Principale / Emorragia

Iniezioni di progesterone: perché iniettare progesterone, effetti collaterali

Una condizione importante per una piena funzione mestruale è una quantità sufficiente di progesterone. La sua mancanza interrompe il lavoro delle ovaie e lo sviluppo dell'endometrio e provoca anche infertilità. La carenza di ormoni viene eliminata artificialmente quando una donna riceve progesterone attraverso iniezioni per causare le mestruazioni.

Iniezioni di progesterone: quando, a chi, perché

Il progesterone è il componente più importante prodotto dal corpo femminile. L'ormone è necessario per lo sviluppo della mucosa uterina, molte reazioni biologiche nel corpo. Senza di esso, sopportare il feto è impossibile. Di conseguenza, una carenza di progesterone porta a disturbi nelle ovaie, allo sviluppo dell'endometrio, cioè a un disturbo regolare della funzione mestruale. La mancanza di una sostanza può essere compensata artificialmente mediante iniezione del farmaco. È usato per i seguenti problemi con le mestruazioni:

  • la sua completa assenza per diversi mesi o addirittura anni;
  • cicli in cui il rinnovamento della mucosa uterina non è accompagnato dalla maturazione dell'uovo;
  • sanguinamento disfunzionale, anche tra le mestruazioni;
  • periodi di lunga durata o anormalmente brevi;
  • flusso mestruale pesante, superiore alla norma consentita;
  • forte dolore presente nei giorni critici.

Difficoltà simili esistono per altri motivi, non solo a causa della mancanza di gestagen. Pertanto, prima di iniziare la terapia con progesterone, è necessario condurre un test ormonale per scoprire la sua concentrazione nel sangue. Questo determina il regime di trattamento, che in ogni caso ha le sue sfumature:

  • iniezioni di progesterone con un ritardo nelle mestruazioni, a seconda dei risultati dell'analisi degli ormoni della seconda metà del ciclo;
  • se è stato eseguito il curettage per fermare l'emorragia e la successiva diagnosi, il farmaco inizia ad essere assunto da 18 a 20 giorni dopo la procedura;
  • l'uso di fondi per fermare l'emorragia consente la presenza di secrezioni per altri 3-5 giorni;
  • con emoglobina bassa, è necessario prima normalizzare questo indicatore e solo dopo, dopo 6-8 giorni, iniziano le iniezioni;
  • se c'è un problema con lo sviluppo dei genitali, il trattamento con progesterone è combinato con estrogeni;
  • con dolorose iniezioni mensili iniziano a fare 6-8 giorni prima di loro.

In che modo il ciclo mestruale di una donna dipende dal progesterone

Il progesterone è un ormone sessuale femminile prodotto dalle ovaie. Stabilizza molte funzioni nel corpo femminile, provoca la sua preparazione per la gravidanza e contribuisce al normale portamento del bambino.
In assenza di concepimento, è anche necessario un normale livello di progesterone: influisce sul normale corso delle mestruazioni, sul lavoro delle ovaie e sul mantenimento del corpo femminile. Con la sua mancanza, la ragazza inizia a notare cambiamenti innaturali che provocano squilibri ormonali, iniziano a svilupparsi malattie ginecologiche e si verificano fallimenti del ciclo mestruale e altri sintomi spiacevoli.

Ritardi periodici: una buona ragione per contattare un istituto medico e sottoporsi a un esame adeguato.

I seguenti fattori possono provocare disturbi ormonali:

  • Condizioni climatiche sfavorevoli;
  • Persistente stress emotivo;
  • Uso inappropriato di farmaci contenenti ormoni;
  • Malnutrizione, diete ipocaloriche persistenti;
  • Lavorare in lavori pericolosi con elementi chimici o radiazioni;
  • Malattie che colpiscono gli organi genitali.

Dopo aver determinato la causa che ha causato la violazione del livello ormonale e il ritardo delle mestruazioni, il medico determinerà se il trattamento è necessario in questo caso. Spesso, iniezioni speciali con un farmaco contenente questo elemento ormonale vengono utilizzate per ripristinare la normale quantità di progesterone..

Dosaggio raccomandato

Le iniezioni di progesterone vengono eseguite sotto la pelle o per via intramuscolare. Per ridurre il dolore, la fiala viene riscaldata nella mano. Come somministrare il medicinale, deve essere raccomandato dal medico.

Il dosaggio dipende dal risultato del test del progesterone, nonché dal problema che ne ha reso necessario l'uso, la gravità:

  • con sanguinamento, per regolare la quantità di secrezioni durante le mestruazioni, da 0,5 a 1,5 ml vengono somministrati ogni giorno per 6-8 giorni di seguito;
  • le mestruazioni dolorose cesseranno di disturbare se un volume simile dell'1% del farmaco viene iniettato una settimana prima dei giorni critici, ripetendo il corso per diversi mesi;
  • con ritardi, il farmaco viene prescritto 1% o 2,5% nella quantità prescritta dal medico.

Dopo quante iniezioni di progesterone, iniziano le mestruazioni - la cosa principale che preoccupa le donne che le stanno aspettando da molto tempo. Il normale periodo è di 3-5 giorni dal completamento del trattamento.

Analoghi del farmaco

Per farmaci simili che causano l'inizio di giorni critici, contattare il farmacista in farmacia. Esistono numerosi farmaci vicini all'azione per il progesterone. Differiscono per nome, composizione ed elenco di controindicazioni.

I medicinali che possono sostituire il Progesterone per causare le mestruazioni includono Utrozhestan, Duphaston, Dydrogesterone, Norkolut, ecc. Tuttavia, prima di scegliere uno dei farmaci elencati al posto del Progesterone, si consiglia di consultare un ginecologo, perché il risultato della loro somministrazione potrebbe essere imprevedibile.

Condividi con gli altri!

Controindicazioni

Nonostante l'efficacia del farmaco e il fatto che il principio attivo che fornisce l'effetto sia simile a quello prodotto dall'organismo, ha anche controindicazioni. Non puoi ignorarli. Il progesterone è uno strumento potente che può causare problemi se usato in modo errato e in donne sane. È vietato usarlo se ci sono le seguenti diagnosi:

  • neoplasie maligne nella ghiandola mammaria o negli organi riproduttivi;
  • gravi disturbi della funzionalità epatica, epatite;
  • trombosi venosa o sue condizioni precedenti;
  • problemi al cuore e ai vasi sanguigni;
  • diabete;
  • allergie con problemi respiratori e asma bronchiale;
  • ipertensione;
  • emicranie frequenti;
  • epilessia;
  • stati depressivi.

Se una donna sta pianificando una gravidanza presto, l'uso del progesterone dovrebbe essere limitato. Non usare alcol contemporaneamente.

Meccanismo di azione

Il meccanismo d'azione del progesterone nelle iniezioni non differisce da altri farmaci contenenti ormoni. Dopo che è entrato nel corpo, inizia a interagire con gli elementi proteici, quindi si diffonde ai nuclei delle cellule e inizia a provocare la sintesi di singole proteine, che ripristinano il lavoro di molti processi necessari nel corpo della donna.

Il ripristino dei livelli di progesterone contribuisce ai seguenti cambiamenti benefici:

  • Previene lo sviluppo dell'emorragia uterina;
  • Provoca la rapida formazione di uno strato mucoso protettivo nell'utero (endometrio);
  • Ripristina il lavoro delle ovaie;
  • Normalizza il ciclo mestruale;
  • Previene la contrazione delle tube di Falloppio e dell'utero (durante la gravidanza);
  • Aiuta ad accumulare la quantità richiesta di glucosio nel fegato;
  • Crea le condizioni ottimali per l'ulteriore concezione del bambino.

Nonostante i numerosi effetti positivi che compaiono dopo l'iniezione con Progesterone, è severamente vietato utilizzare questo farmaco da solo. Il suo uso inappropriato può essere causato solo dal deterioramento.

Effetti collaterali

L'uso improprio del progesterone porta a effetti collaterali. Soprattutto quando il prodotto viene utilizzato da solo o viene superato il dosaggio stabilito da uno specialista.

Le reazioni indesiderabili possono anche essere rilevate senza disturbi nella somministrazione con una speciale sensibilità del corpo ai componenti del farmaco. In questo caso, regolare il dosaggio o interrompere il trattamento, quindi continuare.

Le reazioni in pausa possono apparire così:

  • salti di pressione sanguigna;
  • difficoltà nel fegato, manifestate da nausea, vomito, scolorimento della pelle;
  • aumento di peso quando si utilizza il farmaco in corsi mensili;
  • diminuzione della libido;
  • disagio nelle ghiandole mammarie, pesantezza, dolore;
  • deterioramento dello stato psicologico;
  • mal di testa;
  • tratto genitale daub.

Succede che alla fine del trattamento, le donne si preoccupano perché non ci sono mestruazioni dopo iniezioni di progesterone. Questo a volte accade durante 2-3 cicli ed è anche considerato un effetto collaterale del farmaco. In questo caso, è necessario essere esaminato ulteriormente con l'uso di ultrasuoni.

Gruppo farmacologico

Il progesterone si riferisce agli ormoni del corpo luteo, questa sostanza provoca la transizione della mucosa uterina dalla fase proliferativa, provocata dall'ormone follicolare, alla fase secretoria e dopo il processo di fecondazione ne favorisce la transizione verso lo stato necessario per lo sviluppo di un uovo già fecondato.

DETTAGLI: Vilprafen Solutab - istruzioni per l'uso, prezzo e analoghi antibiotici

Dopo la somministrazione, per via intramuscolare o sottocutanea, la sostanza viene assorbita rapidamente e quasi completamente. Il metabolismo viene effettuato nel fegato, con la concomitante formazione di coniugati con acido glucuronico e solforico. L'emivita è di pochi minuti. Il 50-60% del farmaco viene escreto nelle urine, poco più del 10% viene eliminato dal corpo con la bile. La quantità di metaboliti che vengono escreti nelle urine varia a seconda della fase del corpo luteo.

Come indurre le mestruazioni con iniezioni

Se le mestruazioni sono assenti non più di 3-5 giorni, questo non è un motivo per iniettare progesterone. Il farmaco è ormonale, pertanto richiede un approccio attento durante l'uso. E con frequenti, lunghi ritardi, il suo appuntamento richiede un esame. Come minimo, è necessario condurre un test di gravidanza, perché l'assenza di mestruazioni in tempo può essere causata da esso.

Se si stabilisce che la causa del ritardo è la carenza di gestagen, il regime di trattamento può variare a seconda della causa del problema:

  • con uno squilibrio ormonale minimo, sono sufficienti da 4 a 5 iniezioni di una preparazione all'1%, che vengono somministrate una volta al giorno;
  • un disturbo più grave richiede da 6 a 10 iniezioni giornaliere.

Un singolo volume del farmaco è determinato dal medico. Può essere 0,5 - 2,5 ml, non di più. Anche la concentrazione della soluzione è raccomandata diversa. Il massimo è del 2,5%. Ma con esso e l'iniezione di una singola dose di oltre 1 ml non dovrebbe essere.

Se il regime di trattamento è stato scelto correttamente, la ricezione non è stata interrotta, completando le iniezioni di progesterone, le mestruazioni sono iniziate dopo 3-5 giorni - questo è un risultato eccellente.

Si consiglia di leggere l'articolo sull'assenza di mestruazioni. Da esso imparerai le ragioni per l'assenza di mestruazioni, l'amenorrea primaria e secondaria, la possibilità di concepimento, il ritorno del sistema riproduttivo alla normalità e la nomina del trattamento.

Cosa fare se non ci sono le mestruazioni

Le donne che assumono progesterone abbastanza spesso lamentano che le mestruazioni non arrivano in tempo. Tali cambiamenti possono essere causati da fattori esterni, ad esempio cambiamenti climatici, stress, forte sforzo fisico. Inoltre, le seguenti condizioni possono essere la causa del ritardo:

  • Gravidanza. Il progesterone ripristina il livello dell'ormone naturale, normalizzando le condizioni dell'endometrio. Ciò contribuisce al successo dell'impianto dell'uovo fetale e al suo sviluppo in caso di gravidanza.
  • Mancato rispetto delle regole per l'assunzione del medicinale. Alcune donne cercano di spingere l'inizio delle mestruazioni con il progesterone, ad esempio, alla vigilia di un importante viaggio o evento. In questo caso, dosi e regimi posologici potrebbero non essere osservati. Tuttavia, tali esperimenti indipendenti possono comportare un fallimento del ciclo..
  • Diagnosi e trattamento errati. Le irregolarità mestruali possono essere innescate da molte ragioni, il progesterone non è efficace in tutte le situazioni. Malattie gravi del sistema endocrino possono richiedere un altro trattamento..

Daria Shirochina (ostetrico-ginecologo)

Le mestruazioni ritardate durante il trattamento con progesterone per più di una settimana dovrebbero essere la ragione per andare dal medico. Forse lo specialista prenderà ulteriori appuntamenti, esame, che aiuterà a scoprire la causa delle violazioni.

Inoltre, le seguenti condizioni dovrebbero essere le ragioni per contattare un medico:

  • scarico paragonabile al sanguinamento, comparsa di grossi grumi;
  • il verificarsi di reazioni allergiche al farmaco: prurito, bruciore, eruzione cutanea o persino peggioramento del benessere generale;
  • la comparsa di secrezioni acicliche non correlate alle mestruazioni;
  • fatto accertato di gravidanza; in questo caso, non è possibile annullare bruscamente il farmaco, è necessario continuare a prenderlo o ridurre gradualmente il dosaggio a quello desiderato in modo da non interrompere lo sviluppo e l'impianto dell'ovulo.

Si consiglia di leggere le pillole che causano le mestruazioni. Dall'articolo imparerai i principali motivi del ritardo delle mestruazioni, dei farmaci e dei rimedi popolari per la normalizzazione del ciclo mestruale. Ed ecco di più su come vanno le mestruazioni dopo Dufaston.

Il progesterone è un ormone della seconda fase di un ciclo in una donna che svolge molte funzioni, interessando tutti gli organi del sistema riproduttivo e non solo. Molte malattie ginecologiche sono accompagnate da una carenza di progesterone, quindi il suo scopo aiuta a sbarazzarsi della malattia o a ridurne le manifestazioni..

Il regime di dosaggio, la dose del farmaco e la durata del trattamento devono essere determinati dal medico. Su base ambulatoriale, spesso viene data preferenza non alla forma iniettabile, ma alla compressa.

Ragioni per aumentare i livelli ormonali

Le cause più comuni della produzione di ormoni in eccesso, la cui eliminazione o riduzione dell'effetto riduce il progesterone nel sangue, sono:

  1. Cisti del corpo luteo o tumori ovarici.
  2. L'assenza di mestruazioni, che può essere dovuta a varie condizioni patologiche del corpo.
  3. Sanguinamento uterino disfunzionale con un aumento del periodo della fase luteale del ciclo mestruale associato a uno squilibrio ormonale.
  4. Disturbi della maturazione della placenta.
  5. Malattie (tumori) delle ghiandole surrenali con funzionalità compromessa.
  6. Diabete mellito e ridotta funzionalità tiroidea.
  7. Bolla alla deriva.
  8. Epatite e cirrosi.
  9. Insufficienza renale e / o epatica.
  10. Assunzione di alcuni farmaci: progesterone o suoi analoghi, contraccettivi orali combinati e altri farmaci.
  11. Assunzione eccessiva di cibi ricchi di proteine ​​e grassi (formaggi, carne e latticini, noci, legumi).

Progesterone: istruzioni per l'uso della soluzione

Il progesterone è destinato all'uso in ginecologia. È usato per i problemi di MC, il trattamento dell'infertilità, il trattamento delle patologie causate da ormoni insufficienti.

Indicazioni per l'uso

Il farmaco ormonale è progettato per eliminare le patologie del sistema riproduttivo femminile. È usato per:

  • Amenorea
  • Sanguinamento uterino disfunzionale
  • La minaccia dell'aborto
  • Infertilità dovuta a insufficiente produzione nel corpo luteo
  • Aborto spontaneo a causa della carenza di ormoni del corpo luteo
  • Mestruazioni dolorose.

Il progesterone è anche prescritto per le mestruazioni ritardate, se la violazione è causata da ormoni insufficienti nel corpo.

La composizione del farmaco

Il farmaco viene prodotto sotto forma di soluzioni iniettabili con varie concentrazioni del principio attivo: 10 o 25 mg in 1 ml di liquido terapeutico.

Come ingredienti ausiliari vengono utilizzati: alcool benzilico e olio di soia (pesca / oliva).

Proprietà curative

L'effetto terapeutico dei farmaci si ottiene a causa delle proprietà del componente principale - l'ormone luteo corpus.

Dopo la penetrazione nel corpo, il progesterone modifica il funzionamento della mucosa uterina, traducendolo nella fase di secrezione. Ciò fornisce lo strato necessario dell'endometrio, in cui è possibile l'attacco dell'uovo. Dopo che è stato impiantato, la sostanza contribuisce al suo corretto sviluppo..

Allo stesso tempo, l'ormone elimina l'eccitabilità e la contrazione dei muscoli uterini, che è molto importante per mantenere la gravidanza, attiva la preparazione delle ghiandole mammarie.

L'effetto del progesterone sulla secrezione dei gonadotropi dipende dal dosaggio utilizzato: una piccola quantità di farmaci ne stimola la formazione, inibendo dosi elevate.

Dopo l'iniezione, l'ormone viene immediatamente assorbito. Si trasforma principalmente nel fegato, il volume rimanente della sostanza viene trattenuto nel tessuto sottocutaneo. Il principale metabolita attivo è il pregnadiolo.

Moduli di rilascio

Il farmaco è sotto forma di una soluzione di olio iniettabile. Il liquido è trasparente o può essere leggermente opalescente, non colorato o con una tonalità leggermente pronunciata (verde pallido o giallastro), con un odore specifico. Il farmaco è confezionato in fiale sterili da 1 ml. Imballato in un pacco di cartone, insieme a un file di istruzioni per l'apertura di fiale.

Modalità di applicazione

Costo medio: Progesterone 1% (10 amp.) - 375 rub., Progesterone 2,5% (10 amp.) - 675 rub..

Nelle iniezioni, il progesterone viene somministrato per via intramuscolare o sotto la pelle, a seconda dello scopo e delle condizioni del paziente. anche il dosaggio e la durata del corso sono determinati individualmente in ciascun caso.

  • Sanguinamento uterino disfunzionale

A seconda della gravità della condizione, il medico può prescrivere un ciclo di 6-8 giorni, durante il quale si raccomanda di introdurre ½-1,5 ml al giorno. Se il sanguinamento si è sviluppato dopo il curettage chirurgico, la terapia può essere avviata dopo 18-20 giorni dopo l'intervento chirurgico. Quando il paziente è controindicato nella pulizia dell'utero o per qualche motivo è impossibile eseguire, è consentita l'introduzione di farmaci durante il sanguinamento. In questo caso, dopo 3-5 giorni, è possibile una risposta del corpo sotto forma di aumento della perdita di sangue. Se la terapia viene eseguita per una donna che soffre di anemia moderata o grave, al fine di evitare complicazioni, si consiglia di introdurre 200-250 ml di sangue prima dell'inizio del corso di progesterone.

Dopo aver interrotto l'emorragia, la terapia deve essere eseguita per almeno 6 giorni. Se continua, i medici possono decidere di fermarlo..

  • Iniezioni di progesterone per le mestruazioni

Se la violazione dell'MC è causata da uno squilibrio ormonale nel corpo, prima di iniziare il trattamento è necessario superare i test per il livello degli ormoni. Ciò ti consentirà di determinare più accuratamente il decorso e il dosaggio dei farmaci. Quando viene diagnosticata l'ipogonadismo o l'amenorrea, la terapia inizia con l'introduzione di farmaci estrogenici per migliorare le condizioni dell'endometrio. Dopo il completamento del restauro dell'endometrio, vengono avviate le iniezioni di ormoni. Se non ci sono prescrizioni speciali per un ginecologo, le iniezioni di progesterone per le mestruazioni devono essere somministrate secondo le istruzioni per l'uso. Gli sviluppatori del farmaco raccomandano di iniettare ½ ml o 1 ml. Nel primo caso, il farmaco viene somministrato quotidianamente per 6-8 giorni, nel secondo - a giorni alterni nello stesso corso.

Per salvare una donna dalle mestruazioni dolorose, si consiglia di iniettare farmaci ½-1 ml prima del suo inizio (6-8 giorni). Se necessario, ripetere i corsi.

  • Con la minaccia dell'aborto (aborto spontaneo)

Per prevenire la perdita del feto, si raccomanda l'introduzione di Progesterone da ½ a 2,5 ml fino a quando il pericolo non viene eliminato e la condizione viene stabilizzata. La frequenza delle procedure (giornaliera o ogni due giorni) è determinata personalmente.

La soluzione iniettabile deve essere utilizzata immediatamente dopo l'apertura della fiala e il rimanente medicinale deve essere eliminato..

  • Scegli un posto per l'iniezione: è preferibile eseguire un'iniezione nella parte esterna superiore del gluteo sinistro o destro.
  • Disinfettare il sito di iniezione strofinando con cotone idrofilo e alcool, lasciare asciugare.
  • Inserire l'ago ad angolo retto rispetto alla superficie..
  • Rilascia la medicina senza correre, premendo uniformemente il pistone.
  • Determinare il sito di iniezione (parte anteriore della coscia, parte inferiore dell'addome), disinfettarlo.
  • Piega la pelle, inserisci un ago ad angolo retto o 45 nella sua base.
  • Rilasciare lentamente il medicinale per non danneggiare il tessuto locale.

Dopo aver completato la procedura, rimuovere con cura l'ago, spremere il sito di puntura con cotone idrofilo e alcool per alcuni minuti.

Durante la gravidanza e l'allattamento

I preparati di progesterone non sono desiderabili per la terapia durante la gravidanza e l'HB. Ma in caso di emergenza, il medico può prescrivere compresse o iniezioni di progesterone, se il corpo mostra una mancanza di ormoni del corpo luteo e questo può causare l'interruzione della gestazione.

Anche le donne che vogliono rimanere incinta nel prossimo futuro dovrebbero astenersi dalle droghe..

Controindicazioni

Il progesterone è vietato per l'uso con:

  • Ipersensibilità agli ormoni o agli ingredienti ausiliari
  • Neoplasie maligne del seno e dei genitali (per monoterapia)
  • Patologie del fegato e dei reni
  • Gravidanza (2 e 3 termini)
  • Predisposizione alla trombosi
  • Sanguinamento vaginale di eziologia sconosciuta
  • Aborto spontaneo minacciato
  • Malattia di Porifirinovy
  • Malattie NS che provocano depressione
  • Asma bronchiale
  • iperlipoproteinemia
  • Gravidanza extrauterina
  • GW.

Precauzioni

Se il farmaco viene utilizzato per normalizzare la MC, in alcuni casi potrebbero essere necessari diversi cicli di farmaci. Pertanto, non ci sono confini chiari dopo quanti giorni inizia il periodo mestruale dopo le iniezioni di progesterone. Fondamentalmente, si verificano 2-7 giorni dopo la fine del corso. se il ritardo persiste, è necessario visitare un medico per scoprire la causa. Vale anche la pena considerare che il primo scarico può essere scarso o persino imbrattato. In questo caso, sii paziente e consulta periodicamente lo specialista presente.

Quando si tratta con un agente ormonale, è necessario tenere presente che i farmaci contenenti progesterone possono influenzare negativamente la vigilanza e la velocità della reazione, causando sonnolenza e letargia. Pertanto, le persone che guidano veicoli o lavorano con macchinari pericolosi devono fare attenzione o astenersi temporaneamente da queste attività.

Interazioni farmacologiche incrociate

Durante la terapia con Progesterone, si dovrebbe tenere conto delle peculiarità delle reazioni che possono svilupparsi se combinate con altri farmaci:

  • Con l'uso simultaneo con l'ossitocina, la capacità di quest'ultima sostanza di regolare la lattogenesi è ridotta.
  • Il progesterone può ridurre l'effetto terapeutico dei farmaci che stimolano la muscolatura liscia dell'utero. Lo stesso effetto si osserva quando combinato con steroidi anabolizzanti.
  • Se combinato con barbiturici, l'effetto del progesterone è ridotto.
  • Il progesterone è in grado di migliorare l'effetto dei farmaci diuretici, dei farmaci per ridurre la pressione sanguigna, degli immunosoppressori.

Effetti collaterali

La terapia con progesterone può causare una reazione negativa del corpo. Gli effetti collaterali dei farmaci si manifestano più spesso sotto forma delle seguenti violazioni:

  • NS: mal di testa, sonnolenza, depressione, letargia, apatia, declino mentale
  • Organi digestivi: nausea, attacchi di vomito, peggioramento o mancanza di appetito, epatite colestatica, infiammazione della colecisti causata da deposizione di calcoli (colecistite calcicola), compromissione della funzionalità epatica
  • Sistema riproduttivo: riduzione della durata della MC, sanguinamento intermestruale, riduzione dell'interesse sessuale
  • Organi di senso: danno visivo
  • CCC: aumento della pressione sanguigna, gonfiore, tromboembolia, tromboflebite
  • Organi di secrezione interna: escrezione di latte, non associata a epatite B, calvizie, aumento di peso, ingrossamento e tenerezza delle ghiandole mammarie, crescita dei peli in luoghi insoliti
  • Il sistema immunitario: manifestazioni di un'allergia individuale
  • Reazioni nel sito di iniezione: indolenzimento, gonfiore.

Overdose

L'eccesso accidentale o intenzionale della quantità raccomandata di farmaci provoca un sovradosaggio sotto forma di effetti collaterali ripetutamente amplificati. Quando si verificano, i farmaci vengono annullati e le manifestazioni negative vengono rimosse utilizzando la terapia sintomatica. Dopo essersi sentiti meglio, il trattamento viene ripreso, ma con un dosaggio inferiore..

Termini e condizioni di conservazione

Il progesterone sotto forma di soluzioni iniettabili è adatto per l'uso per 2, 3 o 5 anni dalla data di produzione (a seconda del produttore). Per evitare la perdita di proprietà, devono essere tenuti lontano da fonti di luce e calore, a una temperatura compresa tra 5 e 30 ° С.

Analoghi

Grazie ai farmacisti, oggi ci sono molti farmaci contenenti ormoni artificiali o sintetici. Sostituire il farmaco nelle iniezioni può solo un medico esperto, esperto nelle sfumature di un particolare farmaco. Quale forma è la migliore per il paziente - compresse di progesterone, iniezione, capsule o gel - dipenderà da molti fattori..

Prajisan

Sun Pharmaceutical Industries Ltd. (India)

Prezzo medio: capsule da 100 mg (30 pezzi) - 366 rub., 200 mg (10 pezzi) - 253 rub., Gel - da 242 rub..

Il farmaco con progesterone sotto forma di capsule per uso orale o intravaginale, nonché sotto forma di gel vaginale. I farmaci sono prescritti per eliminare i disturbi causati da carenza di ormoni, prevenzione dell'aborto, in preparazione di fecondazione in vitro, ecc. Come le iniezioni di progesterone per le mestruazioni, entrambe le forme sono usate per problemi con MC.

Il farmaco è disponibile con diverse concentrazioni dell'ormone: 100 o 200 mg per capsula, 80 mg in 1 g di gel.

La durata del corso e il metodo di somministrazione al corpo sono determinati individualmente.

Professionisti:

  • L'effetto di Utrozhestan, ma più economico
  • Aiuta con problemi di MC.

svantaggi:

  • Esce, provoca sonnolenza, tachicardia
  • Può provocare allergie perché le capsule contengono burro di arachidi.

Progesterone (2,5%)

Manuale di istruzioni

  • russo
  • қазақша

Nome depositato

Nome internazionale non proprietario

Forma di dosaggio

Iniezione di olio 1%, 2,5%, 1 ml ciascuno

Composizione

1 ml di soluzione contiene:

principio attivo - progesterone 10 mg o 25 mg,

eccipienti: benzil benzoato 0,2 ml, olio di oliva raffinato a 1 ml

Descrizione

Liquido oleoso trasparente da giallo chiaro a giallo dorato

Gruppo farmacoterapico

Ormoni sessuali e modulatori del sistema riproduttivo. Progestinici. Pregnane derivata. progesterone

Codice ATX G03DA04

Proprietà farmacologiche

farmacocinetica

Rapidamente e quasi completamente assorbito dopo somministrazione sottocutanea e intramuscolare. Viene metabolizzato nel fegato con la formazione di coniugati con acido glucuronico e solforico. Anche l'isoenzima del CYP2C19 è coinvolto nel metabolismo. Il prodotto principale della conversione del progesterone è biologicamente

pregnanediol attivo. Il pregnandiolo dopo coniugazione con acido glucuronico entra nel flusso sanguigno dal fegato e quindi nelle urine. Una porzione più piccola di progesterone viene convertita in pregnanololo e pregnandion. Tutti i metaboliti del progesterone escreti nelle urine sono inattivi.

L'emivita di T1 / 2 è di pochi minuti. Viene escreto dai reni - 50-60%, con bile - oltre il 10%. La quantità di metaboliti escreti nelle urine varia a seconda della fase del corpo luteo.

farmacodinamica

L'ormone del corpo luteo ha un effetto gestageno. Legandosi ai recettori sulla superficie delle cellule degli organi bersaglio, penetra nel nucleo, dove,

attivando il DNA, stimola la sintesi dell'RNA. Promuove la transizione della mucosa uterina dalla fase di proliferazione causata dall'ormone follicolare a quello secretorio e dopo la fecondazione crea le condizioni necessarie per l'impianto e lo sviluppo di un uovo fecondato. Riduce l'eccitabilità e la contrattilità dei muscoli dell'utero e delle tube di Falloppio, stimola lo sviluppo di elementi terminali della ghiandola mammaria. Stimolando la proteina lipasi, aumenta le riserve di grasso, aumenta l'utilizzo di glucosio, aumenta le concentrazioni di insulina basale e stimolata, promuove l'accumulo di glicogeno nel fegato e aumenta la produzione di aldosterone; accelera a piccole dosi e in grande - inibisce la produzione di ormoni gonadotropici della ghiandola pituitaria; riduce l'azotemia, aumenta l'escrezione di azoto nelle urine. Inibisce l'effetto dell'aldosterone, che porta ad una maggiore secrezione di sodio e cloro nelle urine. Ha un effetto catabolico e immunosoppressivo.

Attiva la crescita del dipartimento secretorio degli acini della ghiandola mammaria e induce l'allattamento. Promuove lo sviluppo dell'endometrio normale.

Indicazioni per l'uso

- sanguinamento uterino anovulatorio

- infertilità endocrina, anche a causa dell'insufficienza del corpo luteo

- algodismenorea (sullo sfondo dell'ipogonadismo)

Dosaggio e amministrazione

Prima dell'uso, la fiala con il farmaco viene leggermente riscaldata a bagnomaria (fino a 30-40 ° C). Se i cristalli precipitano, la fiala viene riscaldata a bagnomaria fino a quando non si dissolvono completamente. Per via intramuscolare o sottocutanea.

Con ipogonadismo e amenorrea, vengono somministrati 5 mg al giorno o 10 mg a giorni alterni per 6-8 giorni (immediatamente dopo l'uso di preparati di estrogeni).

Con sanguinamento uterino anovulatorio, il farmaco viene prescritto 5-15 mg al giorno per 6-8 giorni. Se viene effettuato il curettage preliminare della mucosa della cavità uterina, le iniezioni dovrebbero iniziare dopo 18-20 giorni. Se è impossibile curare, il farmaco viene anche somministrato durante l'emorragia. In questo caso, il sanguinamento può temporaneamente (per 3-5 giorni) intensificarsi; si raccomanda ai pazienti con anemia da moderata a grave di effettuare una trasfusione di sangue (200-250 ml). Se il sanguinamento non si interrompe dopo 6-8 giorni di trattamento, l'ulteriore somministrazione di progesterone non è pratica. Se il sanguinamento si interrompe, non interrompere il trattamento prima di 6 giorni.

Per la prevenzione e il trattamento dell'aborto minaccioso causato dall'insufficienza della funzione del corpo luteo, 10–25 mg al giorno o a giorni alterni fino a quando il rischio di aborto non è completamente eliminato. Con il solito aborto, il farmaco può essere somministrato fino al 4 ° mese di gravidanza.

Con l'algodismenorrea, per ridurre o eliminare il dolore, il farmaco inizia a essere somministrato 6-8 giorni prima delle mestruazioni, 5-10 mg al giorno per 6-8 giorni. Il corso del trattamento può essere ripetuto più volte. La dose singola e giornaliera più alta per via intramuscolare è di 25 mg (2,5 ml di una soluzione all'1% o 1 ml di una soluzione al 2,5%). Il trattamento con progesterone di algodismenorrea associato a sottosviluppo uterino può essere combinato con una precedente somministrazione di estrogeni.

Effetti collaterali

Di solito, il progesterone è ben tollerato, in alcuni casi sono possibili le manifestazioni di tali reazioni avverse:

dal sistema cardiovascolare: tachicardia, disturbi circolatori, aumento della pressione sanguigna, tromboembolia venosa

dal sistema nervoso: mal di testa, vertigini, sonnolenza, insonnia, depressione

dal sistema riproduttivo e dalle ghiandole mammarie: gonfiore, aumento della sensibilità e del dolore nelle ghiandole mammarie, disturbi degli organi genitali esterni, come bruciore, secchezza, prurito genitale, alterazioni delle perdite vaginali, sanguinamento, micosi vaginale, sindrome premestruale, irregolarità mestruali, spotting aciclico, amenorrea, oligomenorrea, irsutismo, riduzione della libido, spasmi uterini;

dal tratto digestivo: gonfiore, dolore addominale, nausea, vomito, costipazione, diarrea, flatulenza

disturbi endocrini: scarsa tolleranza al glucosio

dal sistema respiratorio: mancanza di respiro

dal sistema epatobiliare: compromissione della funzionalità epatica e modifica dei campioni funzionali di fegato; ittero colestatico

disturbi metabolici e alimentari: alterazioni dell'appetito, aumento o diminuzione del peso corporeo, edema, albuminuria

da parte della pelle e dei tessuti molli: manifestazioni allergiche sulla pelle, eritema multiforme, prurito, orticaria, eruzione cutanea, acne, cloasma, alopecia, irsutismo

disturbi generali e alterazioni nel sito di iniezione: aumento della fatica, debolezza, febbre, reazioni di ipersensibilità, comprese reazioni anafilattiche; ritenzione idrica della parestesia; cambiamenti nel sito di iniezione, inclusi dolore e gonfiore

parametri di laboratorio: modifica del profilo lipidico plasmatico

effetto sul feto: quantità eccessive di progesterone possono produrre virilizzazione del feto femminile (fino all'incertezza del genere)

Controindicazioni

- malattia epatica, compromissione della funzionalità epatica, epatite, epatica e

- ittero colestatico durante la gravidanza (storia), iperbilirubinemia benigna

- neoplasie della ghiandola mammaria e dei genitali

- tendenza alla trombosi, venosa o arteriosa attiva

tromboembolia, tromboflebite grave o storia di queste condizioni

- disturbi nervosi con il fenomeno della depressione

- II-III periodo di gravidanza, una gravidanza extrauterina o una storia di mancata gravidanza

- sanguinamento vaginale di origine sconosciuta, condizione dopo l'aborto

- ipersensibilità al farmaco

Interazione con altri farmaci

Il progesterone indebolisce l'effetto dei farmaci che stimolano la riduzione del miometrio (ossitocina, pituitrina), steroidi anabolizzanti (retabolil, nerobol), ormoni gonadotropici della ghiandola pituitaria. Quando si interagisce con l'ossitocina, l'effetto lattogenico diminuisce. Migliora l'azione di diuretici, farmaci antiipertensivi, immunosoppressori, bromocriptina e coagulanti sistemici. Riduce l'efficacia degli anticoagulanti. L'effetto del progesterone diminuisce con l'uso simultaneo di barbiturici. Cambia gli effetti degli agenti ipoglicemizzanti. Con l'uso simultaneo con induttori di enzimi epatici, è possibile un aumento o una diminuzione della concentrazione di progesterone nel plasma sanguigno.

istruzioni speciali.

Si deve usare cautela nelle malattie del sistema cardiovascolare, ipertensione arteriosa, insufficienza renale cronica, diabete mellito, asma bronchiale, epilessia, emicrania, depressione, iperlipoproteinemia.

Il progesterone deve anche essere usato con cautela nei pazienti con una storia di disturbi mentali, il farmaco deve essere sospeso quando compaiono i primi segni di depressione.

Nei pazienti con diabete, i livelli di glucosio nel sangue devono essere attentamente monitorati..

Quando si usa il progesterone, è necessario essere attenti ai primi segni e sintomi di tromboembolia e, se si verificano, la terapia farmacologica deve essere interrotta.

Poiché il metabolismo degli ormoni steroidei si verifica nel fegato, il progesterone non deve essere usato in pazienti con funzionalità epatica compromessa..

Con l'uso prolungato di grandi dosi di progesterone, è possibile interrompere le mestruazioni.

Il farmaco non deve essere usato per sanguinamento dal tratto genitale, la cui causa non è stata stabilita, e in pazienti con una storia di malattia arteriosa periferica. Durante il trattamento, si raccomandano esami regolari, la cui frequenza e volume sono determinati individualmente.

In presenza di qualsiasi tumore progesterone-dipendente, ad esempio meningiomi in passato e / o sua progressione durante la gravidanza o precedente terapia ormonale, i pazienti devono essere attentamente monitorati da un medico.

Gravidanza e allattamento

Durante la gravidanza, il farmaco viene utilizzato solo per la prevenzione e il trattamento della minaccia di aborto spontaneo. Nell'II-III periodo di gravidanza, l'uso del farmaco è controindicato. Non usare il farmaco per le donne che pianificano una gravidanza nel prossimo futuro. Il rischio di anomalie congenite, comprese anomalie sessuali nei bambini di entrambi i sessi, associato all'azione del progesterone esogeno durante la gravidanza, non è completamente stabilito. Il progesterone passa nel latte materno, pertanto il farmaco non deve essere usato durante l'allattamento.

Uso pediatrico

Il farmaco non è usato nei bambini.

Caratteristiche dell'effetto del farmaco sulla capacità di guidare un veicolo o meccanismi potenzialmente pericolosi.

Il farmaco può causare vertigini e sonnolenza. Durante il periodo di trattamento, è necessario astenersi dal guidare veicoli dall'impegnarsi in attività potenzialmente pericolose che richiedono maggiore attenzione e velocità delle reazioni psicomotorie.

Overdose

Quando si usano alte dosi del farmaco, è più probabile che si verifichino effetti collaterali, descritti nella sezione corrispondente. Se si verificano effetti collaterali, il farmaco deve essere sospeso e dopo la loro scomparsa continuare a dosi più piccole. Trattamento sintomatico se necessario.

1 ml di soluzione iniettabile in fiale di vetro o fiale di vetro con un anello per fratture.

10 fiale del farmaco, insieme alle istruzioni per l'uso medico nelle lingue statali e russe, e un disco da taglio in ceramica per l'apertura di fiale (se necessario) vengono messi in una confezione di scatola di cartone con una partizione o un inserto ondulato, o con un inserto polimerico da un film di polivinilcloruro per il posizionamento e la fissazione fiale.

O 1 ml del farmaco in fiale di vetro con un anello di frattura da 1 ml.

5 fiale del farmaco vengono inserite nella confezione del blister da un film in PVC, che è coperto con un foglio di alluminio. 2 pacchi di celle di contorno insieme alle istruzioni per l'uso medico nelle lingue statale e russa sono collocati in un pacco di cartone (scatola cromata). I pacchetti vengono inseriti in un contenitore di gruppo e viene incollata un'etichetta di gruppo.

Condizioni di archiviazione

Conservare in un luogo buio a una temperatura da 15 ºС a 25 ºС.

Tenere fuori dalla portata dei bambini!

Data di scadenza

Non utilizzare dopo la data di scadenza indicata sulla confezione.

LLC "Legge federale" BIOFARMA "

09100, regione di Kiev, Bila Tserkva, st. Kievskaya, 37

tel.: +38 (044) 277-36-10

Titolare del certificato di registrazione

LLC "Legge federale" Biopharma ", Ucraina, Bila Tserkva

Indirizzo dell'organizzazione che accetta i reclami dei consumatori sulla qualità dei prodotti (merci) responsabili del monitoraggio post-registrazione della sicurezza dei farmaci nella Repubblica del Kazakistan

Daulet Agro LLP, 110000, Kostanay, ul. Baytursynova, 45, ufficio 69