Principale / Emorragia

Come misurare correttamente la temperatura basale durante l'ovulazione?

La temperatura basale è l'indicatore di temperatura più bassa che il corpo umano mostra durante il sonno e segnala i cambiamenti interni negli organi interni e nei sistemi del corpo femminile.

È il cambiamento della temperatura basale (BT) che indica l'inizio dell'ovulazione nel corpo della donna e la produzione dell'ormone progesterone, che indica una prontezza per il concepimento e la futura gravidanza.

Temperatura basale prima dell'ovulazione

In media, gli indicatori BT nella prima fase del ciclo mestruale variano tra 36,3-36,5 g. e può fluttuare su / giù di un decimo di grado.

Prima dell'inizio dell'ovulazione stessa, viene diagnosticato un salto negli indicatori di temperatura che ammonta a 37,1-37,3 gradi. I dati presentati possono cambiare individualmente, tenendo conto di fattori interni ed esterni.

Temperatura basale durante l'ovulazione

Il BT persistente nei suoi indicatori aumenta bruscamente, ma nei suoi indicatori di almeno 0,2 g. - indica direttamente la sua insorgenza.

È per questo che vengono eseguite misurazioni regolari e costanti di BT e i dati vengono inseriti nel loro programma.

Dopo l'ovulazione

Essendo aumentato il giorno dell'ovulazione, BT rimane allo stesso livello invariabile fino al periodo mestruale. Se, secondo il programma, le mestruazioni non si sono verificate, mentre gli stessi indicatori BT sono mantenuti allo stesso livello invariato e dopo il ritardo, la donna è incinta.

Basta capire che un alto livello di BT durante la gravidanza può persistere per i primi 3-4 mesi, mentre il corpo luteo funziona nel sistema riproduttivo femminile.

La dipendenza della temperatura basale dalla fase del ciclo

Per l'età riproduttiva di ogni donna - il ciclo mestruale nel suo corso, i medici sono suddivisi condizionatamente in 3 fasi - cioè follicolare, ovulazione e luteale.

Ognuno ha il proprio livello di ormoni e, di conseguenza, BT:

  • Nel primo ciclo, gli estrogeni dominano nel corpo di ogni donna e sotto la sua influenza diretta gli indicatori di temperatura rimarranno a un livello basso.
  • Nell'ultima fase, predomina il progesterone, che mantiene alti gli indicatori BT.
  • La differenza tra i cicli stessi sarà di 0,4-0,5 gradi e questo indica direttamente il fatto che l'ovulazione è già avvenuta nel suo corpo. L'ovulazione è arrivata: la temperatura mostrerà un forte salto di almeno 0,2 gradi e raggiungerà i 37,1-37,3.

Regole per la misurazione della temperatura basale

Regole per misurare la temperatura basale:

  1. L'indicatore del tempo è esclusivamente ore del mattino, fino al momento stesso della misurazione di BT, una donna dovrebbe avere almeno 5-6 ore di buon riposo. Se una donna inizia ad alzarsi dal letto e si muove attivamente, gli indicatori BT cambieranno in misura maggiore o minore e sono considerati inaffidabili.
  2. La scelta di un termometro è un mercurio o un termometro elettrico. Ma è il primo, i dottori al mercurio lo definiscono più preciso - per 4-5 minuti. Gli indicatori BT vengono misurati. Se si sceglie la versione elettronica del termometro, spesso ha una comoda funzione per memorizzare gli ultimi dati di misurazione della temperatura ricevuti.
  3. Il luogo di misurazione diretta di BT è il retto, sebbene le misurazioni possano essere effettuate sia nella vagina che sotto la lingua. La cosa principale da ricordare è che BT viene misurato esclusivamente in una volta e con un mercurio o un termometro elettronico che hai selezionato inizialmente.
  4. L'attività fisica minima prima di misurare BT è quella di ottenere risultati accurati e affidabili, tutte le misurazioni devono essere eseguite immediatamente dopo il risveglio, mentre sono ancora a letto, in posizione orizzontale. Di conseguenza, avvicina il termometro il più vicino possibile la sera vicino a te.

Costruisci il grafico correttamente

  1. Il programma dei cambiamenti in BT compongono e conducono dal primo giorno del ciclo mestruale, quando al mattino le letture della temperatura vengono rimosse ed inserite dalla tabella.
  2. Se la cifra sul termometro è compresa tra 2 cifre, gli indicatori in basso vengono inseriti nella tabella - questo è considerato corretto.
  3. Se c'è stata un'influenza di fattori esterni o interni che possono influenzare gli indicatori del livello di temperatura, questo dovrebbe essere scritto su un foglio separato e analizzato in futuro..
  4. Spesso, le donne registrano un'alta temperatura di misurazione: l'alcol che viene bevuto il giorno prima o un sonno inferiore, una malattia e così via possono provocare un aumento.

Ogni indicazione normale è collegata tra loro da linee, ma qui ci sono insoliti o dubbi: una linea tratteggiata. Questi indicatori e un grafico aiutano a determinare il giorno dell'ovulazione, pianificare o prevenire la gravidanza.

Linea di ovulazione BT

Quando il programma per la gestione di BT viene compilato tenendo conto di tutte le raccomandazioni e istruzioni dell'OMS, i suoi indicatori possono indicare non solo l'inizio dell'ovulazione, la gravidanza, ma anche lo sviluppo di alcune malattie.

Qui, la linea di ovulazione è un indicatore importante: BT il giorno stesso in cui l'ovulo lascia l'ovaio sarà il più basso nel suo indicatore e aumenterà gradualmente nell'arco di 3 giorni.

La cosa principale da capire è che la differenza tra le linee e questi 3 valori non dovrebbe essere superiore a 0,1 gradi per 2 giorni su 3 e non inferiore a 0,2 gradi in uno di 2 giorni.

Tali indicatori sono importanti per pianificare la gravidanza..

La durata e la durata del ciclo mestruale nelle donne

Il ciclo mestruale nominale in un'età sana e riproduttiva di una donna dovrebbe normalmente durare da 21 a 35 giorni, ma se questi indicatori sono più o meno, vale la pena sottoporsi all'esame e alla consultazione con un medico.

Questo fenomeno può essere dovuto a processi patologici, insufficienza ormonale, provocata da disfunzione ovarica.

Ciò può causare un tipo di infertilità femminile, perché è così importante condurre un esame e un trattamento tempestivi.

Grafico e differenza di temperatura

Come notano i medici, normalmente la differenza tra gli indici medi di BT delle 2 fasi non deve essere inferiore a 0,4 gradi nei loro indici - e se questi indici sono inferiori al livello annunciato, questo può rispettivamente indicare il decorso della malattia nel sistema riproduttivo della donna.

Molto spesso si tratta di uno squilibrio ormonale: per fare una diagnosi accurata e corretta, è importante determinare il livello di laboratorio del progesterone e di un ormone come gli estrogeni nel sangue.

BT sarà più alto - se tutti gli indicatori nella composizione del sangue del progesterone superano gli indicatori di 7,6-12,7 unità, anche se ciò accade anche quando si osservano anche indicatori alti nella seconda fase del ciclo.

È sufficiente capire qui che il normale livello di BT in assenza di ovulazione non dimostrerà il normale funzionamento, il funzionamento del corpo luteo.

BT alto nella prima fase

Nella prima metà, la fase del ciclo mestruale della donna - l'estrogeno prevale nel corpo, che determina l'effetto degli indici BT entro 36,2-36,5 gradi.

Se gli indicatori BT aumentano, questo indica indirettamente il corso del problema nel corpo della donna.

In questo caso, gli indicatori di temperatura varieranno tra 36,5-36,8 gradi. Nella seconda fase, la BT può anche essere aumentata se viene diagnosticata una carenza di ormone estrogeno..

Ma diminuirà gradualmente - una situazione in cui BT varia entro 36,7, ma è estremamente raro e molto spesso inizia a un livello di 37 gradi.

BT basso nella seconda fase

Secondo i medici, nella seconda fase del ciclo mestruale di una donna, il ciclo BT differirà dagli indicatori ottenuti nella prima fase di 0,4 gradi. Se le misurazioni BT vengono eseguite per via rettale, gli indicatori di temperatura possono variare di circa 37 gradi o più.

Con una differenza inferiore a 0,4 gradi, ciò indica direttamente i problemi che si sono verificati e che si verificano nel corpo e che non devono essere ignorati.

Ma è importante tenere conto del fatto che il corpo di ogni donna è individuale e che determinati fattori, malattie che si verificano nella prima o nella seconda fase del ciclo mestruale possono influenzare gli indicatori BT.

Cosa influenza i valori di BT?

I risultati di BT possono essere influenzati da:

  • sonno breve e inferiore, così come la temperatura corporea stessa.
  • bere alla vigilia di alcol e situazioni stressanti, nonché depressione prolungata.
  • alla vigilia della donna aveva una relazione sessuale attiva e violenta, così come la diarrea o l'uso frequente di servizi igienici durante la notte.
  • processi infiammatori che si verificano nel retto e l'assunzione di alcuni farmaci: sonniferi o ormoni.
  • un cambiamento nella postura del corpo durante la misurazione o il tempo di misurazione della temperatura, giorno o sera, un termometro, nonché l'insonnia o un cambiamento delle condizioni climatiche.
  • eccessiva attività fisica alla vigilia, la natura infettiva dell'origine della malattia, nonché il tipo di termometro utilizzato - elettronico o mercurio.

Tutto questo e molto altro dovrebbe essere preso in considerazione quando si misura BT e lo si pianifica..

Ormoni e BT

Le ovaie nella loro struttura contengono follicoli ed è in loro che l'uovo matura - prima dell'inizio dell'ovulazione, viene rilasciato un certo ormone, che provoca la crescita del follicolo e il successivo rilascio dell'uovo che è maturato da esso.

È l'estrogeno che contribuisce al fatto che il corpo costruisce l'endometrio, la mucosa nella cavità uterina e il suo aumento provoca la rottura del follicolo e il rilascio dell'uovo.

Il giorno stesso dell'inizio dell'ovulazione - è l'uovo che lascia e si sposta verso l'utero, e il corpus luteum stesso e quindi produce progesterone.

Quindi il corpus luteum stesso è un follicolo che esplode e l'ormone ritarderà lo sviluppo del follicolo - finché viene prodotto l'ormone progesterone, rilascerà calore, quindi influisce sul livello di temperatura di BT.

Quando l'ovulo non viene fecondato, i livelli ormonali diminuiranno, quindi si verifica la distruzione dello strato endometriale, di conseguenza, l'inizio delle mestruazioni.

Cosa significano deviazioni dalla norma??

Le deviazioni stesse possono essere innescate da una varietà di ragioni: se uno specialista è qualificato, quindi sulla base di indicatori del programma BT può diagnosticare la patologia, senza studi costosi e lunghi.

Ad esempio, con il processo infiammatorio che si verifica nelle appendici, gli indicatori BT rimangono alti per tutta la seconda fase.

  1. A bassi livelli di progesterone - un aumento della BT si verifica prima dell'inizio delle mestruazioni, ma a volte non diminuisce. Quando una donna è incinta, a causa della mancanza di progesterone, la gravidanza può essere interrotta naturalmente. Solo un medico può fare una diagnosi accurata, basandosi su test di laboratorio e determinando il livello dell'ormone progesterone nel sangue.
  2. Se c'è un ritardo nelle mestruazioni e allo stesso tempo, gli indicatori scendono a un livello inferiore a 37 gradi - questo indica un disturbo nelle ovaie. Un medico indirizza una donna a un'ecografia e un test di gravidanza precoce..

Se la diagnosi viene confermata - disfunzione delle ovaie, viene anche violato il livello ormonale, che provoca anche una serie di condizioni patologiche nel corpo della donna. Il medico prescrive un ciclo di assunzione dell'ormone progesterone per normalizzare lo sfondo ormonale.

Errori

Si verificano anche errori nella misurazione di BT e molto spesso si verificano direttamente nel processo di misurazione stesso: si tratta di una semplice inosservanza delle regole di misurazione.

Inoltre, fattori come:

  • malattie ginecologiche e altre condizioni patologiche che provocano attacchi di febbre e un aumento degli indicatori di temperatura.
  • assumere farmaci o mezzi alternativi di auto-trattamento.
  • gravi sovraccarichi, sia fisici che psicologici, di rapporti sessuali, che la donna aveva alla vigilia della misurazione.
  • prendendo alcool, prendendo contraccettivi ormonali.

In ogni caso, vale la pena visitare un medico, sottoporsi a esame e un corso di trattamento, per non provocare il decorso di malattie ginecologiche, tipo di infertilità femminile.

Temperatura basale nella prima fase del ciclo

Tempo di lettura: min.

Temperatura basale in fase I

Il grafico della temperatura basale ha due fasi chiare. Sono separati da una linea di ovulazione. La prima metà di questo grafico mostra tutti i processi che si verificano nel corpo della donna prima dell'ovulazione, cioè prima che l'ovocita lasci il follicolo.

Alta temperatura basale nella prima fase del ciclo

Prima dell'ovulazione, il normale corpo femminile deve produrre abbastanza estrogeni. Forniscono un normale processo di maturazione del follicolo e allo stesso tempo non consentono l'innalzamento della temperatura basale. Un'alta temperatura basale nella prima fase del ciclo indica solo che c'è poco estrogeno. Quindi, se la temperatura basale nella prima fase è 36,8, il medico può prescrivere un farmaco ormonale al paziente che restituisce il normale contenuto di estrogeni.

Va detto che la mancanza di un tale ormone causerà un aumento di BT nella seconda fase. A volte sul grafico puoi vedere che c'è una differenza nella temperatura basale della prima e della seconda fase.

Considera le situazioni individuali in cui BT aumenta.

Con questa patologia, la temperatura interna del corpo femminile può aumentare per diversi giorni a 37 gradi al mattino. Quindi può tornare alla normalità. Se sul grafico si notano salti di temperatura così acuti, a volte può essere molto difficile determinare se l'ovulazione è iniziata.

Durante le mestruazioni, la temperatura basale diminuisce lentamente. Tuttavia, questo non è sempre il caso. Spesso prima dell'inizio delle mestruazioni, diminuisce davvero, ma poi cresce. Una temperatura basale di 36,8 nella prima fase indica spesso lo sviluppo dell'infiammazione della mucosa uterina da parte di una donna.

Il sintomo principale di una tale malattia è una leggera perdita di BT prima dell'inizio di un nuovo ciclo mensile e del suo significativo aumento. A volte la temperatura basale persistentemente elevata nella prima fase 37 può suggerire la possibilità che una donna sviluppi l'endometrite.

Quali sono i singoli casi di aumento della temperatura basale? A volte una temperatura basale di 36,7 nella prima fase può durare solo un giorno. In questo caso, non è necessario emettere l'allarme prematuramente: è del tutto possibile che questo sia solo un episodio casuale di aumento di BT, e potrebbe presto scomparire e apparire. Se la temperatura basale di 36,8 nella prima fase del ciclo è apparsa una sola volta, non è necessario giudicare la mancanza di estrogeni da questo indicatore. Questo fenomeno diventerà evidente solo dopo che l'intero grafico sarà stato analizzato, e ancora meglio: diversi grafici di una misurazione mensile della temperatura basale.

In alcune donne, accade che la temperatura basale nella prima fase sia 36,6 e nella seconda aumenti in modo più significativo. Questa è anche una variante della norma, poiché gli organismi sono individuali.

È impossibile fare una diagnosi basata solo su un caso particolare: ciò richiede un esame completo.

Se la temperatura basale è bassa nella prima fase del ciclo

A volte le donne hanno una bassa temperatura basale nella prima fase del ciclo. Anche se nei primi giorni sono circa 36, ​​e poi aumentano lentamente, questa è la norma. Dovrebbe diminuire leggermente prima dell'ovulazione. Nella seconda fase in condizioni normali, si nota la sua crescita.

Nella prima metà del ciclo mensile, la temperatura normale va da 36 a 36,5. È basso prima dell'ovulazione. alcune donne non sanno quale sia la temperatura basale nella prima fase del ciclo e iniziano a farsi prendere dal panico se, ad esempio, oscilla intorno ai 36. Per la diagnosi, è importante che la differenza tra le fasi sia superiore a 4 decimi di grado.

La deviazione dalla norma si verifica nei casi in cui il BT nella prima fase è elevato e non viene rilevata alcuna riduzione preovulatoria. Fisiologicamente normale è una condizione del genere, se in un determinato giorno della prima metà del ciclo le letture del termometro possono anche essere inferiori a 36.

L'instabilità degli indicatori BT indica i seguenti fenomeni:

  • malfunzionamento delle ghiandole genitali femminili e, di conseguenza, il rilascio di ormoni;
  • infiammazione degli organi genitali e urinari, in particolare cistite;
  • gravidanza;
  • l'inizio della menopausa;
  • altre condizioni infiammatorie.

La corretta misurazione BT consente di ottenere letture accurate su un termometro.

Come cambia la temperatura prima della menopausa? Prima dell'inizio della menopausa (a partire dall'età di 45 anni), una donna perde lentamente la sua capacità di concepire e dare alla luce un embrione. In questo momento, il corpo della donna soffre di uno squilibrio ormonale. In tali condizioni, i parametri della temperatura basale si stabilizzeranno lentamente..

Se le mestruazioni persistono ancora, una donna può vedere che la differenza nella temperatura basale della prima e della seconda fase sta lentamente diminuendo e in alcuni casi anche al di sotto di 4 decimi di grado. Se gli ormoni vengono prodotti in modo irregolare e con disfunzioni significative, si può presumere che BT aumenti o rimanga instabile. Salti significativi saranno visibili in tali casi sul grafico..

La temperatura basale deve essere misurata durante la menopausa? Un ginecologo esperto dirà che devi farlo. Un attento atteggiamento nei confronti della salute durante l'estinzione della funzione riproduttiva aiuterà a diagnosticare patologie individuali nel funzionamento del sistema riproduttivo femminile. Inoltre, la misurazione della BT può essere prescritta da un ginecologo come metodo di diagnostica funzionale del corpo con un esame completo.

Quando si misura la temperatura basale, è necessario considerare sempre semplici regole. Tale procedura dovrebbe essere eseguita contemporaneamente e con lo stesso metodo. utilizzare lo stesso termometro in modo che non vi siano differenze nelle misurazioni. Tutti i dati ricevuti dovrebbero essere registrati e un grafico dovrebbe essere disegnato da loro. Analizzandolo, si possono vedere chiaramente tutte le discrepanze dalla sua norma. È molto importante che una donna lo faccia sempre, poiché solo la costanza può garantire la ricezione dei dati più accurati..

In questo articolo, abbiamo esaminato le cause dell'alta e della bassa temperatura basale nella prima fase del ciclo..

Articolo. Domande frequenti sui grafici della temperatura basale

# Domande frequenti sui grafici della temperatura basale

Come dovrebbe comportarsi BT prima e durante le mestruazioni?

  • Normalmente, 2-4 giorni prima dell'inizio delle mestruazioni, BT inizia a diminuire e raggiunge 37,0-37,1 entro il 1 ° giorno del ciclo. Quindi, durante le normali mestruazioni, BT continua a diminuire, nonostante la quantità di sangue rilasciata.
  • Se una donna ha un'infiammazione latente corrente della mucosa uterina (endometrite) o dell'utero stesso (endomiometrite), durante le mestruazioni BT salirà, raggiungendo talvolta 37,5-37,6 a temperatura normale sotto l'ascella.
  • Se BT è aumentato alla solita ora, ma poi non cade prima delle mestruazioni, rimane sopra i 37,0 durante quasi l'intera mestruazione e diminuisce negli ultimi giorni o dopo la fine delle mestruazioni, questo è sospetto di una gravidanza terminata nei giorni delle mestruazioni.
  • Se BT nella seconda fase viene mantenuto basso (36,9-37,0) e quando le mestruazioni iniziano a salire e rimangono sopra i 37,0 durante le mestruazioni, molto probabilmente stiamo parlando di infiammazione delle appendici.
  • L'aumento della BT negli ultimi 1-2 giorni delle mestruazioni (se dura almeno 4-5 giorni) può indicare un'infiammazione delle tube o (molto meno spesso) della cervice uterina - senza influire sull'utero.
  • Un brusco aumento di BT per un giorno durante le mestruazioni non significa nulla: l'infiammazione non può iniziare e finire così rapidamente.
  • Se le mestruazioni sono rare o inusuali e la BT è mantenuta ad un livello elevato - la gravidanza è possibile sullo sfondo della minaccia di interruzione.

È obbligatorio misurare BT durante le mestruazioni?

Le misurazioni BT possono essere avviate sia il 1 ° giorno del ciclo mestruale sia il giorno in cui si interrompe la scarica (una questione di convenienza).

Quale dovrebbe essere BT nella prima fase?

  • Normalmente, la temperatura della prima fase è nell'intervallo 36,5-36,8.
  • Ma spesso i grafici mostrano una carenza di estrogeni, che è espressa da un alto livello di BT nella fase 1. In tali casi, i medici prescrivono estrogeni, ad esempio la microfollina. Ma solo se un esame del sangue ormonale confermasse questi sospetti.
  • Un altro programma insolito della fase 1 si verifica in presenza di infiammazione delle appendici. Dopo l'esacerbazione durante le mestruazioni, l'infiammazione può attenuarsi, ma di tanto in tanto provoca una piccola esacerbazione locale, che influisce sulla temperatura basale. BT può aumentare a 37,0-37,2 per 1-2 giorni, quindi diminuire nuovamente.

Ciò che può essere associato a inaspettati aumenti di temperatura nella prima fase?

Stress, viaggi, bere alcolici, raffreddore con febbre, sesso la sera (e ancora di più al mattino), misurare BT in momenti insoliti, andare a letto in seguito (ad esempio, andare a letto alle 3 e misurare alle 6), notte insonne e molto più influenza BT. Elimina la temperatura "insolita" collegando le letture normali con una linea tratteggiata. Cerca di identificare e contrassegnare nel grafico un possibile motivo della deviazione.

Quale dovrebbe essere BT nella seconda fase?

  • Normalmente, la temperatura della seconda fase sale a 37.2-37.3. Ma più importante è la differenza di temperature medie (leggi sotto).
  • La bassa temperatura nella seconda fase (rispetto alla prima) può indicare una funzione insufficiente del corpo luteo (progesterone). Per supportare la seconda fase (e la gravidanza), viene prescritta un'ulteriore assunzione di progesterone (il più delle volte - Utrozhestan o Duphaston) - ma solo se un esame del sangue ormonale confermasse questi sospetti.
  • Circa 2-4 giorni prima dell'inizio delle mestruazioni, BT inizia a diminuire e raggiunge 37,0-37,1 entro il 1 ° giorno del ciclo.
  • Se BT è aumentato alla solita ora, ma poi non cade prima delle mestruazioni, rimane sopra i 37,0 durante quasi l'intera mestruazione e diminuisce negli ultimi giorni o dopo la fine delle mestruazioni, questo è sospetto di una gravidanza terminata nei giorni delle mestruazioni.
  • Se BT nella seconda fase viene mantenuto basso (36,9-37,0) e quando le mestruazioni iniziano a salire e rimangono sopra i 37,0 durante le mestruazioni, molto probabilmente stiamo parlando di infiammazione delle appendici.
  • Se una o più volte la temperatura scende sotto i 37,0 gradi, questa è la prova della morte dell'uovo e il grafico riflette una forte diminuzione del livello di ormoni in questo momento.

Se la temperatura della seconda fase non è abbastanza alta (non ci sono differenze di 0,4 gradi), significa che ho un guasto alla seconda fase?

Forse, ma non necessariamente. BT non fornisce alcuna informazione sull'utilità della funzione del corpo luteo - né sulla lunghezza della fase (la temperatura può aumentare alcuni giorni dopo l'ovulazione), né sul livello di progesterone prodotto dal corpo luteo (le letture del termometro non consentono di determinare il livello quantitativo di progesterone nel sangue - per valutare il livello il progesterone deve essere testato per il sangue una settimana dopo l'ovulazione).

In quale giorno si verifica l'ovulazione quando la temperatura aumenta?

Prima dell'ovulazione, la temperatura diminuisce e dopo che si alza. Un aumento della temperatura basale significa che l'ovulazione è già avvenuta.

Un calo di temperatura al momento dell'ovulazione si verifica solo in un numero molto piccolo di donne. Poiché un brusco calo della temperatura si verifica estremamente raramente, questo sintomo non può essere assolutamente affidabile nel determinare la capacità di concepire, quindi, per determinare l'approccio dell'ovulazione, è meglio usare altri due segni.

Se il programma di ovulazione non è visibile, significa che non c'era o ho problemi con gli ormoni?

Il metodo di misurazione BT non è molto affidabile! In nessun caso dovresti affidarti a lui durante la diagnosi di eventuali disturbi o quando prescrivi farmaci ormonali! Nei casi in cui non esiste una seconda fase ovvia sui grafici, è necessario condurre il monitoraggio degli ultrasuoni e, in presenza di ovulazione mediante ultrasuoni, eseguire un esame del sangue per progesterone una settimana dopo l'ovulazione, se i risultati di entrambi gli studi sono normali, è possibile considerare tali grafici come una "caratteristica" del corpo e interrompere la misurazione temperatura, se non indicativa;

Esiste più di un'ovulazione per ciclo?

I casi in cui due (o più) ovuli escono dalle ovaie durante un ciclo costituiscono una percentuale molto piccola del numero totale di ovulazioni. Tuttavia, tale uscita si verifica sempre entro 24 ore. La multiovulazione porta alla nascita di due gemelli.

Se il programma è perfetto, significa che l'ovulazione lo era? Questo significa che puoi indovinare con precisione il giorno dell'ovulazione?

Il metodo non fornisce informazioni accurate sulla presenza di ovulazione completa anche in presenza di programmi bifasici (ad esempio, nel caso di luteinizzazione prematura del follicolo), nonché informazioni accurate sui tempi dell'ovulazione che si è verificata (la temperatura può aumentare il giorno successivo e pochi giorni dopo l'ovulazione - questo è limiti normali),

Quale dovrebbe essere la differenza di temperatura tra la prima e la seconda fase?

  • La differenza tra il BT medio della seconda fase e il BT medio della prima fase dovrebbe essere almeno 0,4-0,5. Tranne nei casi in cui una piccola differenza di temperatura è solo una caratteristica del corpo di una donna e non un indicatore della presenza di eventuali violazioni. Questo è di solito controllato da ulteriori metodi di esame - ultrasuoni, un esame del sangue per gli ormoni, ecc..
  • Se la temperatura sul grafico mantiene approssimativamente lo stesso livello durante tutto il ciclo o il grafico appare come una "recinzione" (le basse temperature si alternano costantemente con le alte) piuttosto che bifase, ciò significa che molto probabilmente non vi era ovulazione in questo ciclo - anovulazione. Per confermare questo fatto, è necessario condurre il monitoraggio ecografico per diversi cicli per stabilire la presenza o l'assenza di ovulazione. Nelle donne sane, è consentita la presenza di diversi cicli anovulatori all'anno, ma se si osserva un tale quadro in tutti i cicli, è necessario consultare un medico. In completa assenza di ovulazione, una donna non ha le mestruazioni complete - solo "sanguinamento mestruale" (che può essere sia regolare che non regolare).

Quanti giorni dovrebbe durare la salita?

Normalmente, il sollevamento non richiede più di 3 giorni. Un aumento più delicato riflette una mancanza di estrogeni e debolezza, inferiorità dell'uovo. La fecondazione nel ciclo, quando BT nella prima fase è alta e l'aumento richiede più di 3 giorni è molto problematico.

Qual è la durata della fase e perché il ciclo è sempre diverso?

La prima fase (precedente all'ovulazione) può avere una durata molto diversa, sia nelle donne diverse, sia nella stessa. Di solito, la durata di questa particolare fase del ciclo della donna influisce sul ritardo delle mestruazioni, ad esempio se la maturazione follicolare è più lenta o non si verifica affatto. La seconda fase (dopo l'ovulazione) non è la stessa in donne diverse (da 12 a 16 giorni), ma è quasi costante nella stessa (più o meno 1-2 giorni).

  • L'allungamento della prima fase del ciclo è un fenomeno atipico, tuttavia ciò non influisce sulla normalità del ciclo. Il ciclo esteso della prima fase è normale..
  • Se la seconda fase è più breve di 12 giorni, allora questo è un segno di fallimento della seconda fase, basso progesterone.

Cosa indica BT gravidanza?

  • Se le mestruazioni sono assenti e BT dura nella seconda fase per più di 18 giorni, ciò indica una possibile gravidanza.
  • Puoi essere sicuro della gravidanza se il livello delle alte temperature persiste per 3 giorni in più rispetto alla normale fase del corpo luteo. Ad esempio, se di solito è di 12 giorni (massimo 13), ma una volta dura 16 giorni, quindi quasi
  • Se appare un terzo livello di temperatura con il solito ciclo a due livelli, allora sei quasi sicuramente incinta. Questo terzo livello di temperatura si verifica a causa del progesterone aggiuntivo nel corpo di una donna incinta. Sfortunatamente, tuttavia, non tutte le donne hanno un programma a tre livelli.
  • Se le mestruazioni sono rare o inusuali e la BT è mantenuta ad un livello elevato - la gravidanza è possibile sullo sfondo della minaccia di interruzione.
  • Se BT è aumentato alla solita ora, ma poi non cade prima delle mestruazioni, rimane sopra i 37,0 durante quasi l'intera mestruazione e diminuisce negli ultimi giorni o dopo la fine delle mestruazioni, questo è sospetto di una gravidanza terminata nei giorni delle mestruazioni.

Quando si verifica l'impianto e come si comporta BT in questo momento?

L'impianto di uova fetali si verifica il 6-8 ° giorno. Succede che in questo momento la temperatura scende di 1, un massimo di 2 giorni. Quando vedi sul tuo grafico una diminuzione della temperatura nel mezzo della fase di luteinizzazione, questo non significa che sei incinta. Inoltre, una tale immagine non è necessaria durante la gravidanza..

Devo misurare BT mentre assumo OK o altri farmaci ormonali?

BT non deve essere misurato durante l'assunzione di OK - sotto l'influenza degli ormoni presi, non sarà indicativo.

Temperatura basale

La temperatura basale è la temperatura più bassa che il corpo raggiunge durante il riposo (sonno, riposo). È un indicatore dei cambiamenti negli organi femminili interni, a seconda della produzione di ormoni. La corretta misurazione della temperatura basale (BT) consente di determinare l'inizio dell'ovulazione, i suoi tempi e la produzione da parte delle ovaie dell'ormone progesterone, che prepara l'utero, il suo guscio interno, per la gravidanza.

Il metodo è efficace se le letture vengono prese regolarmente per diversi cicli, secondo tutte le regole.

Perché è necessaria la misurazione?

Questa tecnica si applica se:

  • Non c'è gravidanza durante l'anno.
  • La secrezione dell'ormone ovarico viene controllata in base alle fasi del ciclo..
  • Ci sono disturbi ormonali.
  • È necessario impostare il tempo di maturazione dell'uovo per determinare i giorni favorevoli al concepimento.
  • È necessario identificare i processi infiammatori nell'utero (endometrite).
  • È necessario stabilire l'inizio della gravidanza a causa di un ritardo o in caso di mestruazioni insolite.

Qual è il principio della tecnica?

La tecnica si basa sulla modifica dei valori in base alle fasi correnti del ciclo.

Il ciclo mestruale è diviso in due fasi per ovulazione. BT nel primo è inferiore rispetto al secondo, perché dopo l'ovulazione nel sangue aumenta la quantità dell'ormone progesterone. Prima che gli indicatori mensili vengano nuovamente ridotti di 0,3 ° C.

Naturalmente, questa tecnica presenta anche alcuni errori. L'assenza di una temperatura elevata non indica sempre l'assenza di ovulazione e la curva a due fasi del grafico non può indicare con precisione la presenza di ovulazione e il tasso di progesterone nel sangue. Tuttavia, il metodo consente a molte donne di pianificare una gravidanza.

Come misurare la temperatura basale?

Come misurare la temperatura basale? Il più accettabile è la misurazione della temperatura rettale (introducendo un termometro nel retto).

Per l'affidabilità delle misurazioni, è necessario rispettare le regole:

  1. È necessario misurare la temperatura basale al mattino all'incirca alla stessa ora, a condizione che prima la donna abbia dormito continuamente per 6 ore. La procedura deve essere eseguita senza alzarsi dal letto, sdraiarsi, con calma.
  2. Per evitare errori, utilizzare lo stesso termometro, (tempo almeno 5 minuti).
  3. Durante il giorno, è possibile eseguire misurazioni dopo il sonno per 6 ore, ma gli indicatori potrebbero non essere affidabili.
  4. Puoi iniziare a raccogliere dati in qualsiasi momento, ma meglio dall'inizio del ciclo.
  5. Le misurazioni durante l'ovulazione sono considerate informative se sono state prese per almeno 3 mesi.

I dati vengono inseriti in un taccuino o in una tabella che possono essere stampati sul sito Web, sulla base dei quali viene creato un grafico della temperatura basale: una curva a due fasi (fasi follicolari e luteali).

I dati che sono stati presi in un contesto di precedenti malattie con un aumento della temperatura corporea, esacerbazioni croniche, assunzione di sonniferi, sedativi, ormoni, alcool, lunghi viaggi e voli saranno considerati non indicativi. E anche se la donna avesse avuto rapporti sessuali 4 ore prima di prendere le misure.

Quali possono essere i risultati?

Considera un grafico della temperatura basale durante un ciclo normale. Durante le mestruazioni, a partire dal primo all'ultimo giorno, BT 37 ° С viene costantemente ridotto a 36.3–36.5 ° С. Fino alla metà del ciclo mestruale (se il ciclo è lungo, quindi fino a due settimane prima della successiva mestruazione), 36–36,6 ° C sono considerati normali. Il giorno di maturazione dell'uovo si avvicina e i valori elevati di 37,1-37,3 ° C, che rimangono per tre giorni, indicano che l'uovo lascia l'ovaio.

Nella seconda fase, la temperatura viene mantenuta nell'intervallo 37–37,5 ° С e 2 giorni prima dell'inizio delle mestruazioni diminuisce. All'inizio delle mestruazioni vengono stabiliti 36,9-37,0 ° C.

Tuttavia, i più importanti non dovrebbero essere considerati gli indicatori stessi, ma la differenza di indicatori tra le due fasi (non inferiore a 0,4 ° C).

Il grafico sopra descritto è l'ideale, in pratica sono possibili varie deviazioni dalla norma, ad esempio:

  • L'endometrite è indicata da una leggera diminuzione della temperatura alla vigilia delle mestruazioni e da un aumento superiore a 37 ° C durante.
  • L'elevata temperatura basale nella fase follicolare indica una mancanza di estrogeni.
  • Bassi tassi nella fase luteale riflettono una quantità insufficiente del corpo luteo. L'insufficienza della seconda fase è chiamata la condizione in cui la quantità di progesterone è ridotta. E sebbene l'ovulazione con tali deviazioni del ciclo si verifichi e BT aumenti durante il concepimento, tuttavia raramente supera i 37 ° C - a causa del funzionamento incompleto del corpo luteo.
  • Con annessite, per diversi giorni, gli indicatori aumentano a 37 ° C e diminuiscono di nuovo. Nella fase luteale (seconda) del ciclo, sono più alti rispetto al programma precedente.
  • Se durante le mestruazioni si verificano ritardi per due settimane con indicatori di 36,8-37,0 ° C e superiori, questo è un segno di una probabile gravidanza (sono raccomandati test).

Durante la gravidanza, il corpo luteo rimane a lungo nell'ovaio, producendo progesterone per il normale corso della gravidanza. Pertanto, durante la gravidanza rimane un'alta temperatura basale durante la gravidanza.

La misurazione di BT per fare un programma adeguato è semplicemente necessaria se una donna sta pianificando una gravidanza. La probabilità di concepimento quando si utilizza la tecnica aumenta più volte. I grafici aiutano chiaramente a diagnosticare patologie ormonali, soprattutto se non c'è modo di eseguire test ormonali ogni mese. Infine, la tecnica è molto importante per l'esame e il trattamento efficaci delle coppie per l'infertilità.

Tipi di grafici della temperatura basale

Temperatura basale prima delle mestruazioni

Un diagramma bifasico con un normale ciclo mestruale

Con un normale ciclo mestruale, BT nella prima fase è inferiore a 37 ° C. Nella seconda fase del ciclo aumenta di almeno 0,4 ° C. La caduta premestruale e preovulatoria è pronunciata. Dopo l'ovulazione, la durata dell'aumento è di 12-14 giorni.

Ciclo Anogolatorio

Nel ciclo anovulatorio, non si verifica la formazione del corpo luteo, che influenza l'aumento della temperatura basale. Pertanto, il programma per l'anovulazione non ha una linea di ovulazione. Il grafico è una curva monotonica con fluttuazioni di temperatura (36,5–36,9 ° С). Ogni ciclo anovulatorio all'anno può essere in ogni donna. Tuttavia, se la situazione non cambia per diversi cicli di seguito, questo è un segno di grave fertilità compromessa..

Temperatura basale durante l'ovulazione

Carenza di estrogeni

Nella prima fase del ciclo, gli estrogeni dominano nel corpo della donna, sotto l'influenza della quale, prima dell'ovulazione, BT è nell'intervallo 36,2–36,5 ° С. Il superamento di questo segno indica carenza di estrogeni.

La carenza di estrogeni è anche la causa dell'aumento della temperatura (superiore a 37,1 ° C) nella seconda fase del ciclo.

Carenza di estrogeni-progesterone

Una bassa temperatura nella prima fase del ciclo e un lieve aumento (0,2-0,3 ºС) dopo l'ovulazione possono indicare una mancanza di ormoni progesterone ed estrogeni.

Ma giudicare lo stato di salute di una donna basandosi solo su grafici della temperatura basale non è corretto. Una diagnosi accurata può essere fatta da un medico solo dopo una serie di studi..

NON PUBBLICITÀ. MATERIALE PREPARATO CON PARTECIPAZIONE DI ESPERTI.

Perché è necessaria la misurazione?

Questa tecnica si applica se:

  • Non c'è gravidanza durante l'anno.
  • Viene verificata la correttezza della selezione. "data-image =" https://plan-baby.ru/storage/app/uploads/public/5a8/af5/ea5/thumb_241_1400_0_0_0_crop.jpg "data-title =" Temperatura basale ">

Russia, 123317, Mosca, ul. Presnenskaya Naberezhnaya, 8, bld.1, IFC “City of Capitals”

Cosa racconta la temperatura basale nella prima fase del ciclo: sintomi pericolosi

Le donne che stanno pianificando una gravidanza da molto tempo sanno che la temperatura basale prima dell'ovulazione dovrebbe essere inferiore a quella registrata nella seconda fase del ciclo mensile. La misurazione di questo valore consente di controllare il corso di molti processi fisiologici della sfera riproduttiva. Le fluttuazioni di temperatura sul grafico e le loro deviazioni dalla norma indicano problemi dall'area genitale femminile e persino aiutano a suggerire le cause di questi disturbi.

Qual è questa tecnica

La temperatura basale (BT) è un indicatore di temperatura del corpo di una donna, che viene determinato per via rettale. Per la diagnosi, è necessario che il corpo si trovi in ​​uno stato di completa inattività per lungo tempo (almeno 3 ore). Ecco perché BT è considerato affidabile, misurato al mattino immediatamente dopo il sonno, quando la donna non è ancora riuscita ad alzarsi.

La temperatura basale viene misurata introducendo un termometro nel retto. Molto spesso, le donne praticano una tecnica simile durante la pianificazione della gravidanza per determinare l'ovulazione (un processo importante quando un uovo lascia un follicolo scoppiato). Se si conducono ricerche su base regolare e si visualizzano i risultati su un grafico, è possibile controllare i processi riproduttivi, aumentando così le possibilità di una concezione produttiva. Tali conti devono essere mantenuti a partire dal primo giorno del ciclo (primo giorno delle mestruazioni) fino all'inizio della mestruazione successiva.

Esistono molte sottigliezze e regole per mantenere e compilare una curva di temperatura (leggi un articolo dettagliato su come mantenere un programma BT).

Di cosa parlerà BT nella fase follicolare?

Come sapete, il ciclo mensile di ogni donna consiste di due fasi separate dall'ovulazione, ovvero il momento della rottura del follicolo, da cui un uovo è pronto per la fecondazione.

La prima fase (o follicolare) è caratterizzata da un periodo di maturazione in una delle ovaie del gamete genitale. Questo processo non ha bisogno di indicatori di temperatura elevata, quindi procede sullo sfondo della temperatura basale abbassata. I suoi valori ottimali nella prima fase sono considerati i segni sul termometro a 36.3 - 36.7 gradi Celsius.

La misurazione della temperatura basale nella prima fase del ciclo consente di:

  • controllare la funzione riproduttiva;
  • determinare l'approssimazione della probabile ovulazione;
  • diagnosticare la durata della fase follicolare;
  • rilevare anomalie ormonali.

BT prima dell'ovulazione indica il livello di attività ormonale nella prima fase del ciclo mestruale. La normale temperatura basale nel periodo follicolare indica un titolo abbastanza alto di estrogeni e bassi livelli di progesterone nel corpo di una donna.

Sono gli estrogeni che influenzano la maturazione di un uovo normale e l'adeguatezza della preparazione dell'endometrio uterino per il probabile impianto (impianto) di un uovo fetale. Un livello inferiore di questi ormoni è un segno di grave disregolazione neuroumorale e richiede un attento esame..

Ritiro dell'ovulazione

Circa 2-3 giorni prima che il gamete maturo lasci l'ovaio, sul grafico viene registrata la cosiddetta retrazione dell'ovulazione - una diminuzione della temperatura basale di 0,1 - 0,3 gradi. Sono circa 11-13 giorni del ciclo, quando il follicolo raggiunge la sua dimensione massima e si prepara a esplodere. La subsidenza dura solo un giorno (a volte diverse ore), dopo di che gli indicatori tornano al loro livello precedente.

Le donne non riescono sempre a catturare la ritrattazione sulla carta. Succede che è troppo breve nel tempo e non coincide con la misurazione della temperatura del momento. Succede che non è dovuto a caratteristiche individuali. Quindi un programma senza ritiro dell'ovulazione può anche essere considerato normale, a meno che, naturalmente, gli altri parametri non vadano oltre la norma.

L'ovulazione stessa è caratterizzata da un forte aumento della temperatura nel retto di 0,4-0,6 gradi, dopo di che è consuetudine parlare dell'inizio della seconda fase luteale. Per tutta la sua lunghezza BT è mantenuto nell'intervallo da 36,8 a 37,3 gradi, che è in media 37,0 gradi Celsius.

Solo nel caso di fecondazione produttiva dell'uovo di una donna con lo sperma del suo partner 7-12 giorni dopo il concepimento, la temperatura scende e quindi aumenta, che nel tempo corrisponde all'attacco dell'uovo fetale all'endometrio e si chiama retrazione dell'impianto.

Norma e patologia

I cambiamenti nella normale tabella della temperatura basale indicano lo sviluppo nel corpo della donna di disturbi nel funzionamento della sua area genitale.

L'aumento della BT dopo le mestruazioni è un segno sicuro dello sviluppo del processo infiammatorio nella cavità uterina o sull'ovaio. Inoltre, un'alta temperatura basale nella prima fase può indicare una diminuzione della produzione di estrogeni, che inibisce l'ovulazione e porta a infertilità secondaria..

Secondo gli esperti, non ci sono praticamente orari ideali per BT. Normalmente, ogni donna incontra cicli anovulatori 1-2 volte l'anno, quando una temperatura basale stabilmente elevata viene registrata nella prima fase senza ritiro dell'ovulazione con una transizione graduale al secondo periodo del ciclo mensile.

In questo caso, non vi sono motivi di preoccupazione. Contattare un ginecologo se un'alta temperatura basale dopo le mestruazioni viene diagnosticata per 3 o più mesi consecutivi ed è accompagnata da infertilità, dolore nella zona pelvica, irregolarità mestruali e simili..

Non sempre la causa di programmi "cattivi" sono le malattie degli organi genitali e la disfunzione ormonale. La misurazione della temperatura basale è un processo che richiede l'implementazione rigorosa di tutte le istruzioni e qualsiasi violazione delle stesse porta a una violazione dell'affidabilità dei risultati. Fattori sia esterni che interni influenzano la crescita degli indici BT, tra cui:

  • shock e stress psico-emotivi;
  • aumento della temperatura corporea generale;
  • assunzione di farmaci ormonali;
  • bere alcolici alla vigilia della misurazione BT;
  • sonno scarso e frequenti viaggi notturni in bagno;
  • rapporti sessuali a meno di 6 ore prima della misurazione dei risultati.

Se i motivi sopra indicati per aumentare BT nella prima fase del ciclo sono assenti, la situazione è motivo di eccitazione. In questo scenario, si consiglia al paziente di consultare uno specialista ed escludere la presenza di un processo infiammatorio nella cavità pelvica mediante diagnostica ecografica.

Credere a questo metodo

Nonostante il fatto che misurare la temperatura basale per determinare l'ovulazione sia uno dei metodi più accessibili e popolari, molti esperti non sono propensi a fidarsi dei suoi risultati. L'affidabilità di tale diagnosi può essere influenzata da una serie di fattori che non sono correlati alla condizione del sistema riproduttivo del paziente.

È importante ricordare che i medici fanno sempre la diagnosi finale, sulla base dei risultati di studi più affidabili:

  • analisi del livello degli ormoni sessuali nelle diverse fasi del ciclo;
  • diagnostica ecografica degli organi pelvici, in particolare follicolometria.

Una misurazione rettale della temperatura basale viene utilizzata da molte donne per determinare il probabile giorno dell'ovulazione, che consente loro di pianificare la gravidanza. Ma non dovresti fidarti di questa tecnica al 100%, poiché non sono i suoi risultati che possono essere influenzati negativamente da un numero enorme di fattori.

Determinare la temperatura basale durante la gravidanza e l'ovulazione

La gravidanza è un periodo in cui la gestante controlla attentamente la sua salute con particolare attenzione. Dopotutto, ora è preoccupata non solo per se stessa, ma anche per la vita che ha avuto origine nel suo corpo.

È molto importante non preoccuparsi di alcun motivo, perché l'eccitazione non necessaria non porterà alcun beneficio. Esistono alcuni metodi, come la misurazione della temperatura basale, che ti aiuteranno a monitorare costantemente la tua salute.

Temperatura basale all'inizio della gravidanza

Questa tecnica aiuta a identificare alcuni sintomi pericolosi. Avendo reagito in tempo, la futura mamma sarà in grado di proteggere il suo bambino non ancora nato. Se c'è qualche deviazione dalla norma, è urgente chiedere aiuto a un medico.

Cos'è BT?

Di solito è abbreviato come BT, meno spesso temperatura rettale. Come suggerisce il nome, non viene misurato in modo standard: le ascelle. Esistono diverse opzioni di misurazione: nella bocca, nella vagina e nel retto. Con il suo aiuto, l'ovulazione viene spesso monitorata quando una donna vuole rimanere incinta.

Il solito ciclo mestruale mostra spesso fino a 37 gradi Celsius, ma esattamente fino al momento in cui inizia l'ovulazione - quindi la temperatura aumenta di 0,4 gradi Celsius. Successivamente, durante le mestruazioni o in 1-2 giorni, diminuisce di nuovo. Ma se ciò non accade, molto probabilmente la gravidanza.

Quanto dovrebbe essere durante la gravidanza? E quanto dovrebbe resistere?

Ogni organismo è individuale, ma normale - 37,1 - 37,3, esattamente la stessa temperatura durante l'ovulazione, e questo rimane se si è verificata una gravidanza. Vale la pena ricordare che la norma di confine è 37.0. Se c'è una deviazione di 0,8 gradi in entrambe le direzioni, questa è un'occasione per andare dal medico o almeno consultare un medico.

Per quanto riguarda quanto detiene, la risposta è inequivocabile: dall'inizio della gravidanza e dai primi mesi fino a quando la ragazza porta il feto.

Perché misurare BT?

Ci sono due motivi: tenere traccia dello stato di salute della madre e del bambino e pianificare la gravidanza.

Il primo motivo, come menzionato sopra, aiuta a capire se tutto è in ordine con la salute. E il secondo motivo aiuta a calcolare l'ovulazione. Quando una donna vuole avere un bambino, deve determinare quando si verifica l'ovulazione. Quando c'è un aumento di BT, questo è un segno che è arrivata, e ora la più grande possibilità di rimanere incinta.

Come misurarlo durante la gravidanza?

Assicurati di prendere la misurazione al mattino, immediatamente dopo il sonno, quando il corpo è ancora a riposo. Un punto importante: è auspicabile che il sogno sia pieno, almeno sei ore. Può essere misurato in qualsiasi modo, ma il rettale è considerato il più affidabile. La misurazione in questo modo dovrebbe essere eseguita per almeno 3-4 minuti..

Sono adatti anche metodi di misurazione orale e vaginale, tuttavia il tempo aumenta a cinque minuti. Qualsiasi termometro è adatto - sia al mercurio ordinario che elettronico. È consigliabile prendere le misurazioni ogni giorno e contrassegnarle in un notebook o in un programma speciale: è più facile tenere traccia delle dinamiche. È necessario eseguire la procedura ogni volta allo stesso tempo, la differenza di tempo ammissibile è di trenta minuti.

Norma dopo il concepimento

Ogni organismo è individuale. Ciò può essere dimostrato da un semplice fatto: per alcune persone la normale temperatura (non rettale) è normale - 36,6, per altri - 37 e anche superiore. Allo stesso tempo, due tipi di persone si sentono eccellenti e non si ammalano.

Quindi, quando si misura BT - tutto dipende dall'organismo specifico. Tuttavia, dovresti conoscere le norme generalmente accettate e più comuni, da 37 a 37.3. La temperatura aumenta, come uno speciale ormone - progesterone, inizia a essere prodotto in grandi quantità. Questo succede per proteggere il feto..

Ci sono stati casi in cui una donna aveva una temperatura rettale - 38, ma non era malata e tutto era in ordine con il feto. Tali casi sono molto rari, di solito se la temperatura è già superiore a 37,3 o inferiore a 37, è più saggio consultare un medico.

Determinazione della gravidanza in base alla temperatura basale

Molto probabilmente, una donna è incinta se si osservano i seguenti sintomi:

  • La temperatura è aumentata tre giorni dopo la fine dell'ovulazione.
  • Se nel solito grafico a due fasi la ragazza osserva un altro salto di temperatura (questa condizione non è considerata obbligatoria).
  • La fase del corpo luteo non si ferma per 18 giorni, ovvero la temperatura è stata aumentata per tutto questo tempo.

BT fluttuazioni giornaliere

Come al solito, è necessario misurare la temperatura immediatamente dopo il sonno, allo stesso tempo. Il fatto è che fattori come un leggero sforzo fisico, cibo e persino vestiti possono influenzare il risultato. Normalmente, quando è di giorno (non al mattino), supera i 37.3 - tuttavia, i fattori descritti in precedenza sono precisamente la ragione dell'aumento.

Aumentare

Se si verifica una situazione con un aumento della temperatura corporea durante la gravidanza, è più probabile che si verifichino processi infiammatori o infettivi. Ma questo è solo se l'aumento è stato registrato correttamente, cioè al mattino. L'interruzione della gravidanza in questo caso è improbabile, ma non può essere scontata..

Per quanto riguarda una gravidanza extrauterina, potrebbe non causare necessariamente un aumento della temperatura rettale. Di solito è entro i limiti normali. Se vi è una violazione di questo tipo di gravidanza, una donna può avvertire un forte dolore all'addome, anche può verificarsi sanguinamento. In questo caso, non puoi rimandarlo, dovresti chiamare un'ambulanza.

La caduta

Questo succede anche. La sua caduta, specialmente acuta, dovrebbe allertare. Ciò significa che la produzione di ormoni è insufficiente. Ciò indica chiaramente che il corpo non è in grado di sostenere il corpo femminile durante la gravidanza..

Se insieme a una diminuzione della temperatura rettale si notano sintomi come dolore all'addome, perdite di sangue, tono uterino prolungato, consultare un medico, è necessario sottoporsi a un esame.

Una gravidanza congelata di solito mostra un risultato inferiore a 37, ma anche in questo caso non si deve andare nel panico, ma contattare un istituto medico.

Quando e come misurare?

Al mattino, senza alzarsi dal letto, a riposo e con attività minima. Per fare questo, prendi un termometro e posizionalo nella vagina o nel retto per due centimetri. Tenere il termometro per 3-5 minuti.

È necessario misurare BT ogni volta con lo stesso metodo, ovvero scegliere un retto o posizionare un termometro nella vagina. Nemmeno tu puoi cambiare il termometro, proprio come il tempo di misurazione - se decidi di misurare alle 8.00 del mattino, continua sulla stessa linea. Le fluttuazioni possono durare fino a trenta minuti in entrambe le direzioni.

Per condurre la procedura nel modo più accurato possibile, ecco alcune regole da seguire:

  • Esegui la procedura in posizione orizzontale e nient'altro, non girarti nemmeno di lato, soprattutto perché non puoi accovacciarti.
  • È necessario un sonno completo - da cinque ore.
  • Si consiglia di non fare sesso durante il monitoraggio dei cambiamenti di temperatura. O almeno mantenere un divario di mezza giornata tra la misurazione e il rapporto sessuale.
  • Non puoi assumere farmaci: entrambi abbassano e aumentano BT. È peggio quando lo aumentano: puoi averlo sotto la norma e penserai che sia in ordine.
  • Fare colazione solo dopo la procedura..
  • Cerca di non ammalarti: anche il mal di gola può distorcere le prestazioni.

Perché ho bisogno di un programma?

Se la futura mamma vuole monitorare seriamente questo indicatore, non è possibile rinunciare a un programma. Diverse circostanze possono influenzare la temperatura rettale, specialmente nei primi mesi di gravidanza..

Di solito, le fluttuazioni nel grafico si presentano così:

  1. Nel giorno del concepimento - dal 36.4 al 36.7.
  2. I prossimi tre o quattro giorni c'è un aumento di 0,1, cioè può raggiungere i 37 gradi.
  3. Nei prossimi due o tre giorni, il valore può rimanere lo stesso..
  4. Il giorno dell'innesto dell'uovo fetale nella mucosa uterina, diminuisce a 36,5-36,6 gradi.
  5. I prossimi tre giorni c'è un aumento regolare e passa da 36,7 a 37.
  6. I prossimi quattordici giorni, il valore varia da 36,7 a 31,1. È importante monitorare se è sceso al di sotto del valore che era durante l'ovulazione.


È importante indicare non solo i numeri nel programma, ma anche le possibili circostanze che li hanno colpiti: malattia, stress, assunzione di farmaci, ecc. Il medico curante dovrebbe conoscerli.

Come creare e decodificare un grafico: una guida dettagliata

Può essere disegnato in modo indipendente o trovato su Internet e stampato. Includi nel grafico le seguenti note:

  1. Il ciclo mestruale di giorno (considera la durata del tuo ciclo).
  2. Letture della temperatura giornaliera.
  3. Marchi non standard (avvelenati, non riuscivano a dormire, si ammalavano, ecc.)
  4. Disegna un grafico:
  5. Prendi la foglia nella gabbia.
  6. Rompere in due assi: il primo è X (giorno del ciclo), il secondo è Y (indicatore della temperatura rettale).
  7. Ogni giorno viene contrassegnato un indicatore, tutti i punti devono essere collegati da una linea.
  8. È necessario tracciare una linea continua attraverso i sei indicatori principali nella prima fase, senza tenere conto dei giorni delle mestruazioni, quindi la linea deve essere continuata fino alla fine del secondo ciclo.
  9. Nel giorno della presunta ovulazione, disegna una linea, ma già verticale.

Grafici incinti

Non puoi misurare tutto con un solo grafico; le discrepanze sono accettabili. Donne diverse hanno indicatori diversi. Ad esempio, alcuni non osservano la retrazione dell'impianto o ce ne sono diversi.

Succede che la temperatura aumenti bruscamente o, al contrario, senza intoppi. A volte non supera i 37. Tutte le opzioni descritte sono determinate dai medici come norma.

È possibile determinare la gravidanza con un termometro senza un programma?

Puoi, per questo devi aderire alle regole:

  • Di sera, agita il termometro e posizionalo accanto ad esso, ma non sotto il cuscino. La cosa principale è che è conveniente per te farlo senza usare movimenti improvvisi;
  • Al mattino, senza mangiare e senza nemmeno alzarmi, usa un termometro. Scegli un metodo rettale o posiziona un termometro nella vagina. È necessario posizionare due centimetri;
  • Attendere da tre a cinque minuti;
  • Se l'indicatore è sopra 37, probabilmente sei incinta.

Ma non puoi contare sulla precisione, un aumento può segnalare un processo infiammatorio, un'infezione, insufficienza ormonale o stress normale.

Fattori che influenzano le prestazioni

Per ottenere un risultato affidabile, escludere tali situazioni:

  • Assunzione di farmaci;
  • Uso della contraccezione (orale o elica);
  • Banale mancanza di sonno;
  • Consumo di bevande contenenti alcol;
  • Sesso meno di sei ore prima della misurazione;
  • superlavoro;
  • Qualsiasi malattia;
  • Aumento della temperatura normale.

Devo controllare durante la gravidanza?

Ha senso farlo durante i primi mesi. Rimane elevato fino alla ventesima settimana dopo il concepimento. Di solito, non solo i ginecologi, ma anche gli endocrinologi votano per il controllo di BT.

Misurando BT, le deviazioni possono essere rilevate nel tempo e reagire ad esse. Tassi bassi possono segnalare un aborto spontaneo. Pertanto, la risposta è chiara: è consigliabile controllarla. Tuttavia, questo non è l'unico modo per diagnosticare le condizioni della futura madre e del suo bambino.

In diverse fasi della gravidanza

Considera la temperatura basale nelle varie fasi della gravidanza:

  • La settimana 3 corrisponde alla prima settimana embrionale. BT mostra da 37 a 37,7 e leggermente più in alto. Il marchio seguente indica anomalie e il rischio di aborto spontaneo.
  • N. 4 nell'intervallo da 37,1 a 37,3 °, massimo - 38. Se superiore, è possibile un'infezione.
  • N. 5 è stabile da 37.1 a 37.7. Se "salta", presta attenzione ad altri segni: tirando dolori, indurimento dell'addome, ammorbidimento delle ghiandole mammarie, ecc..
  • N. 6 conserva i risultati precedenti: da 37.1 a 37.7. Se aumenta o diminuisce in modo significativo, è possibile la morte del feto.
  • N. 7-8 da 37.1-37.3 (non inferiore) e non superiore a 38. Per gli indicatori non standard, sottoporsi a un'ulteriore diagnosi di salute (ultrasuoni).
  • N. 9-10 - come per 7-8 settimane, ma più di 37 e meno di 38. In caso contrario, contattare il medico.
  • H. 11 diminuisce da 37 a 37.2. Se è ancora alto, consulta un ginecologo.
  • N. 12 da 37 a 37,8, ma non superiore a 38. Gli ideali sono da 37,6 a 37,7 °.

Le ultime settimane mostrano dal 36,6 al 36,8. Alla quarantesimo settimana sale a 37,4 e può alzarsi immediatamente prima del parto.

Deviazione dalla norma

Se si discosta dalla norma, allora si tratta di ovulazione o gravidanza. Durante la gravidanza, il medico spesso consiglia di misurarlo per eliminare il rischio. Soprattutto spesso, questo metodo è raccomandato per coloro che hanno precedentemente avuto un aborto o problemi durante la gestazione.

Perché è troppo alta?

Ciò può essere dovuto a infezione, a causa di un processo infiammatorio o persino a una gravidanza extrauterina. In questo caso, è necessario monitorare alcuni altri segni: fa male allo stomaco, di che colore è lo scarico (normalmente trasparente). Se li osservi, devi fare un'ecografia.

Possibile minaccia di interruzione

Ciò è indicato da una diminuzione di BT. La diminuzione è dovuta alla mancanza di produzione di progesterone. Se il risultato scende al di sotto di 37, inoltre, si avvertono dolore addominale e secrezione marrone, è urgente cercare aiuto.

Gravidanza congelata

Sfortunatamente, in questo caso devi estrarre il feto, minaccia la vita di una donna. Non esce sempre da solo, per questo dovrà cercare assistenza medica.

Altri segni di sbiadimento fetale: nessuna tossicosi, le ghiandole mammarie non si ingrandiscono più.

C'è un BT basso nella gravidanza normale??

È difficile parlare di norme: sono sempre arbitrarie. Non sempre la bassa temperatura interferisce con il feto, le donne danno alla luce bambini sani e nulla minaccia la loro vita. Inoltre, potrebbe esserci una tale opzione: durante l'ovulazione, appena prima del concepimento, la temperatura era di 36,4, quindi è improbabile che raggiungerà 37 nelle prossime due settimane.

Temperatura basale di una donna in buona salute

Norma - non inferiore a 36.2, ma non superiore a 37.2. Prima dell'ovulazione, la temperatura scende durante gli aumenti: questo determina il momento più probabile per il concepimento. Dopo il concepimento, praticamente non diminuisce.

Segni di probabile infertilità nei tempi previsti

Ciò è indicato da quanto segue:

  • La media della seconda fase del ciclo (dopo l'innalzamento della temperatura) supera la media della prima fase di meno di 0,4 gradi.
  • Nella seconda fase del ciclo, la temperatura scende (è inferiore a 37).
  • L'aumento della temperatura a metà ciclo dura più di tre o quattro giorni.
  • La seconda fase è breve (meno di otto giorni).

Programma per la stimolazione dell'ovulazione

Quando l'ovulazione è stimolata, specialmente dal clomifene (clostilbegit) e dall'uso di duphaston, nella seconda fase dell'MC, il grafico della temperatura rettale di solito diventa "normale". Bifase, con una transizione di fase pronunciata, con una temperatura sufficientemente elevata nel secondo, con "stadi" caratteristici (la temperatura aumenta due volte) e una leggera caduta.

Se il programma durante la stimolazione viene violato e devia dalla norma, ciò può indicare una selezione errata della dose di farmaci.

Quando contattare un ginecologo?

Se stai monitorando seriamente BT e vedi un problema per due cicli consecutivi, consulta il tuo medico. Tuttavia, non dovrebbe prescrivere farmaci solo sulla base del programma, si dovrebbe fare riferimento ad altri tipi di esami. Prestare attenzione a tali fattori:

  • Grafica innovativa.
  • Ritardi costanti nel ciclo, mentre non si verifica una gravidanza.
  • Ovulazione tardiva e non rimarrai incinta in un paio di cicli.
  • Indicatori controversi con vaga ovulazione.
  • Grafici di alta o bassa temperatura durante tutto il ciclo.
  • Se la seconda fase è breve (meno di 10 giorni).
  • Tassi elevati nella seconda fase del ciclo per più di 18 giorni, mentre non ci sono periodi e la gravidanza non si è verificata.
  • Sanguinamento o scarico pesante nel mezzo di un ciclo.
  • Scarico abbondante durante le mestruazioni, che è più di 5 giorni.
  • Grafici con una differenza di temperatura nella prima e seconda fase inferiore a 0,4.
  • Cicli inferiori a 21 giorni o superiori a 35.
  • Diagrammi con ovulazione pronunciata, rapporti regolari durante l'ovulazione, ma la donna non rimane incinta per diversi cicli di seguito.

BT come metodo contraccettivo

Può essere usato perché la più alta probabilità che una donna rimanga incinta è durante l'ovulazione e due giorni dopo. E poiché questo periodo può essere utilizzato per calcolare questo periodo, è in grado di servire come metodo di contraccezione.

Credere a questo metodo?

Può essere utilizzato come ulteriore metodo di controllo e pianificazione della gravidanza. Tuttavia, non puoi fare affidamento solo su di lui, poiché i moderni metodi diagnostici sono più accurati. Ma come misura aggiuntiva, misurare BT è un'ottima idea..