Principale / Emorragia

Come evidenziato da grumi di scarico marrone nelle donne e quali esami sono necessari

Un sintomo spaventoso è il rilascio di secrezioni marroni con coaguli, a seconda del periodo di insorgenza e di altre caratteristiche, questo fenomeno si osserva sia nella salute assoluta che nelle malattie ginecologiche. È possibile distinguere tra processi normali e negativi in ​​vari modi..

Se c'è un po 'di sangue nelle secrezioni, acquisiscono un colore da giallo o beige a quasi nero, a seconda della quantità di muco diluito. Un coagulo è una massa densa che ricorda la gelatina. Una sostanza marrone scuro può essere un pezzo di endometrio che ha una struttura simile. A volte il segreto cervicale diventa viscoso e si colora di sangue, quindi sono bianchi o addirittura eterogenei con striature e anemia.

Se nel sangue mensile sono presenti frammenti mucosi densi di un'ombra scura, non è necessario preoccuparsi. Quindi esce l'endometrio. Vale la pena prestare attenzione se c'è un odore sgradevole, dolore all'addome o alla parte bassa della schiena. Un segnale allarmante è un improvviso cambiamento nelle caratteristiche del flusso mestruale, quando questo non è avvenuto prima..

La partenza di grandi frammenti endometriali durante le mestruazioni può causare sforzo fisico, stress, rapporti sessuali, traumi addominali e insufficienza ormonale.

Se invece delle mestruazioni ci sono secrezioni marroni con coaguli, che sostituiscono il sanguinamento completo, allora dovresti assolutamente consultare un medico. Questo è considerato normale nell'adolescenza, quando le mestruazioni sono appena iniziate, e anche prima della menopausa, quando la funzione riproduttiva svanisce.

Attenzione! I coaguli di sangue coagulato dopo 40 anni possono essere un sintomo di un tumore nell'utero.

Quando iniziano le mestruazioni, le prime porzioni di endometrio e sangue sono insignificanti e escono lentamente, quindi molte donne segnano un “moccio” marrone sulla biancheria intima prima di sanguinare. Dal momento dell'ovulazione all'inizio del ciclo successivo, l'utero è protetto da un tubo di muco denso. Esce con un piccolo pezzo di endometrio sotto forma di una sostanza di colore non uniforme di colore scuro.

Prima dell'ovulazione, una spina mucosa fuoriesce anche dal canale cervicale. A questo punto, alcune gocce di sangue si mescolano con esso dalla rottura di un follicolo maturo. Pertanto, puoi notare uno scarico marrone chiaro, beige o rosato, mucoso, viscoso. Questo fatto conferma l'inizio dell'ovulazione..

Ma se a metà del ciclo mensile lo scarico brunastro con grossi grumi ha sfumature scure, dura 2-3 giorni ed è accompagnato da dolori spasmodici e tiranti, allora vale la pena controllare l'endometriosi, i fibromi, l'iperplasia endometriale. Pertanto, si verificano gravi disturbi ormonali. Un'eccezione per coloro che assumono pillole anticoncezionali.

Il verificarsi caotico di grumi densi di tonalità scure nel periodo intermestruale nelle perdite vaginali si verifica con varie malattie:

  • endometrite;
  • I polipi;
  • Cisti ovarica;
  • Rottura della nave;
  • Tumore;
  • Displasia cervicale.

Inoltre, spesso nella seconda fase del ciclo, tale scarica può verificarsi durante lo sport. Saltare, sollevare molto peso, carichi prolungati portano al distacco prematuro dell'endometrio, che è cresciuto fino a diventare uno strato abbastanza spesso.

I coaguli della mucosa intrauterina in diversi momenti del ciclo escono nei primi mesi dopo l'inizio del corso di preparazioni ormonali. Agiscono in modo tale che la membrana funzionale dell'organo venga sostituita da una più densa. Fino al completamento del processo di regolazione, usciranno grumi di colore marrone. Mensile nel primo ciclo fino a 8-12 giorni con una macchia scura e grumi all'inizio e alla fine. Gli effetti collaterali sono anche dolori alla schiena e allo stomaco, cambiamenti emotivi. Quando si usano agenti ormonali, il sangue si addensa, quindi spesso compaiono frammenti densi di colore quasi nero.

Attenzione! Se il contraccettivo non è selezionato correttamente, può iniziare il sanguinamento. Questo non è così pericoloso, ma devi scegliere un altro strumento.

Dopo aver installato lo IUD, i periodi mensili sono lunghi, abbondanti e dolorosi. La spirale provoca contrazioni spasmodiche dell'utero, a causa delle quali è spesso possibile notare la partenza di grandi frammenti di sfumature scure. Questo è l'endometrio.

I coaguli di sangue nelle prime fasi possono indicare la presenza di un ematoma nel sito di attacco della placenta. Lungo la strada, i dolori di trazione si fanno sentire nella regione sovrapubica e nella parte bassa della schiena. Tale diagnosi non è rara, ma solo in casi isolati si conclude con un aborto spontaneo o la nascita di un bambino malsano. Se lo scarico è scuro, non c'è sangue scarlatto, molto probabilmente l'ematoma si sta svuotando - guarisce.

Un aborto a breve termine inizia anche con dolore addominale e secrezione sanguinolenta con grumi. Con una gravidanza ectopica, il processo patologico si sviluppa gradualmente: daub marrone, coaguli e quindi sanguinamento pesante. I dolori da leggermente tangibili raggiungono insopportabili. È necessaria un'operazione urgente per salvare il paziente dalla morte.

Il concepimento può anche essere contrassegnato da una scarica marrone. Sono di colore chiaro e mucoso, come nell'ovulazione. Sorgono alla vigilia, invece delle mestruazioni o in un contesto di ritardo, durano circa un giorno. Questo uovo fetale si immerse nell'endometrio, causando la morte del sangue e sotto l'influenza del progesterone, il muco cervicale iniziò ad addensarsi, acquisendo una struttura gelatinosa.

Lo scarico marrone con inclusioni strette dopo 12 settimane può essere un sintomo di distacco della placenta, che si è formato dal corion. La patologia minaccia lo sviluppo e la vita del bambino, quindi è necessario un ricovero urgente.

Tutti i casi descritti, ad eccezione del concepimento e della gravidanza ectopica, con un trattamento tempestivo vengono facilmente eliminati con farmaci emostatici e ormonali..

Grandi frammenti scuri nel periodo intermestruale o durante le mestruazioni si verificano con molte patologie del sistema riproduttivo femminile. Descriveremo le cause più probabili di questo sintomo..

Questa è una lesione infettiva del rivestimento interno dell'utero. Si forma in presenza di microbi patogeni e ridotta immunità. Lo scarico mucoso ricorda il moccio di una tonalità bianca, gialla o verdastra, contiene fili e strisce di colore marrone. Oppure è una sostanza marrone sporca omogenea con un odore sgradevole. In realtà, pus con sangue. Durante le mestruazioni, macchie marroni più scure. Una donna si lamenta del dolore e del dolore nell'addome inferiore. A volte la temperatura aumenta. Se l'infezione si è diffusa al sistema urinario, allora ci sono problemi con la minzione. Trattamento antibatterico.

A causa di molti fattori, tra cui disturbi ormonali, processi infiammatori, lesioni durante l'aborto e la chirurgia, lo strato tra endometrio e miometrio scompare. Quindi l'elemento di superficie attiva, che costituisce la base delle mestruazioni, inizia a essere mangiato nei muscoli dell'utero. Una donna soffre di mestruazioni lunghe, molto dolorose e pesanti con grossi grumi. Lo scarico marrone si verifica anche a metà del ciclo. Trattano individualmente, usano ormoni e altri mezzi, metodi chirurgici. L'adenomiosi nella maggior parte dei casi ritorna dopo qualche tempo..

L'endometrio attivo viene fuori dalla superficie dell'utero e inizia il viaggio. Penetra in altri organi, si deposita sulle pareti. Per qualche tempo continua a mestruare, causando crampi e perdita di sangue, e poi muore. Nell'ovaio, provoca la formazione della cosiddetta cisti al cioccolato. Il motivo è un disturbo ormonale. Lo scarico vaginale marrone con coaguli scuri si verifica a metà del ciclo, alla vigilia e durante le mestruazioni. Si sente dolore nella localizzazione dell'endometrio. Grandi frammenti vengono rimossi durante la chirurgia laparoscopica. Inibire la malattia assumendo contraccettivi orali combinati. Difficile da curare completamente.

Attenzione! A volte, per confermare l'endometriosi o l'adenomiosi, è necessario un intervento chirurgico, poiché altri metodi diagnostici non sono informativi.

Presumibilmente, altre patologie dello strato intrauterino iniziano con esso. Sotto l'influenza dei cambiamenti ormonali, cresce molto rapidamente, riempiendo quasi l'intero utero. Una donna scopre grumi di colore marrone non solo nei giorni delle mestruazioni, ma anche a metà del ciclo e talvolta nel periodo intermestruale. Anche i rapporti sessuali possono provocare un distacco parziale dell'endometrio.

Le grandi crescite nel canale cervicale o nell'utero agiscono secondo il principio degli IUD, causando contrazioni del miometrio, provocando il distacco di pezzi dell'endometrio. Inoltre, le formazioni vengono regolarmente ferite e sanguinano, producendo muco. Pertanto, si verificano spesso scariche marroni o rosa con patch. Mensile lungo e abbondante con grumi. Ci sono molte ragioni per la comparsa della patologia, incluso un fattore ereditario. I polipi ora sono facilmente rimossi con il minimo rischio di ricaduta..

I fibromi benigni o il cancro si manifestano da un sanguinante daub nel periodo mestruale, a volte si presenta sotto forma di coaguli. La crescita dell'istruzione provoca disagio nell'intestino e nella vescica. Tratta le patologie attraverso vari tipi di procedure chirurgiche.

Con anemia, sottopeso, fame o malnutrizione, le mestruazioni si verificano spesso sotto forma di piccoli grumi di una tinta marrone. In futuro, le mestruazioni cessano del tutto a causa dell'insufficiente produzione di ormoni. Affinché il corpo femminile funzioni correttamente, ha bisogno non solo di vitamine e minerali, ma anche di grassi sani - olio vegetale, pesce, ecc..

Nelle malattie ginecologiche, la diagnosi è quasi sempre standard con una o l'altra deviazione nei singoli casi:

  • Uno striscio viene studiato in diversi modi per la presenza di infezione;
  • Il collo viene esaminato attraverso un colposcopio;
  • Ultrasuoni dell'utero, delle ovaie e dei tubi;
  • Effettuare test standard per HIV, epatite, sifilide;
  • Un esame del sangue è generale, biochimico, a volte a livello di ormoni;
  • Biopsia di siti sospetti;
  • Curettage endometriale per esame istologico;
  • Ispezione interna dell'isteroscopio.

Fatto interessante! Alcuni chirurghi praticanti sono più esperti nel trattamento di adenomiosi, iperplasia o endometriosi rispetto ai ginecologi..

Le scariche con coaguli marroni non trattano, perché è un sintomo, non una malattia. Anche un medico non può determinare la diagnosi senza test e diagnostica strumentale. E gli esami ginecologi periodici sono la migliore prevenzione di tutti i problemi delle donne.

Sanguinamento dopo le mestruazioni: cause e cosa fare. Come smettere di sanguinare dopo le mestruazioni

Quasi ogni donna può sperimentare sanguinamento uterino in qualsiasi momento durante la sua vita. Un tale incidente dovrebbe servire come segnale per una visita immediata dal ginecologo, come può essere un segno di qualsiasi malattia degli organi riproduttivi, che spesso precede l'infertilità. Diversi fattori diventano le cause dell'emorragia dopo le mestruazioni, alcune delle quali sono inerenti alle ragazze giovani, mentre altre sono nelle donne adulte adatte alla menopausa. In ogni caso, un tale sintomo non dovrebbe essere ignorato..

Cause di sanguinamento uterino grave

Se si verifica un tale sintomo, è necessario scoprire la causa del suo aspetto. Il sanguinamento dopo le mestruazioni diventa una conseguenza di un disturbo ormonale dopo l'assunzione di contraccettivi, una gravidanza extrauterina, aborti spontanei, infezioni del tratto genitale o malattie oncologiche più gravi. Che cosa ha causato il sanguinamento, solo un medico può rispondere dopo un attento esame ginecologico. Un ruolo importante nella diagnosi è svolto dall'età del paziente e dal sanguinamento.

Una settimana o immediatamente un giorno dopo le mestruazioni

Se il sanguinamento dopo le mestruazioni è apparso quasi immediatamente (circa un giorno dopo), la prima cosa da fare è escludere una gravidanza extrauterina. Per questo, i medici prescrivono determinati test. Se il risultato è negativo, la causa più probabile di sanguinamento è la presenza di clamidia, herpes, micoplasma, gardnerella, ureaplasma. L'odore delle secrezioni aiuterà a riconoscere più accuratamente queste malattie..

Se il sanguinamento è apparso poco dopo, circa una settimana dopo le mestruazioni, questo a volte indica un possibile aborto spontaneo. Con scarse macchie, è consigliabile consultare immediatamente un medico ed eseguire un'ecografia della cavità uterina. Prestando attenzione al giorno del ciclo mestruale in cui è comparsa la scarica, è possibile stabilire la formazione di un polipo o di un tumore benigno e iniziare il trattamento nelle prime fasi della malattia.

Perché l'utero sanguina dopo il sesso

Il sanguinamento interno dopo le mestruazioni, che è apparso durante il rapporto sessuale, è spesso accompagnato da forte dolore, pallore, palpitazioni, bassa pressione sanguigna, debolezza generale e vertigini. Nella maggior parte dei casi, può essere trattato se cerchi immediatamente aiuto da un'ambulanza o dal tuo medico. Oltre al sanguinamento interno, ci sono anche sanguinamenti esterni, che è accompagnato da dolore nell'addome inferiore, nella parte bassa della schiena e nel perineo.

I motivi per cui si verifica sanguinamento uterino dopo il sesso sono:

  • rottura di una cisti o ovaia;
  • gravidanza extrauterina;
  • lesioni sessuali violente;
  • malattie degli organi genitali femminili: cervicite, vaginite;
  • infiammazione causata da infezioni: candidosi, tricomoniasi; Staphylococcus aureus, gonorrea, ecc.;
  • iperplasia endometriale;
  • la presenza di erosione, polipi;
  • contraccettivi orali.

Qual è la ragione per il rilascio prolungato di sangue con coaguli

Sanguinamento dopo le mestruazioni con coaguli è un segno che c'è un setto nell'utero che si sovrappone al lume del collo e non consente al sangue di fluire liberamente, a seguito del quale inizia ad accumularsi. È molto importante assicurarsi che questi pezzi di sangue siano sicuri di fuoriuscire, altrimenti possono provocare la comparsa di un'infezione degli organi genitali. Da cosa compaiono questi setti nell'utero?

In rari casi, sono congeniti, ma per la maggior parte una donna li acquisisce vivendo una vita sessuale. Uno dei motivi per la comparsa di un setto nell'utero è l'aborto. È necessario rimuovere l'ostacolo, altrimenti esiste il rischio di infiammazione degli organi durante l'emorragia, che può essere pericolosa per la vita. Un'altra causa non meno comune di coaguli è l'uso di un dispositivo intrauterino come contraccettivo. In questo caso, l'oggetto stesso diventa un ostacolo per il normale rilascio di secrezioni e iniziano ad accumularsi.

Gravidanza extrauterina

Uno dei primi segni di una gravidanza extrauterina è il sanguinamento, quando ci sono molte secrezioni e non passano per molto tempo, questo è un segnale sulla posizione cervicale dell'embrione. Un uovo fecondato si attacca a un luogo con molti vasi sanguigni. In alcuni casi, la perdita di sangue diventa critica, il che minaccia la vita della donna incinta. Il posizionamento errato dell'embrione a volte porta alla necessità di rimuovere l'utero per salvare la donna.

A volte lo spotting indica un esito favorevole di una gravidanza extrauterina. Ciò si verifica durante l'aborto tubarica, quando il feto si stacca ed esce con il sangue. La gravidanza ectopica tubarica è molto comune, ma tale sanguinamento non è sempre un segno di una soluzione al problema, in alcuni casi segnalano una rottura del tubo. Durante il sanguinamento dai genitali, specialmente quando è noto che c'è una gravidanza extrauterina, dovresti consultare immediatamente un ginecologo.

Come fermare il sanguinamento pesante

Se si verifica sanguinamento uterino, è necessario agire immediatamente e chiamare prima un'ambulanza. Mentre arriva, aiutando a ridurre la perdita di sangue:

  • Riposo a letto. Il paziente deve osservarlo rigorosamente. Si consiglia di sdraiarsi in modo da sollevare le gambe, in modo che il sangue funzioni nei reni, nel fegato, nel cervello e in altri organi non meno importante per la vita. Questa situazione ridurrà la perdita di sangue, riducendo la probabilità di svenimento o altre complicazioni..
  • La posizione del freddo sull'addome inferiore. Per fare questo, metti il ​​ghiaccio avvolto in un asciugamano o una piastra riscaldante con acqua fredda. Questo aiuta a restringere i vasi sanguigni. Non puoi esagerare con il ghiaccio, quindi viene messo per 15 minuti, quindi fai una pausa per circa 5 minuti e applica di nuovo.
  • Rifornimento del bilancio idrico. Durante il sanguinamento, il corpo perde molto fluido, quindi è molto importante compensare la perdita. È meglio bere acqua, un brodo di rosa canina o un tè dolce. Il glucosio, che entra nel corpo insieme al bere, nutre i tessuti e le cellule del cervello.

Ci sono cose che non sono strettamente raccomandate per il sanguinamento uterino. Ad esempio, non dovresti applicare un pad riscaldante caldo sull'addome inferiore, poiché ciò provocherà un deflusso di sangue ancora maggiore. Inoltre, con sanguinamento, non è necessario fare la pulizia, fare un bagno caldo e usare qualsiasi farmaco senza consultare un medico, in particolare i farmaci che aiutano a ridurre l'utero.

Trattamento patologico

Il trattamento dell'emorragia dopo le mestruazioni si verifica in ambito ospedaliero. Ciò è principalmente necessario per stabilire le cause della comparsa di tali manifestazioni. Il trattamento dell'emorragia uterina mira principalmente a fermarli, ripristinare l'equilibrio dell'acqua nel corpo, eliminare le cause di spotting e prevenire i casi successivi.

Il sangue viene fermato con i seguenti metodi:

  • Terapia ormonale. Sono prescritti contraccettivi orali combinati, come Non-ovolon, Janine. Tale terapia aiuta le ragazze con sanguinamento giovanile dopo le mestruazioni, che non hanno ancora partorito e non sono a rischio di tumori endometriali. Se il curettage diagnostico è stato effettuato non più di 3 mesi fa e le patologie non sono state determinate, il sanguinamento viene trattato allo stesso modo.
  • Droghe per bloccare il sangue. Questi includono Dicinon, Tranexam, Vikasol, acido aminocaproico. La funzione di tali farmaci è quella di arrestare rapidamente il sangue, che inizierà immediatamente la diagnosi e l'eliminazione delle cause che ne hanno causato la perdita. Non è consigliabile utilizzare nessuno dei farmaci da soli, contengono controindicazioni, causano effetti collaterali, soprattutto in combinazione con altri farmaci.
  • Chirurgia. Il trattamento più comune per il sanguinamento è il curettage dell'utero, ma vengono utilizzati anche altri metodi. Ad esempio, crioterapia (trattamento a freddo) o ablazione dell'endometrio (rimozione laser). L'ultimo metodo viene utilizzato solo se la donna non è interessata a sopportare e avere figli.

Le mestruazioni con coaguli di sangue causano la comparsa e quando vedere un medico

Ogni donna sa e anticipa se qualcosa va storto durante il suo ciclo mestruale. E uno dei fenomeni più comuni - durante le mestruazioni, lo scarico va in pezzi. Perché questo accada è una norma o patologia, quali malattie possono essere considerate innocue e che possono portare a gravi conseguenze, considereremo di seguito.

Qual è la mestruazione e la durata del ciclo mestruale

Il ciclo mestruale di una donna - il periodo dall'inizio di una mestruazione all'inizio di un'altra, in media (ed è la norma per la maggior parte delle donne) è di 28 giorni. Può variare in modo significativo tra le diverse donne e variare, soprattutto in giovane età, poiché il ciclo è controllato dagli ormoni sessuali femminili.

Il ciclo inizia dal primo giorno delle mestruazioni e dura fino a 7 giorni, mentre viene aggiornata la mucosa interna dell'utero - lo strato deciduo (endometrio), dopo di che il corpo inizia a produrre ormoni specifici che servono come segnale per la creazione di una nuova membrana mucosa dell'utero.

Quindi l'endometrio viene compattato per prelevare l'uovo dal 14 ° giorno circa delle mestruazioni. Quando l'ovaio prepara un uovo maturo per uscire dall'ovaio nella tuba di Falloppio, si verifica un periodo di ovulazione (a metà del ciclo). Ancora qualche giorno l'uovo si muove attraverso la tuba di Falloppio pronto per la fecondazione, ma se lo sperma non lo fertilizza, si dissolve semplicemente.

E se l'intero corpo è già pronto per la gravidanza, ma non è arrivato, quindi la produzione di ormoni diminuisce, l'utero dell'endometrio rifiuta e il guscio interno esfolia - osserviamo questo processo sotto forma di mestruazioni.

Ciò significa che lo scarico durante le mestruazioni è una miscela di una piccola quantità di sangue, particelle di tessuto mucoso ed endometrio. Il flusso mestruale è normale fino a 200 ml.

Separazione dello strato superiore

Un coagulo: cos'è: perché escono grossi pezzi di sangue e quanto è normale

La presenza di coaguli di sangue nello scarico non indica sempre una patologia. Ci possono essere molte ragioni per questo. Scarico normale in ogni donna del suo colore e densità.

Il corpo è così organizzato che durante le mestruazioni produce enzimi speciali che possono svolgere la funzione di anticoagulanti e rallentare la coagulazione del sangue. Quando non riescono a far fronte efficacemente al compito, con mestruazioni pesanti, si formano coaguli di sangue. Tale sangue coagulato, marrone con una consistenza gelatinosa e una lunghezza fino a 10 cm, è assolutamente sicuro.

Inoltre, non preoccuparti se i coaguli non sono accompagnati da febbre, forte dolore e alto volume di secrezioni.

I coaguli non dovrebbero disturbarti (per nessun motivo aggiuntivo) se:

  • Non hai 18 anni,
  • Se è trascorso meno di un mese dalla consegna,
  • Se hai avuto un recente aborto, un intervento chirurgico, un curettage, un aborto spontaneo,
  • Usi contraccettivi intrauterini che causano forti scariche durante le mestruazioni,
  • Sai di avere una posizione uterina anormale che rende difficile il corretto flusso del sangue, formando coaguli.

Inoltre, si formano coaguli di sangue se una donna è stata in una posizione per lungo tempo, e poi ha cambiato bruscamente. Ad esempio, da orizzontale (durante il sonno, a riposo) o sedentario (in autobus, auto, ufficio) a verticale (quando si cammina). Quindi, una donna di uno stato stazionario entra in uno mobile e la stagnazione del sangue dell'utero durante la tranquillità riesce a rannicchiarsi, formando coaguli che escono non appena inizia il movimento.

Questa è considerata la norma..

Tali grumi non sono motivo di preoccupazione se la normale attività corporea e lo stato ormonale non sono disturbati. Se ci sono dolore e aumento del disagio, ci sono motivi di preoccupazione.

Mestruazioni con coaguli

Squilibrio ormonale

Nell'adolescenza Quando il corpo della ragazza sta appena iniziando la sua attività mestruale e l'ovulazione ritmica non è ancora stabilita. Questo è il processo per stabilire il processo, questo periodo dura circa 2 anni.

Quindi potrebbero esserci guasti nella durata del ciclo, un'alta sensibilità del corpo a situazioni stressanti, eventuali fattori negativi molto minori. Quindi, il sistema riproduttivo può rispondere con sanguinamento giovanile, periodi prolungati di mestruazioni (fino a 2 settimane) e il sangue fuoriesce sotto forma di coaguli, come un fegato.

Disturbi dopo il parto o il curettage della cavità uterina. Enormi coaguli di sangue possono essere rilasciati nella donna parente durante il mese dopo la nascita del bambino o in caso di intervento chirurgico. Normale, se non c'è aumento della temperatura con le secrezioni, altrimenti è necessario verificare se ci sono frammenti della placenta nell'utero.

Durante la menopausa, quando la funzione riproduttiva e mestruale femminile sta svanendo (dall'età di 45 anni).

Lo squilibrio ormonale è visibile, se c'è un malfunzionamento delle ghiandole endocrine e un fallimento del ciclo, allora c'è un'enorme uscita con grumi di sangue marrone.

Climax

Spesso, il disturbo si verifica nelle donne dopo i 45 anni, durante il periodo di perimenopausa. La frequenza dell'ovulazione diminuisce, la quantità di sangue prelevata e l'endometrio viene interrotto, lo scarico viene fornito con un gran numero di coaguli.

Endometriosi e adenomiosi

Endometriosi È caratterizzato dalla crescita della mucosa dell'utero oltre, che è accompagnata da periodi dolorosi e prolungati, un fallimento del ciclo e un aumento del volume di sangue che è uscito.

Lo sviluppo anormale della mucosa uterina (adenomiosi) attraverso danni alle sue pareti è accompagnato da un forte dolore costante e grandi quantità di secrezioni con coaguli.

L'adenomiosi colpisce non solo lo spazio del principale organo femminile, ma ha la possibilità di andare alle ovaie, agli intestini e ad altri organi. L'aspetto dell'endometriosi non è ancora chiaro, sebbene sia generalmente accettato che si formino "screening" dell'endometrio sui tessuti infiammati. Lo spazio riproduttivo all'interno diventa come favi in ​​focolai dolorosi.

Il sangue non si coagula bene, la funzione contrattile dell'organo funziona con disturbi ed è necessario un intervento clinico per il trattamento chirurgico.

Poliposi come un disturbo endometriale

Per le donne dopo i trent'anni e anche per coloro che sono in premenopausa (circa 50 anni), la coagulazione è un evento comune. La poliposi endometriale (polipi) è una violazione dei tessuti interni della cavità uterina. Questi tessuti crescono, coprendo la cavità uterina sotto forma di polipi, dai quali, durante le mestruazioni, sono possibili coaguli di sangue e dolore nell'addome inferiore, violazioni del ciclo mensile attraverso una "crescita" anormale della mucosa uterina sulle pareti e la sua stessa "rimozione" sistematica.

Questi grumi sono anche causati da altre malattie, come:

  • Obesità: un eccesso di tessuto adiposo porta a una violazione del livello di estrogeni nel sangue e influenza il tasso di crescita dell'endometrio,
  • Diabete mellito, ghiandola tiroidea malata o ipertensione - accompagnato da un aumento del numero di secrezioni dovute a disturbi metabolici nel corpo,
  • Malattie infiammatorie degli organi genitali femminili (pelvi), sia interne che esterne: ha una natura infettiva, provoca una reazione infiammatoria, il ruolo principale in cui svolgono i vasi sanguigni.

Gravidanza ectopica e patologia della gravidanza

La patologia della gravidanza si verifica quando la dimissione da una donna incinta si verifica in grossi grumi (potrebbe anche non sospettare la sua "situazione interessante"), questo potrebbe avvertire della minaccia di un aborto spontaneo. C'è abbondante scarico sanguinante e le mestruazioni sono dolorose, con grave disagio nell'addome inferiore sotto forma di contrazioni.

La gravidanza ectopica è un evento molto raro, ma succede che durante una gravidanza ectopica, i pezzi scuri marroni vengono rilasciati di piccolo diametro.

Anomalie genitali femminili

Le violazioni in una fase precoce dello sviluppo individuale del feto, durante la gravidanza, possono manifestarsi come sviluppo sessuale anormale e il corpo dell'utero ha una forma patologica. Cioè, quando c'è una scarica, l'utero funziona con disturbi, che portano a forti emorragie e formano grumi.

Patologie della cervice e della cavità uterina.

  • Fibromi uterini. Un tumore benigno o nodi violano il processo della solita "rimozione" dell'endometrio con l'inizio del ciclo mestruale. In questi casi, ci sono periodi forti, contengono grossi coaguli. Tale sanguinamento con grumi si verifica a causa di irregolarità mestruali e può verificarsi sia di giorno che di notte.
  • L'iperplasia dell'endometrio uterino è il disturbo più comune, mentre molti coaguli di sangue, compresi i coaguli scuri, vanno oltre il periodo mestruale. Può accompagnare malattie come diabete mellito, aumento del peso corporeo o ipertensione.
  • Patologie oncologiche della cervice e della cavità uterina. Attraverso il movimento ostruito del sangue dall'utero e la coagulazione del sangue nella cavità uterina, si formano molti coaguli e le stesse mestruazioni sono molto dolorose. Se non vai dal ginecologo in tempo, la donna ha molte malattie "concomitanti" in forme protratte, che si manifestano con sanguinamento costante.
  • La presenza di alterazioni cistiche nell'ovaio. Malattie ginecologiche dell'ovaio associate a disturbi ormonali. Il processo è doloroso, specialmente nel mezzo del periodo mestruale, che si manifesta sotto forma di dolore acuto nell'addome inferiore, ciclo ritardato e sanguinamento vaginale tra le mestruazioni.

Assunzione di farmaci per chiamare le mestruazioni

Succede che una donna si auto-medichi con farmaci come Norkolut o Dufason, che sono applicabili durante i ritardi delle mestruazioni. La comparsa delle mestruazioni si verifica con abbondanti secrezioni, che è associata a una quantità insufficiente di progesterone. Quando il corpo di una donna ha più estrogeni del progesterone, stimola l'endometrio (il rivestimento interno dell'utero) a crescere, cresce e si verifica uno squilibrio.

C'è molto endometrio, i vasi sono relativamente piccoli e le cellule iniziano a morire, i vasi sono esposti e inizia il sanguinamento, che può essere prolungato e abbondante. Ciò porta allo sviluppo di anemia da carenza di ferro..

Contraccettivi e dispositivo intrauterino

I contraccettivi orali possono causare brevi sanguinamenti (ad esempio tra le pillole). Dispositivo intrauterino (IUD). Può essere oro, argento o polimero ordinario. In 7 casi su 10, provoca sanguinamento aumentato, poiché il corpo percepisce la spirale come un corpo estraneo.

Con scarico dall'utero, si accompagna a coaguli. Alcuni sostengono che tali grumi compaiono in connessione con aborti mensili, ma questo è fondamentalmente un presupposto errato, poiché il contraccettivo è all'interno dell'utero. Per impedire allo sperma di entrare nell'uovo, il che significa che non può fertilizzare.

Di conseguenza, la teoria degli aborti è assolutamente infondata. A volte un aumento del volume del flusso mestruale è associato alla reazione individuale del corpo femminile a un corpo estraneo: una spirale.

Altre ragioni (aggiuntive)

  • Malattie infettive (infiammatorie) del bacino - una grande resa delle mestruazioni con coaguli.
  • Un eccesso di vitamina B influenza anche il numero di coaguli durante le mestruazioni.
  • Malattie infettive che sono accompagnate da febbre. Questi includono raffreddori e SARS. Allungano il periodo del ciclo mestruale e sono accompagnati dalla comparsa di coaguli nello scarico. Di solito interessano solo un ciclo, il mese successivo non si applica l'effetto di tossine, virus e microbi.
  • Grande attività fisica prima delle mestruazioni.
  • La presenza costante di una donna in un ambiente stressante.

Quando e con quali secrezioni dovrei consultare un ginecologo

Eventuali grumi dovrebbero allertare la donna. Non puoi semplicemente ignorarli..

È necessario contattare un ginecologo per un esame non programmato se:

  • L'assegnazione non si interrompe entro 7 giorni,
  • Il sanguinamento per tutti i giorni non diminuisce e ha raggiunto una quantità superiore a 150-200 ml,
  • Se l'emorragia si verifica "fuori tempo",
  • Stai pianificando una gravidanza e stai cercando di concepire un bambino: qui i coaguli possono parlare di rifiuto dell'uovo e di un possibile aborto,
  • Le allocazioni hanno un forte odore strano o grumi molto grandi,
  • Le allocazioni sono accompagnate da un forte dolore, questo può indicare un processo infettivo (infiammatorio) o insufficienza ormonale,
  • Mancanza di respiro, debolezza, letargia, tachicardia, sbiancamento della pelle, che indica una grande perdita di sangue.

Metodi di trattamento dei processi patologici durante le mestruazioni

Se si osserva un'enorme perdita mensile di sangue, con la formazione di coaguli, è necessario sottoporsi a un ciclo di trattamento.

  • Trattamento conservativo - il suo scopo è quello di reintegrare il corpo con ferro. Questo è l'uso di vitamine e ferro, sia attraverso il cibo che i farmaci, il riposo a letto, specialmente durante il sanguinamento uterino giovanile e il trattamento ormonale.
  • Trattamento chirurgico - è prescritto per casi complessi, come fibromi uterini, presenza di endometrio patologico, setto interno. Si verifica con il metodo del curettage o dell'isteroresectoscopia. Nelle situazioni più pericolose o con patologie maligne, l'utero viene rimosso.

Riassumere

La cosa più importante da ricordare è che i coaguli possono essere un evento normale se le mestruazioni sono indolori, non creano ulteriore disagio e non ci sono disabilità. E se c'è preoccupazione o dubbio, la presenza di coaguli di sangue sotto forma di un fegato o una condizione dolorosa - iscriviti al medico, fai un esame per evitare malattie pericolose per la salute.

È necessario sottoporsi a un esame ginecologico, compresa l'ecografia, per escludere qualsiasi patologia dell'utero, per eseguire un esame del sangue generale per determinare un numero sufficiente di piastrine. Successivamente, il medico curante prescriverà farmaci che aumenteranno la coagulabilità del sangue, normalizzeranno lo sfondo ormonale (a seconda della malattia) e l'intervento chirurgico verrà eseguito in malattie maligne complesse.

Ma è meglio che una donna venga regolarmente osservata da un ginecologo per prevenire la patologia e non sbarazzarsi della sua forma trascurata.

Spotting dopo le mestruazioni: normale o patologico

Tutto ciò che devi sapere sul fenomeno.

Testo: Anna Shatohina, 26 maggio 2020

Succede che le donne affrontano un problema quando, dopo le mestruazioni, sviluppano l'individuazione. Molti hanno paura di questo sintomo, credendo che segnali un problema nel corpo. Secondo i medici, individuare nella maggior parte dei casi indica davvero un problema, ma a volte sono ancora normali e naturali. Pertanto, è molto importante imparare a capire la differenza..

Il contenuto dell'articolo:

Cosa cercare

Il sanguinamento dopo le mestruazioni è un quadro abbastanza comune. Secondo le statistiche, quasi ogni donna ha osservato un tale fenomeno almeno una volta nella vita. Esistono diversi tipi e tipi di sanguinamento.

Gli esperti li hanno classificati in un elenco in base al quale la dimissione dopo le mestruazioni può essere:

rosa (sembra sangue diluito);

spotting marrone, ecc..

Se vedi macchie di sangue sulla biancheria intima, non farti prendere dal panico immediatamente. Ci sono situazioni in cui anche un piccolo sanguinamento è normale.

Cosa cercare

Prima calmati e concentrati. Il tuo compito in questo momento è valutare la situazione e determinare se ci sono altri sintomi correlati. Quindi, ad esempio, se lo scarico rosato è accompagnato da un odore sgradevole, ciò può indicare lo sviluppo dell'endometrite cronica. Tali secrezioni richiedono un trattamento.

Sanguinamento sfavorevole a metà del ciclo è causato da fluttuazioni del ciclo ormonale. Quindi, ad esempio, durante l'ovulazione può comparire secrezione. I medici li descrivono in questo modo: un piccolo volume totale, non durano più di 72 ore, non hanno bisogno di un uso aggiuntivo di speciali prodotti per l'igiene femminile.

Questa "patologia" è considerata abbastanza comune e si verifica nel 30% delle donne.

Tuttavia, vale la pena ricordare che se il sangue è abbastanza intenso e allo stesso tempo è scarlatto brillante, è urgente chiamare un medico e andare in ospedale.

Il sanguinamento intermestruale può verificarsi nel 10-16 ° giorno del ciclo, cioè quasi immediatamente dopo la cessazione delle mestruazioni. Normalmente, tale scarico è uno scarico mucoso con strisce di sangue.

Importante: sebbene lo spotting possa essere considerato normale, si consiglia comunque di consultare un medico.

Se osservi lo spotting dopo il ciclo mestruale, questo potrebbe indicare la presenza di endometriosi nell'utero.

Le principali cause di avvistamento

I medici hanno identificato una serie di ragioni che possono causare spotting.

L'elenco comprende:

lesioni genitali;

sanguinamento uterino disfunzionale;

cancro cervicale.

Per i polipi, dicono gli esperti, lo scarico che si verifica a metà del ciclo è caratteristico. Una completa indolore delle principali mestruazioni può anche essere un fatto che indica questa malattia..

In caso di danno genitale (esame errato da parte di un medico, sesso duro, ecc.), Può anche apparire sangue. Ciò si verifica a seguito della rottura delle pareti della vagina.

Spesso le donne sono imbarazzate dal fatto di lesioni genitali e cercano di trattarle da sole con vari impacchi, lozioni, ecc. I medici raccomandano di abbandonare questo e usare solo metodi di trattamento ufficiali.

Le infezioni degli organi genitali delle donne sono anche in grado di portare alla comparsa di secrezioni caratteristiche dopo le mestruazioni. Spesso le donne non sospettano nemmeno di avere una tale patologia, spiegando ciò con la presenza di un partner permanente. Tuttavia, si dovrebbe comprendere che molte infezioni possono essere asintomatiche per anni e alcune di esse possono essere trasmesse non solo attraverso il contatto sessuale.

I fibromi uterini sono caratterizzati da dolori crampi che compaiono nell'addome inferiore insieme allo spotting. I periodi normali che vanno in orario saranno abbastanza dolorosi.

Il sanguinamento uterino è indicato dalla natura persistente delle mestruazioni regolari, quando alla fine non si attenua, ma, al contrario, si intensifica. Una grave perdita di sangue minaccia una donna con problemi piuttosto grandi. Pertanto, se ritieni che qualcosa vada storto, consulta immediatamente un medico.

L'oncologia può causare spotting in qualsiasi fase del ciclo (durante e immediatamente dopo le mestruazioni).

Cosa fare?

Se hai dimissione e questo fatto ti disturba, consulta un medico. Questo può essere fatto non appena terminano. Se lo spotting non sembra terminare, rivolgersi a uno specialista in qualsiasi momento.

Soprattutto dovresti essere allarmato dalla presenza di dolore o un odore sgradevole che accompagna la scarica. Se vedi tali sintomi, assicurati di consultare un medico. Dopotutto, possono segnalare problemi e certamente non sono la norma. Inoltre, scuse che appaiono regolarmente.

Ma l'automedicazione non è necessaria. La preparazione e l'uso di vari decotti a base di erbe possono ritardare il decorso della malattia e peggiorare significativamente la situazione.

Tutte le erbe e altri metodi alternativi di trattamento - solo previo accordo con un medico.

Non aver paura di andare dal dottore. Dopotutto, se corri la situazione, può trasformarsi in qualcosa di abbastanza serio che devi trattare per molto tempo. Ed è meglio eliminare immediatamente tutti i sospetti e i dubbi scoprendo le ragioni di questo fenomeno..

Se preoccuparti del sanguinamento iniziato non ti consente di vivere in pace, prendi un sedativo. Meglio ancora, segui subito l'intero corso. Poiché lo stress eccessivo può anche causare emorragie non pianificate.

Opinione di un esperto

Elena Haricheva

Medicinale

Ostetrico-ginecologo, ginecologo-endocrinologo del centro medico internazionale OH CLINIC

"Il sanguinamento intermestruale può verificarsi nel 10-16 ° giorno del ciclo, cioè quasi immediatamente dopo la cessazione delle mestruazioni", commenta l'esperto. - Normalmente, tale scarico è uno scarico mucoso con strisce di sangue. Sebbene lo spotting possa essere considerato normale, si consiglia comunque di consultare il medico..

È necessaria una consultazione per comprendere il motivo di tale scarico. Può essere sia fluttuazioni nel ciclo ormonale, sia endometriosi, polipi, malattie infiammatorie croniche e molto altro.

Sfortunatamente, molte donne, di fronte a un simile problema, iniziano immediatamente a leggere su Internet come smettere di individuare, comunicare sui forum delle donne, invece di contattare immediatamente un medico. Dopotutto, il problema è che lo stesso sintomo può avere ragioni completamente diverse. Non ha senso elencarli tutti, perché ce ne sono molti. E un problema che un medico può aiutare a risolvere rapidamente se una donna arriva immediatamente, con l'automedicazione può diventare trascurata, cronica e comportare problemi ancora più gravi. Le donne di tutte le età dovrebbero tenerlo presente. ".

Scarico mucoso con striature di sangue in ginecologia

L'indicatore più importante dello stato di salute di una donna è la secrezione sessuale. I rappresentanti del gentil sesso osservano spesso perdite di muco con strisce di sangue. Dovrei avere paura di questo fenomeno? In quali casi è consentito e quando richiede un trattamento urgente? Trova le risposte a queste domande in questo articolo..

Scarico striato di sangue

Un anno prima dell'inizio della prima mestruazione e prima della menopausa, le ragazze e le donne osservano la secrezione mucosa dalla vagina. La qualità del muco vaginale varia a seconda del decorso del ciclo mestruale.

Per stabilire la causa delle secrezioni mucose con strisce di sangue, è necessario prestare attenzione all'abbondanza di secrezione, alla durata e al rapporto con il ciclo mestruale. In molti casi, il sintomo è una conseguenza dei processi naturali e si riferisce alla norma, ma a volte può anche indicare una patologia.

Ricezione OK e menopausa

Le secrezioni mucose di sangue possono essere la reazione del corpo all'assunzione di contraccettivi ormonali. La violazione dell'equilibrio del progesterone e degli estrogeni porta a un malfunzionamento del ciclo femminile, un aumento della sensibilità della mucosa vaginale, che fa sentire la secrezione rossa.

Lo squilibrio ormonale si verifica anche a causa di stress, stile di vita improprio e menopausa. Lo scarico in menopausa del muco mescolato con il sangue abbastanza spesso indica patologie ginecologiche.

lesioni

Un sintomo simile si osserva a seguito di un contatto sessuale grave o intenso. Scariche come l'albume con striature di sangue o un tipo simile di leucorrea indicano danni ai piccoli vasi sanguigni delle pareti vaginali durante lo stress meccanico aumentato durante il rapporto sessuale. A volte questo fenomeno dopo l'intimità può indicare la presenza di erosione cervicale, oltre a essere un sintomo di una serie di malattie.

Molto raramente, un tale sintomo si manifesta in dimissione dopo l'esame da un ginecologo, se le manipolazioni eseguite dal medico feriscono le pareti della vagina. Il fenomeno non richiede trattamento, poiché il problema scomparirà naturalmente dopo un giorno o due.

Allergia

Una reazione allergica a prodotti per l'igiene intima, biancheria intima sintetica, contraccettivi e lubrificanti è spesso indicata da uno scarico rosa chiaro o trasparente con sangue.

Infezioni e batteri

Scarico giallo o bianco con una spruzzata di sangue, cagliata di sangue, accompagnato da dolore, bruciore, prurito e altri disagi indicano infiammazione o infezione dei genitali.

Se le perdite vaginali con vene rosse durano più di 2-3 giorni, sono accompagnate da sensazioni dolorose, la loro intensità aumenta e si trasformano in sanguinamenti pesanti con coaguli, quindi stiamo parlando di malattie dell'utero o delle ovaie (erosione cervicale, endometriosi, polipi e neoplasie varie etimologie, fino al cancro).

Muco nel sangue e ciclo mestruale

Di solito le mucose striate di marrone sono associate al decorso del ciclo mestruale. Questo processo è influenzato dalle fluttuazioni ormonali nelle sue varie fasi. Questo fenomeno può essere riscontrato in una ragazza durante i primi tre anni con l'inizio del menarca, che è associato alla creazione di uno sfondo ormonale.

Prima delle mestruazioni

La comparsa di secrezioni brunastre, giallastre o trasparenti con striature di sangue prima delle mestruazioni è consentita per 1-2 giorni, se poi si sviluppano in sanguinamento mestruale tempestivo. Un'altra situazione, se tali sintomi sono indicati 3 o più giorni prima delle mestruazioni. In modo simile, compaiono le seguenti malattie:

  1. L'endometriosi è una proliferazione patologica delle cellule endometriali, la mucosa uterina. Un disturbo è accompagnato da dolore nella parte inferiore dell'addome, che restituisce alla parte bassa della schiena. I sintomi si intensificano con l'inizio dei giorni critici, la cui durata e profusione possono essere aumentate.
  2. Polipo endometriale - una neoplasia nei tessuti dell'endometrio, che oltre al sintomo descritto si fa sentire da uno spostamento nel ciclo mestruale, può tirare l'addome inferiore. La patologia tende ad aumentare e degenerare in tumori maligni.
  3. Spesso in questo modo si fa sentire l'ectopia della cervice. È prima dell'inizio delle mestruazioni che i processi di erosione acquistano slancio grazie all'ammorbidimento dei tessuti uterini.
  4. Lo scarico bianco vaginale con sangue prima delle mestruazioni è talvolta la prova di malattie infettive degli organi genitali e di disturbi della microflora vaginale. I loro sintomi sono spesso indicati proprio in questo periodo. Si fanno sentire a disagio sotto forma di bruciore, prurito. Una secrezione rosata può avere una consistenza cagliata e un odore sgradevole. Le pareti interessate della vagina diventano particolarmente sensibili sotto l'influenza del processo infiammatorio, il sangue può trasudare da loro, che viene escreto insieme al muco patologico.

Dopo le mestruazioni

Lo scarico mucoso con striature di sangue dopo le mestruazioni è dovuto alla graduale coagulazione del sangue. Questo fenomeno si verifica 1-2 giorni dopo la fine delle mestruazioni. Il muco in questo caso è liquido e omogeneo..

Se il sintomo è apparso diversi giorni dopo la fine del regolamento, o durano più di 8-9 giorni, allora possiamo assumere la presenza di una delle patologie sopra: erosione, endometriosi, polipo, crepe nella vagina e altri.

Ciclo intermedio

La secrezione descritta è un evento frequente prima e dopo le mestruazioni, tuttavia, il sanguinamento aciclico in altri giorni del ciclo ha una base fisiologica solo se si tratta di una rottura del follicolo. Lo scarico di sangue e marrone a metà del ciclo senza dolore e odore indica l'uscita dell'uovo durante l'ovulazione. La sua rottura può essere indicata da uno scolorimento completo o dalla presenza di strisce di sangue. Questo sintomo che accompagna l'ovulazione dura solo un giorno.

Scarico scarso rosa Muco con una striscia di sangue

La presenza di secrezioni mucose con striature di sangue a metà del ciclo è indicata solo nel 33% delle donne. Ciò è consentito se, allo stesso tempo, non si osserva dolore nella parte inferiore del peritoneo, nel lato e nella parte bassa della schiena, non c'è malessere generale, non c'è odore sgradevole di muco e la temperatura corporea non aumenta significativamente.
Se il sanguinoso segreto si fa sentire per diversi giorni o è integrato dai sintomi di cui sopra, allora questo indica una malattia in termini di ginecologia.

A volte questo sintomo si verifica con l'inizio della menopausa, quando il ciclo cambia e la scarica può apparire in qualsiasi momento. Tuttavia, l'aspetto del sangue sulla biancheria è considerato come un normale corso di cambiamenti ormonali prima dell'inizio della menopausa (nel periodo in premenopausa), dopo - evidenza di un disturbo.

Durante la gravidanza e dopo il parto

La presenza di secrezioni mucose nelle donne come moccio con sangue è possibile nei primi giorni del concepimento. Il sangue appare come risultato dell'impianto di un uovo fecondato nell'utero e un segreto spesso e duraturo è il risultato di un brusco salto di estrogeni dovuto alla gravidanza. Se c'è un ritardo nelle mestruazioni, e invece di loro è indicato tale muco, allora parlano del concepimento che ha avuto luogo. In questi giorni devi essere particolarmente attento alla tua salute, poiché la minaccia di un aborto è grande.

Nelle fasi successive del periodo di gestazione (fino a 37 settimane), la natura descritta del muco è un segno allarmante. Nel secondo e terzo trimestre, può significare l'inizio di parto prematuro o aborto spontaneo. Pertanto, quando appare un segno, è necessario chiedere aiuto medico a un ginecologo.

Al nono mese di gravidanza (38–41 settimane), un sintomo simile indica la partenza del tappo mucoso e l'inizio imminente del travaglio.

Esclusione di tappi mucosi Scarico muco rosa

Dopo un taglio cesareo, le vene del sangue nella secrezione possono essere osservate a lungo fino a completare le cicatrici della sutura della parete uterina.

Il sintomo manifestato durante l'allattamento indica la ripresa delle mestruazioni.

Brevemente sulla cosa principale

Lo scarico muco di sangue nelle donne appare abbastanza spesso. Questo è principalmente un processo fisiologico associato al decorso del ciclo mestruale. Un fenomeno simile è ammesso se i sintomi associati sotto forma di un odore sgradevole, una strana consistenza di sensazioni segrete e scomode non danno fastidio.

Al minimo segno sospetto, è necessario contattare uno specialista per stabilire una diagnosi, prevenire o arrestare le malattie ginecologiche in tempo. Striature di sangue nella scarica - il principale segno di erosione cervicale, endometriosi, presenza di polipi e neoplasie.