Principale / Assorbente interno

Cos'è la menopausa nelle donne? Definizione, sintomi, a che età inizia?

Il corpo umano è un meccanismo unico in cui medici e scienziati non l'hanno ancora capito. Letteralmente mezzo secolo fa, il corpo femminile e alcuni dei suoi derivati ​​erano coperti da un velo di segreti e domande. Non lo hanno detto ad alta voce, hanno solo sussurrato e indovinato.

Ora quasi ogni donna in un paese in via di sviluppo sa cosa sono le mestruazioni, la fertilità, l'ovulazione e la menopausa. Ma, sfortunatamente, se si “scava” un po 'più a fondo nella propria conoscenza, non tutti saranno in grado di rispondere a domande riguardanti argomenti “femminili”. E questo significa che a volte una donna non ha il tempo di prepararsi completamente per un determinato periodo di vita. Da qui la paura, il panico e persino la depressione.

In questo articolo parleremo in dettaglio della menopausa, perché è questo periodo della vita delle donne che causa più ansia e domande.

Il concetto di menopausa e il suo stadio

Climax è un periodo di cambiamenti ormonali nella vita di una donna matura. Prima o poi, arriva a tutti. Il corpo invia un segnale che le ovaie stanno completando il loro ciclo fertile e non producono più uova.

Fase della menopausa in età

Poiché la menopausa è in primo luogo un cambiamento ormonale, quindi, insieme alla perdita di fertilità, una donna perde la sua bellezza naturale. In altre parole: invecchiare. Ma non farti prendere dal panico in anticipo, ma non è necessario creare illusioni che ciò non ti influenzerà. Prima di andare nel panico o fare conclusioni affrettate, leggi attentamente questo articolo e vedrai che tutto non è così spaventoso come sembra.

Circa il 70% delle donne ritiene che si verifichino cambiamenti ormonali in un paio d'anni. Questo non è vero. Climax può durare 15 anni e solo allora il corpo cesserà completamente la funzione riproduttiva. Cioè, le ovaie si "asciugheranno". Ma al suo primo stadio, hai anche la possibilità di rimanere incinta. Tuttavia, questo è irto di gravi conseguenze per te e il tuo feto..

I ginecologi distinguono tre fasi della manifestazione della menopausa. Ognuna di queste fasi dura da 5 a 10 anni, a seconda dello stato del tuo corpo e della quantità iniziale di ormoni secreti. Queste fasi includono premenopausa, menopausa e postmenopausa. Ognuno di essi è caratterizzato da determinati sintomi, ma non sempre si manifestano in modo chiaro e vivido..

Fasi della menopausa

Sono note tre fasi della menopausa, che si manifestano in diversi periodi della vita in modi diversi. È necessario prestare attenzione a ciascuno di essi, poiché l'ulteriore stato, benessere e conforto della vita dipendono dalle tue azioni..

Periodo 1 - Premenopausa

È tempo di prestare molta attenzione alla tua salute. Di norma, il palcoscenico inizia nelle donne dai 40 ai 45 anni e può durare fino a 10 anni. In questo momento, la probabilità di rimanere incinta è estremamente piccola, ma è ancora lì. Tuttavia, questa non è una buona idea..

Non appena si notano cambiamenti nel corpo caratteristici del periodo iniziale della menopausa, consultare un ginecologo in modo che nomina la terapia sostitutiva. Altrimenti, se lasci andare le cose alla deriva e agiti la mano, la premenopausa può influire negativamente sullo stato del tuo sistema nervoso, del tessuto osseo e del sistema cardiovascolare..

I primi segni di premenopausa:

  • instabilità mestruale (le mestruazioni arrivano dopo o prima, c'è un numero instabile di giorni);
  • minzione frequente;
  • eccessiva sensibilità al freddo o al caldo;
  • aumento di peso (può essere leggero);
  • deterioramento della pelle.

Periodo 2 - Menopausa

Durante questo periodo, è sicuro di dire che una donna non ha più la capacità di dare alla luce bambini. Si avvicina a 50 anni e più precisamente nel periodo 49–55 anni. Una donna vede cambiamenti interni ed esterni che comporta una mancanza di progesterone e le ovaie iniziano ad aggrottare le sopracciglia.

Il segno più evidente della menopausa sono le cosiddette vampate di calore. Questa è una reazione del sistema nervoso che controlla il trasferimento di calore nel corpo. Le maree durano solo un paio di minuti, quindi inizia uno stato normale. In questo momento, la donna sente disagio, c'è una pressione nella testa, un battito cardiaco accelerato e appare un leggero sudore. In tali momenti, è meglio sedersi, calmarsi e respirare profondamente.

  • mancanza di mestruazioni;
  • invecchiamento cutaneo;
  • maree;
  • mancanza di lubrificazione nella vagina (il sesso diventa più difficile, anche se ancora lo vuoi);
  • fragilità ossea.

Periodo 3 - Postmenopausa

Questo stadio inizia nelle donne a circa 55 anni e dura fino a quando le ovaie si fermano completamente (circa 6 anni). Dopo questo periodo, possiamo dire con certezza che la donna è anziana. Se non vuoi sembrare una "nonna", devi monitorare la tua salute, visitare regolarmente un ginecologo ed endocrinologo, praticare sport, mangiare bene e condurre uno stile di vita sano. Anche se è meglio avviarlo il più presto possibile.

  • il pube scende;
  • scompare completamente la lubrificazione nella vagina;
  • diradamento dei capelli;
  • la vista si deteriora;
  • il peso corporeo sta crescendo.

Non appena senti un cambiamento nel corpo, consulta il tuo medico. In questo caso, sarai in grado di posticipare la tua vecchiaia per un breve periodo..

Come riconoscere la menopausa?

Abbiamo già parlato dei primi sintomi della menopausa. Ma non è sempre possibile notare i primi sintomi basandosi esclusivamente sul proprio benessere. Inoltre, l'età di una donna non dice sempre che ha una menopausa, perché succede presto o tardi. Climax può venire e non manifestarsi inizialmente.

Pertanto, dopo 40 anni è importante sottoporsi regolarmente a test ormonali che aiuteranno te e il tuo medico a monitorare accuratamente i progressi della menopausa e a prescrivere il giusto trattamento. L'inizio della menopausa è particolarmente evidente nella totale mancanza di interesse per la vita intima con un coniuge. Se lo volevi a volte, ora anche se lo desideri, non è così semplice.

Sintomi della menopausa

I sintomi in ogni donna possono manifestarsi individualmente. Tutto dipende dal tuo corpo. I sintomi più sorprendenti e comuni includono:

  • Ormoni "saltanti" (gli indicatori al mattino e alla sera sono molto diversi);
  • maree;
  • instabilità nervosa (costante cambiamento di umore);
  • mancanza di desiderio sessuale;
  • periodi instabili;
  • deterioramento della pelle.

Un presagio di menopausa può anche essere una mancanza di desiderio per gli uomini. Ecco perché alle nonne non importa come sono vestite, se solo fosse caldo e comodo. Ma questo può essere evitato semplicemente monitorando la tua salute. Climax è solo un periodo di vita, non la fine del mondo!

Se noti tutti questi sintomi prima dei 40 o successivi 55 anni, è probabile che cadrai sotto una piccola percentuale di donne con menopausa precoce o tardiva.

Cause della menopausa precoce e tardiva

Le cause della menopausa precoce o tardiva possono essere una predisposizione ereditaria e gravi disturbi ormonali nel tuo corpo..

Le donne a rischio per la menopausa precoce sono quelle che:

  • Patologia tiroidea (diabete, obesità).
  • Malattie ginecologiche (incluso oncologiche).
  • Aborti frequenti.
  • Stress regolare.
  • Stile di vita non salutare (cattive abitudini, mancanza di sonno, inosservanza del lavoro e riposo).

Se una donna inizia la menopausa più vicina ai 60 anni, allora è considerata in ritardo. Da un lato, questo è buono, ma solo nel caso di una predisposizione genetica. Altrimenti, può parlare di gravi malattie, inclusa l'oncologia..

Le maree

Le vampate di calore sono il sintomo più frequente e sorprendente che spaventa tutte le donne. Si verifica durante la menopausa e la postmenopausa. Dura non più di un paio di minuti, e se non ne hai sentito parlare, la sua manifestazione potrebbe anche spaventarti.

Le maree si manifestano principalmente come segue:

  • leggera torbidità;
  • febbre nella parte superiore del corpo;
  • arrossamento del viso e del torace;
  • spesso accompagnato da sudorazione e palpitazioni;
  • può verificarsi ansia.

Le maree non sono pericolose per la salute, ma molto spiacevoli per qualsiasi donna. Ci sono una serie di ragioni che possono aggravare la sua manifestazione o rendere le vampate di calore un ospite normale nella tua vita. Questi motivi includono:

  • Forti esperienze emotive.
  • Mangiare cibi piccanti, caffè e alcool.
  • Supplementi per la dispersione del metabolismo e alcuni altri farmaci.
  • Abbigliamento troppo caldo o stanza soffocante (autobus pieno in estate).
  • Alcune malattie.

La manifestazione delle maree può essere facilitata eliminando le ragioni di cui sopra per la loro esacerbazione. Se ti tormentano costantemente o causano grave disagio, il medico dovrebbe prescrivere farmaci che mirano ad eliminare i sintomi..

Trattamento e prevenzione della menopausa

Climax non è una malattia. Questo è un processo naturale nella vita di ogni donna. Prima o poi verrà. Puoi provare ad alleviarne i sintomi e migliorare o mantenere la qualità della tua vita..

In senso buono, è meglio prevenire al più presto le manifestazioni della menopausa. Bene, se ci pensi all'età di 35 anni. Ma non è mai troppo tardi per iniziare. Uno stile di vita sano gioverà a chiunque a qualsiasi età..

La prevenzione della qualità è composta da 3 componenti:

1) corretta alimentazione.

Il corpo inizia a immagazzinare i grassi e il corpo guadagna massa. Pertanto, è importante mangiare cibo di qualità, cioè uno che ti gioverà:

  • carne magra o pollame;
  • frutti di mare;
  • frutta;
  • verdure;
  • uova, ricotta.

Dimentica fast food, torte grasse e torte spazzatura. Ricorda la regola d'oro del piatto: 70% - verdure, 20% - proteine ​​(pollo, pesce, carne), 10% - carboidrati (contorno).

2) Attività fisica.

Può essere lunghe passeggiate nel parco o fitness leggero. Anche un esercizio di 20 minuti al mattino farà. La cosa principale è la regolarità. Troppo zelante, se hai già condotto uno stile di vita sedentario prima non è necessario. Iscriviti per una piscina, yoga o ginnastica comune.

3) Terapia sostitutiva.

In altre parole, il trattamento con farmaci speciali. Ma non automedicare! Fai tutto con il permesso del tuo medico.

preparativi

Sulla base di ricerche e analisi, il medico dovrebbe prescrivere farmaci ormonali sostitutivi che il tuo corpo ha quasi smesso di distribuire. Di norma vengono prescritti rimedi erboristici o omeopatici. I farmaci ormonali sono molto più gravi e sono prescritti solo quando necessario..

Ti consigliamo di rivolgere la tua attenzione alle preparazioni a base di erbe, poiché l'omeopatia è ancora un'area controversa in campo medico. In altre parole, l'omeopatia può essere definita un placebo..

Le preparazioni a base di erbe più popolari sono Tsi-Klim, Feminal, Klimadion.

Ogni periodo della vita è bello e unico a modo suo. Sì, la menopausa significa che il tuo corpo non è più in grado di produrre prole. Ma come ti senti internamente è anche un indicatore della tua giovinezza emotiva o della vecchiaia. Dipende tutto da te!

Un uomo invecchia quando smette di svilupparsi e di essere coinvolto in qualcosa. Di regola, le donne sulla cinquantina non hanno tempo di annoiarsi! Lì, i nipoti stavano aspettando il gioco, ed è tempo di iniziare a viaggiare e finalmente realizzare i loro sogni!

La menopausa precoce e il suo trattamento

Ultimo aggiornamento: 05/06/2020

Il contenuto dell'articolo

La graduale estinzione della funzione riproduttiva nelle donne (menopausa o menopausa) si verifica in genere a 45-55 anni. Tuttavia, a volte la cessazione delle mestruazioni e la comparsa di sintomi concomitanti della menopausa si verificano in giovane età - circa 30-40 anni. In tali casi, stiamo parlando della menopausa precoce nelle donne. Come si caratterizza questo fenomeno e cos'è? Qual è la ragione del suo aspetto? Quali sono gli effetti, i sintomi e il trattamento della menopausa precoce nelle donne? Tale condizione è pericolosa per la salute? Puoi scoprirlo da questo articolo del ginecologo O.A. Hartleb.

Che cos'è una menopausa precoce e qual è il meccanismo del suo sviluppo?

La ristrutturazione del corpo e la sua preparazione per la menopausa (Climax) iniziano con un cambiamento nel background ormonale. L'inizio dei sintomi della menopausa precoce nelle donne di 30-40 anni è dovuto a una diminuzione della produzione di ormoni sessuali - estrogeni e progesterone (Progesteronum).

Per qualche tempo (circa 1-2 anni) dopo l'inizio della menopausa, i singoli follicoli maturano nelle ovaie, tuttavia, il loro numero è insignificante e il follicolo dominante non matura. Si ritiene che alcuni anni prima dell'inizio della menopausa, una diminuzione dei livelli di estradiolo e progesterone causi cicli mestruali anovulatori: in circa la metà di essi non c'è ovulazione.

La cessazione della maturazione follicolare nelle ovaie porta a una graduale diminuzione della frequenza e dell'intensità del flusso mestruale. Se le mestruazioni sono assenti per un anno o più, stiamo parlando di amenorrea e della menopausa che l'ha causata. Questo fenomeno è considerato del tutto normale se inizia tra 45 e 55 anni..

Durante la menopausa, gli organi pelvici subiscono cambiamenti. Nelle ovaie si osserva una diminuzione dell'attività del tessuto secernente ormoni, il peso e le dimensioni delle ovaie diminuiscono di circa 2 volte, i vasi sanguigni vengono sottoposti a degenerazione ialina (appare una speciale sostanza proteica vetrosa in essi, il lume dei vasi si restringe, la circolazione sanguigna è disturbata). Per quanto riguarda l'utero, vale la pena notare il graduale assottigliamento dei suoi strati: l'endometrio (endometrio) e il miometrio (miometrio). Per questo motivo, la dimensione dell'organo è ridotta. Le tube di Falloppio subiscono cambiamenti: il loro strato muscolare si assottiglia e si trasforma in tessuto connettivo e il lume si riduce.

Le modifiche si applicano alla vagina. Il suo lume è accorciato, si restringe, il modello vaginale viene gradualmente levigato, il volume di lubrificazione naturale è ridotto. A causa della riduzione del muco vaginale, che normalmente svolge funzioni protettive, è possibile una violazione dell'acidità e della microflora vaginale, che può portare allo sviluppo di malattie infettive e infiammatorie.

Menopausa precoce: cosa è importante sapere sulla menopausa, video

VERTEX non è responsabile per l'accuratezza delle informazioni presentate in questo video. Fonte: AiFvision

Menopausa precoce nelle donne: cause

Tra le cause della menopausa precoce ci sono le seguenti:

  • Eredità. Se una donna ha parenti stretti che hanno una storia di sintomi di menopausa prematura, è probabile che questa tendenza le sarà trasmessa.
  • Accelerazione veloce. L'inizio precoce della pubertà nelle ragazze (la prima mestruazione può verificarsi già dagli 8 ai 10 anni) è irto di esaurimento prematuro delle ovaie. Ciò porta a un cambiamento nel livello di progesterone ed estrogeni, influenzando i processi di maturazione delle uova.
  • Rimozione chirurgica degli organi pelvici. A volte in donne abbastanza giovani per una ragione o per l'altra (presenza di tumori, lesioni interne, rottura della cisti, processi purulenti nelle appendici, una gravidanza ectopica che si sviluppa nell'ovaio), diventa necessario rimuovere l'utero, le ovaie o parti di esse. Ciò porta a sintomi della menopausa artificiale..
  • Esaurimento generale del corpo causato da stress, dieta squilibrata, fame. Se una giovane donna soffre di malnutrizione costante, si sottopone regolarmente a diete rigorose o è in uno stato di stress cronico, aumenta la probabilità di menopausa precoce.
  • Chemioterapia, radioterapia. Poiché questi cicli di trattamento influiscono non solo sulla neoplasia, ma anche su tutti i sistemi del corpo, i farmaci chemioterapici (in particolare il CMP) causano l'insorgenza della menopausa prematura in circa la metà dei casi.
  • Smoking. Se una donna fuma un gran numero di sigarette al giorno (fino a 1 pacchetto), è a rischio e può diventare una vittima della menopausa in giovane età.

Sintomi della menopausa in una donna in tenera età

Tutti i sintomi della menopausa prematura possono essere suddivisi in tre gruppi in base al momento del loro aspetto. Assegna i sintomi precoci, medi e tardivi della menopausa.

Tra i primi segni della menopausa precoce nelle donne, si notano i seguenti:

  • Le maree Una donna avverte improvvisamente un attacco di calore a breve termine, la pelle del viso, del collo e delle mani diventa rossa, il battito cardiaco accelera, possono comparire vertigini e nausea. Quindi sulla pelle compaiono gocce di sudore freddo, si verificano brividi. L'attacco di solito dura non più di qualche minuto e se ne va da solo.
  • Tachicardia, iper- o ipotensione, instabilità della pressione sanguigna. Gli estrogeni hanno un benefico effetto protettivo sul tono del cuore e dei vasi sanguigni. Quando il loro livello diminuisce, si possono osservare alterazioni del ritmo cardiaco a riposo, dolore al cuore, vertigini e mal di testa dovuti a una diminuzione del tono dei vasi sanguigni..
  • Instabilità emotiva. Irritabilità, pianto e aumento dell'ansia sono sintomi tipici della menopausa precoce nelle donne di età compresa tra 30 e 40 anni..
  • Diminuzione del desiderio sessuale. Gli estrogeni formano in gran parte la libido, contribuiscono al comportamento civettuolo e al flirt, quindi la loro mancanza può causare disturbi nella vita intima. Questo sintomo della menopausa prematura spesso colpisce non solo le donne, ma anche i loro partner.

Il secondo gruppo di sintomi della menopausa in tenera età include quanto segue:

  • I problemi con l'incontinenza urinaria sono causati da una diminuzione dei livelli di estrogeni, a causa della quale la membrana mucosa dell'uretra diventa più sottile, le sue pieghe individuali vengono levigate. Come risultato di tali cambiamenti, il lume dell'uretra non è abbastanza pieno, il che provoca la minzione involontaria (specialmente durante la tosse, il riso, il sollevamento di oggetti pesanti).
  • Il doloroso processo di deurinazione è dovuto a processi atrofici che colpiscono le pareti della vescica, dell'uretra e della vagina.
  • Sensazione di secchezza nella vagina, dolore durante i rapporti sessuali. Quando i livelli di estrogeni diminuiscono, il volume del muco vaginale naturale diminuisce, le pareti vaginali diventano più sottili, meno elastiche e più sensibili ai microtraumi. Tutto ciò porta a una sensazione di secchezza e disagio durante l'intimità..
  • Cambiamenti nelle condizioni di pelle, capelli, unghie. Gli estrogeni proteggono il corpo dall'invecchiamento precoce, grazie al quale vengono preservati l'elasticità e la compattezza della pelle, la lucentezza dei capelli e la forza delle unghie. Durante la menopausa, la pelle diventa più secca, le rughe si formano su di esse, i capelli si spezzano, cadono, perde il suo pigmento naturale e inizia a diventare grigio, le unghie diventano più fragili ed esfolianti.

Non sono sempre presenti, quindi sarebbe più ragionevole attribuirli alle possibili conseguenze della mancanza di trattamento per la menopausa precoce.

A cosa può portare la prima menopausa?

Qual è il pericolo della menopausa precoce?

Quali sono le conseguenze della menopausa prematura se non presti attenzione alle sue manifestazioni e non le tratti?

  • Osteoporosi. Una diminuzione del livello di estradiolo comporta una diminuzione della produzione di calcitonina, l'ormone tiroideo coinvolto nel metabolismo del calcio. Il risultato è una lisciviazione graduale del calcio dal tessuto osseo, le ossa diventano più fragili e soggette a fratture..
  • Violazioni dei processi metabolici. Una diminuzione del livello degli ormoni sessuali porta a una violazione dei meccanismi metabolici. Ad esempio, con la menopausa, sono possibili interruzioni del metabolismo lipidico, che possono portare alla deposizione di colesterolo sulle pareti dei vasi sanguigni e alla comparsa di placche.
  • Malattie autoimmuni (tiroidite autoimmune di Hashimoto, diabete). I problemi con il funzionamento della ghiandola tiroidea (tiroidite, iper- e ipotiroidismo (ipotiroidosi) sono causati da nuove condizioni per il funzionamento della ghiandola pituitaria. Per quanto riguarda la possibilità di sviluppare il diabete nella prima menopausa, è causato da un cambiamento nel pancreas e dall'ipersecrezione dell'apparato insulare, che a sua volta può essere causata da aumento dell'escrezione di adenoipofisi dell'ormone pancreatotropico (adenoipofisi).
  • Menopausa nevrosi, depressione. I cambiamenti nell'ipotalamo e una diminuzione del livello degli ormoni sessuali possono causare irritabilità, pianto, alterazioni dell'umore, apatia: tutti questi sono segni di nevrosi da menopausa. Il pericolo di questa condizione risiede nel fatto che quando la funzione riproduttiva svanisce, una donna ancora abbastanza giovane può iniziare a sentirsi inferiore. La situazione è aggravata se la menopausa inizia presto, prima della nascita del bambino.
  • Sovrappeso, obesità. Stock di grasso sottocutaneo, a causa del quale la figura ha un contorno morbido femminile - il merito degli estrogeni. Quando il loro livello diminuisce e si verificano cambiamenti nei processi metabolici, il corpo inizia a immagazzinare grasso in modo intensivo. Questo può portare ad un aumento di peso: di solito nel primo anno di menopausa, una donna può guadagnare circa 2 kg (soggetto alla dieta precedente e all'apporto calorico giornaliero).
  • La possibilità di sviluppare processi patologici negli organi del sistema riproduttivo. Una diminuzione dei livelli di estrogeni comporta un deterioramento delle difese dell'organismo, a causa del quale possono comparire segni di malattie croniche, nonché nuove malattie. In particolare, durante la menopausa, aumenta il rischio di varie malattie infiammatorie e infettive, nonché di neoplasie, che colpiscono principalmente gli organi pelvici e il torace. Le giovani donne che devono affrontare il problema della menopausa prematura devono tenere presente che sono a rischio. Al fine di identificare possibili malattie nel tempo (fibromioma, carcinoma mammario, endometriosi (endometriosi), salpingite (salpingite), vaginite (vaginite), ecc.), È necessario visitare regolarmente un ginecologo e mammologo, sottoporsi a visita ed ecografia degli organi pelvici.

Trattamento dei segni della menopausa precoce: ormoni con menopausa precoce

Nonostante il fatto che la maggior parte dei cambiamenti climaterici siano di natura atrofica, con un trattamento adeguato, le loro manifestazioni possono essere rimandate a lungo. La cosa principale è rispondere in tempo all'insorgenza dei sintomi della menopausa precoce e consultare un medico.

Molto spesso, vengono prescritti farmaci per la terapia ormonale sostitutiva con terapia ormonale sostitutiva per eliminare le spiacevoli manifestazioni della menopausa. La composizione di questi farmaci, attivamente prescritti dai medici, con la menopausa precoce comprende analoghi degli ormoni sessuali di origine sintetica, simili nella loro struttura chimica alla loro. La composizione del farmaco contiene una combinazione di estrogeni e progesterone. La nomina della terapia ormonale sostitutiva viene eseguita dopo un esame ginecologico e mammologico, un'ecografia degli organi pelvici e una mammografia, la determinazione dello spettro lipidico, la coagulazione, il livello di FSH, TSH.

Tuttavia, l'appuntamento della TOS non è sempre possibile: i farmaci non vengono assunti per malattie dei reni e del fegato, trombosi, diabete mellito, presenza di neoplasie ormone-dipendenti. Invece, possono essere prescritti agenti con fitoestrogeni. Questi sono composti vegetali che hanno una struttura simile agli estrogeni. A differenza degli analoghi artificiali degli ormoni sessuali, i fitoestrogeni sono completamente naturali e possono essere raccomandati per l'uso da parte di donne per le quali la terapia ormonale sostitutiva sintetica è controindicata per motivi di salute. Ad esempio, per ridurre i sintomi della menopausa precoce, è possibile assumere l'integratore alimentare "Climafemin Ginocomfort". La composizione del prodotto include genisteina e complesso nutricosmetico, che aiutano a ridurre la frequenza e l'intensità delle vampate di calore e della sudorazione, che hanno un effetto benefico sullo sfondo emotivo e sulla qualità del sonno. Questo integratore alimentare consente, oltre a rimuovere i disturbi vegetativi-vascolari, di migliorare le condizioni della pelle, aiuta ad aumentare l'energia, ha proprietà antiossidanti.

Per la prevenzione e il trattamento dell'osteoporosi durante la menopausa precoce, possono essere prescritti preparati di calcitonina, sali di fluoruro, bifosfonati, vitamina D. Un ruolo importante è dato al seguire una dieta che includa cibi ricchi di vitamina D e calcio, nonché elettroforesi, balneoterapia, esercizio fisico dal complesso della terapia fisica.

I gel intimi possono essere usati per eliminare la secchezza vaginale con la menopausa e il prurito da essa causato. Nel ruolo di uno strumento efficace per far fronte a questi problemi, un gel idratante "Ginokomfort". A causa della consistenza simile al muco dell'estratto di malva incluso nella sua composizione, il gel avvolge delicatamente la mucosa vaginale e la idrata. L'estratto di camomilla, il pantenolo e il bisabololo contribuiscono alla rapida rigenerazione dei microtraumi, eliminano l'irritazione e hanno un effetto tonico. Valutare l'efficacia di questo strumento sulla base del Dipartimento di Dermatovenereologia con la clinica dell'Università statale medica di San Pietroburgo. Acad. I.P. Sono stati condotti studi clinici Pavlova, condotti da un assistente professore e dal capo del dipartimento - A.V. Ignatovsky ed E.V. Sokolovsky. I risultati della ricerca hanno dimostrato che il gel idratante Ginokomfort fornisce un'efficace idratazione della mucosa del tratto genitale femminile.

Questo strumento è stato sviluppato da specialisti di un'azienda farmaceutica e dispone dei certificati di qualità necessari e della relativa documentazione.

Trattamento della menopausa precoce nelle donne con rimedi popolari

  • Infuso di semi di aneto. 6 cucchiai. l i semi vengono posti in un thermos, versare 1 litro di acqua bollente e insistere per un'ora. L'infusione risultante viene diluita con 1 litro di acqua pura e presa 100 ml mezz'ora prima dei pasti, 3 volte al giorno. Lo strumento aiuta a ridurre la frequenza e l'intensità delle vampate di calore, tuttavia, il suo uso è controindicato nei pazienti ipotesi, così come nelle donne che soffrono di alcune malattie dell'utero.
  • Bagni al latte Con secchezza e rilassamento cutaneo aiuta a far fronte aggiungendo al bagno con acqua calda (non calda) 2 tazze di latte secco o intero e 2 cucchiai. l miele.
  • Infuso di trifoglio rosso. Questa pianta contiene fitoestrogeni che contribuiscono alla normalizzazione del sonno, migliorano lo sfondo psico-emotivo, la pelle e i capelli. Per la preparazione dell'infusione 4 cucchiai. l le materie prime secche vengono poste in un thermos, versare 0,5 l di acqua bollente, insistere durante la notte, quindi filtrare e bere 50 ml mezz'ora prima dei pasti.

Menopausa precoce: cosa fare per migliorare la qualità della vita di una donna?

Anche se la menopausa si verifica in giovane età, ciò non significa che la vita sia finita. In una tale situazione, la cosa principale è non perdere il cuore, trovare aspetti positivi nella tua nuova condizione e curare possibili manifestazioni spiacevoli della menopausa nel tempo. Nutrizione equilibrata, regime alimentare, sport e hobby, fumo e bevande, massaggi e viaggi: tutto ciò ha un effetto benefico sulla condizione emotiva e fisica di una donna che ha subito una menopausa precoce.

DEPRESSIONE E DISTURBI SESSUALI NELLE DONNE IN MENOPAUSA NATURALE E CHIRURGICA. Perekhov A.Ya. // Ostetricia, ginecologia e riproduzione. - 2009. - N. 4. - S. 6-10.

Caratteristiche cliniche e funzionali della patologia neurologica nelle donne nel periodo climaterico, in particolare la sua diagnosi e l'esame clinico in ambito ambulatoriale. Sinitsyna, L.V., candidato alle scienze mediche. - 2006. - S. 154.

L'uso della terapia ormonale sostitutiva per il trattamento della cisturetrite atrofica con disturbi urogenitali in menopausa. V.E. Bassan // Ostetricia e ginecologia. - 1999. - N. 3. - S. 60–63.

Aspetti moderni dei disturbi depressivi nelle donne perimenopausali / A. M. Torchinov [et al.] // Rivista della Società Russa di Ostetrici e Ginecologi. - 2006. - N. 3. - S. 34–38.

Sindrome climaterica: caratteristiche del trattamento dei disturbi psico-emotivi / A. A. Gavisova, M. A. Tverdikova, A. A. Balushkina // Cancro al seno. - 2009. - N. 20 (359). - S. 1408-1413.

Menopausa precoce: cause, manifestazioni e metodi di trattamento

La menopausa precoce è una patologia che priva prematuramente una donna della capacità di dare alla luce bambini. Si sviluppa sullo sfondo di malattie progressive e può anche essere causato artificialmente secondo le indicazioni.

Cause della menopausa precoce

Il climax è considerato precocemente quando si verificano irregolarità mestruali e comparsa della menopausa in donne di età inferiore a 35 anni che non hanno precedentemente sofferto di amenorrea. L'estinzione prematura della funzione ovarica e l'impossibilità del concepimento sono dovute a diversi motivi:

  1. Rimozione delle ovaie e delle tube di Falloppio: la resezione viene eseguita per motivi medici in caso di gravidanza extrauterina o tumore inoperabile che cresce nelle ovaie. In assenza di un organo, la sintesi degli ormoni sessuali viene eseguita in modo errato. L'assenza di uova e ovulazione porta all'estinzione del sistema riproduttivo.
  2. Neoplasie ovariche che regolano il lavoro degli organi accoppiati: i tumori schiacciano i tessuti ovarici sani mentre crescono, impedendo loro di funzionare completamente. Ciò porta all'amenorrea episodica, che provoca ulteriormente lo sviluppo della menopausa in tenera età.
  3. Interventi chirurgici frequenti nelle ovaie e negli organi situati nelle immediate vicinanze, che possono causare lesioni ai tessuti sani.
  4. Le radiazioni e la chemioterapia, che vengono utilizzate nel trattamento del cancro - le sostanze tossiche ad alte dosi hanno un effetto dannoso non solo sulle cellule tumorali, ma anche su tutto il corpo. Il sistema endocrino inizia a funzionare in modo errato, di cui soffre l'area genitale.
  5. Malattie autoimmuni: diabete mellito e altre patologie che non possono essere completamente curate, esercitano un carico maggiore sulle condizioni generali del corpo. Con la sintesi errata di un ormone, si verifica un fallimento nella produzione del resto.
  6. Predisposizione genetica: è stato identificato un gene che controlla il contenuto quantitativo di uova nell'ovaio. Non appena tutte le uova sono fuori, il corpo riceve un segnale sull'attività completata, dopo di che inizia la fase della menopausa.

Esiste una menopausa artificiale. L'attenuazione delle ovaie si ottiene utilizzando alcuni farmaci. Ciò è necessario per il trattamento di malattie ormono-dipendenti che non sono suscettibili di nessun altro tipo di trattamento. Una caratteristica distintiva della menopausa artificiale è che dopo il recupero, è possibile ripristinare la funzione riproduttiva iniziando la produzione di ormoni sessuali. È impossibile fermare la menopausa naturale, poiché l'estinzione colpisce non solo la sfera sessuale, ma l'intero organismo.

Sintomi e manifestazioni

Climax è un processo che dura 3-5 anni. Inizia con l'amenorrea episodica e termina con la completa estinzione del sistema riproduttivo. Le manifestazioni cliniche dipendono dallo stadio della menopausa:

  1. Premenopausa: una donna nota per prima cosa la perdita di cicli quando le mestruazioni non arrivano in tempo, ma viene ripristinata in un mese. I sintomi della sindrome premestruale sono più pronunciati, compaiono irritabilità, sonnolenza e riduzione delle prestazioni. I periodi mensili diventano più brevi, ma più abbondanti in termini di quantità di scarico. Una donna attira l'attenzione sul fatto che ci possono essere due mestruazioni in un mese. Se un tale quadro si manifesta per un periodo di 6-9 mesi, è indispensabile esaminarlo, poiché tali sintomi sono caratteristici non solo per la menopausa precoce, ma anche per alcune patologie.
  2. Menopausa: le mestruazioni sono assenti per 8-12 mesi. Appaiono le prime maree, accompagnate da aumento della sudorazione, irritabilità. Le preferenze gustative cambiano, l'appetito viene attivato, il che contribuisce all'aumento di peso attivo. La motilità e la resistenza fisica sono ridotte. Sullo sfondo di vampate di calore frequenti e prolungate, il desiderio sessuale è ridotto. Nella zona vaginale viene rilasciata pochissima lubrificazione naturale che provoca prurito, bruciore e irritazione del perineo.
  3. Postmenopausa: le mestruazioni sono completamente assenti per più di 2 anni. Questo periodo è caratterizzato dalla comparsa di rughe su viso e corpo, perdita di elasticità della pelle, capelli fragili e caduta dei capelli. Le unghie e lo smalto dei denti diventano molto sottili. La quantità di tessuto adiposo aumenta.

La perdita di cicli è uno dei sintomi della menopausa precoce.

I primi sintomi della menopausa precoce possono essere persi dalla donna stessa. Spesso questo accade quando, con lo sviluppo dell'amenorrea, il problema viene risolto senza la partecipazione di un medico e il paziente adotta una tattica di attesa. Sull'ecografia, puoi considerare il contenuto quantitativo e qualitativo dei follicoli, che aiuta a considerare la "riserva" del corpo e prevedere il tempo di insorgenza della menopausa.

Non tutte le donne sono preoccupate se le sue mestruazioni arrivano in momenti diversi o se la dimissione diventa meno abbondante. Un po 'di allarme inizia quando, a causa di un ciclo irregolare, non è possibile rimanere incinta.

Diagnostica

Per fare una diagnosi, una donna deve sottoporsi a una serie di studi:

  1. Livelli ematici-ormonali: la menopausa precoce è caratterizzata da una diminuzione della sintesi di estrogeni e da un aumento della produzione di progesterone, nonché da un chiaro squilibrio tra di loro. Si consiglia di effettuare l'analisi in diversi giorni del ciclo al fine di ottenere il risultato più adeguato..
  2. Esami del sangue generali e biochimici, esami del fegato - c'è una diminuzione dell'emoglobina, un aumento del colesterolo. In presenza di glicemia alta, viene inoltre prescritto un test di tolleranza al glucosio, che consente di rilevare la presenza di diabete o prediabete.
  3. Ultrasuoni transvaginali: mostra una riduzione del volume delle ovaie, l'assenza di follicoli dominanti e in fase di maturazione. L'utero è caratterizzato dal diradamento del miometrio, è consentito un leggero accumulo di liquido nella cavità.
  4. Dopplerografia: mostra una diminuzione del flusso sanguigno verso l'utero, lo strato muscolare si atrofizza gradualmente.

Un esame del sangue è uno dei metodi per diagnosticare una menopausa precoce.

Ulteriori studi necessari per prevenire lo sviluppo di malattie concomitanti associate a insufficienza ormonale sono importanti:

  • elettrocardiografia;
  • mammografia;
  • esame citologico del raschiamento cervicale.

La diagnosi differenziale viene eseguita con malattie come i tumori dell'ipofisi e dell'ovaio, la patologia tiroidea e la sindrome da deplezione ovarica. Inoltre, sarà richiesta la consultazione con un endocrinologo, un oncologo e un neuropatologo.

Trattamento

È impossibile prevenire l'insorgenza della menopausa precoce, se ciò è dovuto alla fisiologia. Ma è possibile normalizzare il lavoro di tutto l'organismo e adattarsi il più indolore possibile alle nuove condizioni di vita con l'aiuto di una terapia complessa.

Trattamento farmacologico

Poiché vi è un'acuta carenza di estrogeni nel corpo, la carenza viene compensata artificialmente usando la terapia ormonale sostitutiva. Possono essere prescritti i seguenti gruppi di farmaci:

  1. Ormoni sintetici - in effetti simili a quelli sintetizzati dal tuo stesso corpo. Sono efficaci dalla prima dose. Assegnato da corsi. Durante l'utilizzo, è importante donare sangue agli ormoni, che mostrerà un cambiamento nello stato del sistema endocrino nelle dinamiche. La scelta di un particolare farmaco, il suo dosaggio, la frequenza di somministrazione e la durata del corso del trattamento sono selezionati dal medico curante, tenendo conto delle peculiarità del corpo della donna. L'automedicazione è severamente vietata.
  2. I fito-ormoni sono preparati naturali, quindi sono meglio assorbiti dall'organismo e non provocano lo sviluppo di reazioni avverse. Lo svantaggio principale è la manifestazione di un effetto terapeutico dopo qualche tempo. Il livellamento del livello ormonale si ottiene solo dopo che la dose desiderata è entrata nel corpo.
  3. Supposte vaginali - sono prescritte per la secchezza vaginale. Promuove l'idratazione attiva e la nutrizione della mucosa e previene anche il verificarsi di micro-lesioni.

Il periodo climaterico influisce negativamente sul lavoro del sistema cardiovascolare e nervoso, pertanto è possibile prescrivere ulteriori gruppi di farmaci:

  • rilassanti muscolari;
  • antidepressivi;
  • farmaci antiaritmici;
  • diuretici;
  • complessi vitaminici e minerali.

La terapia farmacologica è efficace solo in combinazione con l'attività fisica dosata e una dieta equilibrata. È importante che una donna osservi il regime del giorno, abituando il proprio corpo a vivere secondo un certo ritmo. Lo sport migliora le condizioni fisiche, tonifica i muscoli e migliora anche l'umore.

Modi popolari

È impossibile evitare la menopausa precoce usando ricette di medicina alternativa ed equivale a trattare il cancro con una foglia di piantaggine. Ma alcune ricette aiuteranno a far fronte a sintomi spiacevoli:

  1. Tè alla camomilla e menta piperita - lenisce e aiuta a rilassarsi. Bravo prima di coricarsi..
  2. Decotto di ortica e calendula - aiuta a prevenire l'invecchiamento precoce della pelle e lo sviluppo di rughe profonde.

È meglio consultare un medico sull'uso delle prescrizioni di medicina tradizionale..

Qual è il pericolo della menopausa precoce?

Oltre al fatto che una donna non riesce a conoscere la gioia della maternità, sullo sfondo di un'acuta carenza di ormoni sessuali, si sviluppano tali pericoli per il corpo:

  1. I processi di invecchiamento naturale sono accelerati: le donne in età fertile che hanno iniziato la menopausa sembrano 10-15 anni più vecchie dei loro coetanei.
  2. I rischi di infarto e ictus vascolare aumentano - la carenza di estrogeni influisce negativamente sul lavoro del sistema cardiovascolare. Le navi diventano più sottili, la pressione arteriosa e intracranica aumenta.
  3. Disturbi mentali: una donna è emotivamente instabile, spesso infastidita senza motivo, non in grado di controllare completamente le sue emozioni. Ciò porta allo sviluppo di nevrosi, depressione prolungata e altre malattie aggravanti che richiedono una correzione specialistica.
  4. Sviluppo precoce dell'osteoporosi - sullo sfondo del processo attivo di lavaggio del calcio dal corpo, esiste un'alta probabilità di un aumento della friabilità ossea. Ciò aumenta il rischio di fratture anche con scarso impatto fisico. Il processo di guarigione richiede molto più tempo e non termina sempre con una fusione completa dell'area danneggiata dell'osso..
  5. Diminuzione del desiderio sessuale: la vagina smette di rilasciare la quantità di lubrificazione necessaria, quindi l'intimità crea molti inconvenienti. Una donna ha paura di dirlo al suo partner, trovando molte scuse per rifiutare il sesso.
  6. Alopecia: la perdita dei capelli e la formazione di chiazze calve nelle giovani donne creano molti inconvenienti e delusioni.
  7. Diminuzione dell'attività cerebrale: la memoria visiva peggiora, la capacità di apprendimento diminuisce. Quei processi precedentemente eseguiti sulla macchina richiedono un certo sforzo.

Una menopausa precoce può causare un disturbo mentale

La menopausa precoce è una delle ragioni principali del divorzio. Le donne sono molto preoccupate di non poter concepire e avere un bambino, ma questo è ben lungi dall'essere l'unico problema che dovrà affrontare. Esistono molti modi per rallentare questo processo, ma tutti richiedono un approccio consapevole e responsabile per risolvere il problema..

Prevenzione

Per prevenire lo sviluppo della menopausa precoce a causa dello sviluppo di malattie del sistema riproduttivo, è necessario escludere tutti i fattori che provocano il processo patologico:

  1. Rifiuta le cattive abitudini e conduci uno stile di vita sano. Secondo le statistiche, ogni 5 donne che abusano di alcol sono inclini alla menopausa prematura.
  2. Fai sport e muoviti di più, il che ridurrà la quantità di tessuto adiposo.
  3. Rifiuta l'automedicazione e l'uso di farmaci ormonali. I contraccettivi orali, che sono raccomandati in farmacia, potrebbero non essere adatti agli indicatori personali del corpo. La convenienza del loro uso è stabilita solo da un medico.
  4. Ridurre la frequenza della chirurgia genitale. Ciò è particolarmente vero per l'aborto..
  5. Evitare lesioni addominali che potrebbero compromettere l'integrità ovarica.
  6. In presenza di malattie autoimmuni, seguire le raccomandazioni del medico, non automedicare.

Poiché le donne obese sono a rischio, è molto importante riportare il peso alla normalità. Per questo, ci sono diete speciali per una dieta equilibrata e sport. Un programma ben progettato ti permetterà di perdere peso in modo rapido ed efficace..

In presenza di diabete, è importante monitorare la glicemia. Se la dose di insulina somministrata non è in grado di far fronte a valori elevati di zucchero nel sangue, l'aumento del dosaggio viene discusso con il medico.

Prevenire la menopausa precoce, se dovuta a processi fisiologici, è quasi impossibile. Ma c'è un'intera gamma di strumenti che ti aiuteranno a eliminare le manifestazioni spiacevoli, che ti permetteranno di non notare la menopausa. In ogni caso, la diagnosi precoce ti consentirà di identificare il problema nel modo più efficiente possibile e scegliere un trattamento che sarà adattato al meglio allo stato del corpo..

Trattamento di sintomi spiacevoli con la menopausa. Il consiglio del dottore

Climax è un periodo speciale nella vita di una donna, in un modo o nell'altro che sorge a una certa età. La funzione sessuale del gentil sesso si sta estinguendo, i cambiamenti legati all'età provocano l'involuzione della libido, si formano i prerequisiti per la cessazione del normale ciclo mestruale, la possibilità che i bambini si fermino. Quali sono i segni e i sintomi di questo processo? Come ridurre la loro manifestazione negativa e vivere una vita piena? Imparerai su questo e molto altro dal nostro articolo..

Irregolarità mestruali con la menopausa

Il primo e più fondamentale sintomo della menopausa nelle donne è una violazione del normale ciclo mestruale con la formazione della menopausa. Nella gradazione medica generale, questo processo fisiologico è diviso in tre grandi fasi:

  1. Premenopausa. Questo è un periodo precoce di preclimax, in cui la funzione ovarica inizia a svanire - il ciclo mestruale diventa irregolare, a volte dura per 40-90 giorni. La sua durata è puramente individuale e dipende dalle caratteristiche del corpo del gentil sesso - di solito 2-8 anni. La capacità di concepire sta rapidamente diminuendo. Lo stadio finale di questa condizione è la completa cessazione della dimissione;
  2. Menopausa. Periodo di 12 mesi dalla data dell'ultima mestruazione indipendente. La gravidanza naturale non è più possibile;
  3. Post menopausa. Lo stadio finale delle irregolarità mestruali con una completa cessazione della produzione di ormoni da parte delle ovaie e un cambiamento strutturale in numerosi sistemi del corpo femminile. Continua dopo la menopausa fino alla morte del gentil sesso.

È impossibile evitare o rallentare il processo di irregolarità mestruali se è causato da cause naturali. L'eccezione sono i casi di menopausa artificiale causata da patologie, caratteristiche del trattamento e altri fattori esterni (ad eccezione della rimozione chirurgica delle ovaie) - con un trattamento adeguato, la funzione di base e il ciclo mestruale possono recuperare nel tempo.

Vampate di calore con la menopausa

Uno dei primi sintomi più sorprendenti dello stadio della premenopausa sono le vampate di calore nelle donne. Questa manifestazione viene spesso diagnosticata sul viso, ma può anche diffondersi al collo, al torace e persino più in basso, fino alla zona della vita. Le vampate di calore provocano un aumento della temperatura, un aumento della frequenza cardiaca, arrossamento della pelle.

Questo sintomo si manifesta spesso durante un periodo di bassa attività fisica - di sera e di notte. Secondo la maggior parte dei medici moderni, il meccanismo della sua formazione è strettamente associato a un cambiamento nei livelli ormonali. Una diminuzione della concentrazione di estrogeni rallenta un certo numero di processi metabolici specifici, che a loro volta potenziano tali manifestazioni esterne.

Di norma, le vampate di calore scompaiono dopo la fine della pre-menopausa e il corpo si adatta alle nuove condizioni di lavoro. Come ridurre tali manifestazioni senza l'uso di analgesici non steroidei e altri farmaci?

  1. Evitare lo stress. La depressione e lo stress grave provocano una manifestazione più pronunciata del sintomo, anche di giorno. Cerca di evitare situazioni spiacevoli e, se è successo, calmati il ​​prima possibile;
  2. Il microclima corretto. Dormi a casa con le finestre aperte, tempo permettendo. Cerca di mantenere la temperatura nella stanza non più di 15-18 gradi - un microclima troppo caldo può provocare in modo indipendente un attacco di calore;
  3. Normalizza la tua dieta. Limitare il consumo di carne e cibi fritti, concentrarsi su frutta e verdura. Mangia tè verde e cibi ricchi di vitamina E - germe di grano, noci, cereali integrali;
  4. Mantieni il tono del tuo corpo. Per le donne, si raccomandano moderati carichi cardiaci fisici durante il giorno;
  5. Scegli i vestiti giusti. Prodotti troppo aderenti e sintetici devono essere esclusi dall'armadio e vestiti solo in base alle condizioni atmosferiche.

Insonnia

Più della metà di tutto il gentil sesso soffre di insonnia durante la menopausa. I disturbi del sonno in questo caso sono di natura fisiologica e sono anche associati a uno squilibrio ormonale, con un cattivo background psico-emotivo che gioca un ruolo significativo. La depressione, le esperienze durante questo periodo stanno assillando sempre più una donna. I suoi soliti ritmi circadiani sono disturbati, la situazione è aggravata dalla presenza di sintomi negativi paralleli, si forma il russare, in alcuni casi anche la sindrome OSAS.

Come affrontare l'insonnia in questo momento difficile per una donna?

  1. Routine quotidiana rigorosa. Andare a letto e alzarsi allo stesso tempo è un assioma. È meglio prepararsi per un riposo notturno a partire dalle 9 di sera e sdraiarsi già entro il 22 - dalle 23 all'01 di mattina, il corpo si sta riprendendo e riposando attivamente, è meglio che questo processo avvenga in un sogno. Cerca di abbandonare il sonno diurno, ma aumenta la durata della notte alla normalità a 8 ore;
  2. Ottimizzazione delle condizioni esterne. È più facile addormentarsi in una stanza con un buon microclima, una temperatura di 16-17 gradi e il livello di umidità necessario - per formare quest'ultimo, ventilare regolarmente la camera da letto o utilizzare umidificatori. Il materasso e il cuscino del letto devono essere ortopedici e di dimensioni adeguate. Coperta - su un riempitivo di verdure, biancheria da letto con materiali naturali. Rimuovere la TV, il computer dalla camera da letto, appendere le finestre con tende oscuranti opache con una buona illuminazione e isolamento acustico;
  3. Rilassamento extra. Due ore prima di coricarsi, fai una passeggiata di mezz'ora per strada. Per 1 ora - fai una doccia calda o un bagno con aromaterapia, anche un massaggio completo per il corpo sarà fantastico.

Mancanza di respiro e mancanza di aria

La mancanza di respiro è uno dei sintomi concomitanti della tachicardia con la menopausa ed è causata da una significativa mancanza di estrogeni prima del periodo di produzione alternativa di questo ormone da parte di altri organi. Di solito questa manifestazione è moderata, ma improvvisa in natura, può provocare ansia, in alcuni casi persino panico.

Per combattere la mancanza di respiro con la menopausa, è necessario massimizzare il resto di tutto il corpo, nonché il trattamento delle palpitazioni cardiache. Se la mancanza di aria è forte, quindi come rimedio sintomatico temporaneo, puoi usare i broncodilatatori - Berodual o Salbutamol sotto forma di aerosol.

Battito cardiaco intenso e dolore al cuore

Con la menopausa e la menopausa, come menzionato sopra, il livello di estrogeni nel sangue diminuisce in modo significativo: è questo ormone che stimola l'espansione delle arterie cardiache e svolge anche un ruolo chiave nel funzionamento del sistema nervoso autonomo, parzialmente responsabile delle funzioni di base del corpo, compreso il lavoro del cuore sistema vascolare.

Le manifestazioni tipiche di un sintomo sono un forte battito cardiaco sotto forma di tachicardia, dolore doloroso al cuore e ipertensione. Come superare questi problemi regolari?

Le attività di base includono:

  1. Garantire la massima pace per una donna;
  2. Rifiuto da uno sforzo fisico forte e moderato, che può provocare patologie;
  3. Ridurre l'uso di agenti tonici (caffè, stimolanti, bevande energetiche), nonché il rifiuto di nicotina e alcool;
  4. Utilizzando tecniche di rilassamento - yoga, respirazione profonda.

Se i sintomi sono molto pronunciati, allora sarà razionale consultare un medico: prescriverà il corso di supporto necessario della terapia sintomatica, di solito includendo l'assunzione di glicosidi cardiaci, bloccanti dei canali del potassio e sedativi.

Mal di testa

Quasi tutti i rappresentanti del gentil sesso durante la menopausa e durante la menopausa possono soffrire di mal di testa - molto spesso la sindrome si manifesta come un'emicrania tipica, che si verifica periodicamente durante la veglia, lo sforzo psicoemotivo e fisico, nonché dopo il sonno.

La natura della sindrome del dolore sopra descritta è complessa - oltre a cambiamenti nel background ormonale, vasocostrizione, aumento della pressione, grave affaticamento muscolare nel collo e nella testa, ipossia o mancanza di ossigeno svolgono un ruolo negativo.

La struttura della sindrome stessa può essere sia in crescita che liscia, e acuta, manifestata nei lobi occipitale o frontale.

Quali azioni dovrebbe intraprendere una donna per neutralizzare il dolore?

  1. L'assunzione di farmaci è antidolorifici non narcotici, nonché compresse ormonali su base naturale o sintetica;
  2. Un'attenta pianificazione dei ritmi circadiani con un periodo sufficiente di sonno e riposo;
  3. Riduzione dello stress fisico e psico-emotivo;
  4. Se necessario - fisioterapia e visita a uno specialista medico.

Vertigini

Gli attacchi di vertigini regolari nelle donne in menopausa sono di tre tipi: questa è una vertigine classica, accompagnata da una sensazione soggettiva di rotazione del mondo e degli oggetti, squilibrio e pre-sincope. Quest'ultimo tipo durante la menopausa si verifica in una piccola percentuale del gentil sesso ed è solitamente il risultato della presenza di patologie aggiuntive.

Le vertigini stimolano mal di testa, depressione e stress, mancanza di liquidi nel corpo, iperventilazione e livelli ormonali spostati.

Come affrontare un problema?

  1. Bevi più liquidi. Migliore acqua pulita, almeno 2,5 litri al giorno;
  2. Normalizzare lo squilibrio ormonale con farmaci appropriati;
  3. Mangiare abbastanza e pienamente: una dieta razionale sarà l'opzione migliore in questa situazione;
  4. Rafforzare l'apparato vestibolare con allenamenti regolari - dall'esercizio aerobico alla corsa, al nuoto, al ciclismo.

Sudorazione

Una donna in menopausa può soffrire di eccessiva sudorazione, anche se le condizioni climatiche sono relativamente favorevoli per lei. La ragione di questo processo è la termoregolazione compromessa, che spesso peggiora sullo sfondo di uno spostamento ormonale. Come combattere un simile problema?

  1. Dieta speciale. Esclusione dalla dieta di quanto più sale possibile, consumo moderato di acqua, nonché rifiuto di prodotti a base di carboidrati semplici, caffeina, spezie, spezie piccanti, grassi saturi. Il focus principale è su cibi proteici leggeri, frutta e verdura;
  2. Indossare abiti e utilizzare materiali a base naturale come biancheria da letto;
  3. Terapia sostitutiva ormonale prescritta dal medico secondo uno schema individuale;
  4. L'uso di cosmetici ipoallergenici, preferibilmente non deodoranti, ma gel o analoghi solidi;
  5. Con troppa sudorazione, peggioramento della qualità della vita e anche non dell'efficacia delle misure di cui sopra, soppesando tutti i potenziali benefici e danni: iniezioni regolari di Botox o rimozione delle ghiandole sudoripare dell'ascella.

Disfunzione sessuale

Con l'inizio del periodo pre-menopausa, quasi tutto il gentil sesso si lamenta di una diminuzione del desiderio sessuale e della libido, dell'incapacità di ottenere un orgasmo e della secchezza delle pareti interne della vagina. Questo processo è naturalmente associato alla scomparsa parziale o completa degli ormoni femminili dal corpo - in alcuni casi, un tale fallimento provoca una completa scomparsa di interesse per il sesso.

Un ulteriore punto negativo può essere considerato una diminuzione del livello di secrezione e lubrificazione nella vagina - anche se si verificano rapporti sessuali, gli attriti di un uomo possono portare non piacere, ma irritazione. Inoltre, la mancanza di lubrificazione provoca un indebolimento della barriera naturale naturale locale contro le infezioni genitali..

Possibili soluzioni ai problemi:

  1. Terapia ormonale sostitutiva;
  2. L'uso di lubrificanti artificiali durante il rapporto sessuale;
  3. L'uso di droghe che aumentano la libido;
  4. Preparazione adeguata per il sesso: l'uso dell'aromaterapia, l'atmosfera intima appropriata.

Altri sintomi della menopausa

Le manifestazioni tipiche della menopausa includono anche i seguenti sintomi:

  1. Cambiamenti nella postura e nell'osteoporosi. Sgradevoli problemi con il sistema muscolo-scheletrico si formano gradualmente e sono sottoposti a una terapia efficace con un trattamento tempestivo a uno specialista;
  2. Occhi secchi, pelle. La struttura dell'epitelio e dei tessuti molli sta rapidamente cambiando con l'inizio della menopausa. I capelli cadono più attivamente e cambiano colore, compaiono rughe profonde, l'elasticità generale della pelle diminuisce. Questo processo può essere rallentato passando a una dieta sana, utilizzando preparati cosmetici con un effetto terapeutico pronunciato e, se necessario, sottoposti a chirurgia plastica;
  3. Minzione rapida. Con la menopausa, anche il sistema urinario, associato ai processi riproduttivi del sistema riproduttivo, si presta a cambiamenti strutturali. Frequenti impulsi di scarsa necessità durante la notte, infezioni periodiche e altre spiacevoli patologie perseguiteranno una donna che non si preoccupa di mantenere la propria salute. Nella maggior parte dei casi, per risolvere tale problema, si raccomanda una complessa terapia farmacologica sintomatica, così come il trattamento delle malattie secondarie di base, in parallelo con l'assunzione di farmaci ormonali;
  4. Frequenti sbalzi d'umore. Il background ormonale disturbato non solo provoca manifestazioni fisiche sintomatiche della menopausa, ma influenza anche il background psicoemotivo di una donna. Frequenti sbalzi d'umore, stress, stati depressivi causati da cambiamenti fisiologici, peggiorano significativamente la qualità della vita. La soluzione a tali problemi non è semplice e inequivocabile: il gentil sesso deve rilassarsi di più, essere all'aria aperta ed essere in grado di rilassarsi. Nei casi più gravi, una donna avrà bisogno dell'aiuto di uno psicologo e seguendo il corso appropriato, solo in alcuni casi può essere razionale assumere antidepressivi.

Video utile

Sintomi della menopausa e della menopausa nelle donne

Domanda risposta

Si prega di elencare i principali sintomi della menopausa nelle donne. Cosa cercare prima?

I sintomi base e primi della menopausa di solito includono:

  1. Vampate di calore nella testa, nel collo e in altre parti del corpo;
  2. Irregolarità mestruali - lunghi ritardi e scarso scarico;
  3. Mancanza di lubrificazione della vagina, pelle secca e occhi;
  4. Minzione frequente;
  5. Mal di testa sotto forma di emicrania;
  6. Frequenti sbalzi d'umore, depressione;
  7. Sudorazione pesante.

Che cos'è una menopausa artificiale?

Per menopausa artificiale, i medici intendono una menopausa precoce, causata non dall'invecchiamento fisiologico del corpo, ma da fattori patologici - dalla rimozione delle ovaie all'esposizione ai farmaci. In alcuni casi, la menopausa artificiale può essere curata con una terapia complessa..

Come sapere quando arriva la menopausa?

La menopausa fisiologica naturale si verifica in media dai 45 ai 55 anni nella maggior parte delle donne. I suoi predecessori saranno i sintomi sopra descritti. La menopausa, in generale, inizia un anno dopo il giorno dell'ultima mestruazione - il gentil sesso non ha più ritardi e scarso scarico, i follicoli nelle ovaie sono completamente esauriti e la donna non può rimanere incinta naturalmente.

Quando, dopo la comparsa dei primi sintomi, si verifica la menopausa?

Il processo è puramente individuale e dipende dallo stato del corpo di una donna in particolare. Con l'inizio della premenopausa e fino alla menopausa finalmente formata, possono passare da 2 a 10 anni.