Principale / Emorragia

Perché i capezzoli del seno fanno male nelle donne

Il seno femminile è una parte speciale del corpo che è altamente sensibile agli stimoli esterni e ai fattori interni.

I capezzoli delle donne fanno male per vari motivi. I cambiamenti ciclici naturali nel corpo, così come una serie di malattie pericolose possono provocare sensazioni spiacevoli. Pertanto, con dolore costante nel busto, con una modifica della natura del dolore e del grado della sua intensità, non è necessario posticipare la visita dal medico per determinare la causa dei sintomi.

Sintomi naturali

I cambiamenti ormonali mensili nel corpo di una donna, così come i periodi di gravidanza e l'allattamento, sono considerati cause naturali di dolore al seno periodico..

La cosiddetta sindrome premestruale è caratterizzata da un brusco cambiamento nei livelli ormonali. L'estrogeno dominante viene sostituito dal progesterone, il cui obiettivo principale è preparare il corpo femminile a una possibile concezione. A questo proposito, all'inizio del ciclo mestruale, una donna può sperimentare depressione, sbalzi d'umore frequenti e irritazione.

Nella maggior parte dei casi, il torace inizia a far male e i capezzoli diventano particolarmente sensibili. Queste sensazioni sono associate alla ritenzione di liquidi nel corpo, quindi le ghiandole mammarie dalla seconda fase del ciclo mestruale aumentano leggermente: i dotti si gonfiano, mentre stringono le fibre nervose.

Con l'inizio delle mestruazioni, il dolore nell'area del busto scompare.

Dopo un concepimento riuscito durante l'intero primo trimestre, la donna incinta può anche provare disagio nel capezzolo e gonfiore delle ghiandole mammarie.

Il colpevole di questa condizione è lo stesso progesterone, che viene prodotto in grandi quantità, perché è vitale per lo sviluppo positivo della gravidanza. Il suo compito non è solo quello di garantire il successo dello sviluppo dell'uovo fetale, ma anche di preparare le ghiandole mammarie alla lattazione. Durante questo periodo, le terminazioni nervose non hanno il tempo di formarsi rapidamente mentre i dotti si espandono, quindi la futura mamma avverte dolore al petto.

Spesso i capezzoli sul petto e durante l'allattamento sono doloranti, e anche diversi motivi contribuiscono a questo fenomeno:

  1. Posizionamento errato delle briciole al momento dell'alimentazione, a causa del quale non c'è abbastanza latte nel petto.
  2. A causa della forma irregolare del capezzolo femminile;
  3. Presa del bambino non corretta durante l'allattamento (solo il capezzolo è avvolto).
  4. Violazione delle regole di igiene dopo l'alimentazione. Dopo ogni procedura di applicazione del bambino sul petto, è necessario lavare a fondo, ma lavare delicatamente il petto con acqua calda, pulendolo con un asciugamano morbido. Quando compaiono anche le crepe più piccole, è necessario iniziare a trattarle con creme o unguenti ammorbidenti, prevenendo il loro ulteriore sviluppo.
  5. Lattosio in cui il latte ristagna.
  6. Mastite. Una malattia pericolosa che si sviluppa a causa del fatto che l'infezione penetra nelle ghiandole mammarie. Ha una sintomatologia pronunciata: torace gonfio, dolore al capezzolo, temperatura corporea elevata. Il trattamento della malattia dovrebbe essere immediato, altrimenti sarà richiesto un ascesso. La terapia viene eseguita solo con antibiotici. Durante il trattamento, l'allattamento al seno viene interrotto..

Cause non ormonali

In questo caso, i capezzoli del seno fanno male a causa di un malfunzionamento nel funzionamento di vari organi e sistemi, spesso non correlati alle ghiandole mammarie..

A volte il dolore al busto è associato allo sviluppo di neoplasie di natura benigna e maligna. Il dolore in questo caso può essere localizzato solo nel torace sinistro o destro. In questo caso, la natura del dolore è diversa: solo il capezzolo, l'intero petto o l'aureola possono ferire; il disagio si verifica durante la palpazione o a riposo.

Il capezzolo destro o sinistro doloroso indica il luogo di sviluppo del tumore o i cambiamenti patologici.

Con l'oncologia, i noduli compaiono sugli aloni, la pelle cambia colore e il capezzolo si deforma, la sensibilità aumenta.

Le donne che manifestano spesso tenerezza nelle ghiandole mammarie prima delle mestruazioni devono sottoporsi a un esame visivo mensile e alla palpazione del seno. Per le minime violazioni, è necessario contattare un ginecologo o un mammologo per un esame dettagliato. Con la diagnosi precoce, il trattamento può essere avviato rapidamente, prevenendo lo sviluppo di una malattia pericolosa.

Considera le cause più comuni che provocano la comparsa di dolore al petto o al capezzolo.

Contraccezione orale

I contraccettivi orali contengono ormoni. I farmaci selezionati in modo errato o il dosaggio calcolato in modo errato portano a insufficienza ormonale, che provoca dolore al petto.

Una caratteristica dei sintomi in questo caso è il formicolio nelle ghiandole mammarie e il dolore..

Prima di usare contraccettivi orali, assicurati di consultare il tuo medico! Utilizzando i risultati di test speciali, sarà in grado non solo di scegliere un farmaco con la formula giusta, ma anche di calcolare il dosaggio corretto.

Per eventuali sintomi spiacevoli dopo l'uso di contraccettivi orali, è necessario consultare uno specialista e scegliere un altro farmaco.

Malattie della pelle

Se i capezzoli sono doloranti a causa di piccole crepe, da cui appare regolarmente un rivestimento bianco, molto probabilmente stiamo parlando dello sviluppo della candidosi.

Il fungo, provocatore di malattie, penetra nelle ghiandole mammarie attraverso piccole ferite.

L'aspetto dell'herpes sul petto non è meno spiacevole.

Queste malattie richiedono un trattamento immediato, specialmente durante la gravidanza, poiché rappresentano un pericolo per la conservazione del feto..

Danno

Disagio o dolore toracico possono verificarsi a causa di traumi o pizzicamenti del nervo..

Inoltre, il secondo fattore è spesso provocato dal primo, poiché il nervo è danneggiato a causa di shock, caduta o intervento chirurgico.

Molto spesso in questo caso, la sindrome del dolore scompare da sola dopo poco tempo.

Tuttavia, se il dolore è accompagnato da ematomi o sanguinamento, è necessario consultare immediatamente un medico.

Ragioni neurologiche

Molto spesso, la salute fisica di una donna è legata al suo stato psicologico. Stress a lungo termine, stati d'animo depressivi, shock portano a un generale deterioramento della condizione. E poiché lo sfondo ormonale risponde rapidamente a uno stato psicologicamente negativo, i dolori iniziano nel torace e nel capezzolo. I sintomi sono molto simili alle sensazioni provate da una donna nel periodo premestruale..

L'uso prolungato di antidepressivi provoca anche disagio nella ghiandola mammaria..

Tendenze di moda

Alcune ragazze, seguendo le tendenze della moda, hanno iniziato a fare tatuaggi sull'aureola del capezzolo. Il piercing al seno è anche una procedura popolare quando viene forato un capezzolo..

Queste procedure richiedono particolare accuratezza e professionalità nella persona che esegue la procedura. Qualsiasi movimento errato provocherà lesioni ai condotti o al loro blocco. Inoltre, il piercing e il tatuaggio devono essere eseguiti con il rigoroso rispetto degli standard sanitari e igienici, poiché con queste procedure ci sono buone possibilità di infezione, che provocherà non solo dolore al petto e ai capezzoli, ma anche infiammazione.

L'eccessiva stimolazione delle ghiandole mammarie durante l'intimità può anche causare disagio e dolore. Dopotutto, la zona perigastrica nelle donne è particolarmente sensibile.

Biancheria intima

Quando si sceglie la biancheria intima, è importante considerare le dimensioni e le caratteristiche del tuo corpo. Quindi, un reggiseno troppo stretto può strofinare la pelle delicata, portando disagio. E i tessuti artificiali spesso causano reazioni allergiche. In questo caso, non solo il capezzolo è molto doloroso, ma prude.

Pubertà

Durante la pubertà nelle ragazze, inizia una crescita intensiva delle ghiandole mammarie, che porta a un'eccessiva sensibilità.

Di norma, il dolore passa da solo per un breve periodo. Tuttavia, se la sindrome del dolore non scompare per molto tempo, vale la pena visitare un ginecologo per una consultazione.

Altri motivi

I capezzoli dolenti possono essere causati da tali fattori:

  • Disfunzione surrenalica;
  • Nevralgia;
  • Fallimento nel funzionamento della ghiandola pituitaria;
  • Patologia della ghiandola tiroidea e del fegato;
  • Malattie del sistema nervoso centrale.

Tutte queste malattie hanno sintomi pronunciati, in cui il disagio nei capezzoli è solo un sintomo aggiuntivo..

Causa di preoccupazione

Nonostante le molte ragioni che causano dolore al petto e ai capezzoli, ci sono una serie di fattori che dovrebbero essere prestati molta attenzione e assicurarsi di consultare un medico:

  • Dai capezzoli viene regolarmente rilasciato un liquido che ha un colore giallo, verde o bianco, impurità di sangue;
  • Il capezzolo si deformò, cambiò colore;
  • Le ghiandole mammarie sono gonfie;
  • Apparvero ferite o crepe;
  • La sindrome del dolore è così forte che si irradia alle ascelle o alle mani;
  • Aumento della temperatura corporea
  • Tossicosi, disturbi digestivi.

Tali sintomi indicano spesso lo sviluppo dell'oncologia, pertanto è necessario un esame specialistico il più presto possibile.

Ciò che fa gonfiare i capezzoli sul petto?

Il gonfiore dei capezzoli è un sintomo comune affrontato dal gentil sesso e nella maggior parte dei casi è associato a processi naturali nel corpo: gravidanza, mestruazioni, eccitazione sessuale.

Tuttavia, accade anche che il sintomo si preoccupi indipendentemente da tali periodi. Con cosa è collegato e come sbarazzarsene?

Le ragioni

È difficile dire subito perché i capezzoli si gonfiano. Se si verifica un sintomo in una ragazza prima delle mestruazioni, non preoccuparti. Tale periodo per il corpo è considerato una sorta di stress e il gonfiore dei capezzoli segnala l'avvicinarsi dei cambiamenti ormonali.

Un'altra fonte da cui si gonfiano i capezzoli sul petto è il periodo della gravidanza. Il corpo di alcune donne risponde al concepimento e al processo di sopportare il feto in questo modo: gonfiore dei capezzoli, ingorgo delle ghiandole mammarie, dolore ai lati del torace. Se riesci a rilevare tali sintomi, si consiglia di fare un test di gravidanza.

Non patologica

  1. Spesso una fonte di gonfiore dei capezzoli sono fattori domestici. Ad esempio, potrebbe essere il contatto del torace con un reggiseno in materiale sintetico artificiale, a cui il corpo reagisce in questo modo. La biancheria intima scadente, inappropriata, stretta e spremuta provoca anche dolore al petto, anche nell'area dei capezzoli. Se cambi il reggiseno in un materiale più comodo o naturale, il sintomo scompare. In presenza di dolore e gonfiore, è meglio visitare un ginecologo o un mammologo per determinare la vera causa..
  2. Alcuni farmaci assunti internamente contribuiscono alla comparsa di disagio nelle ghiandole mammarie. Questo può essere non solo ingorgo dei capezzoli, ma anche sintomi di dolore con sindrome di pressione, bruciore e prurito. Di norma, il medico curante avverte di possibili reazioni avverse ai farmaci, ma è impossibile prevedere come il corpo risponderà a un particolare farmaco. Le reazioni negative sono prescritte in ogni istruzione, pertanto, prima di utilizzare qualsiasi compressa, è necessario familiarizzare con esso. Spesso l'aspetto di prurito, bruciore, gonfiore nelle ghiandole mammarie è dovuto all'uso di contraccettivi.
  3. Un altro motivo è la pubertà, durante la quale l'intero capezzolo e la ghiandola possono gonfiarsi. La maggior parte delle ragazze è imbarazzata di consultare un medico e consultare questo problema, ma questo è vano. Lo specialista selezionerà un farmaco efficace, il cui uso aiuterà a sbarazzarsi del sintomo e ridurre la sensibilità dei capezzoli. A tal fine, utilizzare fondi locali sotto forma di unguenti e gel. Qualsiasi cambiamento ormonale nel corpo provoca un sintomo: gonfiore dei capezzoli e dolore nella zona del torace. Ad esempio, 2-3 giorni dopo il primo rapporto sessuale, tali manifestazioni sono considerate una reazione normale, che scompare da sola, senza richiedere una terapia specifica. I capezzoli si gonfiano quando eccitati.
  4. È possibile rilevare un sintomo fotografico dopo il parto. Questa condizione è dovuta alla reazione del corpo ai cambiamenti ormonali che si verificano dopo la nascita di un bambino.
  5. I capezzoli si gonfiano con un forte aumento del peso corporeo. Sotto le ghiandole mammarie, i depositi di grasso sono localizzati, che aumentano all'aumentare del peso totale. Di conseguenza - ingorgo mammario, sintomi di dolore.

Patologico

Ci sono molte ragioni per cui i capezzoli si gonfiano e fanno male e non sono sempre associati alla gravidanza e al periodo delle mestruazioni.

Se in questi ultimi casi il sintomo è presente per un certo tempo e scompare in modo indipendente fino a quando non viene eliminato il fattore provocante, quindi con lo sviluppo di malattie viene osservato su base continuativa, inoltre, integrato da altre manifestazioni spiacevoli.

Una causa comune di ingorgo dei capezzoli è lo sviluppo della mastopatia disormonale, che è considerata una condizione pericolosa, con l'inizio prematuro della terapia che causa conseguenze negative. In una fase avanzata dello sviluppo della patologia, l'essudato trasparente o bianco viene rilasciato dai capezzoli, il dolore diventa piuttosto grave. Inoltre, aumenta il rischio di sviluppare complicanze del cancro..

I capezzoli del seno gonfio sono un segno di un'interruzione endocrina in cui un sintomo si manifesta improvvisamente, progredisce e il liquido trasparente viene rilasciato dal seno.

Questo può essere attribuito al cancro: il cancro. Se si forma un tumore maligno (benigno) all'interno della ghiandola o nell'area del capezzolo, l'ingorgo non è l'unico sintomo. È integrato da una sindrome del dolore di natura più diffusa, dall'aspetto di un restringimento caratteristico del torace e dal rilascio di essudato patologico.

Negli uomini

In un uomo il cui corpo è completamente sano, la quantità di estrogeni non supera lo 0,001%. Sotto l'influenza di alcuni fattori, il rapporto tra androgeni e ormoni sessuali femminili cambia. Di conseguenza - una diminuzione del testosterone e un aumento degli estrogeni, che diventa la causa della crescita del seno, gonfiore dei capezzoli, loro restringimento.

In questo caso, la diagnosi è "ginecomastia" - una condizione dovuta a una violazione del rapporto tra sostanze ormonali. Le ragioni sono molte: queste sono patologie del fegato, del cuore, dei vasi sanguigni e della terapia con alcuni farmaci, l'assunzione di droghe.

Il sintomo principale della ginecomastia negli uomini è un aumento delle dimensioni dei capezzoli, iperpigmentazione delle areole. L'essudato trasparente viene secreto dai capezzoli. Non ci sono sintomi di dolore, ma aumenta la sensibilità al seno.

Nella fase iniziale dello sviluppo della patologia, i cambiamenti hanno una bassa gravità e l'uomo semplicemente non li nota. Se inizi il trattamento nella fase 1, puoi liberarti completamente della ginecomastia. Altrimenti, la malattia progredisce: i linfonodi regionali aumentano, l'essudato sanguinante viene rilasciato dai capezzoli.

Conclusione

I medici avvertono! Statistiche scioccanti - interrotte, oltre il 74% delle malattie della pelle - un segno di infezione da parassiti (Acacida, Giardia, Toccocapa). I luccichi causano danni colossali all'organismo e il primo soffre del nostro sistema imminente, che deve essere protetto da varie malattie. Il capo dell'Istituto di parassitologia ha condiviso un segreto, in modo da sbarazzarsi rapidamente di loro e pulire la sua pelle, si scopre che è abbastanza. Leggi di più.

Sia le donne che gli uomini, quando rilevano l'edema dei capezzoli, devono consultare un medico per determinare la causa di questa condizione. L'automedicazione non porta sempre al recupero e spesso viceversa, causa ulteriori problemi di salute.

Perché fanno male i capezzoli al seno?

Fa male premere sul petto vicino al capezzolo, il capezzolo sul seno destro fa male, il seno sinistro nella regione del capezzolo fa male - queste sono le lamentele più spesso indirizzate da ragazze e donne a un mammologo. Tale trattamento si verifica non solo durante il periodo di gestazione o durante il periodo di allattamento. A volte il dolore al petto nel capezzolo si verifica anche nelle ragazze che non hanno ancora intenzione di diventare madri.

Esistono diverse patologie che possono causare compattazione nelle ghiandole mammarie, secrezione da esse e dolore toracico nell'area del capezzolo. Inoltre, la natura del dolore è diversa: alcune donne avvertono dolore lancinante, altre soffrono di dolore acuto o acuto, ecc. Senza l'aiuto di uno specialista non si può fare. Pertanto, in questa materia, non si dovrebbe sperare che tutto passi da solo, così come non vale la pena automedicare. Dopotutto, la mancanza di un'assistenza professionale tempestiva può influire negativamente sulla salute delle donne.

Perché fanno male i capezzoli al seno??

Tra le cause più comuni di dolore ci sono:

  1. Gravidanza. Il dolore in un periodo così importante per una donna non è un segnale della presenza di patologia. Qui stiamo parlando di cambiamenti ormonali - un aumento significativo della prolattina ormonale, che è attivamente coinvolta nella crescita dei tessuti nelle ghiandole mammarie; i dotti del latte crescono e le terminazioni nervose a causa di un ritardo nel loro sviluppo rispondono a qualsiasi effetto con sensazioni dolorose.
  2. Allattamento al seno (allattamento). Il dolore toracico si verifica a causa di ingrossamento della pelle sul capezzolo, infiammazione della pelle densa ammorbidita, crepe, irritazione meccanica dovuta all'uso di biancheria ruvida, applicazione impropria del bambino durante l'alimentazione, lattostasi, scelta di scomodi tiralatte. Un medico esperto può parlare di patologie del seno e dei capezzoli.
  3. Periodi dolorosi Molte ragazze si lamentano che durante le mestruazioni fa male toccare la pelle del torace vicino al capezzolo. Un problema simile può continuare fino alle mestruazioni, che è associato al ciclo femminile: i cambiamenti ormonali nel corpo. Se senti un forte dolore al petto dopo la fine del ciclo mestruale, questa è un'occasione per pensare. Per tutte le questioni relative allo squilibrio ormonale, è necessario consultare un medico.
  4. Malattie Il dolore intensificante costante durante le mestruazioni è la prima prova della presenza di mastopatia fibrocistica. Il dolore, di regola, appare molto prima delle mestruazioni e praticamente si ferma dopo di loro. Una terapia seria è indispensabile, poiché questa malattia è complessa. Se stiamo parlando di ragazze nullipare, quindi con il minimo arrossamento dei capezzoli, dovresti contattare un mammologo. Stabilirà o escluderà la mastite. Tra le altre ragioni per cui il seno e i capezzoli possono ferire sono le seguenti malattie: impetigine, candidosi, herpes, morbo di Paget, psoriasi, eczema (non infettivo), fibromialgia, ecc..
  5. La scelta di biancheria di bassa qualità. In alcuni casi, i capezzoli possono ferire a causa della loro maggiore sensibilità. Pertanto, è estremamente importante scegliere correttamente la biancheria intima. Spesso, il dolore al petto scompare quando si indossa un reggiseno di qualità.
  6. Esposizione a sostanze irritanti. A causa dell'influenza di sostanze chimiche (lozioni, gel doccia, saponi), i capezzoli femminili soffrono per primi.

In vari casi individuali, il dolore toracico attorno al capezzolo si verifica per le sue ragioni. E la donna dovrebbe dire al medico di tutti i suoi sentimenti e lamentele. Solo la piena fiducia e la ricerca tempestiva possono aiutare il medico a determinare perché i capezzoli sul petto fanno male: fare la diagnosi giusta. Altrimenti, non c'è motivo di sperare nel giusto trattamento..

Cosa fare

Quando i capezzoli fanno male, le donne cercano di trovare un modo per sbarazzarsi del disagio. Ma non dovresti ricorrere all'automedicazione se le cause del dolore non sono chiarite. È importante per le madri che allattano monitorare quanto bene viene applicato il bambino. I dolori che compaiono prima delle mestruazioni e sono combinati con il dolore nell'addome inferiore possono scomparire se non si consentono effetti irritanti sui capezzoli.

Lo stesso può essere consigliato alle donne in gravidanza. E tutte le ragazze, le donne devono osservare l'igiene del seno, indossare una buona biancheria intima che non si schiaccia e non comprime il torace. In altre questioni, un mammologo esperto ti aiuterà. Puoi e dovresti affrontarlo con il minimo reclamo, anche se il tuo petto fa male, ma i tuoi capezzoli no. Richieste tempestive di aiuto ti aiuteranno a mantenere la tua salute femminile.!

Perché il seno è gonfio e cosa fare

Il motivo per cui il seno è gonfio può essere la sindrome premestruale, lo squilibrio ormonale, la gravidanza e le neoplasie patologiche, fino al cancro del campo del capezzolo.

Il seno gonfio nella seconda metà del ciclo mestruale è diventato la norma per molte donne. L'allargamento mensile del seno non è davvero un motivo per consultare un ginecologo?

Cosa succede se il cambiamento nel loro volume non dipende dal ciclo mestruale o è accompagnato da dolore? È importante che una donna capisca questi problemi, perché la sua salute è in pericolo.

Cause di gonfiore al seno

Le fluttuazioni delle dimensioni e della densità del seno indicano cambiamenti nel corpo di una donna. Possono essere positivi - preparazione al concepimento e al parto o negativi - cambiamenti avversi nella struttura dei tessuti.

Gli esperti distinguono tre ragioni principali per cui il seno delle ragazze si gonfia:

  • cambiamenti ormonali;
  • inizio della gravidanza;
  • cambiamenti patologici.

A volte il problema sorge a causa della selezione impropria di biancheria intima. Un reggiseno che non si adatta alla forma o alle dimensioni restringe i vasi sanguigni. La circolazione sanguigna è disturbata e i tessuti si gonfiano.

Gonfiore del seno sotto l'influenza degli ormoni

L'ingrandimento del seno dopo l'ovulazione (dalla metà del ciclo) è familiare alla maggior parte delle donne. I ginecologi di solito non considerano questo fenomeno come motivo di preoccupazione e lo attribuiscono ai sintomi della sindrome premestruale..

Prima delle mestruazioni, anche il viso, le dita e le dita dei piedi possono gonfiarsi. I sintomi concomitanti spesso diventano: irritabilità, pianto, debolezza, mal di testa.

Quindi perché il seno si gonfia prima delle mestruazioni? Nel mezzo di ogni ciclo mestruale, l'uovo matura nel corpo della ragazza. Da questo momento, il corpo inizia a prepararsi gradualmente per una possibile gravidanza.

La produzione dell'ormone progesterone e delle prostanglandine aumenta. Di conseguenza, le ghiandole mammarie di una donna aumentano e diventano più sensibili e la soglia del dolore del corpo aumenta.

Tuttavia, i ginecologi consigliano di non ignorare la sindrome premestruale fortemente espressa. Se il gonfiore e il dolore nei tessuti del torace causano un grande disagio, dovresti andare per un esame per scoprire la causa..

C'è un'alta probabilità di rilevare problemi con la produzione di ormoni e varie neoplasie pericolose.

Cause di squilibrio ormonale

Gli ormoni sono secreti nel corpo umano per regolare il funzionamento di tutti gli organi. Il meccanismo della loro produzione è molto delicato e armonioso. Tuttavia, molti fattori possono renderlo sbilanciato..

Le cause dell'insufficienza ormonale nel corpo femminile possono essere:

  • prendendo ormoni;
  • trattamento antidepressivo;
  • fatica cronica;
  • vita sessuale irregolare;
  • tensione nervosa;
  • malattie del sistema endocrino;
  • malattia del fegato
  • predisposizione genetica.

Riordinare lo sfondo ormonale non è un compito facile. Tuttavia, lasciare che il problema vada alla deriva è pericoloso, perché possono comparire malattie pericolose per la salute e persino letali.

Ingrandimento del seno durante la gravidanza

Molte donne si preoccupano del perché il loro seno si è gonfiato dopo le mestruazioni. La sindrome premestruale termina sempre con la fine dei giorni critici. Pertanto, la causa del gonfiore del seno nelle prime due settimane del ciclo deve essere ricercata separatamente..

Il gonfiore può verificarsi durante la gravidanza, quando il corpo inizia a prepararsi a nutrire il bambino. La cessazione delle mestruazioni non si verifica sempre. L'allargamento del seno combinato con l'ipersensibilità dei capezzoli, la comparsa di secrezioni liquide da loro e l'oscuramento degli aloni - un'occasione per sottoporsi a un test di gravidanza.

Ingrandimento patologico del seno

Oltre a prepararsi al concepimento e alla gravidanza, l'ingrandimento del seno e la tenerezza possono indicare lo sviluppo della patologia nei suoi tessuti.

Il gonfiore in questo caso viene osservato in modo continuo o periodico. L'inizio della sindrome premestruale spesso aumenta il gonfiore e il disagio. Di quali patologie stiamo parlando?

  • mastopatia La malattia è caratterizzata da un aumento del tessuto connettivo sotto forma di foche palpabili. La mastopatia si verifica spesso con picchi ormonali a causa di stress, infezione genitale, infiammazione degli organi genitali o malfunzionamento delle ovaie. Un segno della malattia diventa spesso dolore e gonfiore dei tessuti circostanti..
  • Fibroadenoma. I tumori ghiandolari si formano nel torace, che si induriscono nel tempo. I noduli creano gonfiore ben definito, ma di solito non fanno male. La causa della malattia non è determinata. Il fibroadenoma porta molto raramente al cancro.
  • Cisti Nella ghiandola mammaria si forma una sacca peculiare con contenuto liquido. Per molto tempo, la cisti non può dichiararsi in alcun modo. Tuttavia, nel tempo, la sua presenza provoca dolore e bruciore. Queste neoplasie spesso portano a suppurazione e infiammazione e richiedono un intervento chirurgico..
  • Lactostasis. Stagnazione del latte nelle madri che allattano. È caratterizzato dalla formazione di compattazione, gonfiore e indolenzimento su uno o due lati.
  • Mastite. Infiammazione derivante da lattostasi a lungo termine. Il seno si gonfia e fa male, la pelle che la copre diventa rossa. La temperatura corporea può aumentare e possono comparire altri sintomi influenzali. In rari casi, la mastite si sviluppa per ragioni non correlate all'allattamento..
  • Cancro. Le fasi iniziali sono asintomatiche. Per un rilevamento tempestivo, è necessario prestare attenzione alla comparsa di asimmetria delle ghiandole mammarie, ai cambiamenti del colore della pelle in questa area e allo scarico dai capezzoli. Il cancro può svilupparsi dalla mastopatia..

Definizione della patologia

L'autoesame aiuta a scoprire perché il torace si gonfia e fa male. È meglio eseguirlo in un momento in cui il sintomo si attenua. Se si avvertono sigilli grandi o piccoli, è necessario organizzare immediatamente una consultazione con un ginecologo. Se non viene rilevato nulla di sospetto, la causa del gonfiore può essere una sindrome premestruale comune.

I ginecologi consigliano alle donne di esaminare le ghiandole mammarie due volte al mese. Per fare questo, mettiti di fronte allo specchio. Innanzitutto, l'aspetto viene valutato a mani basse.

Quindi una mano si alza e si snoda dietro la testa e sta sondando la ghiandola mammaria con le dita su quel lato. Il secondo viene esaminato allo stesso modo. Ulteriore palpazione viene eseguita sdraiata sulla schiena.

Durante un esame domiciliare, prestare attenzione a tali cambiamenti:

  • capezzolo retratto;
  • effetto buccia d'arancia;
  • aree di colore diverso;
  • rientranze o rigonfiamenti sulla pelle;
  • asimmetria;
  • sigilli sotto la pelle;
  • secrezione dal capezzolo.

Conclusione

La salute di una donna è nelle sue mani. L'ignoranza o la negligenza deliberata dei segni di problemi con le ghiandole mammarie non sono esenti da responsabilità. Il gonfiore del seno in alcuni casi suggerisce che il corpo femminile è pronto per il parto.

Ma è importante escludere la presenza di gravi problemi ormonali e patologie nel tessuto mammario. L'esame regolare e l'assistenza medica tempestiva possono aiutare a evitare gravi conseguenze..

Perché i capezzoli fanno male - le cause del dolore negli uomini e nelle donne

È impossibile rispondere inequivocabilmente alla domanda sul perché i capezzoli sono doloranti. Varie cause causano sensazioni così spiacevoli. A volte le sensazioni spiacevoli sono spiegate dalla fisiologia o dal trauma, ma la probabilità di sviluppare patologie gravi non dovrebbe essere esclusa. Pertanto, è necessario stabilire le cause del dolore e, se necessario, condurre un trattamento competente.

Cause di dolore ai capezzoli negli uomini

Possibile moderato dolore fisiologico dei capezzoli negli uomini di età superiore ai 50 anni a causa di una diminuzione della produzione di testosterone nel corpo.

Varie malattie possono provocare dolore ai capezzoli:

  • Ginecomastia, che si sviluppa con un aumento del livello di estrogeni nel corpo maschile - un ormone femminile. Con questa patologia, le dimensioni delle ghiandole mammarie aumentano notevolmente. Ciò porta all'irritazione delle terminazioni nervose..
  • Mastite, che si sviluppa in caso di danno accidentale e infezione da qualsiasi infezione.
  • La patologia più pericolosa è il cancro al seno. Una tale malattia si sviluppa principalmente negli uomini dopo 60 anni. Nella fase iniziale dello sviluppo, la malattia è asintomatica, il che esclude la possibilità di una diagnosi precoce dell'oncologia.

Perché i capezzoli femminili fanno male?

La questione del perché i capezzoli delle donne fanno male è abbastanza rilevante. Tali sensazioni spiacevoli sono osservate con una certa periodicità a causa di processi fisiologici nel corpo femminile.

Prima delle mestruazioni e dopo

Ogni mese prima delle mestruazioni, si verificano cambiamenti nel corpo della donna associati a cambiamenti nel sistema ormonale. Man mano che le uova si sviluppano nel corpo, viene prodotto più estrogeno in quantità maggiori. Ciò porta ad un aumento delle dimensioni delle ghiandole mammarie, che è accompagnato da disagio. I capezzoli diventano molto sensibili, il che provoca dolore con qualsiasi tocco. Se non si verifica la fecondazione, lo sfondo ormonale torna alla normalità, il disagio scompare.

A volte il dolore persiste dopo le mestruazioni. Non è considerata la norma, ma non indica sempre gravi patologie. Provoca l'uso di contraccettivi orali. Il dolore si verifica anche durante improvvise fluttuazioni di peso. In questo caso, l'allungamento della pelle del seno cambia in una certa misura la struttura dei tessuti e provoca dolore.

Una patologia più pericolosa sono i disturbi ormonali, che sono causati da vari fattori. In questo caso, è necessario sottoporsi a visita e trattamento.

Durante la gravidanza

Nei primi mesi di gravidanza, quasi tutte le donne soffrono di dolore ai capezzoli. Questa è la norma a causa di intensi cambiamenti ormonali dopo la fecondazione. Nel mezzo della gravidanza, di norma, il disagio diminuisce, ma allo stesso tempo, il seno continua a crescere di dimensioni e gonfiarsi. Tale preparazione delle ghiandole mammarie per l'allattamento porta a una sensazione di pienezza nel petto. Entro il terzo trimestre, le ghiandole mammarie sono così allungate che i capezzoli non hanno il tempo di adattarsi a questo. Di conseguenza, si verificano microtraumi sulla loro superficie, che causano disagio..

Patologico è considerato dolore ai capezzoli durante la gravidanza, quando è accompagnato da febbre e secrezioni.

Con e dopo l'allattamento

C'è una domanda sul perché i capezzoli sono doloranti durante l'allattamento. Questo è un sintomo piuttosto pericoloso che, senza trattamento, porta a varie complicazioni, quindi, quando appare, consultare un medico per un consiglio.

Le seguenti sono considerate cause molto comuni:

  • violazione delle regole per nutrire il bambino. Questo accade quando la posizione della donna non è corretta o il bambino non afferra correttamente il capezzolo;
  • cura impropria delle ghiandole mammarie. È necessario escludere l'uso di sapone e gel doccia, è anche impossibile disinfettare con soluzioni alcoliche, in quanto ciò porta a un eccessivo asciugamento della superficie della pelle e al verificarsi di crepe nei capezzoli. Indossare biancheria intima spaziosa per prevenire i microtraumi.

Sensazioni dolorose ai capezzoli possono anche apparire sullo sfondo di fattori patologici: mughetto, herpes, psoriasi, mastopatia e oncologia.

I capezzoli dell'adolescente fanno male - deviazione o normale

La norma è considerata un lieve disagio negli adolescenti (ragazze e ragazzi) durante la pubertà. Ciò è dovuto a cambiamenti nell'equilibrio ormonale..

All'età di 12-15 anni, può verificarsi la ginecomastia della pubertà nei ragazzi. La malattia è associata ad un aumento delle ghiandole mammarie. L'allungamento dei tessuti porta a disagio. Questo processo è considerato fisiologico e, di regola, la ginecomastia scompare da sola man mano che cresce. Ma, nonostante ciò, se vengono rilevati tali segni, è necessario consultare un medico, poiché la condizione può essere un sintomo di patologia.

Condizioni e condizioni associate al dolore ai capezzoli

Un sintomo di molte patologie è il dolore ai capezzoli. Pertanto, in caso di disagio, consultare il medico..

Capezzoli doloranti e pruriginosi

Se si verifica anche prurito, questo indica spesso lo sviluppo di una malattia dermatologica. I sintomi principali sono desquamazione e arrossamento della pelle intorno ai capezzoli. Le malattie della pelle più comuni sono l'eczema, la psoriasi, la dermatite atopica. Un dermatologo li diagnostica e li tratta..

Prurito e dolore possono verificarsi nelle donne a causa della selezione impropria di un reggiseno (troppo stretto). Provoca irritazione delle aree sensibili e contatto con materiali sintetici. Reazioni allergiche in uomini e donne.

Il capezzolo sinistro o destro fa male

Quando si verifica dolore nel capezzolo destro o sinistro, questo indica chiaramente lo sviluppo di un processo patologico. Di solito ciò è dovuto a un danno meccanico che ha portato a una violazione dell'integrità dei tessuti.

La mastite provoca dolore. Questa malattia si sviluppa sullo sfondo dell'infezione. È molto pericoloso e richiede un trattamento tempestivo. La mastopatia può anche causare dolore al capezzolo. Causano una maggiore sensibilità dei capezzoli della cisti e altre neoplasie, tra cui oncologiche.

I capezzoli fanno male quando vengono premuti

La causa del dolore quando viene premuta è la mastodinia ciclica. Non è pericoloso e si manifesta pochi giorni prima delle mestruazioni. Non è richiesto alcun trattamento in questo caso. Si consiglia di indossare un reggiseno spazioso che non eserciti pressione durante la compressione del torace.

La mastalgia non ciclica può anche provocare dolore specifico, che aumenta con la pressione. Non è associato a disturbi ormonali, ma è un sintomo di infiammazione o neoplasia. Inoltre, un malfunzionamento del sistema nervoso associato a tensione nervosa o stress può provocare dolore..

A volte la mastopatia, che è una formazione benigna, porta al dolore. Ulteriori sintomi sono sigilli multipli nella ghiandola mammaria..

Dolore al seno nel capezzolo

Il torace può far male per una serie di ragioni che non sono dannose per la salute. Ad esempio, biancheria non selezionata correttamente può causare dolore. La causa della sindrome del dolore può essere il piercing, il tatuaggio e le loro varie modifiche. Tali procedure cosmetiche danneggiano la superficie della pelle e aumentano il rischio di infezione..

Il dolore si osserva durante la gravidanza e durante l'alimentazione del bambino. Nel primo caso, ciò è dovuto alla ristrutturazione ormonale, che inizia immediatamente dopo il concepimento, e nel secondo caso, la causa è la presenza di microtraumi se il bambino non è alimentato correttamente.

Il dolore si osserva nelle ragazze durante la pubertà. Inoltre, un tale sintomo è accompagnato da dolore nell'addome inferiore. Lo sviluppo di mastite può essere sospettato se si verifica disagio in una ghiandola mammaria..

Capezzoli gonfi e dolenti

Il dolore ai capezzoli può essere associato allo sviluppo di tumori mammari benigni e maligni. Le neoplasie possono essere facilmente rilevate indipendentemente nella fase iniziale di sviluppo. Sono piccoli noduli. Successivamente, il colore della pelle può cambiare intorno a loro. Un segno dello sviluppo di tumori oncologici è lo scarico di sangue dai capezzoli. Si può osservare un cambiamento nella loro forma e dimensione. Il forte dolore si verifica quando appare un'eruzione cutanea o una crepa sul petto attorno ai capezzoli.

Cosa fare se i capezzoli sul petto sono molto doloranti

Se il dolore è sorto per la prima volta e le loro cause non sono chiare, dovresti assolutamente consultare un medico. Se il dolore è associato al ciclo mestruale, durante questo periodo è importante ridurre al minimo il contatto con i capezzoli.

Inoltre, puoi ridurre il disagio:

  • docce fresche;
  • biancheria comoda di dimensioni adeguate in materiale naturale;
  • utilizzare dopo la doccia speciali creme emollienti.

Quando una visita dal medico non deve essere rinviata

Urgentemente dovrebbe consultare un medico quando il dolore persiste dopo la fine delle mestruazioni, se si è verificata una gravidanza. Inoltre, il motivo per chiedere consiglio è un cambiamento nella forma e nel colore dei capezzoli, l'insorgenza di foche nel petto, la presenza di spotting. Le cure mediche obbligatorie richiedono la comparsa di crepe e ulcere.

Dolori toracici e capezzoli gonfi

I primi segni di gravidanza prima del ritardo sono tutti individuali. E, naturalmente, il ritardo delle mestruazioni era e rimane il principale segno di gravidanza, e per molti secoli prima della comparsa dei test di gravidanza, questo era l'unico segno chiaro che potresti essere una madre. Ma, da un lato, la ragione del ritardo e, in generale, del "non arrivo" delle mestruazioni può essere un altro fattore: un cambiamento del clima in vacanza, stress, qualsiasi malattia, ma solo il superamento di esami da parte di una ragazza e una lite con genitori o un giovane. D'altra parte, non è così raro che le mestruazioni continuino durante la gravidanza - nel primo mese, specialmente spesso. E con un ciclo irregolare e lungo di 45 giorni, come spesso accade nei giovani, il ritardo inizia a realizzarsi quando l'embrione ha già più di un mese.

Tuttavia, prima la futura mamma apprende della gravidanza - meglio è, non solo per curiosità, ma anche perché solo nelle prime settimane si formano gli organi e i sistemi principali del nascituro, e se in quel momento la madre, che non è consapevole che "Non uno", prende qualsiasi pillola orribile, alcool e tutto indiscriminatamente, il bene non è abbastanza. Pertanto, vale la pena prestare attenzione ai primi segni della gravidanza, che compaiono letteralmente pochi giorni dopo il concepimento.

Nausea e sonnolenza

Uno di questi sintomi è la nausea mattutina. Anche una donna con gastrite capirà immediatamente: questo è qualcos'altro. La nausea appare immediatamente dopo il risveglio ed è di una natura estenuante, invalicabile, che fa masticare all'infinito alcune persone, cercando di soffocare una sensazione spiacevole, "succhiante", ma per qualcuno al contrario, il pezzo non va in gola. Il vomito non sempre accade, e anche a stomaco vuoto, non porta sollievo, come accade con le malattie gastriche.

Il secondo segno può essere debolezza e sonnolenza inspiegabili. Di solito, puoi sempre pensare a una ragione per questa condizione, ma se sospetti una gravidanza, pensaci. Il sonno tira costantemente, indipendentemente dalla notte trascorsa, e se lavori nel turno di notte, la situazione diventa semplicemente insopportabile, qui il folle desiderio di dormire è adiacente alla nausea, anche se prima dovevi lavorare normalmente di notte.

Un altro segno è l'ingrandimento del seno. A volte i capezzoli si scuriscono più tardi, ma il reggiseno diventa improvvisamente a disagio proprio nei primi giorni. Più tardi, la donna avverte fastidio al petto - sembra prudere un po 'e fa un po' male - il suo seno cresce!

Odore e sapore

Un altro primo segno di gravidanza è un cambiamento forte e inaspettato nel senso dell'olfatto. Una donna smette improvvisamente di tollerare odori pungenti, soprattutto di natura costruttiva - la fanno ammalare di più. Anche il gusto può cambiare radicalmente - beh, nessuno mangia il gesso ora, ma all'improvviso vuoi qualcosa di folle, non hai la forza. E se il desiderio di mangiare verdure, verdure può essere spiegato, allora alcuni - niente. L'autore di queste righe ha dato alla luce il primogenito nell'anno olimpico - 1980 - poi la bevanda “Fanta” è apparsa per la prima volta a Mosca, il gusto è divino e ricordo di essermi fermato a OGNI bancarella con la soda e di bere un bicchiere! Impossibile passare! E al lavoro, nel reparto, i miei colleghi mi hanno coperto con i loro corpi - in modo che i pazienti non vedessero (non era accettato di lasciare l'unità di terapia intensiva) - e mi sono pulito le mani tremanti e ho mangiato un'altra arancia. A proposito, quindi mio figlio non ha avuto alcuna diatesi e allergie.

Un altro segno precoce del concepimento normale (anche se non frequente) è un piccolo, "leggero" sanguinamento dalla vagina - non dura a lungo - proprio in quel momento l'ovulo fecondato si attacca all'utero. Questo è tutto ciò che vale la pena prestare attenzione a coloro che sono in attesa di gravidanza.!

Cosa fare se i capezzoli fanno male e le cause più comuni di dolore

Nella pratica clinica, un gran numero di patologie delle ghiandole mammarie sono isolate, che, se non trattate, possono causare gravi complicazioni.

Nei casi in cui una donna ha sia la ferita della papilla destra che quella sinistra, e ha anche segni di una violazione dell'integrità della pelle o di una reazione infiammatoria, è necessario chiedere aiuto a un medico.

Sfregamento

Prima di tutto, devi prestare attenzione al bucato. L'uso di un reggiseno attillato o sintetico può causare lo sfregamento della pelle delicata..

Se il motivo per cui i capezzoli o la pelle del petto fanno male è proprio lo sfregamento, la pelle diventa rossa, si nota gonfiore di dolore o emorragia.

Infezione al capezzolo

Se un'infezione è entrata nel flusso sanguigno attraverso difetti della ferita, i pazienti possono notare febbre, gonfiore dei tessuti e arrossamento. Anche l'ascella può far male.

Se il seno femminile fa male nell'area del capezzolo infetto, è necessario chiarire il motivo dello sviluppo di questa condizione ed eliminarlo il prima possibile.

Il motivo potrebbe essere l'uso di piercing, la formazione di crepe nel processo di alimentazione, la pettinatura con allergie o lo sfregamento. La scelta della terapia dipende dal patogeno.

Allergia o dermatite atopica

Il dolore nell'area dell'areola del capezzolo può essere associato ad una maggiore sensibilità del corpo a fattori esterni. Il capezzolo inizia a ferire mentre il processo allergico progredisce.

Nelle fasi iniziali, non è pronunciato: sulla superficie della pelle si possono rilevare arrossamenti, gonfiori o eruzioni cutanee di natura polimorfica.

Una sindrome del dolore pronunciata è associata a dermatite atopica causata da allergie. Si manifesta come una violazione dell'integrità della pelle e successiva infezione (in assenza di trattamento).

Se una donna ha dolore al seno e ai capezzoli e allo stesso tempo c'è un modello di aspetto e scomparsa della sensibilità, è necessario identificare un possibile allergene che provoca la malattia.

I patogeni più comuni di una reazione allergica:

  • detersivi;
  • ammorbidenti per tessuti;
  • cosmetici, profumi;
  • lino sintetico.

Dolore al capezzolo dopo il sesso

Forse per capire perché i capezzoli fanno male al petto, è necessario scoprire la natura dell'attività sessuale. L'area dell'areola è l'area più sensibile della ghiandola mammaria. Un contatto sessuale eccessivo può causare lesioni al capezzolo a causa di una forte compressione o attrito della zona del torace..

Meno spesso, il disagio provoca un flusso sanguigno eccessivo ai capezzoli quando una donna è eccitata.

Gravidanza e allattamento

Durante la gravidanza, c'è un cambiamento nel background ormonale con un aumento del volume del tessuto ghiandolare e la secrezione di progesterone. I sintomi si sviluppano principalmente nelle fasi iniziali.

Per scoprire perché una donna ha un dolore alla papilla, è necessario chiarire le caratteristiche del processo di allattamento. Durante l'alimentazione, i sintomi dolorosi sono causati da danni alla pelle del bambino con formazione di crepe o violazione dell'allattamento, causata da un'insufficiente decantazione.

Dolore e mestruazioni nelle donne

Spesso, le ragazze soffrono di capezzoli prima dell'inizio delle mestruazioni, nonché quando le ovaie sono compromesse. La sindrome del dolore è acuta, in alcuni casi c'è una sensazione di bruciore. Questa clinica è causata da un aumento della produzione di progesterone e dall'ingorgo del tessuto ghiandolare..

Non è richiesto l'uso di droghe, poiché i sintomi scompaiono da soli con la comparsa di spotting. Tuttavia, se il torace inizia a ferire costantemente durante le mestruazioni, è necessario consultare un medico, poiché questo è un sintomo di mastopatia fibrocistica.

Contraccezione orale

L'uso di farmaci ormonali a volte porta al fatto che le donne soffrono di papille, causando un grave disagio. I sintomi iniziano a disturbare il paziente principalmente nei primi mesi di assunzione di contraccettivi orali. In questo caso, la quantità di ormoni influenza la condizione..

I reclami vengono spesso formulati da pazienti che usano dosaggi elevati..

I cambiamenti nelle ghiandole mammarie sono associati alla ritenzione idrica nei tessuti, al loro ingorgo e compressione delle fibre nervose, provocando lo sviluppo del dolore ai capezzoli. Di norma, il capezzolo smette di ferirsi da solo, dopo diversi cicli di regolare uso contraccettivo orale.

Se i reclami persistono, potrebbe essere necessario interrompere la terapia.

Danno

Nei casi in cui il capezzolo destro o sinistro fa male, è necessario escludere l'effetto traumatico. Anche un lieve colpo può provocare dolore. In assenza di dati sull'anamnesi e di manifestazioni concomitanti, è difficile identificare la causa.

Se abrasioni, tracce di ematoma e gonfiore sono visibili sulla superficie del capezzolo, è necessaria un'ecografia.

Per il trattamento, è possibile utilizzare unguenti con un meccanismo d'azione risolvente, nonché agenti curativi..

Ragioni neurologiche

Nella pratica clinica, ci sono spesso casi in cui una donna si lamenta che fa male un capezzolo destro o sinistro. Inoltre, ulteriori metodi diagnostici non rivelano cambiamenti patologici nei tessuti.

La causa può essere la nevralgia della colonna vertebrale toracica e una violazione dell'innervazione, provocata da pizzicamento o infiammazione delle fibre nervose.

In questo caso, è necessario un neurologo per trattare i sintomi..

Pubertà

Molti adolescenti hanno dolorosamente i capezzoli. La ragione in questo caso è fisiologica, poiché durante la pubertà c'è un cambiamento nei livelli ormonali. Spesso i livelli ormonali sono instabili.

La concentrazione di estradiolo, prolattina e progesterone aumenta, il che porta a una rapida crescita del tessuto ghiandolare nel torace.

I capezzoli e il tessuto ghiandolare iniziano a crescere attivamente, causando la comparsa di dolore. Il capezzolo smette di ferire dopo il ripristino della funzione mestruale.

Dolore muscolare che colpisce i capezzoli

Spesso, la comparsa di disagio nel capezzolo è associata alla mialgia. L'infiammazione delle fibre muscolari e lo sviluppo del dolore causato da un sovraccarico possono avere un decorso simile con la patologia delle ghiandole mammarie. Il rafforzamento dei sintomi si osserva con un cambiamento nella posizione del corpo o nell'attività fisica.

Per il trattamento vengono utilizzati antidolorifici e farmaci con effetto riscaldante o antispasmodico.

Fattori psicologici

La comparsa di disagio nel capezzolo è anche associata a fattori psicologici. Può ammalarsi sullo sfondo di effetti stressanti, disturbi depressivi e anche a causa di sovraccarico.

I pazienti sperimentano anche mastopatia quando usano farmaci appartenenti al gruppo antidepressivo..

Stagione fredda

La causa del dolore ai capezzoli in alcuni casi è l'esposizione a basse temperature. La pelle sensibile si danneggia facilmente e si secca dopo l'ipotermia.

Per prevenire tali sintomi, è necessario idratare la pelle ogni giorno e scegliere biancheria intima morbida e calda, che elimina l'ipotermia.

Piercing

I capezzoli possono anche ammalarsi quando i dotti del latte vengono perforati, perché durante la manipolazione, le fibre nervose vengono danneggiate. La violazione della sensibilità e l'innervazione porta allo sviluppo del dolore ai capezzoli. Soprattutto, questo problema dopo le forature infastidisce le madri che allattano..

Patologia mammaria

Un leggero dolore o un forte dolore al capezzolo possono essere causati da processi benigni o maligni..

Il motivo potrebbe risiedere solo nell'infiammazione dell'epidermide, ma a volte il disagio può essere causato da malattie molto più gravi che un medico deve identificare.

Cancro al seno o morbo di Paget

Il cancro al seno si verifica in pazienti di età diverse. Le donne con disturbi ormonali, effetti traumatici o una storia gravata sono più suscettibili al suo sviluppo..

Con un processo maligno, i capezzoli o le parti periferiche possono far male. Mentre la malattia progredisce, la compattazione avviene senza contorni chiari. Nei casi più gravi, la formazione diventa evidente all'esame e i linfonodi aumentano.

mastopatia

Sensazioni spiacevoli nel capezzolo e una sensazione di dolore si verificano con formazioni di volume benigne. Questi includono fibromi, cisti e aree di fibrosi locale. Con un aumento delle dimensioni del focus patologico, la questione della puntura o della rimozione chirurgica viene risolta.

La differenza chiave dal cancro è che il tessuto normale diventa più denso e non degenerato, come in una formazione maligna che si comporta in modo aggressivo verso le cellule del corpo.

Mastodinia e mastalgia

Il disagio e il disagio ciclici nel capezzolo sono associati a uno squilibrio ormonale dovuto a un malfunzionamento della ghiandola surrenale o della tiroide. I pazienti notano ingorgo delle ghiandole mammarie e maggiore sensibilità, le aree del torace iniziano a fare male.

Prima di iniziare il trattamento, è necessario identificare la causa iniziale di questi sintomi. La terapia è selezionata in base a metodi diagnostici aggiuntivi.

Le cause e i sintomi della mastalgia comprendono eczema, candidosi, herpes o impetigine..

Altri motivi

La comparsa di sensazioni spiacevoli nella zona del capezzolo può essere causata da patologie in altri organi e sistemi. Il quadro clinico, simile all'aspetto del dolore nel capezzolo o nel torace, si sviluppa con angina pectoris, malattie polmonari ed epatiche. Cerca altri cambiamenti nel benessere e nei sintomi..

Quando vedere un dottore

Se c'è un dolore al petto, in ogni caso, devi cercare l'aiuto di un medico, poiché spesso la ragione risiede nella fase iniziale della mastopatia fibrocistica.

Particolare attenzione a tali sintomi vale la pena prestare attenzione alle donne di età superiore ai 35 anni..

La comparsa di una forte asimmetria e un cambiamento nell'uniformità del colore è anche una ragione seria per contattare un mammologo.

Tipo di dolore

La natura del dolore può essere:

Intensità

L'intensità del dolore nel capezzolo e nella ghiandola è divisa in:

  • acuto
  • media intensità;
  • manifestazione di disagio nelle ghiandole mammarie.

Condizioni di accadimento

Dolore al capezzolo, a seconda delle condizioni di insorgenza:

  • alzarsi a riposo;
  • provocato da infortuni;
  • apparire durante l'assunzione di farmaci;
  • derivante da un cambiamento nel background ormonale, anche durante la gravidanza e l'allattamento.

Localizzazione

A seconda della posizione del dolore nel capezzolo, potrebbero esserci:

  • bilaterale;
  • senso unico;
  • cinture totali;
  • localizzato in una delle piazze della ghiandola mammaria.

Periodicità

Per frequenza è diviso in:

Se gli aloni iniziano a ferire ciclicamente, di volta in volta, ciò può indicare la presenza di una malattia.

Sintomi aggiuntivi

Ulteriori sintomi includono:

  • deformazione della ghiandola e dei tessuti circostanti;
  • la presenza di una reazione infiammatoria;
  • condizione dei linfonodi;
  • benessere generale.

Come sbarazzarsi del dolore

Per capire cosa fare se i tuoi capezzoli sono doloranti, devi scoprire la causa di questi sintomi contattando un medico per chiedere aiuto. L'autotrattamento è vietato a causa dell'elevato rischio di complicanze. Cambia la biancheria intima e l'abbigliamento per un'area sensibile più comoda e non disturbante.

Se il dolore non scompare, non rimandare la visita al mammologo.

Trattamento dei capezzoli durante l'allattamento

Nelle fasi iniziali del trattamento della mastite in una madre che allatta, viene utilizzata la decantazione. Se il torace non smette di ferire, prescrivi antibiotici, farmaci che sopprimono l'allattamento e farmaci da lanolina con un effetto antinfiammatorio.

Per il trattamento di crepe, possono essere prescritti pomate con effetto curativo o cuscinetti protettivi.

Rimedi popolari

I rimedi popolari più comuni includono ricino o burro. I mezzi possono essere usati come impacchi o per la lubrificazione immediatamente prima dell'alimentazione. Il succo di aloe può eliminare l'infiammazione, i difetti della ferita e il disagio.

Prevenzione

Le misure preventive volte a prevenire il dolore ai capezzoli includono:

  • Igiene quotidiana.
  • Selezione di biancheria adatta alle dimensioni e alle condizioni meteorologiche. La preferenza dovrebbe essere data ai prodotti realizzati con materiali naturali..
  • Trattamento delle malattie della pelle sotto la supervisione di un medico in conformità con tutte le raccomandazioni prescritte.
  • Esame regolare. Metodi comuni per l'esame delle ghiandole mammarie includono mammografia ed ultrasuoni.
  • Precedenti trattamenti medici per i primi sintomi della malattia.

Norme igieniche

Per prevenire le malattie della pelle, nonché i danni alle ghiandole mammarie e ai capezzoli, è necessario prestare particolare attenzione alla loro igiene.

Per questo, si consiglia al paziente:

  • Scegliere la biancheria da materiali naturali, senza tazze strette e aree che possono portare allo sfregamento.
  • Lava quotidianamente il seno con acqua calda, non usare salviette o altri detergenti per la pelle dura.
  • Utilizzare solo asciugamani morbidi e puliti. I prodotti duri possono danneggiare la delicata pelle dei capezzoli..
  • Evitare l'eccessiva sudorazione e irritazioni dovute al sudore sotto il petto. Per fare ciò, è necessario selezionare la biancheria in base alle condizioni meteorologiche..

Ascolta la tua sensazione, il petto non inizia a far male proprio così. In caso di fastidio al torace o dolore al capezzolo, è necessario consultare un medico nelle prime fasi e iniziare il trattamento dopo una diagnosi approfondita.