Principale / Igiene

Longidase con endometrite

L'endometrite è una malattia femminile di origine ormonale, in cui l'endometrio uterino cresce e va oltre il corpo.

Quando si diagnostica la patologia nell'ultima fase, l'unico trattamento rimane la chirurgia.

La terapia della forma iniziale di endometrite include farmaci, alcuni dei quali rimangono candele.

Il quadro clinico dell'infiammazione della mucosa uterina si manifesta tenendo conto del tipo di patologia, delle ragioni del suo sviluppo e dell'area del danno.

Caratterizzazione della malattia e dei sintomi

I seguenti sintomi possono essere distinti per l'endometrite acuta:

  • segni di avvelenamento del corpo: febbre, debolezza;
  • dolore nell'addome inferiore e nella schiena;
  • scarico patologico di natura purulenta o con una miscela di sangue.
  • febbre bassa;
  • debolezza;
  • cambiamento nel tempo di ciclo;
  • avvistamento prima e dopo le mestruazioni;
  • dolore nell'addome inferiore o nella parte bassa della schiena, che disturba durante i movimenti intestinali o il sesso;
  • secrezione mucosa o purulenta con un odore sgradevole;
  • infertilità.

Il motivo è che un endometrio patologicamente alterato non è in grado di garantire l'introduzione e l'ulteriore sviluppo dell'uovo fetale nella cavità uterina infiammata.

Cos'è l'endometrite, leggi anche qui.

Il trattamento con candele è efficace??

Candele: uno dei metodi più efficaci per il trattamento di varie malattie in ginecologia.

Ma le supposte vaginali per l'endometrite devono essere utilizzate raramente a causa della presenza di sanguinamento o dimissione regolare in alcune donne.

Se esiste una sintomatologia simile, i componenti medicinali che si trovano nelle supposte vengono lavati via dalla vagina senza fornire l'azione necessaria.

Per il trattamento dell'endometrite vengono prescritte supposte che possono avere un effetto antisettico, antinfiammatorio o analgesico..

Esistono tre forme di trattamento:

  • vaginale: devono essere immersi in profondità nel tubo vaginale, più vicino alla cervice;
  • rettale: viene introdotto nel retto;
  • bastoncini - utilizzati per inserire nella cervice o aborto spontaneo dell'uretere.

Il vantaggio principale delle supposte nel trattamento dell'endometrite è la consegna di una sostanza medicinale direttamente nell'area dell'infiammazione. Il componente attivo entra nella circolazione sistemica 30 minuti dopo la somministrazione di una supposta.

Tipi di patologia

La progressione dell'endometrite può verificarsi in diverse forme..

Secondo il grado del corso, il processo patologico può essere:

L'endometrite è classificata in base ai sintomi come:

Se si considera il tipo di agente patogeno, l'endometrite è isolata:

Lo sviluppo dell'endometrite non specifica è influenzato da agenti patogeni opportunistici..

Secondo le forme istologiche, l'endometrite è:

La definizione delle forme cliniche della malattia è necessaria per la nomina di una terapia adeguata, che includerà supposte vaginali.

Vantaggi della forma di dosaggio nel trattamento di acuto e cronico

La terapia dell'endometrite cronica con supposte vaginali ha molti vantaggi, eccone alcuni:

  1. Trattamento locale. La candela deve essere inserita direttamente nella vagina, dopo di che i suoi componenti attivi inizieranno ad agire in 15-20 minuti. Se usi supposte con un effetto anestetico, quindi, fermando un attacco di dolore, puoi alleviare le condizioni generali. Le supposte antinfiammatorie eliminano l'infiammazione dell'utero e della vagina.
  2. L'assenza di effetti dannosi sul tratto digestivo. Il farmaco viene somministrato localmente, quindi questa è una grande opportunità per trattare le donne con varie patologie gastrointestinali (ulcere, gastrite, colpite).
  3. Facilità d'uso. La candela ha una forma comoda e dimensioni ridotte, che lo rende facile da inserire, senza alcun disagio.
  4. Rischio minimo di complicanze. La composizione delle candele è priva di componenti che possono influire negativamente sullo sfondo ormonale del corpo femminile. Tali farmaci non contengono ormoni, ma solo sostanze antibatteriche, antinfiammatorie e analgesiche.

Indicazioni per l'uso

Le supposte vaginali sono utilizzate per trattare molte malattie ginecologiche, tra cui:

  • endometrite in forma acuta e cronica;
  • infezioni genitali concomitanti;
  • infiammazione della vagina e dell'utero cervicale;
  • violazione della microflora nella vagina;
  • processo di adesione.

Istruzioni per l'uso

La durata del trattamento locale dipende dallo scopo della terapia e dalla velocità dell'inizio di un effetto benefico..

Inoltre, è necessario prendere in considerazione il tipo di candele utilizzate:

  1. Rettale. Non possono essere utilizzati più di 10 volte di seguito, altrimenti la mucosa del retto sarà irritata. Se aderisci allo schema standard, inserisci la candela una volta al giorno la sera prima di andare a letto nell'ano.
  2. Vaginale. Queste supposte hanno un effetto antimicrobico o antimicotico e sono utilizzate per colpite e cervicite, contro le quali si sviluppa l'endometrite. Solo la rimozione della microflora patogena ti permetterà di sbarazzarti della patologia. Durata del corso 6-10 giorni, iniettare candele una volta al giorno prima di coricarsi.

La droga Longidaza

Questo farmaco viene utilizzato per distruggere le aderenze risultanti e interrompere la loro successiva formazione..

La durata del corso è di 10 giorni, iniettare una candela a giorni alterni.

Se necessario, il trattamento può essere ripetuto 3-4 mesi dopo il completamento del primo ciclo.

Nel trattamento dell'endometrite, queste supposte possono essere utilizzate per via vaginale e rettale..

Il metodo di somministrazione è determinato dal medico curante.

Candele Ittiolo

Questo è un farmaco antinfiammatorio locale ampiamente utilizzato in vari campi della medicina, compresa la ginecologia..

Le supposte di ittiolo hanno il seguente effetto:

  • antidolorifici;
  • antinfiammatorio;
  • antisettico;
  • rigenerativa.

Inoltre, il prodotto attiva la circolazione sanguigna..

Il ruolo del componente attivo è ichthammol e il componente aggiuntivo è vitepsol. Il principio attivo non viene assorbito nel flusso sanguigno generale, ha solo un effetto locale sulla mucosa.

Le supposte di ittiolo sono controindicate in caso di intolleranza individuale ai componenti.

Inseriscili una volta al giorno, prima di coricarti.

Agenti antibatterici

Questi farmaci sono progettati per combattere la microflora patogena nei genitali, che è la causa dello sviluppo dell'endometrite..

Le supposte antibatteriche sono utilizzate come parte della terapia complessa.

I seguenti farmaci rimangono i più popolari:

  • Neomicina (antibiotico ad ampio spettro);
  • Prednisone (allevia l'infiammazione);
  • Nistatina (combatte efficacemente i funghi);
  • Ternidazolo (sopprime i microrganismi e i batteri nocivi, nonché il Trichomonas);
  • Diclofenac (farmaco anestetico e antinfiammatorio).

Naturale con un antisettico

Le sostanze che sono in grado di superare i microrganismi patogeni bloccandone la crescita e la riproduzione sono chiamate antisettici..

Praticamente non vengono assorbiti nel sangue, quindi i sintomi collaterali sono assenti o ridotti al minimo.

Per il trattamento dell'endometrite, tali supposte sono efficaci:

  1. Farmaci a base di betadina. Questo componente antibatterico contiene iodio e ha una vasta gamma di effetti. Le supposte a base di betadina eliminano rapidamente batteri, virus e funghi e persino microrganismi semplici. Tali supposte sono efficaci nel trattamento dell'endometrite in forma acuta e cronica. Sono anche usati per la profilassi dopo l'intervento chirurgico (aborto, travaglio difficile, curettage dell'utero).
  2. Supposte a base di clorexidina. Questo antisettico è efficace contro i batteri gram-positivi e gram-negativi. La particolarità di tali farmaci in assenza di un effetto negativo sui lattobacilli, che sono la base della microflora naturale della vagina.

I medici prescrivono spesso questi farmaci:

Le candele con un antisettico devono essere somministrate 1 volta nelle femmine, prima di coricarsi, dopo le procedure igieniche serali. Il trattamento dura 1 settimana.

Candele con liquido proteolitico

Per la fabbricazione del farmaco vengono utilizzate le prescrizioni della clinica dermatologica dell'Università Ruhr di Bochum, in Germania.

Ciascuno dei componenti del farmaco ha il suo effetto:

  • tripsina e papaina - hanno un effetto antinfiammatorio e necrolitico;
  • enzimi proteolitici: accelerano il rilascio di detriti proteici e l'accumulo di fibrina nell'area dell'infiammazione, grazie alla quale vengono ripristinati il ​​microcircolo e l'utilizzo dei prodotti infiammatori.