni donna. La patologia è il loro aspetto per diversi mesi di seguito. Allo stesso tempo, la linea risulterà una linea spezzata quasi piatta, sulla quale, prima dei periodi più mensili, la temperatura basale praticamente non differisce dagli indicatori degli altri giorni. Come si suol dire, si osserva un ciclo "monofase" (anovulatorio).

    Quando visitare un medico

    Se il valore della temperatura prima delle mestruazioni supera i 37,5 °, non vi è alcun calo pronunciato nel grafico a metà del ciclo con un conseguente aumento improvviso, la diffusione della temperatura durante il mese non è superiore a 0,3 °, si consiglia alla donna di visitare un ginecologo. Potrebbe essere necessario eseguire un'ecografia e fare un esame del sangue per gli ormoni.