Principale / Scarico

Cosa fare con i crampi al dolore addominale

Il dolore gastrointestinale è considerato il disturbo più comune non solo tra gli adulti, ma anche tra i piccoli pazienti di gastroenterologi. Le cause della condizione patologica possono essere molti fattori: vermi, disturbi dell'apparato digerente, appendicite, indigestione, SARS, infiammazione dei reni o dei polmoni. Per rispondere in tempo al segnale corporeo, è necessario imparare a distinguere tra i sintomi di tali manifestazioni.

Eziologia del mal di stomaco

Dolori crampi allo stomaco - una forma peculiare di disturbo nel funzionamento di questo organo. L'intensità del dolore ai crampi può diminuire o aumentare, il che provoca lo sviluppo di crampi allo stomaco.

Le cause del dolore crampo che si verifica nello stomaco possono essere le seguenti:

  • Funzionale: appare come risultato di nevralgia, disturbi metabolici;
  • Organico: si sviluppa a causa di processi patologici nel tratto gastrointestinale.

Le principali cause di forte dolore allo stomaco sono associate a malattie del tratto digestivo. Tali patologie contribuiscono allo sviluppo di disfunzioni. I dolori crampi allo stomaco possono essere dovuti a erosione, ulcere allo stomaco, infiammazione del duodeno e infiammazione dei dotti della mucosa gastrica.

I fattori che provocano possono essere:

  • malnutrizione, fame;
  • vari avvelenamenti;
  • sovrappeso;
  • depressione;
  • farmaci;
  • fumo e bevande alcoliche;
  • ferita, livido;
  • nevrosi.

Quadro clinico e trattamento

Il dolore ai crampi si presenta sotto forma di un attacco. Può crescere e svanire da solo. In alcuni casi, sono richiesti antidolorifici. Inoltre, il dolore può scomparire dopo pochi minuti..

Gli attacchi di crampi possono provocare vomito, nausea e spasmo del peritoneo. Questa tensione dei muscoli addominali è accompagnata da brividi, debolezza, aumento dei gas.

Lo spasmo dello stomaco può essere dovuto all'irritazione dell'intestino, che si verifica sullo sfondo di costipazione, feci molli e nausea. Se l'irritante è forte, il piloro è costretto convulsivamente. Processi simili causano crampi allo stomaco. Oltre a un tale sintomo, può apparire anche una colica nell'addome inferiore, che segnalerà altri problemi nell'addome.

Per evitare complicazioni, si consiglia di visitare un gastroenterologo. Di norma, in tali casi, la terapia dietetica è prescritta per un periodo di 3 mesi. Si raccomandano pasti frazionati e frequenti fino a 6-7 volte al giorno. Prima di andare a letto, puoi bere un bicchiere di latte caldo magro.

Lo stile di vita dovrebbe essere adattato per il periodo di recupero: un buon sonno, una dieta corretta ed equilibrata, un numero minimo di situazioni stressanti e shock nervosi, esercizio fisico moderato.

Cosa fare quando i crampi danno fastidio? Tali condizioni sono trattate con farmaci. Il trattamento dipende dal fattore provocante, pertanto è necessario un esame completo. Per eliminare il dolore, puoi prendere antispasmodici: No-Shpa, Spazmalgon e Drotaverin. Grazie alla loro azione, lo spasmo della muscolatura liscia scompare..

L'uso di procinetici aiuta il cibo a muoversi lungo il tratto digestivo, ripristinando le pareti di un organo cavo. In alcuni casi, sono necessari farmaci per ridurre la maggiore acidità del succo gastrico: Omeprazolo, ranitidina, antiacidi di alluminio-magnesio.

Pancia affilata

Dolori crampi intensi nell'addome inferiore indicano che si verifica una contrazione della muscolatura liscia. Ciò può indicare danni agli organi situati nella cavità addominale inferiore e nella pelvi. Stiamo parlando dei seguenti organi: vescica, intestino, ureteri, utero, tube di Falloppio.

La contrazione della muscolatura liscia si verifica continuamente, garantendo così il passaggio completo del contenuto. Se non ci sono patologie, il processo procede indolore, quindi non puoi sentire le contrazioni della vescica o della motilità intestinale. Le donne non avvertono le contrazioni delle tube di Falloppio che promuovono l'uovo, così come il tono uterino, che assicura l'eliminazione del sangue mestruale.

Il crampo al dolore addominale è un segnale pericoloso che indica un malfunzionamento nello spostamento del contenuto lungo l'organo cavo. L'assistenza medica prematura può portare a pericolose complicazioni. Crampi possono verificarsi a causa di compromissione funzionale. Ad esempio, nelle donne, tale dolore può indicare fibromi uterini, aborto spontaneo, periodi dolorosi.

Ostruzione intestinale meccanica acuta

Una delle patologie accompagnate da tali sensazioni è l'ostruzione intestinale. Questa patologia è estremamente pericolosa, il risultato fatale è registrato nel 10-26% dei casi. Secondo le statistiche, il più delle volte, i sintomi compaiono di notte, che è causato dal ritmo quotidiano del tratto gastrointestinale.

Il quadro clinico dell'ostruzione intestinale in una fase precoce:

  • colica
  • stipsi;
  • aumento della formazione di gas;
  • attacchi di nausea e vomito;
  • pallore della pelle;
  • vertigini e perdita di coscienza;
  • pancia asimmetrica;
  • movimenti ondulati della pancia;
  • sete intensa.

I sintomi dipendono dalla forma della patologia. Distingue tra strangolamento e forme ostruttive di ostruzione. La forma ostruttiva si sviluppa a causa del blocco del lume intestinale: un tumore, una palla di nematode e altri parassiti, un corpo estraneo, fecale o calcoli biliari. La forma di strangolamento si manifesta a causa del pizzicamento del mesentere intestinale con i vasi sanguigni. Una patologia simile è possibile sullo sfondo di inversione intestinale, aderenze e intussuscezione. Una fase precoce della necrosi dell'intero intestino, la peritonite, è inerente a tale disturbo. Con qualsiasi forma di ostruzione intestinale, è necessario il ricovero di emergenza in terapia intensiva. Principalmente è indicato un intervento chirurgico.

Aborto spontaneo

La presenza di dolori crampi durante la gravidanza può indicare un aborto spontaneo. Esistono sensazioni dolorose nell'addome inferiore, che danno al sacro, una scarica sanguinolenta dalla vagina. Con questo sintomo, è necessario il ricovero urgente. Se aiuti in tempo, c'è la possibilità di mantenere una gravidanza. Come risultato dell'aborto spontaneo, una parte dell'uovo fetale rimane nell'utero, che deve essere eliminato. Altrimenti, esiste il rischio di complicanze settiche: peritonite, sepsi, salpingo-ooparite purulenta, endometrite acuta.

Il dolore di natura angusta può essere un segnale del corpo sulla presenza di una malattia pericolosa. Se il dolore dura più di trenta minuti, si consiglia di chiamare un'ambulanza.

Crampi al dolore addominale

Crampi al dolore addominale è una delle manifestazioni cliniche più comuni che tutti possono affrontare. Il genere e l'età saranno una limitazione per l'insorgenza del dolore.

Nella maggior parte delle situazioni, i fattori predisponenti sono di natura patologica e sono spesso associati al sistema digestivo, ma ciò non significa affatto che l'insorgenza del dolore non possa essere il risultato di altri provocatori..

I dolori crampi nell'addome possono essere integrati da un gran numero di una vasta gamma di manifestazioni cliniche, che vanno dal mal di testa e terminano con impurità del sangue nelle urine o nelle feci.

Stabilire la causa del dolore nelle contrazioni è sempre complesso. La diagnostica si basa su procedure di laboratorio e strumentali, integrate da esami fisici e altre manipolazioni cliniche.

Per sbarazzarsi del sintomo, è sufficiente l'uso di metodi terapeutici inoperabili. Potrebbe essere necessario un intervento chirurgico per eliminare la malattia provocatoria..

Eziologia

Le cause dei crampi nella parete anteriore della cavità addominale sono così diverse che i medici le dividono in diverse grandi categorie.

Il primo gruppo di fattori predisponenti è rappresentato da tali condizioni patologiche:

  • gastrite di natura autoimmune, batterica, erosiva, stressante ed eosinofila;
  • ulcera peptica del duodeno o dello stomaco;
  • colecistite;
  • pancreatite
  • blocco intestinale;
  • infiammazione dell'appendice;
  • dissenteria;
  • violazione di un'ernia inguinale o femorale;
  • sindrome dell'intestino irritabile;
  • colite spastica cronica;
  • distonia vegetovascolare;
  • ostruzione intestinale meccanica - come un tappo di sughero può apparire una neoplasia maligna o benigna, vermi o parassiti, calcolo fecale o biliare, un oggetto estraneo ingerito accidentalmente o un grumo di cibo;
  • torsione o intussuscezione intestinale;
  • aderenze nella cavità pelvica;
  • ostruzione del retto o del colon sigmoideo;
  • insufficienza intestinale;
  • reazioni allergiche;
  • colica renale;
  • nevrosi;
  • lesioni o contusioni;
  • decorso cronico di gastroduodenite;
  • gastroenterite o gastroenterocolite;
  • carenza enzimatica;
  • diabete;
  • celiachia;
  • colelitiasi.

I provocatori più rari sono tali malattie:

  • decorso acuto dell'infarto miocardico;
  • malattia urolitiasi;
  • insufficienza coronarica acuta;
  • danno al diaframma;
  • pericardite;
  • tonsillite e scarlattina;
  • tireotossicosi e SARS;
  • reumatismi e altri disturbi che colpiscono il tessuto connettivo;
  • patologia del sistema nervoso o del sistema muscolo-scheletrico;
  • fratture delle costole inferiori;
  • malattie del sangue sistemiche;
  • polmonite;
  • stratificazione dell'aneurisma aortico.

I dolori crampi nella parete anteriore del peritoneo nelle donne possono essere causati da:

  • gravidanza extrauterina;
  • aborto spontaneo;
  • mensile
  • la formazione di fibromi uterini.

Oltre a fattori sfavorevoli che hanno una base patologica, esiste una categoria di fonti che non sono correlate al decorso di una malattia:

  • eccesso di cibo o rifiuto prolungato del cibo;
  • l'impatto di situazioni stressanti;
  • uso irrazionale di droghe - inosservanza della norma giornaliera prescritta dal medico curante e durata del trattamento;
  • attività fisica eccessiva;
  • stile di vita sedentario;
  • obesità e anoressia;
  • dipendenza a lungo termine da cattive abitudini.

Tutte le suddette cause causano crampi al dolore addominale in un bambino. Se si verifica questo sintomo, è necessario cercare un aiuto qualificato il più presto possibile.

Sintomatologia

Prima di tutto, vale la pena considerare che i dolori addominali crampi sono solo periodici in natura e le convulsioni sono spesso abbastanza forti. In alcuni casi, una persona può provocare in modo indipendente il loro verificarsi o una maggiore intensità:

  • sollevamento pesi;
  • rifiuto intenzionale di visitare il bagno per svuotare l'intestino;
  • mangiare un sacco di cibo in un pasto.

Sotto l'influenza di provocatori sia patologici che fisiologici, i dolori crampi gravi saranno sempre i primi, ma non l'unica manifestazione clinica.

I sintomi concomitanti più comuni:

  • febbre e brividi;
  • disturbo delle feci - in alcuni pazienti si nota la costipazione, nel secondo - dolore addominale e diarrea e nel terzo - un'alternanza di questi segni;
  • nausea, che termina con il vomito, che può verificarsi senza vomito - non in tutti i casi ciò porta a un miglioramento delle condizioni di una persona;
  • gonfiore e brontolio nell'intestino;
  • aumento della formazione di gas e sudorazione;
  • fluttuazioni della frequenza cardiaca e indicatori del tono del sangue;
  • amarezza e alitosi;
  • impulso doloroso o falso a defecare;
  • la diffusione del dolore agli arti inferiori, la regione lombare e l'inguine, nel petto;
  • segni di intossicazione;
  • diminuzione dell'appetito;
  • mancanza di sonno;
  • malessere generale;
  • forte mal di testa e vertigini;
  • la comparsa di impurità nel sangue nelle feci e nelle urine;
  • singhiozzo e bruciore di stomaco;
  • eruttazione con un aspro odore sgradevole;
  • mancanza di respiro e aritmia;
  • diminuzione o aumento senza causa del peso corporeo;
  • fodera della lingua con un tocco di bianco, grigio o giallastro;
  • ridotta capacità di lavorare;
  • letargia e debolezza;
  • affaticabilità veloce.

Il complesso di segni esterni che accompagnano i crampi al dolore addominale, indipendentemente dalla causa, sarà puramente individuale. Ciò è dovuto all'influenza del fattore eziologico che ha causato la comparsa di un sintomo così spiacevole, che oltre a tutto riduce significativamente la qualità della vita dei pazienti.

Quando compaiono i seguenti sintomi, è necessario chiamare il team di ambulanze il più presto possibile e fornire il primo soccorso alla vittima:

  • aumento della temperatura a 39–40 gradi;
  • "Stomaco acuto";
  • grave gonfiore della parete addominale anteriore, vomito e costipazione indomabili;
  • dolore pugnale allo stomaco;
  • svenimenti.

Il pronto soccorso di emergenza include le seguenti regole:

  • assicurare la posizione orizzontale e il riposo completo al paziente;
  • una persona dovrebbe essere distesa su un fianco in modo tale che il paziente non soffocasse con il proprio vomito;
  • dare a prendere anestetico;
  • massaggio cardiaco e ventilazione meccanica - in caso di perdita di coscienza e mancanza di polso.

In nessun caso dovrebbe:

  • lascia in pace la vittima;
  • dare da mangiare e da bere a una persona;
  • mettere clisteri;
  • dare lassativi;
  • metti un cuscinetto riscaldante sullo stomaco.

Diagnostica

Solo un medico può determinare le cause dei dolori crampi nell'addome. Se si verifica questo sintomo, dovresti cercare l'aiuto di un gastroenterologo, perché i provocatori più comuni sono le malattie dell'apparato digerente.

La diagnosi primaria prevede l'implementazione da parte del medico di una serie di manipolazioni:

  • familiarizzazione con la storia medica - per stabilire la fonte patologica più caratteristica per una persona;
  • raccolta e analisi della storia della vita - per confermare l'influenza di fattori predisponenti fisiologici;
  • palpazione e percussione della parete anteriore della cavità addominale;
  • misurazione di temperatura e frequenza cardiaca, frequenza cardiaca e pressione sanguigna;
  • un sondaggio dettagliato del paziente - aiuterà il medico a fare un quadro completo del decorso della condizione patologica.

Metodi diagnostici di laboratorio:

  • esame del sangue clinico generale;
  • biochimica del sangue;
  • coprogram;
  • test batterici e immunologici;
  • analisi generale delle urine.

Diagnosticare accuratamente ciò che ha causato dolore nell'addome inferiore o altra localizzazione, i dati di tali procedure strumentali aiuteranno:

  • gastroscopia;
  • ecografia;
  • radiografia;
  • irrigoscopy;
  • colonscopia;
  • sigmoidoscopia;
  • biopsia endoscopica;
  • CT
  • MRI.

Inoltre, il gastroenterologo può indirizzare il paziente per la consultazione con specialisti di altre aree della medicina:

  • endocrinologia;
  • ginecologia;
  • neurologia;
  • oncologia;
  • pediatria.

Trattamento

Se una persona ha mal di stomaco (il dolore è di natura crampi), è possibile neutralizzare il segno clinico usando metodi di trattamento conservativi. Il medico individualmente, in base alla malattia di base, alle condizioni generali del paziente, alla gravità di questo sintomo e alla categoria di età, prescrive:

  • assunzione di farmaci;
  • dieta risparmiante;
  • corso di ginnastica terapeutica;
  • rimedi popolari.

Un metodo di terapia comune per tutti i pazienti è la fisioterapia, che è rappresentata da tali procedure:

  • ultrasuoni;
  • elettroforesi;
  • fonoforesi;
  • riscaldamento;
  • agopuntura;
  • magnetoterapia;
  • darsonvalizzazione;
  • UHF;
  • inductothermy.

È impossibile eliminare completamente il dolore addominale (contrazioni) senza eliminare la malattia di base.

Prevenzione e prognosi

Il dolore crampo all'addome non disturberà mai le persone di qualsiasi età e sesso, se segui semplici misure preventive:

  • rifiuto permanente delle dipendenze;
  • mantenere una misura di stile di vita attivo;
  • nutrizione equilibrata e nutriente;
  • rafforzamento continuo dell'immunità;
  • mantenere il peso corporeo entro limiti normali;
  • evitare l'esaurimento fisico ed emotivo;
  • diagnosi tempestiva ed eliminazione di eventuali malattie che portano alla comparsa di dolore;
  • regolare esame preventivo completo presso la clinica con visita obbligatoria a tutti i medici.

Il dolore che ricorda le contrazioni nella parete anteriore della cavità addominale ha un esito favorevole e non rappresenta una minaccia per la vita umana.

Ignorare il disagio può portare non solo a frequenti ricadute, ma anche alla progressione della malattia di base, che è irta dello sviluppo di complicanze caratteristiche della condizione patologica.

Cosa può causare dolore addominale parossistico

La causa del crampo al dolore addominale sono gli spasmi dei muscoli lisci degli organi situati nella cavità addominale. Una varietà di malattie può causare tali sintomi - dalle patologie del tratto gastrointestinale ai disturbi del sistema urinario e riproduttivo. Le contrazioni si verificano sullo sfondo di disturbi nervosi - il dolore parossistico nell'addome può essere innescato da un grave stress. Nelle donne, a volte dolori simili nell'addome inferiore si verificano durante la gravidanza o durante le mestruazioni. Crampi frequenti e prolungati nel peritoneo sono un sintomo molto allarmante, in cui è richiesto un medico.

Il meccanismo degli spasmi

I muscoli degli organi interni sono costantemente in condizioni di lavoro, grazie alle quali si verifica il loro funzionamento. Normalmente, le persone non avvertono attività contrattile dei muscoli dello stomaco, della cistifellea e dei dotti biliari, degli ureteri e della vescica, dell'intestino, dell'utero e delle tube di Falloppio. Tutto accade ritmicamente, senza stress significativo, e non provoca sensazioni spiacevoli a una persona - non se ne accorge nemmeno. Ma se l'organo si infiamma o appare un ostacolo al movimento muscolare, si verifica uno spasmo che provoca dolori parossistici nell'addome di vari gradi di intensità - da lieve a acuto.

Il segno principale di una sindrome del dolore spasmodico è la sua breve durata, tuttavia, quando contrazioni acute si susseguono una dopo l'altra, senza fermarsi di giorno o di notte, ciò causa una notevole sofferenza. Il pericolo di spasmi è principalmente che possono indicare anomalie nell'attività del corpo, portando allo sviluppo di gravi complicanze e talvolta alla morte. Pertanto, è importante stabilire la causa di tali sintomi il più presto possibile e adottare misure per eliminarlo..

Cause di crampi al dolore addominale

Conoscendo la posizione degli organi interni di una persona, è possibile determinare la causa approssimativa dei crampi parossistici nella cavità addominale nel luogo della loro localizzazione. Se sono concentrati nell'addome superiore, tra l'ipocondrio e l'ombelico, possiamo parlare di patologia gastrica.

Stomaco

I motivi per cui una persona può avere forti dolori addominali allo stomaco, gli esperti sono divisi in due gruppi principali: funzionale e organico. I primi sono associati a un'attività compromessa di questo corpo a causa dell'influenza di fattori esterni: intossicazione, trauma, stress. I crampi possono essere scatenati da un colpo allo stomaco, da una dose eccessiva di alcol, da un forte stress nervoso.

Il posto principale nella serie di cause organiche di dolori spasmodici nella regione epigastrica appartiene alla gastrite - infiammazione della mucosa gastrica. A seconda dell'eziologia, la patologia è divisa nelle seguenti forme:

  • autoimmune: si verifica sullo sfondo di lesioni atrofiche della mucosa, accompagnate da una diminuzione relativa alla norma di acidità del succo gastrico;
  • batterico - causato dall'attività del batterio Helicobacter pylori, che distrugge le cellule epiteliali delle pareti dello stomaco;
  • stressante - provocato da una tensione nervosa prolungata;
  • eosinofilo - allergico.

I sintomi della malattia, oltre al dolore, includono bruciore di stomaco, eruttazione acida, nausea, vomito, sete estrema.

Il risultato della gastrite avanzata può essere un'ulcera peptica - una lesione profonda dell'epitelio dello stomaco. La malattia è più grave della gastrite e può progredire verso uno stato di perforazione: la comparsa di un foro passante nella parete gastrica.

Patologie di altri organi

Inoltre, la causa dei crampi addominali può essere:

  • La colecistite è un'infiammazione della cistifellea e dei dotti biliari, accompagnata da una violazione del deflusso della bile. Allo stesso tempo, la persona afferra fortemente lo stomaco e si sviluppa la diarrea. La diarrea può essere così forte che il paziente letteralmente non lascia la toilette. La materia fecale diventa scolorita poiché la bile non entra nel dotto biliare infiammato nell'intestino..
  • La pancreatite è un'infiammazione del pancreas. Il dolore è localizzato nell'ipocondrio sinistro e dà all'ombelico - c'è la sensazione che una corda si estenda tra queste due zone.
  • Ostruzione intestinale - a causa della peristalsi compromessa causata dall'ostruzione della cavità intestinale con feci o si verificano gonfiore, gonfiore e asimmetria nel peritoneo. Mal di stomaco, febbre, nausea e vomito.
  • Appendicite: con una forma acuta di patologia, i dolori crampi si diffondono in tutto l'addome senza una chiara localizzazione. Gli attacchi di nausea e vomito non si fermano.
  • Colica renale.
  • Calcolo renale e urolitiasi.
  • Dissenteria.
  • Rottura della cisti ovarica.
  • Lesione di un'ernia inguinale.

Se durante la gravidanza afferra l'addome inferiore, le conseguenze dipendono da quale periodo si manifesta questo sintomo allarmante. Fino alla 25a settimana di gestazione, può precedere un aborto spontaneo, nel terzo trimestre stiamo già parlando del parto. Quando i dolori del travaglio durano per diverse ore e il bambino non viene al mondo, i medici eseguono un taglio cesareo sulla donna.

Primo soccorso

Con la comparsa di dolori crampi continui nell'addome, è necessario chiamare immediatamente un'ambulanza. Prima che arrivino i dottori, il paziente deve essere spogliato allentando i dettagli costrittivi degli abiti - la cintura dell'abito, la gonna o i pantaloni, il colletto della camicia - e adagiato sul letto in una posizione a lui conveniente: sul retro o sul lato.

Se i sintomi suggeriscono una esacerbazione di una malattia cronica - gastrite, colecistite - è possibile somministrare una o due compresse di No-Shpa. Bere, dare antidolorifici o lassativi, impostare un clistere e applicare un cuscinetto riscaldante freddo o caldo allo stomaco non dovrebbe essere. Con un attacco di vomito, la testa del paziente deve essere girata su un fianco e tenuta in una posizione tale da prevenire l'asfissia dovuta al vomito nel tratto respiratorio.

Diagnosi e terapia

Le procedure diagnostiche per il dolore da crampi vengono eseguite in caso di emergenza e iniziano con la palpazione dell'addome. Quindi, se necessario, vengono prescritti un esame ecografico della cavità addominale, una risonanza magnetica e una tomografia computerizzata. Se si sospetta gastrite o ulcera allo stomaco, viene eseguita la fibrogastroscopia: al paziente viene somministrato un endoscopio attraverso la bocca con una telecamera in miniatura alla fine e il medico può osservare lo stato dello stomaco sullo schermo del monitor. Allo stesso tempo, vengono prelevati campioni di sangue e urina. Le procedure terapeutiche dipendono completamente dai risultati dell'esame.

Con appendicite, ostruzione intestinale, blocco dei dotti biliari e rottura della cavità cistica, il paziente riceve cure chirurgiche di emergenza. In altri casi, viene eseguita una terapia conservativa, composta da farmaci antinfiammatori, antispasmodici e altri farmaci che aiutano ad alleviare gli spasmi.

Una condizione necessaria per il trattamento delle malattie gastrointestinali è il cibo dietetico prescritto da un dietista. I cibi grassi, piccanti, salati e fritti sono esclusi dal menu del paziente. Sono preferiti grano saraceno, riso, farina d'avena, tacchino, coniglio, pollo, purè di brodo su brodo vegetale. La nutrizione dietetica è anche necessaria per la prevenzione delle esacerbazioni delle patologie croniche.

Dolori crampi nell'addome inferiore

Crampi al dolore addominale è una delle manifestazioni cliniche più comuni che tutti possono affrontare. Il genere e l'età saranno una limitazione per l'insorgenza del dolore.

Nella maggior parte delle situazioni, i fattori predisponenti sono di natura patologica e sono spesso associati al sistema digestivo, ma ciò non significa affatto che l'insorgenza del dolore non possa essere il risultato di altri provocatori..

I dolori crampi nell'addome possono essere integrati da un gran numero di una vasta gamma di manifestazioni cliniche, che vanno dal mal di testa e terminano con impurità del sangue nelle urine o nelle feci.

Stabilire la causa del dolore nelle contrazioni è sempre complesso. La diagnostica si basa su procedure di laboratorio e strumentali, integrate da esami fisici e altre manipolazioni cliniche.

Per sbarazzarsi del sintomo, è sufficiente l'uso di metodi terapeutici inoperabili. Potrebbe essere necessario un intervento chirurgico per eliminare la malattia provocatoria..

Eziologia

Le cause dei crampi nella parete anteriore della cavità addominale sono così diverse che i medici le dividono in diverse grandi categorie.

Il primo gruppo di fattori predisponenti è rappresentato da tali condizioni patologiche:

  • gastrite di natura autoimmune, batterica, erosiva, stressante ed eosinofila;
  • ulcera peptica del duodeno o dello stomaco;
  • colecistite;
  • pancreatite
  • blocco intestinale;
  • infiammazione dell'appendice;
  • dissenteria;
  • violazione di un'ernia inguinale o femorale;
  • sindrome dell'intestino irritabile;
  • colite spastica cronica;
  • distonia vegetovascolare;
  • ostruzione intestinale meccanica - come un tappo di sughero può apparire una neoplasia maligna o benigna, vermi o parassiti, calcolo fecale o biliare, un oggetto estraneo ingerito accidentalmente o un grumo di cibo;
  • torsione o intussuscezione intestinale;
  • aderenze nella cavità pelvica;
  • ostruzione del retto o del colon sigmoideo;
  • insufficienza intestinale;
  • reazioni allergiche;
  • colica renale;
  • nevrosi;
  • lesioni o contusioni;
  • decorso cronico di gastroduodenite;
  • gastroenterite o gastroenterocolite;
  • carenza enzimatica;
  • diabete;
  • celiachia;
  • colelitiasi.

I provocatori più rari sono tali malattie:

  • decorso acuto dell'infarto miocardico;
  • malattia urolitiasi;
  • insufficienza coronarica acuta;
  • danno al diaframma;
  • pericardite;
  • tonsillite e scarlattina;
  • tireotossicosi e SARS;
  • reumatismi e altri disturbi che colpiscono il tessuto connettivo;
  • patologia del sistema nervoso o del sistema muscolo-scheletrico;
  • fratture delle costole inferiori;
  • malattie del sangue sistemiche;
  • polmonite;
  • stratificazione dell'aneurisma aortico.

I dolori crampi nella parete anteriore del peritoneo nelle donne possono essere causati da:

  • gravidanza extrauterina;
  • aborto spontaneo;
  • mensile
  • la formazione di fibromi uterini.

Oltre a fattori sfavorevoli che hanno una base patologica, esiste una categoria di fonti che non sono correlate al decorso di una malattia:

  • eccesso di cibo o rifiuto prolungato del cibo;
  • l'impatto di situazioni stressanti;
  • uso irrazionale di droghe - inosservanza della norma giornaliera prescritta dal medico curante e durata del trattamento;
  • attività fisica eccessiva;
  • stile di vita sedentario;
  • obesità e anoressia;
  • dipendenza a lungo termine da cattive abitudini.

Tutte le suddette cause causano crampi al dolore addominale in un bambino. Se si verifica questo sintomo, è necessario cercare un aiuto qualificato il più presto possibile.

Cosa fare con i dolori crampi nell'addome inferiore

Nella maggior parte dei casi, il dolore non scompare da solo, soprattutto se è un sintomo di una malattia. L'automedicazione è pericolosa per la salute ed è anche impossibile sopportare il dolore nella parte sinistra o destra. Al primo malessere, devi consultare un medico.

Senza una ragione stabilita, annegare le sensazioni con gli analgesici è un errore. I farmaci possono macchiare l'immagine e complicare la diagnosi. È ancora più pericoloso ignorare o sopportare il dolore che accompagna:

  • problemi sanguinanti;
  • aumento della temperatura;
  • vomito
  • nausea.

Solo in un istituto medico dopo aver superato i test e gli esami necessari stabilirà la causa di tali sintomi e prescriverà un trattamento. Per alleviare il dolore acuto, anche dopo che la diagnosi è stata chiarita, vengono utilizzati analgesici. È consentito assumere antidolorifici durante le mestruazioni, poiché si tratta di un processo puramente fisiologico e non rappresenta una minaccia.

In alcuni casi, il dolore severo richiede un ricovero immediato, quindi se si verifica, è necessario chiamare un'ambulanza.

Trattamento

Se una persona ha mal di stomaco (il dolore è di natura crampi), è possibile neutralizzare il segno clinico usando metodi di trattamento conservativi. Il medico individualmente, in base alla malattia di base, alle condizioni generali del paziente, alla gravità di questo sintomo e alla categoria di età, prescrive:

  • assunzione di farmaci;
  • dieta risparmiante;
  • corso di ginnastica terapeutica;
  • rimedi popolari.

Un metodo di terapia comune per tutti i pazienti è la fisioterapia, che è rappresentata da tali procedure:

  • ultrasuoni;
  • elettroforesi;
  • fonoforesi;
  • riscaldamento;
  • agopuntura;
  • magnetoterapia;
  • darsonvalizzazione;
  • UHF;
  • inductothermy.

È impossibile eliminare completamente il dolore addominale (contrazioni) senza eliminare la malattia di base.

Prevenzione e prognosi

Il dolore crampo all'addome non disturberà mai le persone di qualsiasi età e sesso, se segui semplici misure preventive:

  • rifiuto permanente delle dipendenze;
  • mantenere una misura di stile di vita attivo;
  • nutrizione equilibrata e nutriente;
  • rafforzamento continuo dell'immunità;
  • mantenere il peso corporeo entro limiti normali;
  • evitare l'esaurimento fisico ed emotivo;
  • diagnosi tempestiva ed eliminazione di eventuali malattie che portano alla comparsa di dolore;
  • regolare esame preventivo completo presso la clinica con visita obbligatoria a tutti i medici.

Il dolore che ricorda le contrazioni nella parete anteriore della cavità addominale ha un esito favorevole e non rappresenta una minaccia per la vita umana.

Ignorare il disagio può portare non solo a frequenti ricadute, ma anche alla progressione della malattia di base, che è irta dello sviluppo di complicanze caratteristiche della condizione patologica.

Cause del dolore

Senza esame, è impossibile dire cosa abbia causato sintomi potenzialmente letali. Il dolore acuto come le contrazioni può verificarsi indipendentemente dal sesso di una persona e ci sono molte ragioni per questo..

Appendicite

È il dolore che si manifesta a tutte le malattie conosciute. E non è un segreto per nessuno che senza l'intervento medico non passerà da solo. La localizzazione del dolore è tale da non consentire la diagnosi immediata della malattia. L'infiammazione dell'appendice è determinata da una serie di sintomi caratteristici, incluso il dolore.

Può verificarsi dolore nella parte sinistra, che non è caratteristico dell'appendicite. Questa condizione è pericolosa con un alto rischio di peritonite e, a sua volta, senza intervento chirurgico nella maggior parte dei casi porta alla morte.

Occlusione intestinale

Questo fenomeno si verifica, di regola, improvvisamente e, oltre alle contrazioni, una persona ha un dolore acuto insopportabile. Accompagna la sua flatulenza, gonfiore e costipazione. Passa solo se la pervietà e le feci sono migliorate..

Ernia inguinale

Un altro fenomeno patologico che non può essere eliminato da solo. Il dolore può recedere per un po ', ma poi tornare di nuovo. È impossibile correggere un'ernia in modo indipendente, questo minaccia la vita di una persona. Solo uno specialista può determinare le tattiche di trattamento.

Ritenzione urinaria

Si verifica a causa della compromissione della funzionalità renale o dell'ostruzione del tratto urinario. La causa può anche essere una grave infiammazione non solo della vescica e degli ureteri, ma anche della prostata o delle appendici di una donna. Oltre alle sensazioni dolorose, ci sono urgenze di urinare, che di conseguenza non si verificano.

Colica renale

Le pietre e la sabbia nei reni, durante il movimento, possono causare spasmi, ostruire il deflusso di urina o bloccare il tratto urinario. Il dolore come una lotta con le coliche in questo caso non consente a una persona di camminare, sedersi, stare in piedi, senza provare sensazioni spiacevoli. Oltre a una dieta speciale e analgesici, di solito non viene prescritto nulla, ma pietre grandi e affilate possono essere un'indicazione per un intervento chirurgico.

Malattie infettive

Spesso le infezioni intestinali possono provocare dolori crampi nell'addome inferiore a destra. Uno di questi è la dissenteria, è accompagnato da una serie di altri segni, ma il dolore è sempre caratterizzato da un decorso acuto. Altri batteri patogeni possono anche disturbare l'intestino e causare infiammazione delle sue pareti..

Cieco invertito

Un altro fenomeno che si manifesta con forti dolori crampi. Sono accompagnati da un accumulo di gas e feci. Senza assistenza medica, un'inversione dell'intestino porta al rilascio di contenuti intestinali attraverso l'esofago.

Ci sono cause di dolore che si verificano solo negli uomini o nelle donne. Per il sesso più forte, questo fenomeno è raro, ma non può essere escluso.

L'infiammazione degli organi genitali, in particolare i testicoli e la ghiandola prostatica, può causare spasmo. Il rischio della malattia aumenta se un uomo, poco prima dell'inizio dei sintomi, aveva l'influenza, la parotite o le malattie infettive del sistema riproduttivo. Il sesso più forte può sopportare il dolore e i vincoli ritardano la visita dal medico, che è irto di conseguenze per la sua salute maschile. Può finire in impotenza o infertilità..

In una donna, durante la gravidanza si verificano crampi addominali a causa di molti disturbi. E la causa può anche essere malattie ginecologiche. Le contrazioni possono essere di natura fisiologica e parlare della prontezza del bambino alla nascita, ma a breve termine segnala un possibile aborto spontaneo.

Solo una visita tempestiva da un medico aiuterà a mantenere la gravidanza ed eliminare la causa del dolore nell'addome inferiore nelle donne.

Ma anche forti dolori crampi nell'addome inferiore a sinistra o a destra possono parlare di una gravidanza extrauterina. Quando un uovo fecondato non passa attraverso la tuba di Falloppio e si attacca alla sua mucosa, la tuba si allunga man mano che cresce e scoppia di conseguenza. La soluzione qui è solo una è la chirurgia, il dolore auto-crampi non passerà.

Dolore nell'infiammazione dell'utero

Dolore in una gravidanza extrauterina

"Il dolore nell'addome inferiore o il dolore pelvico spesso richiedono la consultazione di diversi specialisti contemporaneamente", osserva la ginecologa Tatyana Chugunova. - La diagnosi a volte causa problemi, poiché il bacino femminile è una struttura anatomica molto complessa.

Il dolore pelvico può essere associato al ciclo mestruale durante le mestruazioni, pochi giorni prima dell'inizio o nel mezzo del ciclo. Le mestruazioni dolorose non sono la norma e richiedono esame e trattamento. Questa condizione è spesso associata a uno squilibrio ormonale..

Il dolore può essere acuto o cronico. Il dolore acuto si manifesta improvvisamente ed è spesso un sintomo allarmante, che richiede cure mediche di emergenza. Il dolore pelvico cronico dura più di 6 mesi, è disturbato costantemente o si verifica periodicamente.

Il dolore può essere dovuto alla patologia del sistema riproduttivo, nonché ad altri motivi. Dopotutto, l'utero e le appendici, la vescica e l'intestino si trovano nella cavità pelvica. Ma non è tutto. Uno spasmo dei muscoli pelvici può causare la compressione delle fibre nervose, dei vasi sanguigni e linfatici e portare a dolore pelvico cronico. A volte, per risolvere il problema, è necessario un consulto composto da diversi specialisti: ginecologo, urologo, neurologo, proctologo, osteopata, fisioterapista.

Non automedicare. L'assunzione di antidolorifici non è un'opzione, stai solo rimuovendo il sintomo, ma non risolverai il problema. Le lesioni organiche possono anche essere la causa del dolore nell'addome inferiore: patologia dello sviluppo dell'utero, malattie infiammatorie, tubercolosi genitale, endometriosi, cisti ovarica, mioma, vene varicose della piccola pelvi.

Non c'è bisogno di sopportare il dolore. È necessario trovare la causa ed eliminarla.

Crampi al dolore addominale nelle donne

Capisci perché i crampi al dolore addominale nelle donne sono evidenziati in una sezione separata, sebbene tutti i motivi sopra riportati siano rilevanti indipendentemente dal genere.

Prima di tutto, fisiologico (a causa del funzionamento del sistema riproduttivo femminile) include dolori nell'addome inferiore prima delle mestruazioni, quando si verificano sensazioni dolorose prima dell'inizio di ogni mestruazione a causa della sindrome dell'ovulazione. Ma in una parte significativa delle donne, è associato il dolore ai crampi durante le mestruazioni algodismenorea.

I ginecologi notano dolore nell'addome inferiore nelle donne con infiammazione delle appendici uterine (annessite o salpingo-ooforite); infiammazione delle ovaie (ooforite), una cisti ovarica o il suo tumore maligno; aderenze peritoneali e uterine pelviche.

I dolori crampi nell'utero possono essere causati da polipi formati sulle sue pareti interne, endometriosi o mioma uterino sottomesso.

Causa fisiologica del dolore

La causa di tali dolori sono infezioni, batteri, parassiti o malattie selezionate. Più comunemente associato al sistema nervoso e ad altre funzioni del corpo.

Disturbi nevralgici

Il dolore allo stomaco, che ha una natura spasmodica, può verificarsi in persone emotivamente instabili, inclini a stress frequente e in uno stato di tensione nervosa. La mancanza di riposo adeguato, la violazione della dieta, gli snack in fuga, il cibo secco sono considerati dai medici come le principali cause di disturbi funzionali, espressi dalle contrazioni nello stomaco.

Reazioni allergiche

La situazione è possibile: se il paziente ha un sistema immunitario debole, il corpo cerca di digerire gli alimenti non idonei o c'è una mancanza di enzimi necessari, si sviluppano indigestione e dolore acuto. Fenomeno accompagnato da diarrea e vomito.

Intossicazione

Spesso si verifica quando si abusano di bevande alcoliche o farmaci. Con intossicazione del corpo, le cure mediche necessarie: lavanda gastrica e introduzione di un farmaco per distruggere le sostanze tossiche e rimuoverle dal corpo. Altrimenti, la morte non è esclusa..

Succede che il cibo sia avvelenato. Sintomi: vomito e diarrea. Di norma, l'uso di prodotti di bassa qualità porta all'intossicazione del corpo..

Lesioni addominali

Essere colpiti nello stomaco o cadere nello stomaco non dovrebbe essere ignorato. Successivamente, la tensione è apparsa nella regione addominale e la presa dei dolori può causare la rottura delle pareti degli organi e delle emorragie interne. Ricovero richiesto seguito da un intervento chirurgico.

Una caratteristica comune che unisce tutti i disturbi fisiologici: il fastidio scompare quando non vi è alcun fattore esterno. Vengono prese le misure necessarie e ripristinate le funzioni del corpo.

Cause di crampi

I principali fattori che causano lo spasmo dei muscoli lisci della cavità addominale sono una violazione del tratto digestivo, malattie del sistema genitale e urinario.

Le seguenti condizioni e malattie possono portare a spiacevoli sensazioni e disagio nell'addome:

  • interruzione del tratto digestivo;
  • aborto spontaneo;
  • gravidanza extrauterina;
  • ovaio policistico;
  • pielonefrite, cistite;
  • calcoli nei reni;
  • malattie oncologiche;
  • appendicite;
  • infezione da elminti.

Le patologie intestinali includono condizioni come ernia inguinale, inversione del cieco, ostruzione intestinale, malattie infettive.

Dolori crampi all'addome

Tale dolore non può essere tollerato e nella maggior parte dei casi è impossibile. Per la bella metà dell'umanità, è il risultato di violazioni da parte degli organi riproduttivi, pericolose conseguenze gravi e può persino portare alla morte.

Il dolore nell'intestino, ma non solo, può essere localizzato sul lato destro o sinistro, svilupparsi nell'addome inferiore o diffondersi nella parte bassa della schiena, a volte si irradiano alle estremità inferiori. Il trattamento di un tale fenomeno patologico è impossibile senza cure mediche immediate.

Il dolore di natura angusta indica una forte contrazione dei muscoli lisci degli organi interni, che si trovano nell'addome inferiore dietro il peritoneo:

  • l'utero e le tube di Falloppio;
  • intestino crasso e piccolo;
  • tratto urinario;
  • Vescica urinaria.

A volte il dolore può verificarsi sullo sfondo di una compromissione della funzionalità renale, ma poi si nota nel lato o nella parte bassa della schiena e va all'addome inferiore. Uno spasmo muscolare o dolore nella parte sinistra rende difficile il passaggio del contenuto attraverso gli organi cavi e provoca disagio.

La promozione delle feci e dei liquidi è un processo naturale e in assenza di patologia non provoca dolore. Per le donne, la contrazione delle tube di Falloppio per promuovere l'uovo è anche indolore, a volte solo le contrazioni dell'utero durante le mestruazioni possono portare disagio. Ma questa è solo una sensazione spiacevole, e non un attacco o dolore nella parte sinistra.

Il dolore può essere un sintomo di gravi disturbi o lo sviluppo di malattie pericolose. Si verifica quando il movimento negli organi cavi è difficile o addirittura bloccato. Per le donne, l'ostruzione delle tube di Falloppio porta all'impossibilità del concepimento. Disturbi dell'intestino o ostruzione del tratto urinario minacciano la vita umana.

Il dolore può anche verificarsi a causa di disturbi funzionali. I dolori crampi nelle donne in gravidanza indicano una possibile interruzione della gravidanza o una minaccia per il bambino. Nelle donne in età fertile, le patologie degli organi del sistema riproduttivo possono manifestarsi in questo modo.

Il dolore nella parte sinistra o destra, così come nel mezzo, può avere intensità diverse e poiché ognuno ha una soglia del dolore diversa, le sensazioni vengono percepite in modo diverso. Comunque sia, richiedono un contatto immediato con uno specialista.

Dolore al bambino

Se un bambino senza una ragione apparente inizia a stringere le gambe al petto, sii capriccioso, si osservano disturbi del sonno, è ansioso - questo indica invaginazione intestinale. Questa malattia si verifica nei bambini dai 6 ai 12 mesi. L'invaginazione intestinale è un processo che si verifica all'interno dell'intestino quando una delle sue sezioni penetra in un'altra area e si verifica l'intasamento del canale di conduzione. La temperatura del bambino aumenta, appare il vomito.

I sintomi compaiono bruscamente e improvvisamente scompaiono, quindi il bambino si calma, mangia, gioca. La sindrome del dolore è caratterizzata dalla frequenza: maggiore è la patologia, più intenso è il dolore e più spesso e più a lungo gli attacchi nel tempo.

I medici associano l'insorgenza della malattia a una somministrazione impropria di alimenti complementari contenenti frutta e verdura.

Cause di crampi al dolore addominale

Quindi, i crampi al dolore addominale sono un sintomo della malattia. E, data la prevalenza di questo sintomo, le cause del dolore addominale spasmodico possono essere suddivise in diversi gruppi.

In primo luogo, nausea, crampi al dolore addominale e vomito con diarrea sono i primi segni di intossicazione alimentare. In alcuni casi, la colpa è di alcuni alimenti (in particolare quelli grassi, che portano al ristagno della bile) o di un eccesso di cibo sistemico, che rallenta il processo di digestione del cibo e può spesso portare a disturbi funzionali che causano crampi allo stomaco e all'intestino..

I dolori addominali crampi periodici non possono solo essere determinati fisiologicamente (eccesso di cibo, costipazione, nelle donne - mestruazioni), ma compaiono anche in patologie, la cui presenza il paziente non si rende nemmeno conto, ad esempio, con l'omissione dello stomaco o dell'intestino.

Le cause più comuni includono giustamente l'intero spettro di infezioni intestinali che causano nausea grave con vomito, crampi al dolore addominale e diarrea. In particolare, vomito e diarrea disidratanti per bambini sono spesso segni infezione da rotavirus nei bambini.

Va ricordato che in molti modi si verificano sintomi simili quando infettati da vermi parassiti (elminti).

Nella maggior parte dei casi, i frequenti dolori addominali sono un sintomo di patologie dell'apparato digerente e disturbi del tratto gastrointestinale, cioè riflettono problemi di natura gastroenterologica. Ad esempio, per diverticolite crampi, dolore addominale e vomito sono caratteristici e spastici gastroenterocolitee e pancreatite - nausea, vomito e diarrea.

Un gruppo separato è costituito da fermentopatie geneticamente determinate, prima di tutto l'incapacità di digerire il glutine di cereali - la celiachia, quando si notano frequenti dolori addominali spasmodici e disturbi intestinali a causa di danni alla mucosa innervata dell'intestino tenue. E le persone con intolleranza al lattosio - intolleranza allo zucchero del latte - oltre a nausea, diarrea e aumento della formazione di gas nell'intestino (flatulenza), lamentano frequenti crampi al dolore addominale sopra l'ombelico.

A volte l'eziologia non trova una spiegazione per molto tempo, anche quando i dolori crampi allo stomaco e all'intestino si verificano costantemente, come accade con anomalie congenite - dolichosigma, atresia intestinale, Sindrome di Ledda; nevrosi gastroenterologica (dolore all'addome di origine psicogena) o una forma addominale di epilessia.

Quasi tutte queste ragioni possono causare dolore addominale spastico in un bambino e un adolescente.

Inoltre, gli organi del sistema riproduttivo urinario e femminile presentano una localizzazione addominale. E in un numero significativo di pazienti, la comparsa di questa sindrome del dolore è associata a danni o infiammazioni proprio di questi organi viscerali - con alcune malattie urologiche e ginecologiche.

Ma in ogni caso, la patogenesi dell'addome è causata dall'eccitazione dei nocicettori e dalle terminazioni affettive delle fibre nervose, fornendo innervazione degli organi addominali (cavo e parenchimale), mesenterio e peritoneo parietale.

Cosa sono i crampi e le coliche e come appaiono nelle donne

Un crampo addominale è una contrazione indipendente e involontaria che si verifica in uno o più muscoli contemporaneamente. I crampi sono accompagnati da dolore: doloroso, acuto, cuciture. Tali manifestazioni sono anche chiamate crampi, convulsioni. Fondamentalmente, si manifestano negli organi respiratori, nell'intestino, nell'esofago, nella cavità trasversale e nei muscoli lisci, nelle pareti vascolari e nei muscoli scheletrici. I crampi sono classificati come a scatti e tonici. Per convulsioni a scatti, il rilassamento è inerente, alternato alla contrazione muscolare.

Articoli di esperti medici

Senza dubbio, in condizioni patologiche si verificano dolori addominali spasmodici, spastici o crampi. Eccezione: dolore durante il travaglio durante il parto.

Nell'ICD-10, i dolori che si verificano nella regione addominale sono assegnati alla classe XVIII - i sintomi, i segni e le anomalie e i dolori associati al sistema digestivo e alla cavità addominale sono codificati R10-R19.

Natura del dolore

Una gravidanza extrauterina è pericolosa. Nel migliore dei casi, porta ad aborto spontaneo, nel peggiore dei casi - alla rottura della tuba di Falloppio. Nella fase iniziale, vengono percepite sensazioni spiacevoli per periodi dolorosi. Con l'aborto spontaneo, si tirano sensazioni dolorose alla parte bassa della schiena e all'osso sacro. Accompagnato da avvistamento dalla vagina.

I dolori crampi nell'addome inferiore con secrezioni manifestano neoplasie benigne e maligne. La torsione delle gambe della cisti ovarica è accompagnata da febbre, nausea e vomito.

La colica renale è spesso associata a malattie del sistema urinario. L'ostruzione dei percorsi può essere causata dalla presenza di calcoli, stenosi ureterale. Le infezioni infiammatorie dei reni e della vescica sono caratterizzate da dolore nella regione sovrapubica e nella parte bassa della schiena.

Le patologie intestinali portano a un intenso dolore a sinistra. Lo stomaco aumenta di dimensioni, si accumulano gas e feci.

Con l'infiammazione del cieco, si verifica una grave colica sulla destra. Caratterizzato da febbre e debolezza.

L'infezione intestinale è accompagnata da vomito e diarrea, febbre. Nell'addome ribolle e si gonfia, il dolore acuto appare a sinistra o a destra. Ciò può essere causato da avvelenamento dovuto all'uso di alimenti non lavati o viziati..

Il dolore parossistico durante le elmintiasi peggiora durante la notte. I sintomi includono sete, gonfiore, flatulenza, vomito.

Natura del dolore

La natura delle sensazioni dolorose - a seconda delle caratteristiche fisiopatologiche - può avere differenze significative in durata, intensità e valutazione sensoriale soggettiva.

Ad esempio, con le aderenze intestinali, si può avvertire un leggero dolore che tira o fa male e con la stessa patologia dopo un pasto o uno sforzo fisico, può esserci un forte dolore crampo nell'addome.

Vengono chiamati crampi addominali acuti derivanti da infezioni intestinali, avvelenamento e altre cause colica intestinale. In casi di perforazione di un'ulcera allo stomaco o un'ostruzione intestinale in pazienti, tagli di dolori; sensazioni dolorose simili sono ben note a coloro che hanno spesso cistite, nonché a coloro che hanno avuto un'ernia inguinale.

L'infiammazione acuta dell'appendice, del pancreas, della cistifellea o della vescica provoca dolore acuto. I sintomi dei processi infiammatori e l'intossicazione infettiva generale - la temperatura - sono spesso osservati in ginecologia (ne parleremo più avanti).

Un dolore addominale crampo dopo aver mangiato corrisponde al quadro clinico di errore alimentare, sindrome dello stomaco irritabile, gastrite, reflusso gastroesofageo e gastroduodenite, gastroenterite di eziologia virale, celiachia, discinesia della cistifellea e presenza di calcoli in esso.

La natura e la causa del dolore

La maggior parte delle donne ha manifestato sintomi così spiacevoli e dolorosi come gravi crampi nell'addome inferiore. In questo caso, di norma, vengono assunti vari farmaci sintomatici che contribuiscono alla riduzione del dolore. Sono usati antidolorifici, antispasmodici (No-Shpa, Papaverina)..

Tuttavia, prima di bere qualsiasi farmaco, è necessario scoprire la causa del dolore. Se tale colica è di natura fisiologica, la terapia non è necessaria. Per quanto riguarda le patologie accompagnate da manifestazioni simili, richiedono un intervento medico di emergenza. Per evitare possibili conseguenze, si consiglia di consultare un medico in modo tempestivo e iniziare il trattamento.

Le cause dei crampi nell'addome inferiore nelle donne sono fisiologiche e patologiche. Il dolore fisiologico si manifesta nella sindrome premestruale. Ogni seconda donna e ragazza li affronta. In questo momento, di norma, si osservano i seguenti sintomi concomitanti: dolore doloroso nell'addome inferiore, crampi, coliche, eccessiva irritabilità, gonfiore. Oltre alla sindrome premestruale, i fattori provocatori degli spasmi possono essere l'abuso di alcol, lo stress, le droghe. La colica femminile può essere il risultato di spasmi a stomaco vuoto e due punti affollati. Particolarmente degno di nota è un fattore come la gravidanza. Nel primo trimestre, il dolore si verifica a causa del fatto che c'è una distorsione dei legamenti, dei muscoli addominali.

Oltre alla sindrome del dolore fisiologico, sorge una patologica, che è una conseguenza dei disturbi nel lavoro degli organi interni. Molto spesso, si sviluppano crampi gravi su uno sfondo di cistite, disturbi infiammatori delle ovaie, dell'utero e della vagina, nonché delle tube di Falloppio. Ad esempio, endometriosi, cisti ovariche, aderenze, fibromioma e colpite provocano dolore, disagio nell'addome inferiore. Queste malattie si verificano sullo sfondo di un aumento della temperatura corporea e delle perdite vaginali.

Per quanto riguarda le malattie infiammatorie che colpiscono il sistema genito-urinario, sono accompagnate da forti crampi e coliche nell'addome inferiore (cistite, pielonefrite). Ulteriori sintomi includono minzione dolorosa, disagio nella parte bassa della schiena, gonfiore e febbre. Dolore, coliche accompagnano diverticolosi, ernia e altri disturbi negli organi pelvici. Costipazione prolungata, feci turbate - cause di ispessimento dell'intestino, ipertrofia intestinale. Ulteriori sintomi: mancanza di appetito, affaticamento, flatulenza. Un taglio nell'addome inferiore può essere un segnale di oncologia (ovaio, cancro uterino).

Alcune condizioni patologiche richiedono un intervento chirurgico urgente: appendicite, gravidanza ectopica, perforazione dell'ulcera peptica, torsione dei fibromi uterini, rottura di una cisti e altre malattie pericolose. La mancata fornitura di cure mediche tempestive aumenta il rischio di morte..

Gravi crampi, coliche, dolore e pesantezza nelle donne nell'addome inferiore si verificano con molte patologie ginecologiche:

  • proliferazione di fibromi uterini;
  • tubercolosi genitale, vene varicose;
  • rottura ovarica;
  • patologia congenita;
  • forte dolore durante i giorni critici - algodismenorea;
  • la minaccia di aborto spontaneo in momenti diversi;
  • spirale uterina installata in modo errato;
  • processo adesivo;
  • iperstimolazione delle ovaie, sviluppata a seguito dell'assunzione di farmaci ormonali;
  • stadio acuto di processi infiammatori.

Ognuno di questi casi ha bisogno di cure mediche di emergenza, che aiuteranno ad evitare conseguenze e complicazioni indesiderabili..

Dolore addominale inferiore destro

In alcuni casi, è difficile determinare la localizzazione del dolore, poiché le sensazioni si riflettono in altri organi e parti del corpo. In caso di colica diffusa, la diagnosi è ancora più difficile. Con dolore nell'addome inferiore destro, si sospetta principalmente l'infiammazione dell'appendice. Ci sono molte malattie accompagnate da dolore simile e crampi gravi di seguito..

Disagio e coliche a destra si osservano con lesioni del tratto gastrointestinale. Fondamentalmente, l'insorgenza della patologia si manifesta con dolore nella regione iliaca, gradualmente diminuendo.

Coliche del lato destro e gravi crampi addominali si verificano per i seguenti motivi:

  • danno all'utero, alle appendici, alla tuba di Falloppio e alle ovaie;
  • colecistite: danno alla cistifellea;
  • infiammazione del fegato e dell'intestino;
  • infezione nell'uretere;
  • cistite;
  • colite ulcerosa;
  • colite e pielonefrite.

In caso di crampi, si può sospettare un processo di adesione, una gravidanza extrauterina e una colica renale. Se c'è colica renale, il dolore può essere somministrato all'inguine, alla parte bassa della schiena e alla superficie femorale interna. Quando il problema è di natura ginecologica, il dolore è presente nel retto e nell'osso sacro. Dolori improvvisi e acuti accompagnano un'esacerbazione del processo patologico. In questo caso, è necessaria un'attenzione medica urgente..

Sintomatologia

Prima di tutto, vale la pena considerare che i dolori addominali crampi sono solo periodici in natura e le convulsioni sono spesso abbastanza forti. In alcuni casi, una persona può provocare in modo indipendente il loro verificarsi o una maggiore intensità:

  • sollevamento pesi;
  • rifiuto intenzionale di visitare il bagno per svuotare l'intestino;
  • mangiare un sacco di cibo in un pasto.

Sotto l'influenza di provocatori sia patologici che fisiologici, i dolori crampi gravi saranno sempre i primi, ma non l'unica manifestazione clinica.

I sintomi concomitanti più comuni:

  • febbre e brividi;
  • disturbo delle feci - in alcuni pazienti si nota la costipazione, nel secondo - dolore addominale e diarrea e nel terzo - un'alternanza di questi segni;
  • nausea, che termina con il vomito, che può verificarsi senza vomito - non in tutti i casi ciò porta a un miglioramento delle condizioni di una persona;
  • gonfiore e brontolio nell'intestino;
  • aumento della formazione di gas e sudorazione;
  • fluttuazioni della frequenza cardiaca e indicatori del tono del sangue;
  • amarezza e alitosi;
  • impulso doloroso o falso a defecare;
  • la diffusione del dolore agli arti inferiori, la regione lombare e l'inguine, nel petto;
  • segni di intossicazione;
  • diminuzione dell'appetito;
  • mancanza di sonno;
  • malessere generale;
  • forte mal di testa e vertigini;
  • la comparsa di impurità nel sangue nelle feci e nelle urine;
  • singhiozzo e bruciore di stomaco;
  • eruttazione con un aspro odore sgradevole;
  • mancanza di respiro e aritmia;
  • diminuzione o aumento senza causa del peso corporeo;
  • fodera della lingua con un tocco di bianco, grigio o giallastro;
  • ridotta capacità di lavorare;
  • letargia e debolezza;
  • affaticabilità veloce.

Il complesso di segni esterni che accompagnano i crampi al dolore addominale, indipendentemente dalla causa, sarà puramente individuale. Ciò è dovuto all'influenza del fattore eziologico che ha causato la comparsa di un sintomo così spiacevole, che oltre a tutto riduce significativamente la qualità della vita dei pazienti.

Quando compaiono i seguenti sintomi, è necessario chiamare il team di ambulanze il più presto possibile e fornire il primo soccorso alla vittima:

  • aumento della temperatura a 39–40 gradi;
  • "Stomaco acuto";
  • grave gonfiore della parete addominale anteriore, vomito e costipazione indomabili;
  • dolore pugnale allo stomaco;
  • svenimenti.

Il pronto soccorso di emergenza include le seguenti regole:

  • assicurare la posizione orizzontale e il riposo completo al paziente;
  • una persona dovrebbe essere distesa su un fianco in modo tale che il paziente non soffocasse con il proprio vomito;
  • dare a prendere anestetico;
  • massaggio cardiaco e ventilazione meccanica - in caso di perdita di coscienza e mancanza di polso.

In nessun caso dovrebbe:

  • lascia in pace la vittima;
  • dare da mangiare e da bere a una persona;
  • mettere clisteri;
  • dare lassativi;
  • metti un cuscinetto riscaldante sullo stomaco.

Come eliminare i crampi

In caso di improvviso dolore acuto, che sono accompagnati da temperatura, spotting, è necessario chiamare un'ambulanza. La procrastinazione può essere pericolosa per la vita. Crampi e disagi che si verificano sistematicamente richiedono un esame da parte di uno specialista. Prima dell'esame, per non sporcare l'immagine, non usare droghe.

Se il problema è noto e non minaccia la salute, puoi gestirlo da solo. Quindi, con le mestruazioni, puoi assumere antispasmodici o farmaci antinfiammatori non steroidei.

A volte alla fine del termine, le donne in gravidanza possono contrarre i crampi intestinali..

Se i crampi sono causati dall'infiammazione del tratto genito-urinario o da una malattia infettiva, saranno necessari antibiotici. La diagnosi comporta la ricerca batteriologica al fine di determinare il tipo di microrganismo. Dopo l'esame e l'analisi, il medico prescrive il trattamento.

Non è possibile prevenire tutte le possibili cause di dolore nell'addome. Per evitare patologie intestinali, dovresti mangiare bene. Al fine di prevenire le malattie del sistema genito-urinario, è necessario condurre uno stile di vita sano, sottoporsi regolarmente a una visita medica. La prevenzione di infezioni intestinali, intossicazione alimentare e infezioni da elminti è il rigoroso rispetto dell'igiene personale.

Dolori crampi nell'addome inferiore: cause e primo soccorso

I dolori crampi nell'addome inferiore sono portatori di situazioni critiche. Se si manifestano nausea, vomito, peggioramento delle condizioni generali, è necessario comporre un numero di ambulanza. Le cause di tale dolore e pronto soccorso saranno discusse in questo articolo..

Testo: Olga Fomina · 8 novembre 2016

La disposizione compatta degli organi interni è talvolta confusa sia per una persona che soffre di un attacco doloroso che per un medico. Ma lo specialista si occuperà più rapidamente della patologia, perché è in gioco la vita umana.

Spesso le cause sono causate da problemi all'apparato digerente o al sistema genito-urinario.

  1. Appendicite. Questo processo dell'intestino, in cui si formano gli enzimi digestivi, può infiammarsi - e quindi ci sono forti dolori crampi nell'addome inferiore, che sono accompagnati da febbre (fino a 39 gradi e oltre), nausea, mal di testa, vomito, debolezza.

La procrastinazione in questo caso è pericolosa per la vita, non è necessario adottare misure indipendenti, ma contattare urgentemente la clinica.

  • Ernia inguinale quando pizzicata. Il dolore è anche accompagnato da vomito, si osserva diarrea.
  • Inversione dell'intestino. La flatulenza si sviluppa in parallelo, il vomito inizia a causa di disfunzione intestinale.
  • Malattia delle mani sporche - dissenteria. Con l'impulso alla toilette (e possono essercene fino a 5 o più), si osserva dolore nell'intestino. Se la situazione non migliora in un giorno, è necessario contattare il terapista o il team dell'ambulanza. Pericoli: disidratazione, infezione latente che ha colpito un sintomo sgradevole.
  • I dolori crampi nell'addome inferiore nelle donne a volte sono provocati da una gravidanza extrauterina (l'embrione non si attacca nell'utero) o da un aborto spontaneo se l'ovulo fecondato si attacca nel posto sbagliato e rompe la tuba di Falloppio durante la crescita.

Una donna può soffrire di sanguinamento, a volte questa patologia porta a gravi lesioni, influisce negativamente sulla funzione riproduttiva.

Per le mamme in attesa, tali dolori possono essere di natura formativa (se fa un po 'male), ma in presenza di spotting, questa è un'occasione per una chiamata urgente a casa del medico. Un trattamento tempestivo può salvare la vita sia del bambino che della donna.

Anche il sesso maschile è vulnerabile al dolore, ma a causa di malattie sessuali si verifica raramente. I crampi che tirano i dolori nell'addome inferiore, provocati da infezioni sessuali, possono essere visti come un'infiammazione della prostata. L'urolitiasi non è esclusa.

Localizzazione del dolore

La gamma di malattie in cui il crampo al dolore addominale è uno dei sintomi principali è estremamente ampia, pertanto gli esperti evidenziano importanti fattori diagnostici come la localizzazione specifica del dolore e la natura dominante del dolore.

E sebbene entrambi i fattori, così come i sintomi concomitanti, siano considerati in un complesso, il luogo in cui il paziente avverte dolore, cioè la sua localizzazione, funge da punto di riferimento anatomico per determinare la sua eziologia:

È anche urgente la laminazione e la perforazione dell'aneurisma dell'aorta addominale, irto di significativa perdita di sangue..

Dolore sinistro

La presenza di tali segni segnala alcune patologie. Durante la diagnosi, vengono presi in considerazione i sintomi concomitanti, la natura e l'intensità della sindrome del dolore.

Le principali cause di disagio:

  • Patologia del sistema genito-urinario (infiammazione della cisti, annessite).
  • Infiammazione nell'intestino crasso. Un disturbo simile si verifica su uno sfondo di costipazione o diarrea, nausea, flatulenza. I sintomi scompaiono dopo alcuni giorni, soggetti a una dieta rigorosa. Se il dolore non si attenua, consultare un medico..
  • Gravidanza extrauterina. In questo caso, i dolori di taglio vengono versati da sinistra a destra. Le sensazioni sono crampi in natura. È necessario il ricovero in ospedale di emergenza e l'aiuto di un chirurgo, questo aiuterà a prevenire la rottura del tubo uterino.

Stabilire la vera causa della patologia aiuterà un esame combinato competente. La maggior parte dei disturbi proviene dal dolore destro e sinistro.

Le cure mediche tempestive non solo possono curare e aiutare a sbarazzarsi dei sintomi spiacevoli, ma anche salvare una vita. Se avverti dolore sospetto e crampi, dovresti consultare immediatamente un medico.

Cause di dolore addominale nelle donne

Il dolore nell'addome inferiore (a destra, a sinistra, al centro) nelle donne può causare sia malattie che processi normali. I processi normali includono gonfiore dovuto a gas nell'intestino, dolore nell'addome inferiore durante la gravidanza a causa di un volume uterino in crescita o durante le mestruazioni.

Le malattie che causano dolore nell'addome inferiore nelle donne includono:

    Endometriosi, endometrite, fibromi uterini, infiammazione dell'utero;

Patologie della gravidanza: gravidanza extrauterina, aborto spontaneo, distacco di placenta, conseguenze dopo l'aborto, ecc..

Appendicite, colecistite, infezioni intestinali;

  • Pielonefrite, cistite (infiammazione della vescica).
  • La rottura ovarica è una violazione dell'integrità del tessuto di questo organo. Può svilupparsi a seguito della rottura del follicolo durante l'ovulazione. La malattia è accompagnata da un danno alle pareti dei vasi dell'ovaio sanguinando nella cavità addominale. Provocare la rottura dell'ovaio può esercitare, rapporti sessuali, ecc..

    Il dolore durante la rottura dell'ovaio è di solito tirando, basso addome a destra oa sinistra, a seconda dell'ovaio interessato. In questo caso, la pressione può scendere bruscamente, la pelle diventa pallida. Questa condizione richiede un intervento chirurgico di emergenza.

    Patologia

    Sfortunatamente, quando un'infezione entra in un organo interno o si verifica una malattia, non vi è alcun fattore esterno. Il normale funzionamento non è possibile..

    ascariasis

    Parassiti: gli elminti si accumulano all'interno del corpo umano. Il sintomo principale appare di notte. Aumento della flatulenza, vomito, mancanza di movimenti intestinali, sete, dolori lancinanti: questa è l'elmintiasi.

    Gastrite

    Si manifesta come dolori crampi nella regione dello stomaco e sotto di essa. La mucosa dell'organo si infiamma ed è accompagnata da bruciore di stomaco, eruttazione con sapore aspro, nausea. La malattia ha crampi ondulati con periodi di esacerbazione e remissione. Le esacerbazioni si verificano in primavera e in autunno. L'agente eziologico della gastrite è il batterio Helicobacter pylori. Una possibile causa dell'insorgenza della malattia è uno stato psicologico eccitato.

    volvolo

    È considerata una malattia ereditaria. Se una persona è impegnata in un duro lavoro fisico o in uno sport attivo e la nutrizione avviene principalmente in fuga, rimane la possibilità di dolore nell'addome inferiore, accumulo di gas, gonfiore. Inoltre, le feci si accumulano all'interno dell'intestino, che il corpo non è in grado di promuovere per lo svuotamento naturale.

    Le statistiche mediche indicano il 25% dei pazienti che muoiono per intestino invertito a causa di ignorare i sintomi e di non cercare aiuto da un medico.

    Ernia

    Una protuberanza appare sul corpo del paziente, accompagnata da dolore, letargia. Ciò indica un'ernia - perdita di parte dell'intestino attraverso la parete intestinale debole. Di norma, questo si osserva nell'area dell'ombelico o nel sito di intervento chirurgico. In tali casi, raramente fanno a meno di un intervento chirurgico.

    Ulcera peptica

    Appare con una violazione della mucosa gastrica. Successivamente, si formano ferite non cicatrizzanti - ulcere. Il dolore ai crampi si verifica quando si mangia e si interrompe dopo la digestione.

    L'intensità della sindrome del dolore dipende dal grado di distruzione della mucosa. Un provocatore di questo fenomeno, come la gastrite, è l'infezione da Helicobacter pylori o l'eccessiva tensione nervosa, che fa mangiare allo stomaco le proprie pareti.

    Colica renale

    Il dolore crampo, localizzato nell'addome inferiore, è un sintomo di una malattia come la colica renale. Esistono diverse cause di spasmo: urolitiasi, infiammazione e oncologia.

    Con l'urolitiasi, si verifica uno spasmo quando la pietra, scendendo lungo i condotti nell'uretere, chiude il lume.

    In un processo infiammatorio, un coagulo di sangue, pus o un pezzo di tessuto necrotico entra nel lume.

    Il tumore canceroso, che si disintegra, passa attraverso il canale dell'uretere e ostruisce il lume, causando un forte spasmo crampo.

    Diagnostica

    Solo un medico può determinare le cause dei dolori crampi nell'addome. Se si verifica questo sintomo, dovresti cercare l'aiuto di un gastroenterologo, perché i provocatori più comuni sono le malattie dell'apparato digerente.

    La diagnosi primaria prevede l'implementazione da parte del medico di una serie di manipolazioni:

    • familiarizzazione con la storia medica - per stabilire la fonte patologica più caratteristica per una persona;
    • raccolta e analisi della storia della vita - per confermare l'influenza di fattori predisponenti fisiologici;
    • palpazione e percussione della parete anteriore della cavità addominale;
    • misurazione di temperatura e frequenza cardiaca, frequenza cardiaca e pressione sanguigna;
    • un sondaggio dettagliato del paziente - aiuterà il medico a fare un quadro completo del decorso della condizione patologica.

    Metodi diagnostici di laboratorio:

    • esame del sangue clinico generale;
    • biochimica del sangue;
    • coprogram;
    • test batterici e immunologici;
    • analisi generale delle urine.

    Diagnosticare accuratamente ciò che ha causato dolore nell'addome inferiore o altra localizzazione, i dati di tali procedure strumentali aiuteranno:

    • gastroscopia;
    • ecografia;
    • radiografia;
    • irrigoscopy;
    • colonscopia;
    • sigmoidoscopia;
    • biopsia endoscopica;
    • CT
    • MRI.

    Inoltre, il gastroenterologo può indirizzare il paziente per la consultazione con specialisti di altre aree della medicina:

    • endocrinologia;
    • ginecologia;
    • neurologia;
    • oncologia;
    • pediatria.